Vai al contenuto
  • Chi sta leggendo   0 utenti

    Nessun utente registrato visualizza questa pagina.

Marco Tamborrino

Martin G. R. R. - Le Cronache del Ghiaccio e del Fuoco (serie)

Post raccomandati

Ospite Lem Mac Lem

Ho messo sotto spoiler, ma sinceramente sono anni e anni che il libro è uscito, idem la serie, ed è un po' impossibile parlare di GoT senza citare almeno quell'evento :sss:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Lem, a quell'evento nel libro non sono ancora arrivata, l'ho solo visto nel film. Sono molto curiosa di vedere com'è nel libro, e al tempo stesso temo il contraccolpo emotivo... Comunque ho deciso, Martin è grandissimo.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ehm Lem, non sarebbe meglio piangere sotto spoiler? :sss:

 

Ah, nessuno pensa che

Robert Strong possa essere Robert Baratheon redivivo? Dubito seriamente che gradirebbe difendere Cersei, però il sospetto mi è venuto.
La cosa mi puzza, perché non c'è alcun indizio su chi possa essere, ed è strano! Di solito Martin mette indizi ovunque, e invece qui spunta a caso questo Robert Strong di cui si dice solo che è gigantesco... e Cersei è contenta. E basta. Mah.

 

Continuando a parlare della Danza dei Draghi, e quindi, spoileeeeeer!

Avete letto delle varie ipotesi che impazzano sul web riguardo alla fine-non fine (?) di Jon? Perché questo è davvero un colpo troppo basso, persino per lo zio Martin.  :mazza:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ho finito il mese scorso La Danza dei Draghi. 

 

Per me Robert Strong è Clegane, La montagna che cavalca :) Hanno mandato solo la testa a Dorne, il corpo era nelle mani di Qyburn, e tutti sanno che a lui piace giocare con i cadaveri!

Questione Jon: non può essere morto, per me lui è Azor Ahai! Non a caso quando Melisandre guarda nel fuoco in cerca del Principe promesso vede solo "Snow" :D

Modificato da Guero

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Assolutamente. 

Titolo validissimo. Certo, qualche POV noiosetto c'era, ma ci si risolleva al massimo con gli altri, quindi è bilanciata la cosa :D

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

E aggiungo che 

 

Sotto l'elmo non nasconde alcuna testa :lol: O magari qualcuna presa a casaccio. E che secondo me finirà per scontrarsi con Sandor, che in qualche modo è sopravvissuto.
Modificato da Guero

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

E aggiungo che 

 

Sotto l'elmo non nasconde alcuna testa :lol: O magari qualcuna presa a casaccio. E che secondo me finirà per scontrarsi con Sandor, che in qualche modo è sopravvissuto.

 

Puoi scommetterci che Sandor è sopravvissuto :mazza:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

I prossimi due? hai qualche accesso particolare all'hard disk di G.G. Martin? :cookie:

Modificato da Ali

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

I prossimi due? hai qualche accesso particolare all'hard disk di G.G. Martin? :cookie:

 

E magari... :asd:

No, mi riferivo a "I guerrieri di ghiaccio" e "I fuochi di Valyria"... :flower:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Anch'io voglio avere l'hard disck di Martin!  :la:  :omicida:

 

 

E aggiungo che 

 

Sotto l'elmo non nasconde alcuna testa :lol: O magari qualcuna presa a casaccio. E che secondo me finirà per scontrarsi con Sandor, che in qualche modo è sopravvissuto.

 

Puoi scommetterci che Sandor è sopravvissuto :mazza:

 

Io sinceramente spero che non sia la Montagna, perché bo... che palle. -.- Anche se effettivamente ci vorrebbe uno scontro finale Sandor/Montagna, ma dubito. Si sa che Martin non fa scrive mai "ciò che ci vorrebbe". :bestem:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ok, gente, scusate ho fatto casino, mi è partito male lo spoiler... non leggete!  :facepalm:

 

Letto... :asd::asd:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

La trovo la saga fantasy più intrigante e bella mai letta °-°
Sono a metà del libro " Regina dei Draghi " ed è semplicemente meraviglioso. Ammetto che se dovessi iniziarla adesso non credo che lo farei perché i libri sono veramente tanti e il tempo è quello che è.
Ma ogni libro che leggi è sempre molto interessante, ci sono passaggi più lenti di altri ma assolutamente godibile 
* ama *

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Sinceramente sto un po' "faticando" con I guerrieri di ghiaccio, col quale sono alle prese da più di un mese ormai. Non so, mi pare più lento rispetto ai precedenti, anche se resta sempre un'ottima serie...:)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

io l'ho apprezzato soprattutto per il realismo storico(Martin descrive com'era realmente la società del Medioevo) e psicologico. Inoltre ho notato che qui, a differenza di molti romanzi fantasy, la magia non sta svanendo, ma sta ritornando pian pianino.

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Sinceramente sto un po' "faticando" con I guerrieri di ghiaccio, col quale sono alle prese da più di un mese ormai. Non so, mi pare più lento rispetto ai precedenti, anche se resta sempre un'ottima serie... :)

Ho fatto anch'io un po' di fatica con I guerrieri, ma dopo migliora, oh come migliora! ;) (La Danza dei draghi! *.*)

 

 

Domanda a tutti i fans: ma voi come lo catalogate?

Perché io ho sempre pensato fosse un Low Fantasy: poca magia, approccio decisamente realistico per pulizia/potere/sesso/guerre/ecc, assenza di un "male assoluto" e di divisione bianco/nero ma molte sfumature, i protagonisti sono di un po' tutti i ceti...

Invece navigando per internet, l'ho trovato sotto la definizione di High Fantasy, e la cosa mi ha alquanto stupito. Insomma: perché?

Voi cosa ne dite?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Io lo catalogo come FFF: Fantasy Fottutamente Fico. Non ho bisogno di altre catalogazioni. Se è una storia è bella, è bella. Indipendentemente dai vari elementi. I sottogeneri servono solo a creare collane editoriali, per par mio. 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Assolutamente d'accordo! Mi faceva solo specie il fatto che lo si potesse considerare in due modi/sottogeneri che sono l'uno l'opposto dell'altro...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite Valpur

Non sarà high fantasy, ma ho smesso di catalogarlo come low quando, facendo due rapidi conti, ci sono:

-spiriti del ghiaccio

-zombie

-draghi

-lupi giganti

-maghi
-necromanti

-

alberi-veggenti

 

Io dico fantasy epico. Cupo, brutale, non alla Dragonlance, ma l'elemento soprannaturale è presente e "pesante", non marginale.
(Per intenderci, posso catalogare come low fantasy la saga di Kushiel o quella di Avalon)
 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Assolutamente d'accordo! Mi faceva solo specie il fatto che lo si potesse considerare in due modi/sottogeneri che sono l'uno l'opposto dell'altro...

 

bah, opposti... mica tanto. Il Signore degli Anelli è 'high fantasy' nell'accezione comune, ASOIAF è low fantasy, ma entrambi mantengono un tono epico e hanno persino un'ambientazione storica più o meno simile. Quindi opposti... no, non direi tanto. E' diverso il modo di trattare il fantastico e l'intento dell'opera, se vogliamo. 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Low Fantasy e High Fantasy sono opposti per lo meno per quanto riguarda la presenza della magia, la "cerca" dell'eroe, e la contrapposizione bene/male, poi ovvio, fortunatamente non dobbiamo giocare al gioco delle etichette e i libri meglio riusciti sono quelli con le mescolanze, anche perché alla fine fanno tutti parte del fantasy.

Comunque mi trovo d'accordo con Valpur, lo consideravo Low Fantasy almeno all'inizio, poi sta pian piano crescendo in magia e esseri soprannaturali, quindi bo, non è più low fantasy, epico di sicuro, ma ci sono ancora troppe differenze con l'high, la più importante delle quali è appunto il male/bene assoluto... che è forse una delle cose più belle della saga di Martin.

 

Ah, sono d'accordo con Valpur, tranne che per questo:

 

-lupi giganti

 

Non li ha inventati Martin e non sono esseri soprannaturali, bensì una specie di cane/lupo vissuto millemila anni fa e oramai estinto (nel mondo reale, per lo meno). [http://it.wikipedia.org/wiki/Canis_dirus]

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite Valpur

Swindle, i metalupi sono esistiti ma direi che quelli di Martin sono comunque classificabili come elemento fantasy. Anche i dinosauri sono esistiti, ma se scrivessi le avventure di Gigia e della sua cucciola di brachiosauro che vanno al luna park direi che l'elemento fantastico c'è :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Adesso attendo una nuova uscita... Speriamo che Martin non ci faccia attendere troppo  :saltello:  :saltello:

 

 

Secondo me, Martin fa la fine di Robert Jordan.

 

Si accettano scommesse.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

×