Vai al contenuto
  • Chi sta leggendo   0 utenti

    Nessun utente registrato visualizza questa pagina.

maurice

Francesca Costantino

Post raccomandati

Descrizione: valutazione inediti, editing, organizzazione eventi, rappresentanza

Costi (se presenti nel sito): http://www.agenteletterario.it/tariffe-editing-correzione-bozze.html

Sito webhttp://www.agenteletterario.it/index.html
Esperienza personale (se esistente): inviato il romanzo via mail a Settembre 2015 per avere una rappresentanza, prima di leggerlo ha detto che trovava il progetto originale e che voleva scalare i grandi editori. Però, volendo correggerlo, mi ha chiesto 300€ per una valutazione tecnica, oltre a un 20% delle future royalities per la rappresentanza. Dal sito sembra che ora essa sia staccata dalla scheda a pagamento e che quindi Francesca richieda solo con il 20% delle royalities

Modificato da ElleryQ

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Mi sembra un pò esosa. Il mio agente prende il 10% e mi conferma che le tariffe convenzionali oscillano tra il 10% e il 15%

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
43 minuti fa, Bandit ha detto:

Mi sembra un pò esosa. Il mio agente prende il 10% e mi conferma che le tariffe convenzionali oscillano tra il 10% e il 15%

 

Dal suo sito mi sembra abbia fatto pubblicare diversi libri con editori piccoli, per di più. C'è giusto un Mondadori.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Io ci ho lavorato. E' stata molto gentile e professionale. Ha letto alcune parti del mio romanzo, non tutto, e lo ha scartato. Con il senno di poi, aveva ragione. La versione che lo ho mandato era piuttosto acerba, non avrebbe avuto un gran futuro. E' finita che ho riscritto quasi integralmente il romanzo e che ho capito un po' di cose. Soprattutto che non sono capace a scegliere le parti da mandare agli agenti. Comunque, ne posso solo parlar bene, di lei. 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
6 ore fa, Giorgio Caroli ha detto:

Io ci ho lavorato. E' stata molto gentile e professionale. Ha letto alcune parti del mio romanzo, non tutto, e lo ha scartato. Con il senno di poi, aveva ragione. La versione che lo ho mandato era piuttosto acerba, non avrebbe avuto un gran futuro. E' finita che ho riscritto quasi integralmente il romanzo e che ho capito un po' di cose. Soprattutto che non sono capace a scegliere le parti da mandare agli agenti. Comunque, ne posso solo parlar bene, di lei. 

 

Il mio l'ha accettato senza leggerlo, quindi boh...

 

A quando risale la tua esperienza?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ho controllato nel sito gli autori che ha pubblicato e 3 CE sono stati pubblicati da editori a pagamento mentre un altro, non a pagamento, c'ero arrivato senza intermediazione. Ergo, secondo me, con una piccola si riesce a pubblicare anche senza agente. Non oso immaginare pero quello che ha pagato la CE e in più ha dovuto anche versare il 20% delle royalities per delle copie comprate, sostanzialmente, da lui

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Il 26/6/2017 alle 08:06, Bandit ha detto:

Mi sembra un pò esosa. Il mio agente prende il 10% e mi conferma che le tariffe convenzionali oscillano tra il 10% e il 15%

Non solo è esosa per una parcella che non soddisfa le aspettative visto il modo in cui lavora, ma è anche arrogante, maniplolativa e bugiarda. Mi ha rappresentato per lungo tempo, ci sono caduto come un pollo, consigliata da conoscenti. Mi ha fatto pubblicare con case editrici che sfruttano la

formula "tot eBook da vendere entro un anno" per avere la

pubblicazione cartacea, io ho intascato si e no 32€ da quando ho pubblicato oltre due anni fa e alla signora ho versato oltre 2700€, forse 3000€. L'ultima che mi ha fatto: le avevo chiesto esplicitamente di provare con una casa editrice in particolare, visto

che riteneva il mio ultimo

romanzo non piazzabile. Mi bocciava tutto. Nonostante le mie esplicite richieste di contattarli, ha detto che non sarebbe servito a nulla contattarli perché erano ormai passati al digitale, lo aveva già sperimentato

con un altro autore. Mi sono quindi arreso, lei mi ha detto

che poteva venirmi incontro facendomi firmare con la sua casa

editrice, come a farmi un favore, ma che mi avrebbe potuto offrire solo un contratto per esordienti sempre con clausola tot eBook da vendere entro un anno, nella speranza di arrivare al cartaceo. Nel contatto poi oralmente ha detto una cosa

ma poi a livello scritto non l'ha voluta formalizzare. Risultato: firmo questo accordo che per me comportava una grossa regressione, con la sua agenzia che lei definisce molto modestamente "Un faro di luce per l'umanità", sempre scortese, laconica e priva di empatia lei, per poi ricevere a contratto firmato la

proposta ediroriale, anche cartaceo, da parte della casa editrice che lei affermava fosse

inutile contattare. Se parlo di raggiro dice che è calunnia. Giudicate voi

chi sarebbe a

dover adire le

vie legali. Questa persona pensa solo a

soldi, fama e successo. Pessima; lavora poi mediocremente smontando praticamente tutto, che per

carità, nell'editing ci sta anche. Ha fatto pubblicare con poche case

editrici importanti, basta vedere il suo sito, e la

maggior parte dei suoi contatti sono case editrici piccole che fagocitano gli autori. Guardatevene 

  • Mi piace 3

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere un membro per inserire un commento.

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunitày. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

×