Vai al contenuto
  • Chi sta leggendo   0 utenti

    Nessun utente registrato visualizza questa pagina.

JaV

Lorem Ipsum

Post raccomandati

O forse si sono presi a cuore il tuo romanzo e stanno tentando di piazzarlo e di trovarti comunque un editore, solo che il mercato è quello che è e loro probabilmente non hanno tutte queste leve e questo potere. La mia ovviamente è solo un'ipotesi.

  • Grazie 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, Ratalos ha detto:

O forse si sono presi a cuore il tuo romanzo e stanno tentando di piazzarlo e di trovarti comunque un editore, solo che il mercato è quello che è e loro probabilmente non hanno tutte queste leve e questo potere. La mia ovviamente è solo un'ipotesi.

Ratolos: per fare quello che tu ipotizzi l'agenzia avrebbe già dovuto fargli firmare un contratto di agenzia, il che presupporrebbe un precedente contatto con feedback (positivo) da parte dell'agenzia. Peccato però che dall'agenzia, stando alle sue parole, non gli sia arrivato alcun tipo di riscontro. 

  • Mi piace 2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite Mirtillasmile

Quello che lascia perplessi del modus operandi dell’agenzia è la loro politica di avvisare i rifiutati e non i potenziali clienti. Io sono in attesa da 14 mesi, secondo quanto scritto da  @JaV nei post precedenti, un aspirante non è scartato fino a che non riceve un email di rifiuto, ma io mi domando, dopo 14 mesi, (a noi che aspettiamo da prima di luglio 2017, JaV si era impegnato a darci una risposta entro il 31 di maggio 2018) sono ancora dentro? Si sono persi il manoscritto? Sono stata scartata? 

Non dico molto ma basterebbe anche un post generico qui nel topic, in cui si dice ‘ gli aspiranti che attendo da prima di giugno 2017 se non hanno ricevuto comunicazione, vuol dire che sono ancora al vaglio’.

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Anch'io ho avuto a che fare con Jav è un po' (poco, solo un po') lo conosco. Se un romanzo gli piace cerca comunque di aiutare l'autore anche se non c'è il contratto firmato con l'agenzia

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

@Mirtillasmile 

In uno dei tanti vecchissimi post, JaV ha ribadito che fino alla comunicazione del rifiuto si è ancora "in ballo". Nello specifico, ricordo avesse detto che il contratto può essere proposto anche dopo quindici mesi.

 

Sinceramente trovo un po' inutile continuare a portare lamentele sui tempi di attesa. Chi di noi è in attesa da oltre un anno non ha sborsato un euro e non ha firmato nulla: siamo liberissimi di portare i nostri lavori altrove. Personalmente ho deciso di aspettare il responso prima di ripartire con gli invii del romanzo, ma (e qui porto la mia esperienza personale) Jav stesso è stato molto schietto, in una mail, dicendomi "sentiti libero di guardarti intorno".

 

Se sono testardo e voglio aspettare il mio "no" è un problema mio, non certo di LI.

 

 

  • Mi piace 4

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite Mirtillasmile

@Redman forse non mi sono spiegata bene o forse non hai letto con attenzione il mio post: io mi riferisco a coloro che hanno spedito prima di luglio 2017, JaV aveva promesso una risposta entro maggio 2017 poiché pensava che tutti gli invii precedenti a questa data fossero stati evasi ( la storia è lunga e dettagliante spiegata nei post precedenti).

Quello che chiedo: è un crimine spingere per un feedback che ci è stato promosso?

non dico una risposta personalizzata, ma un post generico ‘spiacenti siete stati scartati’ oppure ‘siete ancora in attesa’ ce lo meritiamo o no?

E’ una domanda retorica.

Dati alla mano io mi sono autoesclusa perché sono stanca di aspettare. 

Da questa esperienza ho compreso il modus operandi dell’azienda e in futuro ci penserò bene prima di spedire.

Non è una critica all’agenzia, assolutamente. Hanno dei tempi, che se uno reputa tollerabili, accede  di buon grado ai loro servizi, altrimenti opta per un’altra agenzia.   

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

@Mirtillasmile  Credo solo sia più costruttivo scrivere direttamente all'agenzia (ri-scrivere, nel tuo caso) che chiedere a JaV di rispondere qui, sul forum. Anche perché i rifiuti sono comunicazioni personali che sarebbe assurdo pubblicare qui, nel thread di LI, da parte dei suoi responsabili. 

 

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

A maggio 2018 ho avuto una risposta  che ha espresso un certo interesse.
Ora sto lavorando per migliorare il testo e poterlo presentare al meglio delle sue possibilità.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Il 30/7/2018 alle 14:54, Redman ha detto:

@Mirtillasmile  Credo solo sia più costruttivo scrivere direttamente all'agenzia (ri-scrivere, nel tuo caso) che chiedere a JaV di rispondere qui, sul forum. Anche perché i rifiuti sono comunicazioni personali che sarebbe assurdo pubblicare qui, nel thread di LI, da parte dei suoi responsabili. 

 

 

Scusami, ma non mi trovi sulla tua linea, scrivere all'agenzia è totalmente inutile, si riceve sempre (ho la collezione di mail) la risposta: Tra qualche giorno rispondiamo. Per quello che mi riguarda è dal febbraio 2017. E' poco costruttivo? E perchè mai non lo dovrebbe essere? Ognuno può farsi un'idea. Il tempo che passa senza risposta è una variabile non indifferente e un'informazione utile. Ovviamente l'agenzia è liberissima di mettere in atto la strategia che reputa più opportuna, ma il senso di questo forum è di passarci informazioni. E questa è un'informazione che personalmente vorrei leggere e che cerco costantemente negli altri post.

  • Mi piace 14

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Scritta una seconda e-mail nel caso la prima fosse sfuggita per avere aggiornamenti (in attesa da più di un anno): nessuna risposta.

  • Mi piace 2
  • Confuso 1
  • Grazie 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Il 24/7/2018 alle 13:23, zorrozagni ha detto:

Gentile XXXX,
siamo lieti di avere avuto la possibilità di leggere il tuo manoscritto.
Ne abbiamo apprezzato alcuni aspetti, altri meno; ma complessivamente non ci ha convinto del tutto e non ci sentiamo quindi in grado di poterti offrire un contratto di rappresentanza con l'Agenzia.

Ti invitiamo però a non demordere e ti auguriamo le migliori fortune editoriali.

Jacopo Viganò

 

Stessa risposta avuta con un altro testo, devo ammettere, nonostante l'esperienza, mi ha ingannato e non mi sembrava “prestampata”. Tutti parlano di serietà, ma a me non sembra corretto camuffare così un rifiuto, preferirei un semplice “testo rifiutato, grazie”.

Evidentemente interessa la nostra percezione, come autori-clienti. Non metto in dubbio che lavorino come agenzia, ma dal punto di vista degli autori sono carenti.

Il fatto che interagiscano sul forum non lo vedo come un gesto di magnanimità, è vero, nessuno li costringe, e nessuno costringe me a rivolgermi a loro. Però oggi le aziende vivono di recensioni, e il cliente-autore (potenziale) merita attenzione e ha il diritto di farsi sentire.

  • Mi piace 4
  • Non mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, konradin ha detto:

Tutti parlano di serietà, ma a me non sembra corretto camuffare così un rifiuto, preferirei un semplice “testo rifiutato, grazie”.

 

Molti editori e agenzie usano formule simili. Ce n'era una che scriveva come formula: "la scintilla non è scattata". Sarà un camuffare? A me quello di Lorem Ipsum sembra un modo gentile ed elegante per declinare la rappresentanza di un testo, facendo comprendere all'autore che il rifiuto è relativo a quel testo e non all'autore in sé o a tutta la sua produzione. Tant'è che altri utenti hanno scritto qui stesso raccontando di essere stati scartati al primo tentativo, per poi essere presi in valutazione in seguito.

Con ciò non voglio entrare nel merito delle metodologie di valutazione, tempi d'attesa o altro. È solo per dire che qualsiasi "azienda" che dimostra un attenzione al "cliente" lo fa (anche nei colloqui di selezione aziendale vengono inviate lettere simili ai candidati scartati e nessuno ne fa un dramma) e dopo tutto un'agenzia, come pure una CE, è questo e come tale  è normale che si comporti. Sotto questo aspetto, quindi, sinceramente non starei a puntualizzare; c'è chi preferisce la risposta secca, ma c'è chi ha una sensibilità diversa.

Sotto altri aspetti ci sono delle pecché? Probabile. Io credo sia anche utile ricordare che quest'agenzia è nata a novembre 2016 (come testimonia l'apertura della discussione) quindi meno di due anni, per cui è piuttosto giovane e sta cercando di inserirsi in un campo difficile, con tutto ciò che ne deriva. Alcuni meccanismi potrebbero essere meglio gestiti? Forse sì e le critiche costruttive servono anche a prendere consapevolezza delle aree di migliorabilità di una struttura.

Direi, quindi, di concentrarsi su questi aspetti e un po' meno sui contenuti delle risposte, preformulate o meno.

Poiché la testimonianza più ricorrente riguarda le tempistiche lunghe, scrivere a tutti delle lettere di rifiuto personalizzate significherebbe dilatare ulteriormente tempi già non brevi. D'altra parte, una mail con solo "Testo rifiutato grazie", innescherebbe con molta probabilità altre reazioni polemiche, che non avrebbero grande utilità.

Vi invito, quindi, a una maggiore concretezza nelle riflessioni derivanti dalle esperienze dirette e a proseguire con testimonianze effettive.

  • Mi piace 13

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Faccio parte del "limbo", inviato a febbraio 2017. Seguo discontinuamente il forum, così come il resto della vita, ma qualche mese fa rimasi scosso da una tirata di somme che demarcava a luglio 2017 i sopravvissuti ancora vaganti nei mari dell'editoria aggrappati alle scialuppe targate LI.

Dopo avere scambiato qualche messaggio con altri utenti scrissi, sia qui che via mail, a JaV.

Ricevetti un primo riscontro in cui mi assicurava che avrebbe verificato la mia posizione e dopo un breve (quantomeno rapportato al resto) periodo di silenzio ho, come sempre in effetti, ricevuto risposta.

Sono ancora nel mar limbo e vi dirò: ad agosto è la mia miglior vacanza!

In attesa di giungere a terra, o essere gettato agli squali, mi auguro che possiate non prendervela poi troppo e che qualcuno di noi, fra duecento anni, possa ancora far parlare di sé.

  • Mi piace 2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Io di romanzi ne ho inviati due, il primo a marzo  e l'altro a distanza di oltre un mese. Del primo ho avuto la solita risposta negativa in questi giorni, del secondo ancora nulla.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Aggiornamento: alla fine ho ricevuto risposta, il testo è ancora in lettura. Capisco che ci sono delle difficoltà dovute al carico di manoscritti da leggere, come per tutte le agenzie e gli editori. Quello che io, e credo altri, speravamo era che ci fosse un'alternativa (o anche solo l'inizio di un approccio diverso) alla confusione che regna nel mondo editoriale e che questa agenzia si muovesse in quella direzione, lungi da me attaccare gratuitamente chi lavora.

Secondo me, ma io non sono nessuno e probabilmente se ci lavorassi dopo due giorni cadrei anche io nello stesso circolo vizioso, qualcosa di meglio si potrebbe fare, un po' di ordine per esempio grazie anche ai software che permettono di gestire meglio tutto e quasi in automatico (così avevano iniziato loro con la pagina personale). Credo che comunque sia sempre tutto legato a come gli editori lavorano: per quanto un'agenzia voglia essere all'avanguardia avrà poi a che fare con i dinosauri editoriali. Da precisare anche che il tempo è denaro e che non è uguale leggere gratuitamente o quando si paga (o anche quando si è segnalati da qualcuno), ecco perché si viaggia a velocità così diverse, per cui il tempo che non c'è per gli sconosciuti c'è invece in altri casi, compreso il pagamento di una tassa di lettura. C'est la vie, ma questo crea frustrazione. E poi, per cambiare qualcosa bisogna che qualcuno cominci a provarci.

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Il mio risulterebbe ancora in lettura e sto aspettando da fine gennaio di quest'anno, dopo aver acquistato il servizio TreMium e aver superato il primo step. L'esito definitivo promesso dopo 30 giorni non è mai arrivato.

Ho mandato diversi solleciti e, pur avendo pagato, non ho ancora avuto alcun feedback conclusivo. Dopo l'ennesimo sollecito mi era stata garantita una risposta finale da Jav entro fine maggio, che puntualmente non è ancora arrivata.

Evidentemente l'agenzia è talmente ben organizzata e ben gestita da non potersi permettere nemmeno uno stagista che faccia un po' di ordine negli elenchi della gente in attesa, tenendo sott'occhio le scadenze e smazzando un po' di mail per dare qualche segnale di vita da parte loro...

Ero convinto che pagando per quel servizio avrei avuto un feedback veloce e una certa professionalità, ma sono 7 mesi che aspetto e mi vedo promettere nuove date che puntualmente non vengono rispettate. Nemmeno uno straccio di mail di scuse per i ritardi e la scarsa professionalità: che delusione.

La voglia di mandare nuovi solleciti è passata. 

Mi spiace solo per aver perso tempo e per aver buttato i miei soldi.

 

 

 

  • Mi piace 13
  • Confuso 3
  • Triste 5
  • Grazie 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ciao, volevo sapere a quanti di voi è arrivato l'invito a contribuire con dei racconti/poesie e altro alla nuova rivista sasso/carta? E quanti di voi pensano di inviare del materiale?

 

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Anch’io ho ricevuto la proposta di partecipazione a questa nuova rivista. A quanto pare, altro non è che un invio automatico (tipo newsletter) inoltrato a chiunque abbia richiesto un servizio presso la LIAE, tipo 3mium, Valutazione inediti, ecc. Mi chiedo: lo ha ricevuto anche chi è stato rifiutato? In questo caso mi sembrerebbe una cosa poco carina.

  • Mi piace 5

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
18 minuti fa, skullred ha detto:

Anch’io ho ricevuto la proposta di partecipazione a questa nuova rivista. A quanto pare, altro non è che un invio automatico (tipo newsletter) inoltrato a chiunque abbia richiesto un servizio presso la LIAE, tipo 3mium, Valutazione inediti, ecc. Mi chiedo: lo ha ricevuto anche chi è stato rifiutato? In questo caso mi sembrerebbe una cosa poco carina.

A volere spaccare il capello in quattro, anche mandarla a chi aspetta una mail di risposta da due anni non è il massimo della carineria...

  • Mi piace 16

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
39 minuti fa, skullred ha detto:

Mi chiedo: lo ha ricevuto anche chi è stato rifiutato? In questo caso mi sembrerebbe una cosa poco carina.

Sì, il mio manoscritto fu rifiutato ma ho ricevuto come tutti l'invito a mandare materiale.

Ma la cosa non mi dà nessun fastidio, anzi, se avessi un racconto pronto lo manderei. Possono aver rifiutato il tuo romanzo X perché per vari motivi  ritengono che per loro non valga la pena rappresentarlo (=dedicare tempo e risorse per cercare di venderlo a un editore). Magari è un genere che il mercato non richiede. O era troppo acerbo. O magari uno ha scritto un romanzo brutto, o banale, o che non li ha convinti, ma ciò non toglie che possa invece scrivere un bel racconto. Comunque è sempre un'occasione di avere un ritorno sui propri lavori, e se mai di farsi leggere. 

  • Mi piace 6

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ho scritto chiedendo se sia possibile inviare più di un racconto o incipit... ma non ho ricevuto risposta. :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ma alla fine, qualche pellegrino del limbo (o altri speranzosi scrittori che hanno inviato il loro materiale) ha ricevuto qualche tipo di risposta?

Lo ammetto, per mia natura sono un tipo molto sospettoso, e temo che questa nuova trovata della rivista sasso/carta sia un impegno aggiunto che rallenti ulteriormente le valutazioni delle proposte aumentando così il tempo delle risposte e il carico di lavoro dell'agenzia. Ovviamente è una considerazione del tutto personale e priva di fondamento.

  • Mi piace 3

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ciao a tutti, ho usufruito del servizio 3MIUM a Febbraio. Mi è stato poi richiesto il romanzo integrale che si impegnavano a leggere in trenta giorni. Ad oggi, nessuna risposta. Io mi considero scartata come @Mirtillasmile

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Avevo spedito a marzo 2017 un manoscritto e non avevo ricevuto risposta finora. Ho contattato quindi Jacopo Viganò che, dopo un'attenta ricerca, mi ha comunicato che c'era stato un disguido e il mio testo risultava scomparso. Con molta gentilezza e correttezza,  mi ha chiesto di inviarglielo, promettendomi che mi avrebbe dato una risposta entro sette giorni... e così è stato. Purtroppo, il responso non è stato positivo, nel senso che Jacopo ha nel complesso rilevato buone potenzialità nel mio lavoro ma lo riteneva difficile da proporre a qualche casa editrice. Riporto questa esperienza per ringraziarlo pubblicamente e per evidenziare la correttezza di Jacopo e dell'agenzia. 

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, Redman ha detto:

Ho inviato a Marzo 2017.

Oggi è arrivato il responso, negativo

quindi un anno e mezzo di attesa per una risposta negativa :s 

  • Mi piace 3
  • Divertente 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere un utente per inserire un commento.

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

×