Vai al contenuto
  • Chi sta leggendo   0 utenti

    Nessun utente registrato visualizza questa pagina.

JaV

Lorem Ipsum

Post raccomandati

15 minuti fa, Calbalacrab ha detto:

Dopo qualche mese dall’aver inviato il testo completo usando il 3mium, è arrivato il rifiuto.

Stessa esperienza :) responso negativo arrivato questa mattina con motivazioni più o meno identiche.

Almeno, però, ho qualche consiglio utile su dove intervenire per migliorare e di certo lo farò!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
14 ore fa, Redman ha detto:

 

In realtà ti basta andare nella pagina precedente a questa per trovare alcuni numeri pubblicati da JaV. Si parlava di meno di un quarto del totale (ad aver ricevuto la richiesta di manoscritti completi), se non erro.

Ciao Redman, grazie per la risposta. Avevo letto l'intervento nella pagina precendete dove si parlava di numeri, senza trovare l'informazione di cui chiedevo, che invece ho trovato andando a ritroso negli interventi

di Jav (e che conferma quello che dici).

Ciao e grazie ancora. Cinzia

 

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Dalla mia esperienza con Tremium ci vogliono 3 giorni per avere una prima risposta - richiesta del romanzo intero o meno. Se il romanzo viene richiesto, ci vogliono almeno una quarantina di giorni per sapere se viene mandato in lettura esterna. E qua diventa più difficile quantificare. Forse ci vogliono 3 o 4 mesi, ma, come Jacopo invita a fare, scriverei una mail dopo circa tre mesi. Passata la lettura esterna è ancora più difficile. Credo di aver capito che a seconda di quello che richiede il mercato, a seconda dei discorsi alle fiere, dei romanzi che vanno di più, si rimane in una sorta di lista d'attesa. C'è un nucleo forte, come ha spiegato lui, di dodici inediti su cui la Liae fa più affidamento e poi una serie di romanzi che gli sono piaciuti, in cui ci crede ma che in questo momento richiedono un'assistenza che non riesce a garantire.

Come in tutte le cose ci vuole anche una bella botte di fortuna, qualcuno che cerchi un romanzo proprio come l'abbiamo scritto noi. ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Anch'io ero uno delle letture del 2016. 
Ero stato rapidamente messo in stand-by, nei tempi record di 3 settimane e poi dimenticato (non scartato, dimenticato: non mi hanno risposto neanche quando gli ho comunicato - direi come forma di cortesia nei confronti del loro mestiere - che nel frattempo il mio romanzo aveva trovato casa e che dunque la mia candidatura poteva considerarsi ritirata). Capita. Il mondo delle Agenzie è anche questo. Trovo comunque insensato accanirsi sui pochi agenti che fanno seriamente il proprio mestiere senza ancora chiedere una lira in cambio. Da parte mia ho ormai imparato a diffidare di tutte le agenzie che non chiedono un contributo per la valutazione dei manoscritti. Perché se è sacrosanto che l'editoria sia non-a pagamento, anzi che semmai debba pagarti, un agente no. L'agente lo devi pagare te, perché di fatto deve lavorare per te. 


Lorem Ipsum in questo contesto si pone nel mezzo: è un'agenzia giovane che non chiede soldi per le valutazioni standard, ma è anche guidata da persone che nel mondo dell'editoria hanno un background. Il che, se la smettessimo di bussare a casaccio a tutte le porte sperando in uno spiraglio (e pazienza se dall'altra parte ci possa essere un baratro...), basterebbe per rendersi conto della serietà di queste persone. Probabilmente - glielo auguro, in questo senso - tra qualche anno si faranno pagare anche loro. Nel frattempo me li immagino sommersi di lavoro, e capisco i tempi biblici molto più adesso che nell'editoria ho messo un piede anch'io. Ci vuole pazienza e intelligenza, ragazzi. 

L'unica cosa che posso dire è che i modi e i tempi di quest'agenzia non mi sembrano il massimo della trasparenza, tuttavia non è manco detto che un'agenzia debba essere per forza trasparente per decidere. La trasparenza non sempre è un valore aggiunto, anzi, spesso si ritorce contro chi la applica infrangendosi contro le barriere del pregiudizio e dell'ostinazione dei tanti Bastian Contrario che spadroneggiano sula vita di tutti i giorni.


Come consiglio spassionato mi viene da dire che ci darei un taglio col pretendere per forza risposte lampo, e decisioni favorevoli.  L'autore faccia il suo mestiere: scrivere e sperare. Fa schifo, ma fino a prova contraria ce lo siamo scelti noi.

 

Modificato da MatRai

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Guarda, Mirtillasmile, non saprei che dirti.
So che dopo aver inviato - come specificato sopra - a fine Novembre il materiale richiesto per il servizio 3mium, Jacopo mi ha chiesto l'intero romanzo.

Da lì l'attesa della valutazione che si è conclusa ieri.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
22 ore fa, Mirtillasmile ha detto:

@segugio delle parole eri nel limbo dei 20?

La mia impressione è che i rifiuti che stanno inviando ora ai Tremium di fine novembre siano risposte nei tempi "normali". Secondo me per chi rientra nel limbo dei venti l'attesa sarà più lunga. 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Buongiorno, con quali case editrici operate e avete operato con successo?
Sul vostro sito ci sono gli autori che gestite e oltre a non essere moltissimi molti hanno diciture tipo che il libro uscirà ma non con quali case editrici.
Trovo che sia un fattore molto importante per decidere se rivolgersi alla vostra agenzia o ad un altra perché vincolarsi può essere pericoloso se ci si vincola all'agenzia sbagliata.
Grazie

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Buon pomeriggio @Jav

Ho già letto su questa conversazione che accettate proposte per una rappresentanza editoriale di libri pubblicati in passato da altre case editrici e attualmente liberi da vincoli contrattuali. Nel mio caso ho anche deciso di cambiare vari contenuti di un mio romanzo a seguito di vari consigli ricevuti. Inoltre ci sono pochissime copie in giro del libro (circa 100) pubblicate da una casa editrice No CEAP ma molto piccola che ha ormai chiuso. Sarei disposto anche a cambiare il titolo.

Quindi vorrei chiederti come segnalare il libro quando compilerò il form. Dovrei specificare tutte le informazioni scritte in questo messaggio?

Grazie in anticipo per la disponibilità.

Buon finesettimana.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Il rischio serio che l'agenzia corre durante questi lunghi mesi di attesa (leggo che qualcuno teme anche un anno di attesa...) è che nel frattempo qualche altra agenzia o casa editrice dica sì al manoscritto inviato, lasciandoselo così sfuggire per la troppa lentezza. Spero non suppongano che un'opera sia inviata unicamente a loro. Io ad esempio sono uno di quelli che ha inviato a tante CE e a più agenzie contemporaneamente (ma per principio solo a quelle free, che non fanno pagare nemmeno 30€).

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Aspirante scrittore, io non credo sia così. Accettare un esordiente per un agente è quasi come lavorare in perdita (almeno per un paio d'anni). Di conseguenza, loro con ogni probabilità non ci perdono nulla se si lasciano sfuggire una possibile pubblicazione (le possibilità di intercettare una futura Elena Ferrante sono scarsissime). Siamo solo noi (che non esordiremo mai) a perderci.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Axalotl: è solo la mia opinione, immagino largamente condivisa, trattandosi di una questione di buon senso: incauto sarebbe l'aspirante scrittore che inviasse il proprio testo a una sola agenzia (o CE) e basta, aspettando mesi o addirittura anni nella speranza di ricevere un segnale di vita da quest'unica. Se fosse come dici tu ("Accettare un'esordiente per un agente è quasi come lavorare in perdita") non si spiegherebbe il motivo per cui tutte le agenzie accettano gli invii da parte degli esordienti, compresa questa. È più saggio puntare su più cavalli per sperare di vincere la pubblicazione: è un fatto statistico-matematico, per cui c'è poco di cui essere in disaccordo. Dopodiché tu sei liberissimo di inviare a una sola agenzia e aspettare anche 2 anni, se hai tutta questa voglia di attendere.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Figurati, io ho inviato a tutte quelle gratuite. Non sono così tante e di esordienti ne accettano pochi. A loro non conviene (i dati sul numero di copie vendute per ogni libro stampato si trovano dappertutto... Mi pare sia un numero vicino alle due dozzine). Spesso le agenzie che leggono gratuitamente smettono di farlo dopo aver messo sotto contratto un pugno di autori (ma LI legge ancora gratis, anche se in tempi biblici, quindi questo argomento è OT). 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Concordo. Tuttavia, natura vuole che anche gli scrittori affermati presto o tardi vadano al Creatore, per cui un ricambio è in ogni caso necessario, innestando (per nostra fortuna) nuovi autori esordienti (in serie A ogni squadra di calcio oculata coltiva una propria squadra di allievi "primavera" :asd:) e quelle che non lo fanno sono destinate col tempo a finire in serie B o C... 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ragazzi, riuscite a mostrare un po' di disciplina e rimanere in topic? Per favore!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Mandare in lettura un manoscritto è come inviare il proprio curriculum. In entrambi i casi si è in cerca di un'opportunità e in entrambi i casi è giusto e normale inviare a più interlocutori possibili personalizzando e motivando la propria proposta.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Alle 8/3/2018 at 11:58, KatiaCecca ha detto:

Mandare in lettura un manoscritto è come inviare il proprio curriculum. In entrambi i casi si è in cerca di un'opportunità e in entrambi i casi è giusto e normale inviare a più interlocutori possibili personalizzando e motivando la propria proposta.

Questo credo che nessuno lo mettesse in dubbio (quello che io avevo cercato di sottolineare è che, purtroppo, essere presi in carico in quanto esordienti è una cosa che con ogni probabilità converrà solo a noi, quindi è comprensibile lo scarso entusiasmo che ci mettano gli agenti).

 

In ogni caso... Tempo di libri è finito, dite che adesso si metteranno a smaltire manoscritti arretrati xD? Prima che cominci  Bookpride...

 

:eyebleed:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ciao, qualcuno ha mai utilizzato la funzione lettura 3mium di questa agenzia?

dopo quanto vi è arrivata la scheda e come vi siete trovati?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
30 minuti fa, curry23 ha detto:

ciao, qualcuno ha mai utilizzato la funzione lettura 3mium di questa agenzia?

dopo quanto vi è arrivata la scheda e come vi siete trovati?

Ci sono tipo tre milioni di risposte, più indietro ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ci fu un'altra (credo) utente che tempo fa se ne uscì con qualcosa tipo: "non ho davvero tempo per andare a rileggere la discussione, troppo lunga, e io ho tanti impegni; qualcuno può rispiegarmi le cose?". Fantastico! :D

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
6 ore fa, cuido ha detto:

Ci fu un'altra (credo) utente che tempo fa se ne uscì con qualcosa tipo: "non ho davvero tempo per andare a rileggere la discussione, troppo lunga, e io ho tanti impegni; qualcuno può rispiegarmi le cose?". Fantastico! :D

beh e sarebbe veramente la cosa più incredibile e fantastica e assurda da dire?

intendevo recentemente e comunque non sapevo appunto ci fossero stati esempi simili in passato in questa discussione che riguarda l'agenzia in generale e non questo prodotto specifico che ho citato.

andrò a rileggere, grazie per avermelo detto.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

×