Vai al contenuto
  • Chi sta leggendo   0 utenti

    Nessun utente registrato visualizza questa pagina.

Ospite Alessandro Furlano

Dark Zone

Post raccomandati

Parlo della mia esperienza con la DZ edizioni. Precisi nei tempi della risposta, anzi, in anticipo. Scheda negativa ma con dei consigli di miglioramento. Ho rieditato da solo il mio romanzo, ho riatteso e la risposta è stata ancora negativa. Non proverò più o forse sì deciderò, ma solo perchè la Dark Zone di @francescaDZ è una piccola realtà editoriale che cresce a dismisura in pochissimo tempo, nel numero di libri, nei contenuti e nella visibilità. Questo per dirvi che, se volete pubblicare con una C.E., dovete attenervi alle loro regole. A me è sempre piaciuta e per questo mi ero incaponito con loro. Ho avuto altri rifiuti e molte neanche mi hanno risposto sia se negativa o positivia. Alcuni dicendomi solo no, o sì. Con ciò vorrei dire a molti di quelli che si sono lamentati del fatto che nella risposta negativa c'erano descritti problemi tecnici o altro, semplicemente bisogna accettare anche quel tipo di NO. Altrimenti ci sono tantissime piccole realtà editoriali e qualcun'altra che vi dirà Sì, romanzo senza errori tecnici li troverete, ma troverete anche quelle C.E. che non accetteranno il contenuto, la forma, il tema e così via. Noi scrittori o pseudo-scrittori come me dovremmo fare bagaglio di certe esperienze e accettare i consigli di chi fa il proprio mestiere con serietà e passione. Sapete benissimo che c'è chi chiede denaro (stamperie e non editorie) per cui, io lascio la mia recensione a dieci stelle. Con il rammarico di non aver avuto nel mio romanzo una delle bellissime copertine della DZ. In bocca al lupo a tutti.

  • Mi piace 2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Buon pomeriggio!

Premetto che seguo la Dark Zone Edizioni sin dalla sua nascita, e ammiro il grande lavoro di @francescaDZ per la sua CE. Sono una delle poche case editrici sempre presenti alle fiere, e fanno un lavoro di promozione non indifferente, coinvolgendo i blogger nelle loro iniziative. Mi rendo conto che per alcuni non sia bello ricevere dei 'no',  ma quei 'no' servono per crescere. Sei anni fa ho mandato il mio romanzo a dieci CE, venendo rifiutata e facendo tesoro delle loro spiegazioni. Penso che poche CE al giorno d'oggi facciano una scheda di valutazione dell'opera gratuitamente, quelle delle altre CE sono tutte a pagamento e perciò per me questo servizio è un valore aggiunto alla sua casa editrice. Trovo molto bello anche il fatto che rispondano in caso di rifiuto: quante CE non ti scrivono nemmeno una mail per dirti che sei stato rifiutato? 

 

Nyx92

  • Mi piace 2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Per chi volesse inviare la propria opera alla DZ, vi informo che le selezioni sono aperte da oggi fino al 15 settembre.

Ho inviato questa mattina ed è arrivata subito la risposta di conferma che hanno ricevuto la mail e che tutti i file sono stati inviati correttamente.

In bocca al lupo!

  • Mi piace 2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Io ho avuto oggi una lunga chiacchierata con la signora Pace che mi ha chiarito alcuni punti del contratto e spiegato come si svilupperà il lavoro sul romanzo da pubblicare.

L'ho trovata molto esaustiva e oltremodo chiara nello sviscerare ogni aspetto di cui abbiamo parlato, oltre che dall'entusiasmo contagioso.

La settimana prossima firmo per loro.

 

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ho ricevuto una valutazione negativa da parte di questa casa editrice, ve ne parlo in breve: la prima parte della valutazione consiste in un copia-incolla della mia sinossi, dopo di che seguono argomentazioni che pare non abbiano nulla a che fare con il testo che ho inviato. Per esempio: si dice che il linguaggio è troppo semplice, quasi elementare, quando per anni (prima di trovare la mia attuale CE) ho ricevuto molti rifiuti da parte di editori che definivano il linguaggio troppo "aulico", ricercato, a tratti poetico. La valutazione di questo parametro dovrebbe essere oggettiva. Insomma, se una decina di editori (più diversi beta-reader) definiscono un linguaggio "aulico", mentre uno lo considera "quasi elementare", penso che ci sia almeno "qualquadra che non cosa". :lol:

La parte più scoraggiante, però, viene alla fine: parlando con alcuni amici autori che a loro volta avevano ricevuto una risposta negativa dalla DZ, abbiamo constatato che le valutazioni che ci sono pervenute sono identiche, variano solo di qualche parola. In sostanza, è stato fatto copia-incolla, nonostante i nostri testi siano diversi nel contenuto, nel genere e nello stile.

  • Mi piace 5
  • Grazie 1
  • Non mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Non so, forse le criticità rilevate erano simili.

La scheda che ho ricevuto io era piuttosto approfondita, sia nei punti di forza sia nelle criticità. Era indubbio che il testo fosse stato letto e commentato.

  • Mi piace 1
  • Non mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Purtroppo devo confermare ciò che hanno scritto Estelwen e Gervas: ho ricevuto un rifiuto uguale al loro. In tutto diciassette righe di scheda tecnica e la prima parte era un copia e incolla della mia sinossi. La "relazione tecnica" vera e propria era di cinque righe e, con mio sommo stupore, faceva riferimento a gravi lacune di sintassi e grammatica; dico con sommo stupore perché di tutto mi aspettavo, tranne di essere così ignorante in grammatica :D . Ho già pubblicato in passato (con pseudonimo) e non mi era mai successo di venir tacciato come ignorante (naturalmente non era scritto in modo palese ma il succo era quello ;)). Mi è sembrata una scheda molto vaga e ho avuto l'impressione che il testo non fosse stato neppure letto (se non la sinossi). Tra l'altro, questo stesso manoscritto era stato rifiutato da un'altra ce solo perché non in linea con la loro collana ma ne erano stati lodati sia lo stile di scrittura che la trama (e, soprattutto, non erano stati trovati tutti 'sti strafalcioni. Anche perché con il correttore automatico è quasi impossibile sbagliare! :) ). Un'idea me la sono fatta sul perché di queste critiche tendenti a stroncare l'aspirante di turno ma, essendo una mia ipotesi, preferisco tenerla per me. Archiviamo la pratica e, come si dice: si chiude una porta e si apre un portone! (y) 

  • Mi piace 5
  • Non mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Pubblicherò con questa CE, quindi la mia posizione è inevitabilmente di parte.

 

Dispiace leggere di queste esperienze, io ho ricevuto una valutazione positiva qualche mese fa e una proposta di pubblicazione che ho accettato. 

Tuttavia la mia scheda era simile alle vostre: una sintesi della sinossi e qualche riga di valutazione. Potrebbe quindi essere semplicemente il loro modo di fare le schede, che probabilmente usano anche come strumento interno e, se a redigerle è la stessa persona, potrebbe andare un po' in automatico nella liquidazione di testi che ritiene abbiano problemi simili. 

Ovviamente questo non è l'ideale per chi la riceve, anche io nonostante la valutazione positiva avrei voluto una scheda più dettagliata, tuttavia resta comunque un servizio che, in particolare per i rifiuti, tante CE non fanno, risparmiandosi tutta l'esposizione alle inevitabili critiche.

 

Aggiungo che, per quanto mi ritenga capace di scrivere in italiano, di refusi e svarioni grammaticali, sulle circa 600 cartelle che gli ho inviato, ce ne saranno un bel po'. L'editore decide poi se vale la pena lavorarci sopra e sistemarli oppure no, e in ogni caso, se deve redigere una scheda, fa bene a segnalarli, come hanno fatto anche nella mia valutazione, che ricordo è positiva.

 

Penso che la cosa migliore a questo punto sia che gli autori stessi specifichino, all'invio della proposta, se vogliono ricevere la scheda anche in caso di valutazione negativa o meno. Fossi in loro farei così.

 

Vedrò come continuano le cose con loro e vi terrò aggiornati, magari parlando anche dei tanti aspetti che riguardano una CE nella fase di editing e di promozione dell'opera, che sono importanti tanto quanto il lavoro di selezione dei manoscritti su cui, per ovvi e ragionevoli motivi, ci si concentra maggiormente in queste discussioni.

 

Buon ferragosto!

  • Mi piace 4
  • Non mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

La DarkZone è oggettivamente una bellissima realtà. La presenza a ogni evento letterario e tematico (Torino, Firenze, Lucca, Napoli, Roma,...) è la testimonianza dell'impegno con cui  tutto lo Staff è proteso a raggiungere l'obiettivo di attestare questa CE nell'olimpo dell'editoria italiana. La sua rapida ascesa ha ovviamente attirato l'attenzione di ogni aspirante scrittore e questo ha inevitabilmente aumentato la mole di lavoro di chi è preposto all'analisi dei testi. In questo contesto una risposta un pò più sommaria rispetto alla norma può anche capitare, ma anche se ciò fosse accaduto non si può mettere in dubbio la professionalità di chi lavora in questa CE. L'attenzione che viene dedicata a noi autori è eccezionale. Io vi consiglio di continuare a provare, perchè se riuscirete a superare le loro selezioni  avrete modo di toccare con mano la competenza, la capacità e la caparbietà con cui lavorano. Io sono orgoglioso di essere stato scelto da loro e sono felice di potermi migliorare grazie a questa esperienza di vita.    

  • Mi piace 4
  • Non mi piace 4

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

In qualche modo il mio manoscritto non era arrivato e ho provveduto ad inviarlo nuovamente una settimana fa. Ho già ricevuto dunque conferma di ricezione.
Secondo le vostre esperienze, quanto tempo occorre per avere un rifiuto/proposta? 
Sono in ballo per la firma con altre tre CE ma vorrei avere anche un responso da parte di quest'ultima perché è quella che prediligo. 

Grazie ancora, soprattutto per le vostre testimonianze che per chi non ha mai pubblicato sono veramente come acqua nel deserto!

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
2 ore fa, Icangage ha detto:

In qualche modo il mio manoscritto non era arrivato e ho provveduto ad inviarlo nuovamente una settimana fa. Ho già ricevuto dunque conferma di ricezione.
Secondo le vostre esperienze, quanto tempo occorre per avere un rifiuto/proposta? 
Sono in ballo per la firma con altre tre CE ma vorrei avere anche un responso da parte di quest'ultima perché è quella che prediligo. 

Grazie ancora, soprattutto per le vostre testimonianze che per chi non ha mai pubblicato sono veramente come acqua nel deserto!

La prima volta ho aspettato 7 mesi, la seconda 20 giorni... Non saprei dirti la motivazione per questa differenza di tempistiche.

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Riporto la mia esperienza, fresca di giornata.

Ho pubblicato l'anno scorso un romanzo che, dopo essere stato inviato a varie CE, ha avuto tre proposte di pubblicazione free. Alla fine optai per Delos Digital e il romanzo, dopo un editing con il titolare della Delos stessa (che per chi bazzica il settore è piuttosto famoso) ha visto la luce un anno fa esatto.

Il romanzo ha diverse recensioni positive su blog e su Amazon (di gente con non conosco, anche perché essendo un horror l'ho pubblicato sotto pseudonimo, mentre a mio nome pubblico thriller con altra CE).

Non essendo molto soddisfatto della promozione e soprattutto volendo un cartaceo fatto bene (quelli di DZ mi piacciono molto) avevo chiesto sia dal vivo al Salone del Libro, che poi via mail se valutavano editi. In quel caso avrei dato disdetta da una parte per ripubblicare dall'altra, come d'accordo. Risposta affermativa in entrambi i casi, così ho inviato. Ci conosciamo, ci diamo ormai del "tu" da tempo, sia dal vivo che negli scambi privati.

 

Dopo alcuni mesi mi scrivono dandomi del "lei" (puzza di mail standard quindi), con un parere negativo e allegando una scheda di valutazione identica a quelle esposte nei commenti precedenti: copia incolla della sinossi e vaghi accenni ad aspetti generici che non sono parte del mio romanzo:

1) periodi lunghi e pieni di aggettivi (se c'è un'osservazione che accomuna tutti quelli che l'hanno letto è forse addirittura l'eccessiva schiettezza e sintesi della scrittura e l'abbondante uso di dialoghi stile sceneggiatura. Il periodo più lungo non sfora le due righe.)

2) Sintassi claudicante (Delos publica libri sgrammaticati? Ditelo al tizio di cui prima, se lo conosco bene ve lo trovate sotto casa...)

3) Generiche osservazioni sulla trama che poteva essere sviluppata meglio

 

In conclusione la ragione sta nel mezzo.

Gli danno una lettura di sicuro.

Se per un qualunque motivo gli vai a genio, è chiaro che entrando nella scuderia leggono poi a fondo e chi è salito a bordo ha la percezione di aver ricevuto una valutazione accurata.

Se per un qualunque motivo gli vai a genio (ci sta, vivaddio), dopo poche pagine mollano tutto e mandano una scheda di valutazione standard fatta di copia incolla.

 

E' un bene? E' un male? Non lo so e non mi interssa (più).

Però è così.

  • Mi piace 6
  • Non mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Buongiorno a tutti,

vi riporto la mia esperienza con questa casa editrice, fresca di giornata. Alcune settimane fa inviai loro la mia opera e oggi mi hanno dato parere negativo, inviandomi una "scheda" di valutazione. Cioè che mi ha lasciato perplesso è stata la struttura/stesura della valutazione. Nelle prime righe viene riportata la sinossi da me inviata, ma solo la parte iniziale (un copia-incolla a mio parere senza senso, salvo dinamiche organizzative che non conosco). Poi mi hanno spiegato che in pratica il romanzo non è piaciuto perché non c'è verve e non c'è azione. Strano, considerato che il mio romanzo per circa la metà si basa su azioni di guerriglia e combattimenti... A mio giudizio hanno fatto la lettura solo dei primissimi capitoli. Non condanno la pratica (un editore non può sempre leggere tutto), ma se poi mi devono arrivare commenti così incongrui non ci sto...  

Saluti, 

Ivan.

 

  • Mi piace 11
  • Non mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Il 1/11/2018 alle 16:28, bejelit82 ha detto:

Quindi? A pochi mesi dalla chiusura dei manoscritti, chi è stato rifiutato/accettato?

 

Io sono stata rifiutata dopo un mesetto (avevo inviato a settembre), con una scheda molto simile a quella che hanno ricevuto gli altri e su cui preferisco non dilungarmi.

  • Mi piace 4

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Il 1/11/2018 alle 16:28, bejelit82 ha detto:

Quindi? A pochi mesi dalla chiusura dei manoscritti, chi è stato rifiutato/accettato?

 

Sperando di fare cosa gradita a chi è in attesa (so molto bene quello che si prova...) riporto una news fresca fresca. Avevo inviato il mio romanzo il 16 giugno scorso e due giorni fa ho firmato il contratto. Inutile aggiungere che sono molto contento ^_^ 

  • Mi piace 3

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ho ricevuto il rifiuto oggi, avevo inviato a settembre. È apprezzabile il fatto che si prendano il disturbo di motivare la scelta. Non è da tutti. La scheda di valutazione è breve ma, nel mio caso, è sicuramente personalizzata perché ha evidenziato mancanze esistenti. Non sono certa che abbiano letto l'intero manoscritto perché alcuni difetti si sarebbero risolti procedendo con la lettura per cui mi rimane il dubbio. Pazienza, farò tesoro delle criticità e cercherò di rimediare. In bocca al lupo a chi attende una risposta.

  • Mi piace 4

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Io ho inviato un manoscritto a settembre 2017 e ricevuto risposta positiva a maggio 2018. Ne ho inviato un altro, per una ri-pubblicazione però, a giugno 2018 e ho ricevuto risposta negativa ad agosto. Per questo posso dire che li leggono tutti, ma sono letture veloci e credo sia comprensibile anche; ne consegue che qualcosa possa sfuggire o non essere compreso.

Per quanto concerne la scheda di valutazione, si evince che viene utilizzata una sorta di base per la parte iniziale, però poi ho visto che le argomentazioni seguenti sono inerenti e pertinenti al testo, condivisibili o meno. È comunque un qualcosa in più che offrono rispetto a molti, da non prendere come verità assoluta, ma neppure da ignorare secondo me.

Se non avete ricevuto alcuna mail di conferma ricezione vi conviene segnalarlo, potrebbero esserci stati degli intoppi per la mole di messaggi.

  • Mi piace 3
  • Grazie 1
  • Non mi piace 2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Quando riapriranno le nuove selezioni? Qualcuno è stato contattato per un contratto o per una risposta negativa?

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Io ho inviato l'estate scorsa. Ho appena ricevuto il rifiuto. Però sono stati davvero professionali, inviandomi una scheda dove era spiegato i punti di forza e le note negative. Quindi questo denota che ci hanno speso del tempo e hanno analizzato a fondo l'intera opera. La mail finiva incoraggiandomi a migliorare e augurandomi buona fortuna. Devo davvero fare i complimenti. Professionali e umani. 

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ricevuta risposta negativa anch'io stamattina, con allegato la scheda di valutazione molto simile a quella dei miei colleghi. In bocca al lupo a tutti! 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Anche io, proprio stamattina, ho ricevuto risposta negativa. Sono stati seri, educati, professionali. Nulla da dire. Buona fortuna per tutti gli altri!  :)

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Il 12 è arrivato negativo anche per me, ma la scheda non mi ha molto convinto considerato che mi ha stroncato ritenendo che non ci fosse originalità e mi  è venuto il dubbio che abbiano letto solo la sinossi. Non perchè mi ritenga Pirandello, ma perchè ho partecipato a un concorso letterario e sono arrivata seconda, con una recensione di un professore universitario che la pensa diversamente da loro . Vedo che c'è stata una ondata di no. in bocca al lupo a tutti

 

 

  • Mi piace 6
  • Non mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ho ricevuto una risposta positiva e firmato il contratto.

L'impressione avuta nelle varie fiere si è rivelata corretta. Sono una CE professionale, dinamica e grintosa. Hanno uno staff affiatato che crea con gli autori un clima famigliare.

Non vedo l'ora di iniziare a lavorare con loro. Giudizio super positivo (y)

  • Mi piace 4

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ho appena finito l'editing del mio secondo romanzo che uscirà con la Dark Zone in occasione del Salone del libro di Torino e posso assicurarvi che c'è stata una professionalità e una cura sul testo non inferiore a realtà più note.

  • Mi piace 2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Discussione aggiornata. Ricordiamo agli utenti che, in occasione dell'attività di aggiornamento e snellimento dei topic delle CE, alcuni post sono stati rimossi o editati, in relazione alle recenti leggi sulla privacy e la responsabilità indiretta dei gestori sui contenuti. Anche i post OT, o contenenti pareri personali e informazioni non essenziali alla funzione della sezione, o ringraziamenti, congratulazioni, informazioni ripetute simili a quelle già scritte da altri, sono stati e saranno da qui in poi nascosti o editati a discrezione dello Staff. Vi chiediamo, quindi, la cortesia di aiutarci a mantenere snelli e facilmente consultabili i topic.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere un membro per inserire un commento.

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

×