Vai al contenuto
  • Chi sta leggendo   0 utenti

    Nessun utente registrato visualizza questa pagina.

angela1982

Ceccacci literary agency

Post raccomandati

@Veronica76 ti andrebbe di raccontare la tua esperienza? Anche in privato, se vuoi/puoi.

Mi sa che mi trovo, ora, nella situazione che hai passato.

Rifiuto consumato nel tempo, già.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

@ilguappo: tu in tre righe sai distinguere, per qualità, un romanzo dagli altri? È evidente che è impossibile. Allora analizziamo quest'atteggiamento della ceccacci: cerca qualcosa che in tre righe sia strabiliante, unico, risplendente. Cioè un ago in un pagliaio. E questo è indice del tempo che intende dedicare agli esordienti/emergenti: zero. Una prova? Quanti hanno inviato manoscrtitti alla ceccacci e quanti hanno avuto una risposta, un giudizio sul loro lavoro, un'attenzione, oltre l'eventuale mail di avvenuta ricezione? Questo lo dico ovviamente senza polemica, e continuo a pensare che la strada si un'altra e che non serva l'atteggiamento di provarle tutte e "vediamo che succede". Buona giornata.

 

Non è che l'agente giudica la qualità di un romanzo da tre righe: giudica, piuttosto, come ho detto nella pagina precedente, se l'idea alla base del testo è forte, è originale, e se è in linea con ciò che la Ceccacci cerca.

 

Inoltre non è che la Ceccacci chieda solo le tre righe, ma chiede anche 20 righe di sinossi e le prime 30 pagine dell'opera.

 

In sostanza, leggendo le tre righe, giudica se l'idea funziona; leggendo la sinossi, giudica se la trama funziona; leggendo le prime 30 pagine, giudica se lo stile funziona.

 

Ripeto, dov'è il problema? Sulla base di che cosa stai montando questa polemica?

Modificato da Agave
  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
On 22/1/2016 at 11:34, Agave dice:

Non è che l'agente giudica la qualità di un romanzo da tre righe: giudica, piuttosto, come ho detto nella pagina precedente, se l'idea alla base del testo è forte, è originale, e se è in linea con ciò che la Ceccacci cerca.

 

Inoltre non è che la Ceccacci chieda solo le tre righe, ma chiede anche 20 righe di sinossi e le prime 30 pagine dell'opera.

 

In fondo anche la presentazione di una sceneggiatura per film richiede: 1) L'idea alla base della sceneggiatura in 3 righe 2) Una sinossi più o meno breve (dalla mezza cartella a 3-4 cartelle al massimo) + naturalmente la sceneggiatura.

 

Perché ci dovremmo scandalizzare se le stesse cose vengono richieste per la presentazione di un romanzo. A. Einstein disse: "Non hai veramente capito un concetto se non sei in grado di spiegarlo a tua nonna". Noi potremmo dire: "Se non sei in grado di spiegare l'idea alla base del romanzo in 3 righe e poi riassumerlo in 20 righe, forse non conosci tu stesso il motivo per cui l'hai scritto".

 

Scrivere un'altra storia d'amore, un altro thriller, un'altra storia fantasy non serve a nessuno se non c'è qualcosa di originale, qualcosa che non è già stato scritto. Ovviamente l'editore cerca idee nuove. 

Anche se la mia compagna non si stanca di sentirsi dire "Ti amo", il lettore è ben più esigente e pretende "l'inedito". E l'editore che ha un rapporto d'amore prettamente veniale con il lettore, cercherà di offrire proprio ciò che il lettore desidera.

 

Facciamo un po' di autocritica ed evitiamo di voler pubblicare a tutti i costi ogni nostra creatura.

  • Mi piace 4

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
13 minuti fa, Antonio.T dice:

Beh, a me hanno risposto in pochi giorni (negativamente). M, al di là del modo di selezione, apprezzo il fatto che rispondano. E non è poco.

 

In pochi giorni dici? Io ho inviato 3 mesi fa e non ho avuto alcun riscontro. Nessuna richiesta di invio dell'intero manoscritto né rifiuti. Boh

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, Kenzo Kabuto dice:

 

In pochi giorni dici? Io ho inviato 3 mesi fa e non ho avuto alcun riscontro. Nessuna richiesta di invio dell'intero manoscritto né rifiuti. Boh

Tre mesi per 30 pagine? Inizio a mettermi l'anima in pace...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Io ho spedito il 7 gennaio per paura di una risposta immediata ed ero all'estero. Eppure non ho ancora saputo nulla. Loro dicevano di avere pazienza per i tanti manoscritti ma adesso hanno riaperto per gli invii. Uno che dovrebbe pensare a questo punto?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
18 minuti fa, ErikaZen dice:

Io ho spedito il 7 gennaio per paura di una risposta immediata ed ero all'estero. Eppure non ho ancora saputo nulla. Loro dicevano di avere pazienza per i tanti manoscritti ma adesso hanno riaperto per gli invii. Uno che dovrebbe pensare a questo punto?

Se può consolarti, ho mandato anche io in quel periodo e non ho avuto ancora nessuna risposta... :( Forse hanno bisogno di più tempo

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
1 minuto fa, Helain dice:

Se può consolarti, ho mandato anche io in quel periodo e non ho avuto ancora nessuna risposta... :( Forse hanno bisogno di più tempo

Speriamo.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Una risposta immediata... Per avere una risposta immediata devono immediatamente leggerti. Giusto? Devi cioè aver scritto 3 righe che a scorrerle tutte d'un fiato ti sballano, che funzionano come la colla, ad annusarle. Non è finita: ecco che dopo le 3 righe arriva una sinossi che devi fargli interrompere qualunque cosa stiano facendo perché, cavolo, non possono non leggere un simile libro. Mollano lì l'operazione a cuore aperto (come stagista di un'Agenzia è dura e allora operano in nero di secondo lavoro) e corrono in redazione a leggere 'ste 30 pagine. E bè, chetelodicoafare, 30 pagine del genere non le hai mai lette nessuno; pensano che anche se il resto del libro, altre 570 pagine, fosse fatto solo di scarabocchi e segni, perché scritto da un bambino di 5 anni, che non sa ancora scrivere, il libro rimarrebbe lo stesso un capolavoro. Si, ti chiamano immediatamente perché amico, hai scritto un cazzo di capolavoro, un'opera seminale. Una cosa da farli ribaltare dalla sedia.

Ma una risposta immediata, a pensarci, ce l'hai pure se hai scritto 3 righe che fanno cagare.
Io non ho avuto una risposta immediata, io tre mesi di silenzio. Evidentemente le mie 3 righe sono così terrificanti che funzionano come la "tecnica dell'esplosione del cuore con cinque colpi delle dita".
Vabbè, non sarebbe male, una vendetta bisogna pur prendersela.  

 

 

 

  • Mi piace 3

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Anche io in 3 mesi non ho ricevuto né rifiuti, né richieste di invio completo.

 

Anche se è snervante, si è disposti ad aspettare, solo bisogna essere sicuri di non cadere nel dimenticatoio e quindi sorge sempre il solito dubbio: danno risposta in qualsiasi caso, positivo e negativo? E a tutti?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite Alessandro Furlano

Ho sfruttato la famosa finestra temporale 1-7 inviando sabato la documentazione che richiedono.

Stamattina è arrivata la mail: grazie per l'invio, leggeremo attentamente, dovrà avere però un po' di pazienza eccetera.

 

Quella ce l'ho, atrimenti a quest'ora avrei già gettato la spugna ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Anche io ho fatto lo stesso.

Ho già messo in conto che mi dimenticherò anche di averlo fatto, prima di ricevere risposta ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite Alessandro Furlano

Be' quando ti dicono che ci vorrà "un po' di tempo" devi usare come unità di misura i mesi, non le settimane, purtroppo.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Per correttezza  vi avviso che ho ricevuto risposta oggi.

E' una risposta negativa (non che avessi molte speranze) ed è la solita standard del "non lo abbiamo trovato nelle nostre corde".

Per chi volesse saperlo la risposta mi è arrivata dopo 3 mesi e una ventina di giorni dall'invio. 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, losthope dice:

Per correttezza  vi avviso che ho ricevuto risposta oggi.

E' una risposta negativa (non che avessi molte speranze) ed è la solita standard del "non lo abbiamo trovato nelle nostre corde".

Per chi volesse saperlo la risposta mi è arrivata dopo 3 mesi e una ventina di giorni dall'invio. 

3 mesi e venti giorni? Bene, io ho inviato 3 mesi e 21 giorni fa. Ci siamo, sarò segato a ore allora ;-)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Sono tornata ora, pronta a spedire il tutto poi mi son accorta che richiede la prime trenta pagine, convintissima solo le prime dieci.
Che testa. Spero che per 7 incluso valga anche un'ora come le 23:59 :grat:.
Ok, al massimo sarà per il prossimo mese...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ciao ragazzi,  ho una domanda stupida ma che magari può servire a qualcun altro. Quando avete mandato la mail, avete mandato cinque allegati diversi per ogni documento  (sinossi, genere, biografia etc.)? E i contatti dove vanno messi? 

Scusate, ma magari qualcuno non viene contattato perché non lascia, appunto, i contatti (ok è stupido ma può sempre succedere :P ).

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite

sono andato a controllare il registro degli invii: spedito il materiale l'1 dicembre, mi accorgo ora che sono passati diversi mesi.... amen

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite
2 ore fa, birrificio dice:

Io ho inviato a fine settembre, altro che amen...

 

Il silenzio è di tomba!

 

assordante! : Chessygrin :

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Pare sia in atto un rallentamento globale di un mondo che già era insopportabilmente lento...

Laura Ceccacci ha sempre risposto  e lo ha sempre fatto in tempi  "umani" (di solito non si superavano i tre mesi).

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite

ho scritto e mi hanno subito risposto che il testo è ancora in fase di lettura

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere un utente per inserire un commento.

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

×