Vai al contenuto
  • Chi sta leggendo   0 utenti

    Nessun utente registrato visualizza questa pagina.

Ospite

Delia Cultura

Post raccomandati

Ospite

Descrizione: Lettura e valutazione di opere inedite, Intermediazione e consulenza legale editoriale, Management Autori, Pubblicazioni, articoli ed editoriali tematici, Progettazione e realizzazione eventi culturali, Realizzazione libri e progetti editoriali per le aziende, Ghostwriting professionali, Ufficio stampa, Creazione e gestione profili dei social network

Costi (se previsti): 300 euro + iva fino a 400 cartelle (dalle 400 in su è indicato sul modulo scaricabile da questo link: http://www.deliacultura.it/mdb-database/files/SERVIZIO_VALUTAZIONE_TESTI.pdf)
Sito web: http://www.deliacultura.it/delia/default.asp
Facebook: https://it-it.facebook.com/delia.agenzialetteraria/
Esperienza personale (se esistente): /


Dal loro sito: L'Agenzia Letteraria Delia nasce nel 1980 con un ambizioso progetto: diffondere la Cultura. L'esperienza maturata nel corso di questi anni ed un costante monitoraggio del mercato editoriale, consente di relazionarci all'Autore, senza tralasciare il punto di vista del lettore

--------------------------------------------------

 

Ciao a tutti!

Per caso qualcuno della community ha informazioni riguardo all'agenzia letterario Delia Cultura di Enzo D'Elia?

Vorrei capire chi sono e come lavorano, dato che il mio unico lavoro letterario è in visione da loro.

Chi avesse info mi faccia sapere!

Grazie

A.

Modificato da ElleryQ

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ciao @AlexanderN. , per inserire una nuova agenzia nella lista sarebbe più corretto seguire la procedura riportata qui, anche per consentire agli altri utenti di farsi un'idea. Per questa volta editerò io il tuo messaggio, ma ti prego di fare maggiore attenzione al regolamento di sezione quando posti in una determinata area del forum e in caso di dubbi è sempre meglio chiedere allo staff.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite

@ElleryQ  Ciao ElleryQ, scusami ma non avendo alcun dato a diaposizione riguardo a questa agenzia ed essendo nuovo nel forum, credevo di aver usato la formula giusta... mea culpa!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Non preoccuparti, ho corretto io. Ma avendo scritto:

 

40 minuti fa, AlexanderN. dice:

dato che il mio unico lavoro letterario è in visione da loro.

 

presumevo che almeno il sito e le indicazioni generali le conoscessi. :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite

No non conoscevo nulla dell'agenzia, dato che il mio manoscritto è stato consegnato personalmente a mano tramite un giro di conoscenze in comune. (In realtà dell'agenzia non ne avevo mai sentito neanche parlare)

L'unica cosa che so è che non mi hanno fatto pagare nessun contributo per la lettura.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

il suo grande pregio è di essere un agente famoso ed "introdotto"...

il suo grande difetto è di essere un agente famoso ed "introdotto"...

come autore esordiente cerca di capire tu se è più facile che emerga il pregio o il difetto

:)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite

@Nemorino

Ciao Nemorino, scusami l'ingenuità ma non ho inteso del tutto il tuo commento... 

(Tra l'altro sono riuscito a sapere di un suo commento riguardo al mio lavoro, ha detto che sono "molto molto bravo a scrivere"... sarà una cosa positiva o no in questo caso?)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite

Ritengo che l'essere giudicati "bravi a scrivere" sia sempre qualcosa di positivo. Pregmaticamente, però, l'importante è che a tale commento non segua un "...tuttavia non rientra tra gli autori che ci sentiamo di rappresentare". Altrimenti l'essere "molto bravo a scrivere" resta solo un bel complimento ma sterile quanto una sala operatoria e utile meno di un chirurgo cieco.

Perdonate il mio cinismo ma, quando si lavora da tanti anni nel settore, sullo stomaco ci cresce una pelliccia ;(

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere un membro per inserire un commento.

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunitày. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

×