Vai al contenuto
  • Chi sta leggendo   0 utenti

    Nessun utente registrato visualizza questa pagina.

angela1982

Ceccacci literary agency

Post raccomandati

Ospite Mirtillasmile

@OldRiver_ certo, io non lo condivido e non partecipo.

Auguro a chi lo fa di riuscire ad entrare nella rosa dei 3, anche se viste le esperienze degli altri ci vuole una Giratempo. 

 

@Christopher concordo.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
On 2/5/2017 at 18:08, LadyViolet80 ha detto:

Ok, riassumo quello che avevo pubblicato... mi arriva la mail che non sono entrata tra i primi 3 manoscritti inviati. Faccio notare che sembra impossibile, visto che il mio è stato inviato alle 0:00:01... mi rispondono che ad inviare sono una miriade di persone e che il sistema tiene conto delle frazioni di secondo, mi invitavano a visitare la pagina dedicata ai servizi dell'agenzia o a riprovarci il prossimo mese. A quel punto son sbottata ed ho scritto:

 

"Va bene, evidentemente quello che gli aspiranti scrivono nei vari forum dedicati all'argomento, riscontra la realtà. Un esordiente non ha alcuna chance in merito... a meno che non abbia già conoscenze nel mondo dell'editoria... o non abbia già venduto un sacco tramite Amazon. A tutti gli altri arriva, a volte anche dopo un anno dall'invio di sole trenta cartelle, la mail generica di rifiuto: "Non è nelle nostre corde". Autopubblicherò e mi ricorderò in seguito, qualora dovessi riscontrare l'apprezzamento di un pubblico molto più ampio delle 2.700 persone che già mi seguono sulla pagina facebook, di quali agenzie danno veramente una possibilità agli scrittori emergenti e di chi non è realmente pronto a scommettere su nuovi nomi.

 

Cordialmente."

così è, mia cara. ma non dovresti dare soddisfazione alterandoti. chiedono di visitare la pagina con i servizi. perché? chi non ha la testa tra le nuvole ci arriva da sé e opta per altre realtà, sicuramente più disponibili e meno fasulle

  • Non mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

aggiungerei che basta dare un'occhiata agli autori che rappresentano e i pedigree che sfoggiano per capire che di un esordiente sconosciuto non sanno che farsene. Se siete registi, blogger, fumettisti, pubblicati da CE di primissimo piano o vincitori di premi importanti contattateli pure, se no, io passeri oltre.

  • Mi piace 2
  • Non mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
On 12/7/2017 at 18:04, heightbox ha detto:

Se siete registi, blogger, fumettisti, pubblicati da CE di primissimo piano 

@heightbox Nemmeno così. Devono disporre di un filtro anti spam potentissimo oppure non hanno l'educazione di rispondere agli email.

Non sarà che per caso l'interesse primario si sia spostato verso la vendita di VM di tipologia uno e due, magari seguiti da un bell'ET o CB tanto per rendere perfetto il testo prima di presentarlo :P agli editori?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
16 ore fa, curry23 ha detto:

qualcuno ha provato la selezione di inizio mese?

Io, ma non so con che esito, non ho ricevuto nessun riscontro.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ciao a tutti. Io ho inviato un romanzo a settembre scorso, secondo le vecchie procedure. Durante l' anno ho chiesto se avrebbero valutato. Mi hanno risposto in giornata, dicendo che sarebbe stata questione di tempo. Il primo gennaio sono rientrata nei primi tre con un altro lavoro! Ad oggi nessuna risposta. 

Nel frattempo ho completato altri due lavori. Sono tutti nel cassetto! 

Non so come muovermi, qualcuno ha pagato e ha avuto riscontri positivi? 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Mi è giunta oggi la mail che dice che non sono arrivata tra i primi tre. Per me un inizio mese ricco di soddisfazioni, non c'è che dire :asd:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Anche io ho inviato alle 00.00.01 il file ma non sono rientrato nei primi tre e non voglio entrare nel merito, perché la cosa si commenta già da sola. Andando oltre, dopo due mesi ho ricevuto la scheda di valutazione per il servizio a pagamento, ovviamente negativa e con un parere completamente diverso da quello di altre agenzie. In conclusione: 1) è inutile rivolgersi a un'agenzia perché, come hanno già scritto altri utenti, preferiscono andare sul sicuro con nomi affermati e le schede sono un modo per arrotondare le entrate; 2) i commenti sono soggettivi e non universali, contraddicendosi quando affermano di conoscere le aspettative del pubblico e degli editori.

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite Christopher
9 ore fa, Marco ML ha detto:

Anche io ho inviato alle 00.00.01 il file ma non sono rientrato nei primi tre e non voglio entrare nel merito, perché la cosa si commenta già da sola. Andando oltre, dopo due mesi ho ricevuto la scheda di valutazione per il servizio a pagamento, ovviamente negativa e con un parere completamente diverso da quello di altre agenzie.

 

Ciao@Marco ML , mi spiace per la valutazione negativa, ma ti va di condividere con noi qualcosa di più? Perché non c'è neanche un'esperienza con questa agenzia da quando la valutazione è diventata a pagamento. A quanto ho capito hai usufruito della tipologia 1, loro nel sito dicono che la scheda affronta:
-considerazioni di stile
-trattamento del genere
-valutazione commerciale
-personaggi
-struttura
-suggerimenti di editing

 

E' stato così per la tua? 

Grazie se vorrai rispondere :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
6 minuti fa, Christopher ha detto:

 

Ciao@Marco ML , mi spiace per la valutazione negativa, ma ti va di condividere con noi qualcosa di più? Perché non c'è neanche un'esperienza con questa agenzia da quando la valutazione è diventata a pagamento. A quanto ho capito hai usufruito della tipologia 1, loro nel sito dicono che la scheda affronta:
-considerazioni di stile
-trattamento del genere
-valutazione commerciale
-personaggi
-struttura
-suggerimenti di editing

 

E' stato così per la tua? 

Grazie se vorrai rispondere :)

Ciao, Chris. Come avrai intuito, non essendo rientrato tra i primi tre, ho optato per la scheda più economica da 200€ per un limite di cartelle prefissato. Mi è stata fornita nei tempi previsti ed è approfondita (parliamo di cinque pagine suddivise per i temi che hai tu stesso elencato), su questo nulla da dire. Quello che non digerisco è la stranezza relativa alle valutazioni gratuite, visto che l'orario d'invio, ribadisco, era 00.00.01 (hanno in timer in millesimi di secondo come in Formula 1?), però il punto principale è generale: sono sempre più convinto che per le agenzie lo scouting non sia un'attività  fondamentale e che i pareri siano soggettivi e non universali, contrariamente a quanto asseriscono (se le agenzie dichiarano di sapere cosa si aspettano gli editori e il relativo pubblico, perché il parere non è univoco? C'è chi dice che i personaggi devono essere più aggressivi e altri che devono esserlo di meno). Ora pongo una domanda che potrebbe mettere la parola fine al discorso: quanti emergenti sono stati scoperti dalle agenzie? Qualcuno ha dei nomi da fare? La verità è che o uno è già  conosciuto, oppure si mette in evidenza da solo tramite premi, presentazioni e vendite, accrescendo il suo appeal/curriculum.

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

@Christopher Un'altra cosa che deve far riflettere sulla Ceccacci: la scheda di valutazione è svincolata dal contratto di rappresentanza e non riporta un parere a tal proposito. L'agenzia si riserva di contattare l'autore se interessata, però non fornisce dei tempi certi per manifestare quest'intenzione. Consiglia pertanto di non attendere tempi biblici, perché essa stessa non li aspetterebbe per fare una proposta. Ecco, direi che la gestione è un po' fumosa e che è meglio evitarla, perché magari dalla scheda con un giudizio implicito favorevole credi di poter avere una proposta, però questa non sai se effettivamente arriverà.

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite Christopher

@Marco ML  sì sulle valutazioni gratuite infatti anche altri nei post più sopra avevano espresso il tuo stesso pensiero. Pare che nessuno sia riuscito a entrare nei primi tre. Mistero...

La scheda che ti hanno dato perlomeno aveva suggerimenti costruttivi?

riguardo alla rappresentanza credo che o te lo dicono subito, o è inutile sperarci. Almeno così si comportano altre agenzie... 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

@Christopher Beh, ci sono cinque pagine di valutazioni e suggerimenti ma NON sempre costruttivi e sono diversi da quelli di altre agenzie. Quindi, un parere annulla l'altro: perché dovrei dar retta proprio a loro? Trovo alcune osservazioni assai pretestuose, campate sul nulla assoluto Sono in attesa del parere di una terza agenzia e sono certo che troverà  qualcosa di diverso rispetto alle prime due, ecco perché ho deciso di rivolgermi solo a quelle che offrono la lettura gratuita, anche se fanno attendere sei mesi e nemmeno rispondono in caso negativo (come gli editori).

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
On 3/5/2017 at 15:25, LadyViolet80 ha detto:

Dopo 24 ore dal mio sfogo, l'agenzia mi risponde... hanno affermato che la loro agenzia hanno risorse illimitate e per questo hanno chiuso il servizio gratuito illimitato. Secondo il loro punto di vista non occorre avere conoscenze, per avere una concreta possibilità di essere presi in seria considerazione. Hanno tirato nuovamente in ballo le "loro corde"... che basta toccarle per essere rappresentati.

Insomma a me sembrava molto un volersi giustificare, dopo esser stati sgamati. Perché è impossibile che in un solo secondo ci possano esser stati più di tre manoscritti arrivati... diciamoci la verità.

Ma secondo lei un'agenzia dovrebbe rappresentare autori che non sono nelle sue corde? E inoltre crede di essere l'unica, o in compagnia di quattro gatti, ad inviare il manoscritto alla mezzanotte esatta? Crede anche che sia un suo diritto ottenere una rappresentanza? Un'agenzia letteraria segue una linea, come è giusto che sia e non garantisce i sogni o il futuro di nessuno. Ma di cosa stiamo parlando?

  • Mi piace 2
  • Non mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

1 giugno 2016 - 7 novembre 2017

 

Questo il tempo impiegato, senza solleciti, per una classica risposta da parte dell'Agenzia Ceccacci. Forse avranno letto tutto veramente con attenzione come dicono o forse no, la consolazione è giusto non essere finiti nello spam automatico o nel cestino. Augurano come sempre di trovare la giusta collocazione. Nel frattempo sono passate revisioni, tentativi a premi, altre revisioni e autopubblicazione con molta serietà e un piccolo investimento economico.

 

Vedete che in un 1 anno e mezzo si può far molto e ottenere molto (suggerimenti dai comitati ai premi o altri lettori/insiders, idee su come operare, organizzare il da farsi).

 

Non perdete tempo, che è prezioso e va impiegato in altro. Inutili maratone cronometrate contrapposte a lunghi viaggi tra pile di carta stampata o digitale che verranno (forse) smaltite chissà quando tra il silenzio o una nota precotta. La fortuna non sempre arriva con il primo colpo, il riconoscimento magari emerge attraverso altri percorsi che non devono passare per forza dai canali tradizionali. Che è poi quello che mi auguro io in primis, visto che è tutto solo all'inizio.

 

Per il forum invece sogno questo: il giorno più felice sarà vedere la maggior parte dei topic di questa sezione non essere più aggiornata da nuovi sognatori che scoccano una freccia nel vuoto. Così, magari, in silenzio per anni ci finiscono loro... le Agenzie. E senza più frecce, ormai vecchie, da raccogliere per strada.

  • Mi piace 3

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Io no di sicuro. Oggi ho ricevuto una mail a nome dell'agenzia- che non ricordi quando ho contattato e nemmeno con quale manoscritto- che mi ha tolto anche i dubbi che non avevo. Risposta garbatamente negativa. 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ciao a tutti, scrivo per informarvi che anch'io, dal 6 maggio 2016, ho finalmente ricevuta risposta - negativa - quest'oggi. 

Agenzia a dir poco ridicola. 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite Christopher

In pratica oggi avevano voglia di lavorare e hanno risposto a un po' di gente. Ci sarebbe da piangere ma mi viene da ridere. Soprattutto perché pure io ora che ci penso le avevo mandato le prime 30 pagine, e addirittura prima di giugno del 2016, ma mica mi han risposto... consideratevi fortunati almeno dai :D :eheh:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

@Giorgio Biga , ti chiedo la cortesia di presentarti in Ingresso al resto della comunità. Di solito è una prassi richiesta ai nuovi iscritti prima di iniziare a postare in qualsiasi altra discussione. Grazie. :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Anch'io ho ricevuto oggi un garbato rifiuto, si vede che stanno smaltendo gli arretrati! Avevo inviato il manoscritto il 9 maggio 2016, un record.

A esser sincera, mi ero persino scordata di aspettare una risposta da loro. Ma non me la prendo, perché una risposta, anche se negativa, per me è comunque una cortesia non dovuta. Considerando come funziona l'editoria.

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

@darkap Non posso che condividere.

 

18 marzo 2017 - 7 novembre 2017

Sembrerà breve, ma questo è il tempo necessario a questa AAP per NON rispondere a un rispettoso mail di richiesta di informazioni (nemmeno di lettura) da parte di un autore già pubblicato.

Il contesto è diverso, ma il giudizio che ne ho tratto identico, forse anche più negativo :aka:.

Nella sezione "Confronto di opinioni sulla metodologia operativa delle agenzie" (11 agosto) ho raccontato la mia esperienza e le conclusioni a cui sono arrivato.

 

Per carità, non tutte le agenzie si comportano così e rimango dell'opinione che l'agente sia il migliore sostegno per un autore, ma il comportamento di alcune supera i limiti della decenza.

 

Nel caso preciso di questa sezione, mi unisco al tuo suggerimento e al tuo augurio per questo forum, convinto che prima o poi riusciremo a separare il grano dal loglio :).

19 ore fa, darkap ha detto:

1 giugno 2016 - 7 novembre 2017

Questo il tempo impiegato, senza solleciti, per una classica risposta da parte dell'Agenzia Ceccacci.

...

Non perdete tempo, che è prezioso e va impiegato in altro. Inutili maratone cronometrate contrapposte a lunghi viaggi tra pile di carta stampata o digitale che verranno (forse) smaltite chissà quando tra il silenzio o una nota precotta. La fortuna non sempre arriva con il primo colpo, il riconoscimento magari emerge attraverso altri percorsi che non devono passare per forza dai canali tradizionali. Che è poi quello che mi auguro io in primis, visto che è tutto solo all'inizio.

 

Per il forum invece sogno questo: il giorno più felice sarà vedere la maggior parte dei topic di questa sezione non essere più aggiornata da nuovi sognatori che scoccano una freccia nel vuoto. Così, magari, in silenzio per anni ci finiscono loro... le Agenzie. E senza più frecce, ormai vecchie, da raccogliere per strada.

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Aggiungo che la loro risposta negativa non mi ha procurato né caldo né freddo, visto che nel frattempo un agente l'ho trovato. Diciamo che mi ero dimenticato di aver scritto loro, che sono nel pieno diritto di rifiutare perché ognuno decide le proprie linee di comportamento e i cavalli su cui investire. Quindi consiglio ai rifiutati di non prendersela (magari il loro lavoro è a una spanna dalla perfezione, ma gli manca ancora appunto la perfezione e nessun agente si batterà per procurargliela) e a chi non ha ancora ricevuto risposta di tentar altre strade oppure, se proprio non si vuole, di investire il tempo nel migliorarsi e nell'apprendere i trucchi del mestiere (che sono sempre tanti e sembra di non conoscerli mai tutti) magari leggendo qualche autore nuovo, o quelli che hanno scritto nel nostro genere di riferimento (si sa mai, qualche nuova idea...). E, come faccio sempre io, aiutatevi nell'essere sempre voi i giudici più severi del vostro lavoro. Solo così un rifiuto potrà sembrarci meno terribile.

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere un utente per inserire un commento.

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

×