Vai al contenuto
  • Chi sta leggendo   0 utenti

    Nessun utente registrato visualizza questa pagina.

JaV

Lorem Ipsum

Post raccomandati

Concordo con @carillon14 : in effetti un sistema che permetta agli autori di sapere a che punto è la notte e di controllare le proprie ansie senza dovere per forza rompere le scatole con mail e messaggi sarebbe fantastico :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ciao,

È solo un mio problema o anche voi non riuscite ad accedere alla pagina personale per verificare l'iter della candidatura? Grazie in anticipo

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

@Tinucci

Sinceramente non lo so, non riesco ad accedere alla pagina personale da nessuna parte. Ho inviato un'email all' agenzia per sapere come risolvere il problema... spero di ottenere una risposta. 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
16 minuti fa, Sithis dice:

@Pepenero Quale pagina personale?

La pagina personale dove poter controllare l' iter della candidatura... questo mese sono riuscita ad inviare il manoscritto attraverso il form

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Buongiorno a tutti: scusatemi, dopo una certa ora ho chiuso.

La pagina personale è una novità per chi ha inviato a febbraio: io ho spedito pure a gennaio, ovviamente un romanzo diverso, e quella volta ho ricevuto solo una semplice conferma di avvenuta ricezione. Leggendo la mail, ho capito che l'agenzia vuole dotarsi di uno strumento per agevolare noi e lei stessa.

Nella comunicazione di avvenuta apertura della pagina personale c'è un link: è attivo, però ogni volta che ci cliccavo su mi rimandava a una pagina del mio browser di posta elettronica. Allora ho provato a digitare su una pagina nuova prima l'indirizzo dell'agenzia, poi la barra spaziatrice come nelle istruzioni e infine il mio numero identificativo e il cognome. A me, facendo così, si apre. Ah, dimenticavo: poi va inserito un codice numerico moooolto lungo.

Forse, nell'inviare le lettere di comunicazione a tutti, qualcosa non ha funzionato; la stessa agenzia, nelle spiegazioni di come funziona il loro iter, consigliano di scrivere loro. Se non avete nessuna mail di avviso o la pagina non si apre, fate come dicono loro: scrivete.

 

http://www.liae.it/tsundoku

 

Questo è il link a cui rimandano dalla pagina personale per avere qualche informazione in più sul modus operandi dell'agenzia: in pratica, la pagina delle F.A.Q.

Spero di non avervi complicato di più la vita. E di non beccarmi un richiamo per aver linkato la pagina:)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ok, grazie @Fides per le informazioni. Evidentemente l'innovazione vale solo per chi ha mandato e manderà un manoscritto da febbraio in poi, non per chi aveva inviato prima.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ho visitato il sito di questa agenzia. Oltre a non avere ancora nessun autore, ho notato che non ci sono nomi o curriculum degli agenti; c'è soltanto una generica descrizione degli intenti dell'agenzia che è stata riportata anche qui.

 

Non voglio essere polemico ma la domanda mi sorge spontanea: con il bordello di disonesti, improvvisati e squali predatori di cui è infestato il mare delle agenzie/editori, non sarebbe più serio e corretto per una nuova realtà come sembra essere questa, presentarsi in modo più trasparente invece che con i soliti proclami molto belli da leggere ma che non forniscono alcuna informazione concreta e utile per chi si sbatte alla ricerca dell'agente giusto?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

@Bandit in verità se scorri la pagina "l'agenzia", dopo la dichiarazione di intenti ci sono i nomi e i curriculum di chi ci lavora. La pagina degli autori è ancora vuota ma stanno ancora valutando i primi testi sottoposti (hanno aperto da un paio di mesi), immagino metteranno nomi e biografie quando avranno finito le prime selezioni.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Buongiorno a tutti. 

Per fare fronte al bisogno di informazione che debilita l'aspirante autore abbiamo studiato uno strumento che potesse agevolare la consultazione del proprio iter, senza inutili scambi di mail. 

Siamo ancora in fase di beta testing, il che comporta piccoli disguidi; e lo abbiamo potuto applicare solo alle candidature arrivate il 6 febbraio. Riepilogo:

se hai inviato quel giorno, nelle 48 ore successive dovresti avere ricevuto una nostra mail con oggetto LA TUA PAGINA PERSONALE. Nella mail troverete il link alla pagina personale, e la password per accedervi. Alcuni browser di posta hanno problemi con l'hyperlinking utilizzato, nel caso copiate l'url che troverete e incollatelo nella barra del browser. Se ci sono problemi, o se non avete ricevuto la mail, scrivete a info@liae.it e vi forniamo tutte le risposte del caso. 

  • Mi piace 3

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

@Bandit caro, la fretta è spesso cattiva consigliera perché prima di scrivere un post dal tono vagamente infamante sulla nostra Agenzia avresti potuto prenderti la briga di spendere minuti due sul nostro sito, oppure spulciare questa discussione; e con facilità ti saresti accorto che non solo noi non ci nascondiamo nè trinceriamo dietro alcunché, ma se un tratto ci diversifica da molti nostri colleghi è quello di essere, per quanto possibile, sempre presenti e disponibili. Di informazioni su chi siamo, Alessandra e io, nel nostro sito ne trovi quante ne vuoi; ne trovi qui, ne trovi in rete, sui social e su LinkedIn. Anzi, Trasparente, per citare il titolo di un nostro autore (già, proprio quello che fino alle fiere primaverili non sveliamo) è uno dei cardini del nostro modo di interagire. 

  • Mi piace 2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

@JaV E' vero, sono andato di fretta e ho tratto conclusioni affrettate; ho però anche chiesto prontamente scusa, non ho problemi ad ammettere i miei sbagli. Quindi non capisco il motivo del suo livore dato che non è assolutamente vero che ho usato toni infamanti nei vostri confronti. Ho semplicemente detto, e corrisponde al vero, che il mondo delle agenzie e dell'editoria è pieno di persone disoneste e mi consenta, anche spocchiose. Ritenevo quindi corretto per una nuova realtà come la vostra, poter "vedere" le persone che ci lavorano. A causa della mia fretta non mi sono accorto di aver detto una castroneria. Pensi un pò, sono ai primi messaggi qui dentro e ho già fatto la mia bella figura, non credo proprio di avervi danneggiato in alcun modo; semmai, ho danneggiato soltanto me stesso.

  • Mi piace 4

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

@Bandit nessun livore. Anzi, benvenuto. Qui nessuno giudica nessuno. 

E hai ragione che la grande difficoltà di chi fa il mio mestiere è distinguersi dalla massa confusa di sedicenti agenzie e organizzazioni più o meno truffaldine che lucrano alle spalle di chi a ogni costo vuole vedere il proprio nome su una pubblicazione. 

Noi una storia alle spalle la abbiamo: lunga, solida, riconoscibile e riconosciuta. E di questa credibilità viviamo. Per questo motivo la difendiamo, forse anche con eccessiva irruenza. Se così è stato, me ne scuso. 

  • Mi piace 4

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

@matrai diciamo che dalla pagina personale il feedback sarà immediato; non appena avremo deciso per il sì o per il no da lì sarà evidente. Però, nonostante alcune polemiche passate, per qualche tempo ancora continueremo di sicuro anche a rispondere via mail. 

  • Mi piace 3

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere un utente per inserire un commento.

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

×