Vai al contenuto
  • Chi sta leggendo   0 utenti

    Nessun utente registrato visualizza questa pagina.

Gargaros

L'orgoglio della nostra libreria [Il topic degli sboroni]

Post raccomandati

una volta avevo ossessione di stephen king/richard bachman

è praticamente introvabile oggi perché, per volere dell'autore stesso, non viene più ristampato.

Vero. L'ho cercato pure io, ma nisba.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

io non ho cose interessanti come le vostre =_=

in compenso conservo con cura una raccolta di un quinquennio di domeniche del corriere, risalenti credo ai primissimi novecento e rilegata negli anni 20/30. è una bella sensazione sfogliare questo librone, è come avere la storia d'italia tra le mani :) da bambina cercavo le notizie strane come le capre con 4 corna, o i cani che salvavano bambini da situazioni improbabili, e restavo incantata a guardare le illustrazioni a colori della prima pagina

mio padre invece ha una bibbia antica, credo del '600, un vero gioiello. in prima pagina ha una lettera scritta da non so che vescovo, si legge pochissimo perchè l'inchiostro si è dissolto

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

qualche libro vecchio in giro per casa c'è, ma non credo che ce ne sia qualcuno di particolare valore. Personalmente sono affezionata a una letteratura italiana che riporta Leopardi come "giovane promessa contemporanea" icon_cheesygrin.gif

Accattato per 4 lire insieme a una paio di altri scatroloni di libri vecchi.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite

Vorrei fare una foto al mio adorato catorcio, ma temo che sarebbe sufficiente a ridurlo in briciole.

Regalatomi da mio papà, che a sua volta lo aveva comprato usato quando aveva quindici anni, un volume-raccolta con parecchi racconti di Poe. Datato tipo 1930 o giù di lì.

E' demolito, lo tengo assieme con un elastico per capelli e so per certo di aver perso delle pagine. Ma è un pezzo di storia, è speciale.

Quello, e un'edizione della Storia Infinita che mi ha letteralmente trovata. Giuro! Stavo andando a laurearmi, pioveva, ero in preda al panico. Passando davanti al politecnico mi impatta il piede contro qualcosa... un volumone bellissimo, certo tutto bagnato, con la copertina rigida e le pagine ingiallite. Mi ha portato fortuna, l'ho accudito, asciugato e riparato (la rilegatura era mezza scollata) e ora è bellissimo*_*

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

×