Vai al contenuto
  • Chi sta leggendo   0 utenti

    Nessun utente registrato visualizza questa pagina.

JaV

Lorem Ipsum

Post raccomandati

Mi dispiace disturbare con la mia storia personale che non offre nulla di più a voi lettori del forum, ma volevo segnalare a Jav che, nei sei mesi passati dal mio invio (gratuito), ho ricevuto unicamente il riscontro automatico della ricezione della prima mail. Niente a proposito di fasi di seconda lettura o altro. Per fortuna ho trovato questa discussione, dove ho potuto appurare il modus operandi delle vostre valutazioni (in particolare che non vi è possibile avvisare tutti) e il fatto che ci sono persone in attesa da prima di giugno, quando ho inviato io. Ora, il mio unico pensiero è che, per qualche motivo, io non abbia mai ricevuto la mail di rifiuto (ho avuto problemi con Outlook). Non vorrei risultare insistente, è una cosa che proprio mi dà fastidio, ma ho posto questo stesso quesito in diverse occasioni e non ho ricevuto risposta. Sono certa che sia perché siete sommersi di lavoro, ma avere un riscontro sarebbe consolatorio. Grazie. 

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
On 3/11/2017 at 10:02, Kalley ha detto:

E' da maggio almeno che la loro lista autori ha solo la scritta "manca pochissimo", ma a cosa? Io vorrei vedere chi sono i loro autori e per chi hanno pubblicato. Qualcuno ne sa qualcosa?

@JaV chiedo scusa se sono stata poco chiara, ma io mi riferivo a questa domanda di @Kalley. Grazie.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

@Ecate Lorem Ipsum è nata esattamente 1 anno fa. Un anno in cui sono successe un milione di cose e che per la fatica che ho addosso mi sembra un lustro. Ma ciononostante, i nostri primi libri raggiungeranno le librerie nei primi mesi del 2018. Quindi, lo avevo già detto in passato e lo ribadisco ora, per evitare inutili vanterie i nostri autori compariranno solo nel momento in cui il loro titolo sarà prossimo alla pubblicazione. 

@Juliet Branwen mi sembra strano che le tue mail cadano senza risposta, non è davvero nostra prassi: scrivimi in PM e verifico

  • Mi piace 6

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

@Juliet Branwen Conosco Lorem Ipsum da circa un anno, undici mesi per la precisione. In tutto questo tempo hanno sempre risposto alle mie domande e richieste, sia a nome di Jacopo, che dei suoi collaboratori. I primi tempi nell'arco della stessa giornata. Recentemente nel giro di pochi giorni, comprensibilmente immagino per il carico di lavoro in crescendo.

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

@NiP per questo ho domandato conferma di ricezione dei miei messaggi, poiché quando ho scritto per altre informazioni (prima di inviare il manoscritto) ho sempre ricevuto risposte celeri, quindi mi sembrava strano.

In ogni caso Jav mi ha già contattata, confermo la loro cortesia e non mi dilungo in altro per non intasare il forum con cose personali.

  • Mi piace 2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Buongiorno Jav,

 

ho sbagliato a compilare il form, nel senso che volevo inviarvi il manoscritto nella forma "standard", quella gratuita per intenderci, ma nella mail di avvenuta ricezione mi è apparsa la scritta Lettura3Mium. Ora, a me non cambia niente (volevo avvalermi di questo servizio qualche settimana fa, ma visto che l'ho modificato di recente non mi cambiava nulla aspettare fino ad oggi), il problema è che ve l'ho inviato tutto, quindi per quanto riguarda le 30.000 battute tenete presente solo il Prologo e il 3 Capitolo.

 

Ti chiedo scusa per l'inconveniente,

 

Albe7

 

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

@albe7 si è trattato di un errore del nostro sistema, che ha creato un OGGETTO errato nella mail di risposta.

Il tuo manoscritto segue l'iter normale delle candidature gratuite, e verrà quindi considerato per intero.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ciao JaV,

anch'io sono riuscito a rientrare tra gli invii accettati e contestualmente ho ricevuto la medesima email di albe7.

Grazie per l'opportunità, qualunque sia la decisione finale.

Buona lettura!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
On 4/11/2017 at 20:38, JaV ha detto:

a chi supera la prima selezione del 3Mium (il servizio per cui paga) ci impegnamo a rispondere entro 30 giorni lavorativi. Ci sono casi che hanno richiesto, richiedono e richiederanno qualche giorno in più (mai mesi), casi nei quali cerchiamo di tenere informato l'autore in questione per quanto possibile. 

Se ci sono altre domande, sono più che felice di non lasciarle senza risposta. 

Credo che i miei trenta giorni lavorativi siano "scaduti" il 20 Settembre, ma evidentemente è servito/serve più tempo.

Non sono sorpresa, anche perché ho seguito un po' la discussione negli ultimi tempi e mi sembra di aver capito che la mole di romanzi in lettura sia aumentata.

Che dire, io tengo le dita incrociate.

 

@Kalley Ho visto che non ti hanno risposto direttamente. Per quanto riguarda la lista autori, al momento non c'è perché si tratta di una Agenzia Letteraria relativamente nuova.

Ti ho trovato uno dei primi messaggi di JaV

Cita

la nostra Agenzia ha ufficializzato la propria attività a novembre 2016 ma quella che finora è emersa è solo una minuscola punta dell'iceberg, i primi vagiti di un progetto molto articolato che portiamo avanti da molto, molto più tempo.

Al momento abbiamo ufficializzato quattro autori esordienti o quasi (tre sono utenti WD), la settimana prossima ne ufficializzeremo altri quattro. Ma quello sugli esordienti (che per mille ragioni sono nomi più facilmente divulgabili) è solo un aspetto del nostro lavoro di scouting, la squadra che stiamo componendo è molto eterogenea, ci piace definirla come "all'insegna della biodiversità letteraria". Ne faranno parte una solida quota di autori giovani e promettenti, al secondo o terzo romanzo, alcuni esordienti sui quali abbiamo scelto (e continueremo a scegliere) di scommettere, e un paio di mostri sacri.

Quanto alle nostre collaborazioni, questa pagina ne elenca solo alcune, ma entrambi i soci della Lorem Ipsum hanno avuto la fortuna (o la competenza) per lavorare con e per moltissimi grandi editori indipendenti e non, e con i due principali gruppi editoriali nazionali, GeMS e Mondadori; un elenco completo delle case editrici che ne fanno parte sarebbe tanto pedante quanto autocelebrativo e inutile. Ma è un quadro generale che serve a capire quali siano quelli che noi riteniamo i nostri unici, possibili interlocutori; il mio pensiero sulla microeditoria, peraltro, l'ho anche più volte espresso su queste pagine. Questo per dire che l'Agenzia nasce non solo per giocare in Serie A, ma che ambisce da subito alla Champions League.

 

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

@JaV Salve, esiste un tempo massimo dopo il quale l'opera inviata si può considerare caduta 'nel limbo'? Io ad esempio ho inviato a febbraio, dunque presumo che la lettura esterna sia stata ultimata e che l'Agenzia abbia effettuato le sue valutazioni. Esiste la possibilità che il testo venga trattenuto a tempo indeterminato in attesa di una collocazione oppure vi siete dati un limite massimo di tempo dopo il quale inviare una risposta, fosse anche un rifiuto?

  • Mi piace 8

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Abbiamo sempre cercato di mantenere tempi più o meno civili per le risposte. Sul rifiuto secco ancora riusciamo a stare nelle 4-6 settimane (che arriva perché il libro proprio non ci piace e/o perché lo riteniamo inadatto ad affrontare il mercato editoriale attuale o ancora perché noi per primi non ci riteniamo l'Agenzia adatta a rappresentare un determinato testo). Su ciò che va al vaglio dei lettori esterni no, perché specie in caso di un giudizio positivo iniziano nuove riletture più approfondite affiancante da uno screening di possibili sbocchi editoriali. Quello che non vogliamo, perché questo ci ha insegnato l'esperienza, è prendere in carico un'opera per poi tenerla a galleggiare per un'enorme quantità di tempo in attesa di una proposta di pubblicazione; perché è frustrante per noi e soprattutto per l'autore. Inoltre, come ho ribadito più volte, rimaniamo una piccola bottega artigiana, per fortuna gravata da un'enorme mole di lavoro. Ragion per cui riusciamo a prendere in carico un limitato numero di autori alla volta, per poterli seguire nel loro percorso al meglio. Quindi, consapevoli del rischio che corriamo (perderci un bestseller) costringiamo a volte degli autori a attese lunghissime. Però, presto o tardi, rispondiamo a tutti.

  • Mi piace 8

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite Dolcenera

Io i primi di maggio ricevetti dall'agenzia Lorem Ipsum una richiesta del mio manoscritto dopo un evento al BASE di Milano, risposi inviando il romanzo, ma non seppi più nulla. Credo di poter considerare il silenzio un rifiuto a tutti gli effetti, però chiedo lo stesso.

JaV le ho inviato un messaggio privato con i miei riferimenti, se e quando riuscisse mi farebbe piacere sapere se posso considerarmi scartata, grazie :)

 

Modificato da Dolcenera

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

@JaV La valutazione di un testo che si prolunga per mesi é sicuramente motivo di gratificazione per l'autore e di merito per l'Agenzia, per la serietà con cui segue gli autori e le risorse che impiega in questa scommessa. 

Può succedere però che durante questi lunghi mesi di attesa l'autore  riprenda  in considerazione il testo, che al momento dell'invio credeva concluso, rileggendolo, correggendolo, ma soprattutto trovando nuovi spunti di approfondimento.

Intanto la valutazione continua  sul "vecchio" testo e se alla fine l'Agenzia non si riterrà sufficientemente convinta rifiutandolo resterà il dubbio se quel testo aggiornato e modificato poteva invece convincerla nella scelta.

In questo caso, nell'incertezza di un giudizio definitivo, prima di rifiutarlo, potrebbe essere opportuno per l'Agenzia prendere in considerazione il testo aggiornato?

 

 

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ho inviato un progetto all'agenzia attraverso la formula "Lettura 3Mium". Mi hanno risposto nei tempi da loro indicati pur essendoci di mezzo un fine settimana.
Sono rimasta piacevolmente sorpresa per la puntualità.
Per quanto riguarda questa discussione invece devo dire che apprezzo quanto scrive @JaV : meglio fare chiarezza subito piuttosto che tenere fermi dei testi per mesi e anni in attesa di chissà quale coincidenza astrale.

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Come @Spazzolina anch'io sono tra quelli di febbraio e ringrazio JaV per la risposta. L'unico mio dubbio è che, nel frattempo, ho scritto altro, ma in qualche post precedente ricordo che si diceva che non avrebbe senso inviare un secondo testo mentre il primo è ancora in carico. Ecco, mi sfugge il perché di questo. Qualcuno mi illumina?

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

@JaV Capisco il tuo ragionamento riguardo al fatto che preferiate non impegnarvi fino a quando non esista la possibilità concreta di offrire un contratto con un editore, e mi unisco a coloro che elogiano la vostra trasparenza e correttezza nei confronti degli esordienti. Ciò tuttavia comporta, seppur libera da vincoli legali, una 'attesa nell'attesa' per chi non ha avuto feedback da parte vostra.
Faccio un esempio.
Tempo fa JaV avevi scritto qui sul forum di aver offerto un contratto con l'Agenzia a una giovane scrittrice  pur non avendo la benché minima idea di dove poter collocare il suo libro, ma unicamente perché il testo ti aveva colpito. Devo dunque dedurre che per i lavori in sospeso da molto non è scattato questo amore a prima vista :-)
Qual è allora lo scopo dello standby di chi non è stato messo sotto contratto da Lorem Ipsum, se la commerciabilità non è un requisito imprescindibile?

  • Mi piace 10
  • Non mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Cita

Tempo fa JaV avevi scritto qui sul forum di aver offerto un contratto con l'Agenzia a una giovane scrittrice  pur non avendo la benché minima idea di dove poter collocare il suo libro, ma unicamente perché il testo ti aveva colpito. Devo dunque dedurre che per i lavori in sospeso da molto non è scattato questo amore a prima vista :-)
Qual è allora lo scopo dello standby di chi non è stato messo sotto contratto da Lorem Ipsum, se la commerciabilità non è un requisito imprescindibile?

 

@Spazzolina Credo sia una o l'altra: nel senso, o adorano l'opera e decidono, comprensibilmente, di rappresentare l'autore, oppure l'opera non li fa impazzire, ma comunque vedono delle buone opportunità a livello commerciale e quindi, pur non avendo avuto il colpo di fulmine, scelgono di rappresentarlo comunque.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Salve a tutti! Mi riferisco a chi ha inviato a settembre...avete ricevuto risposte? Sono l'unica ancora in attesa oppure c'è qualcuno che, come me, non ha ancora saputo nulla?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
21 ore fa, NiP ha detto:

@JaV La valutazione di un testo che si prolunga per mesi é sicuramente motivo di gratificazione per l'autore e di merito per l'Agenzia, per la serietà con cui segue gli autori e le risorse che impiega in questa scommessa. 

Può succedere però che durante questi lunghi mesi di attesa l'autore  riprenda  in considerazione il testo, che al momento dell'invio credeva concluso, rileggendolo, correggendolo, ma soprattutto trovando nuovi spunti di approfondimento.

Intanto la valutazione continua  sul "vecchio" testo e se alla fine l'Agenzia non si riterrà sufficientemente convinta rifiutandolo resterà il dubbio se quel testo aggiornato e modificato poteva invece convincerla nella scelta.

In questo caso, nell'incertezza di un giudizio definitivo, prima di rifiutarlo, potrebbe essere opportuno per l'Agenzia prendere in considerazione il testo aggiornato?

 

 

È la stessa cosa a cui pensavo io, @NiP Anche perché io stessa ho inviato un progetto in fase di elaborazione e durante questi mesi ho migliorato vari aspetti del testo, modificandone alcune parti. Credo che, se interessati, chiederanno la nuova versione; ma in caso di rifiuto quasi certo non penso possano permettersi di perdere il tempo di valutare praticamente un nuovo manoscritto. 

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite Mirtillasmile

@Ciclib non ha senso inviare una seconda proposta se non si ha ancora un responso tra le mani per vari motivi:

 

il primo: gli editor hanno già un tuo lavoro tra le mani,ti stanno conoscendo,  che senso ha mandarne un altro per far sentire la propria voce?

secondo: con il primo lavoro, l'editor si fa un'idea, non solo della trama del romanzo, ma anche dello stile, dell'impostazione, della, tanto citata, 'voce'. Un libro è l'unione di tutti questi elementi che si devono incastrare per sfociare poi in una linea precisa da proporre a quella determinata CE.

 terzo : aumenteresti la mole di lavoro dell'agenzia.

Bisogna aspettare il responso perché la prima idea può non essere nelle corde dell'agenzia ma l'agente può rimanere folgorato dallo stile o dell'impostazione. In questo caso  è l'agenzia stessa che chiede all'aspirante di inviare nuovo materiale.

 

 

3 ore fa, Spazzolina ha detto:

Tempo fa JaV avevi scritto qui sul forum di aver offerto un contratto con l'Agenzia a una giovane scrittrice  pur non avendo la benché minima idea di dove poter collocare il suo libro, ma unicamente perché il testo ti aveva colpito. Devo dunque dedurre che per i lavori in sospeso da molto non è scattato questo amore a prima vista :-)
Qual è allora lo scopo dello standby di chi non è stato messo sotto contratto da Lorem Ipsum, se la commerciabilità non è un requisito imprescindibile?

 

 Risposta:

 

On 22/11/2017 at 09:51, JaV ha detto:

Quello che non vogliamo, perché questo ci ha insegnato l'esperienza, è prendere in carico un'opera per poi tenerla a galleggiare per un'enorme quantità di tempo in attesa di una proposta di pubblicazione; perché è frustrante per noi e soprattutto per l'autore

 

Aspiranti esordienti, capisco la vostra frustrazione, perché è anche la mia, l'attesa logora ma, se vogliamo ottenere dei risultati, dobbiamo imparare la virtù dell'attesa. Sapete come dicono 'La pazienza è la virtù dei forti'.

Pungolare e stuzzicare con messaggi e email un editor ha due risvolti negativi: ci stressiamo inutilmente e facciamo perdere la pazienza a loro.

@JaV e la sua agenzia, e tutti gli altri editor, non hanno come unico impegno lavorativo quello di leggere gli invii spontanei di noi aspiranti o giudicare i nostri lavori. Questa è solo una piccola percentuale.

Loro ci mettono la faccia e in virtù di questo svolgono il loro lavoro nella massima serietà, cercando di portare benefici a tutti.

 

Se non è di troppo disturbo, mi unisco al dubbio di @Juliet Branwen@NiP

anche se la risposta di Juliet mi sembra plausibile. 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Grazie @Mirtillasmile , probabilmente hai ragione; è che avendo una certa età mi dispiacerebbe venisse voglia all'agenzia di conoscermi da postumo, sarà meglio che esca a correre così mi distraggo e mi mantengo in forma nell'attesa. ;) 

  • Mi piace 3

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, Ciclib ha detto:

è che avendo una certa età mi dispiacerebbe venisse voglia all'agenzia di conoscermi da postumo, sarà meglio che esca a correre così mi distraggo e mi mantengo in forma nell'attesa. ;) 

Mi hai rubato le parole, ecco! ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
13 minuti fa, Elisah15 ha detto:

Mi hai rubato le parole, ecco! ;)

 

1 ora fa, Ciclib ha detto:

Grazie @Mirtillasmile , probabilmente hai ragione; è che avendo una certa età mi dispiacerebbe venisse voglia all'agenzia di conoscermi da postumo, sarà meglio che esca a correre così mi distraggo e mi mantengo in forma nell'attesa. ;) 

 

@Ciclib@Elisah15 Voi siete già ottimisti: io mi sento sempre che per me finirà come in "Così è la vita" col romanzo di Giacomo.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Provo a chiarire: una volta che il testo è già sopravvissuto a una prima scrematura ed è stato anche affidato a un lettore esterno (che noi paghiamo) arriva il tempo dei responsi e delle decisioni: qualcuno verrà rifiutato senza appello, altri verranno passati nuovamente al vaglio per capire se possono essere di nostro interesse. Non perché ci piacciano (non è mai - o quasi mai - una questione di gusti) in modo particolare, ma per le eventuali possibilità di collocazione editoriale. A questo punto abbiamo in mano tutti gli elementi per decidere e per equità/pari opportunità/o come diavolo volete chiamare il concetto non posso togliere spazio a un altro aspirante per valutare una seconda stesura. @Spazzolina , qui rispondo anche a te: oggi in Agenzia abbiamo meno posto di un anno fa. Ci sono almeno dieci/dodici romanzi letti negli ultimi mesi a cui mi piacerebbe offrire un'opportunità ma i carichi di lavoro mi obbligano a procrastinare questa decisione, anche a rischio di sprecare delle opportunità. Perché prendere in carico un autore non significa solo farlo felice facendogli firmare un contratto con noi, ma implica anche occuparsene dalla sera alla mattina, 7 giorni su 7, per un lasso molto lungo di tempo. Significa essere editor, agente, fantasista, psicologo, socio sostenitore, grafico, barista, procacciatore di affari, amico, ufficio stampa, strillone. E tutto ciò noi possiamo esserlo per pochi autori alla volta, perché desideriamo farlo nel migliore dei modi possibile.       

  • Mi piace 15

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

@JaV Scusa ma stando a quanto dici sarebbe inutile mandarti nuovi romanzi, considerato quello che hai appena scritto. Che senso ha tenere quella finestra mensile aperta? Sbaglio?

  • Mi piace 4

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite Mirtillasmile

@Rototom l’invio del primo lunedì non c’entra nulla. Nel post sopra JaV si riferiva ai testi che sono in stand by da un po’. Se scorri la discussione trovi la domanda di @Spazzolina che ha dato il via a quella risposta. 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
5 ore fa, JaV ha detto:

Significa essere editor, agente, fantasista, psicologo, socio sostenitore, grafico, barista, procacciatore di affari, amico, ufficio stampa, strillone.

Adoro le personalità multiple, grazie JaV, ora proseguirò l'attesa con ancora più desiderio di un sì. (PS: adoro il Campari col gin :D)

  • Mi piace 2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

@Mirtillasmile mah... se non hanno tempo per leggere e decidere su tutti i testi che gli sono già pervenuti, dove troveranno il tempo per leggere gli altri? Cara Mirtillasmile era questo il senso del mio post.

  • Mi piace 3

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere un utente per inserire un commento.

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

×