Vai al contenuto
  • Chi sta leggendo   0 utenti

    Nessun utente registrato visualizza questa pagina.

Dale

Novecento Editore

Post raccomandati

Nome: Novecento Editore

Generi trattati: Giallo, Poliziesco, Thriller, Noir, Saggistica (ambito economico/giuridico)

Modalità di invio dei manoscritti: https://www.novecentoeditore.it/contattaci.html

Distribuzione: http://www.novecentoeditore.it/distribuzione.php

Sito: http://www.novecentoeditore.it

Facebook: https://www.facebook.com/novecentoeditore/

 

Non so, vi posto qui gli estremi di questa CE. Non ho esperienze dirette ma sembrerebbe free e medio-piccola. Mi é capitato di trovare alcuni suoi libri in Feltrinelli a Varese (quindi deve avere una buona distribuzione). Qualcuno la conosce?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Un buon editore, un po' di nicchia, che ha raggiunto maggiore visibilità dal connubio con Laurana Editore.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ciao a tutti, sono Antonino Pintacuda e mi occupo della comunicazione della Novecento Media, che edita i marchi Laurana Editore e Novecento Editore.

Chiedete pure! Siamo a disposizione per ogni ulteriore dettaglio. @Niko, puoi girare la mail a pintacuda@novecentoeditore.it?

 

Come per Laurana, non chiediamo nessun contributo all'autore, siamo distribuiti su territorio nazionale dal consorzio Bookway e editiamo tre collane (oltre al settore professionale): Versus - Giuristi raccontano, Calibro 9 gialli metropolitani diretta dallo scrittore Paolo Roversi e Italia/Italie (saggistica).

 

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

@dicotomico buonasera e grazie per la disponibilità nel rispondere ai nostri quesiti :) vi faccio i complimenti per la collana Calibro 9 che è davvero ben fatta.

Ho visto che non ti sei ancora presentato nella sezione Ingresso, è una prassi che di solito tutti adottano per poter pubblicare nelle altre aree del forum (basta dire qualcosa di sé, giusto per fare la reciproca conoscenza :D)

Detto questo mi permetto di porre una domanda: accettate anche manoscritti di esordienti/emergenti? :) per la saggistica prediligete temi specifici?

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Scusate, rimedio subito! Grazie @Dale sia per la 'dritta' che per i complimenti.

Certo che accettiamo manoscritti di esordienti/emergenti, è la nostra missione scoprirne e sostenerli!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
19 ore fa, dicotomico ha detto:

@Niko, puoi girare la mail a pintacuda@novecentoeditore.it?

Mail inviata :) 

Attentiamo risposta per lo spostamento ufficiale.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ci hanno risposto subito, e riassumo, citando (sposto in Free):

 

Accettano esordienti: 

"Le piccole e medie case editrici come la nostra investono tempo e risorse anche nelle operazioni di scouting. Riceviamo decine di manoscritti al mese e, per quanto possibile, a tutti dedichiamo una prima lettura. Negli ultimi anni sono anche gli autori che hanno già pubblicato con noi a segnalarci nuovi autori papabili."

 

Non pubblicano con contributi:

"L'unico contributo dell'autore che chiediamo è la piena collaborazione in tutto il ciclo di vita di un libro. Per questo dedichiamo periodici incontri con gli autori del nostro catalogo per continuare con presentazioni e altre operazioni collaterali. Rilanciamo i titoli di catalogo periodicamente sui nostri canali social, alla fiere a cui partecipiamo (dal Salone di Torino, a PLPL, sino al recentissimo Tempo di Libri di Milano). Spesso con l'autore si innesca col tempo un rapporto cordiale e anche di amicizia, facciamo squadra e lavoriamo tutti per lo stesso obiettivo."

 

Alla domanda sui servizi editoriali (gratuiti) come correzione di bozza, impaginazione o editing, rispondono così:

"Dopo che un libro viene accettato per la pubblicazione, il testo viene affidato a uno dei tre editor della casa editrice che lo seguirà sino alla pubblicazione e lo accompagnerà nella fase di promozione."

 

Sulla distribuzione:

"Facciamo parte del consorzio Bookway, siamo presenti in tutta Italia, isole comprese. Se i nostri titoli non sono reperibili in una libreria specifica, è sufficiente una segnalazione al nostro commerciale."

 

Sul dopo pubblicazione:

"Dopo che il libro è fisicamente presente pronto per essere spedito ai distributori, prepariamo un comunicato stampa che viene distribuito attraverso la newsletter e, a seconda della collana, ne spediamo copie saggio a una selezione di referenti più o meno 'istituzionali'. Dai critici dei giornali, passando per i librai che coinvolgeremo nella fase di promozione. L'anno scorso sono stati pubblicati più di 60mila libri in Italia, il turn over ha tempi così rapidi che le azioni devono essere sempre efficaci anche al di là della fisiologica rotazione degli scaffali. Promuoviamo il libro attraverso Facebook, Twitter, Instagram, con estratti periodici. Ciclicamente recuperiamo titoli dei mesi scorsi e li riproponiamo, perché se un libro è entrato nel nostro catalogo abbiamo la responsabilità di accompagnarlo sino alla prossima ristampa!"

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

li conosco di persona. Sono affidabili e professionali. Ovviamente ho anche letto alcuni loro libri della collana Calibro 9. Peccato accettino però solo storie ambientate  in ambito nazionale... ma quello è un limite del 90% (meglio dire 98%) delle case editrici italiane, quindi è nella normalità.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

"Calibro 9" sembra la collana ideale per il mio romanzo "La Libellula Armata". E non mi dispiace affatto che vogliano manoscritti stampati. Aspettatevi presto un mio invio! :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
On 12/6/2017 at 18:14, dicotomico ha detto:

Scusate, rimedio subito! Grazie @Dale sia per la 'dritta' che per i complimenti.

Certo che accettiamo manoscritti di esordienti/emergenti, è la nostra missione scoprirne e sostenerli!

 

Sostenere.

Che parola dolcissima.

 

Certo, il rischio della delusione é pari a quello della prima uscita con una bella ragazza che a cena ti dice che non vede l'ora di aprire il suo cuore all'amore e poi dopo cena che si é fatto tardi e che dovendo l'indomani lavorare, ci si vede sabato.

 

Sostenere.

Che parola romantica.

 

Niente a che vedere con quelle volgarità come: "Senti e se vengo su da te e magari facciamo alla svelta che poi me ne vado e ti lascio riposare?"

E neanche con: "Sostenere con un anticipino cash sul possibile venduto poi ne fate quel che volete, se ne può parlare?"

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

In attesa del database definitivo, abbiamo aperto la sezione “Case Editrici e Agenzie Letterarie” su “Costruttori di Mondi” per continuare con testimonianze, domande e discussioni quando il WD chiuderà. Essendo una sezione temporanea, verranno inserite solo le discussioni con testimonianze nuove. Le sezioni definitive saranno invece disponibili dai primi di marzo.
Qui trovate le specifiche su come aggiungere per ora una discussione e come integrare il link al WD.
Questa, invece, è la prima discussione aperta, a cui fare riferimento per aprire le successive.

 

Buon proseguimento! :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

×