Vai al contenuto
  • Chi sta leggendo   0 utenti

    Nessun utente registrato visualizza questa pagina.

stekko

Valentina Cucinella

Post raccomandati

Domanda: la rappresentanza è a pagamento ?

Mi rivolgo in particolare a chi viene rappresentato da questa agenzia? 

 

Buona serata a tutti !

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite

Ondivaga. Si presenta bene, a volte risponde, altre no. Lascia capire che... ma poi non si fa più viva. Sembra una armata di tanta buona volontà ma forse poco attrezzata per questo mestiere

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

A me ha risposto, due volte: la prima per informarmi che avrebbe letto il romanzo sottopostole, la seconda con una valutazione dello stesso e una proposta di revisione da parte sua, decisamente troppo dispendiosa in termini economici, per cui non credo che accetterò.

Comunque è stata gentile e molto disponibile; i tempi di lettura sono stati di circa sette settimane.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Le ho inviato il mio romanzo, che ha letto in tempo record. Ha premesso subito che non poteva rappresentarmi, forse i suoi contatti e clienti attualmente non lo permettono (ma questa è una mia deduzione, motivata da quanto segue). Però abbiamo avuto uno scambio, ha letto il libro e ne ha citato dei passi, mi ha dato dei consigli per il futuro, il tutto gratuitamente (e con questo intendo anche il tempo per chiacchierare con uno che in ogni caso per ora non rappresenterà). Comunque mi è stata utile, perché non ero molto convinto di questo libro e il suo entusiasmo e l'insistere sulla bontà del testo mi spinge a continuare gli invii (che ho appena iniziato e forse dovrò saggiamente bloccare ad agosto viste le prime mail di ufficio chiuso che mi arrivano in risposta automatica).

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
8 ore fa, konradin ha detto:

Le ho inviato il mio romanzo, che ha letto in tempo record. Ha premesso subito che non poteva rappresentarmi, forse i suoi contatti e clienti attualmente non lo permettono (ma questa è una mia deduzione, motivata da quanto segue). Però abbiamo avuto uno scambio, ha letto il libro e ne ha citato dei passi, mi ha dato dei consigli per il futuro, il tutto gratuitamente (e con questo intendo anche il tempo per chiacchierare con uno che in ogni caso per ora non rappresenterà). Comunque mi è stata utile, perché non ero molto convinto di questo libro e il suo entusiasmo e l'insistere sulla bontà del testo mi spinge a continuare gli invii (che ho appena iniziato e forse dovrò saggiamente bloccare ad agosto viste le prime mail di ufficio chiuso che mi arrivano in risposta automatica).

Buonasera, ti posso chiedere quando hai mandato il tuo scritto?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Anch'io ho mandato una mia opera (25 giugno) e mi ha risposto nel giro di poche settimane pressappoco come a te. Adesso l'ha in valutazione (gratuita come scrive nel suo sito). Da ciò che mi ha scritto deduco che sia una persona schietta, diretta e sincera. Mi pare si sappia muovere discretamente nel campo nell'editoria: mi ha dato diverse dritte a mio parere utili su come muovermi nel mondo delle case editrici. Aspetto la sua valtazione, anche per avere un confronto professionale sul mio romanzo.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ieri sera ho mandato un manoscritto alla signora Cucinella. Si tratta di un romanzo storico di formazione che denuncia la condizione della donna nel passato. Speriamo bene. Non ho ancora ricevuto la conferma di avvenuta ricezione, ma vi terrò aggiornati.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Io ho inviato l'anno scorso un mio testo e non ho ricevuto un avviso di ricezione. Tuttavia, a dicembre del 2017, mi scrisse dicendo di aver letto il mio romanzo, di averlo trovato molto originale ma che le serviva ancora qualche settimana per prendere una decisione al riguardo. Finora non si è fatta più sentire ma, a quanto ho capito, mi sembra che i suoi tempi siano decisamente lenti. 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Avevate ragione a dire che la signora Cucinella è molto gentile nelle risposte.

Dopo tre mesi è arrivata una sua mail:

 

Ciao Monica,

la tua email è stata inviata il 28 agosto. Stiamo chiudendo adesso le valutazioni dei manoscritti pervenuti subito dopo la pausa estiva. Il vostro manoscritto, tuo e di Annalisa, è ancora in fase di lettura, ma penso che già nei prossimi giorni sapremo darvi una risposta, sempre se siete ancora interessate. Noi, comunque sia, procediamo.


Un caro saluto sognatrici,
Valentina Cucinella

 

Ora sono in ansia, ma non mi faccio illusioni. Vi terrò aggiornati.

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Oggi abbiamo ricevuto la mail della signora Cucinella. Ha fatto una buona analisi dettagliata del romanzo. Ha proposto la rappresentanza e un editing accessibile rispetto alle cifre che ho sentito chiedere da altre agenzie letterarie. Io e la mia coautrice ci stiamo riflettendo un pochino. A livello umano ci piace molto il modo di porsi dell'agente, ma non riusciamo a capire con quali ce ha contatti. Vorremmo chiederglielo o comunque visionare un contratto tipo. La signora Cucinella si è mostrata disponibile a chiarire ogni dubbio, ma abbiamo paura di sembrare inopportune. Sia io che la mia co-autrice abbiamo già pubblicato con piccole ce senza l'ausilio di un'agenzia letteraria. Siamo arrovellate sulla decisione da prendere.

@wivern Se ci sei batti un colpo. Come è andata a finire?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Non conosco questa agenzia, ma le opere da loro rappresentate hanno riscosso ottime critiche, e sembra che si diano da fare con la promozione.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite

@Monica Maratta. Per prima cosa, complimenti! Il genere del tuo romanzo mi sembra bello tosto.

Seconda cosa, se puoi sbilanciarti e dirlo: l'editing proposto, ti ha detto chi lo farebbe? ossia, ti ha dato un nome e un cognome?

Ultima domanda: avevi già fatto fare un editing (anche leggerissimo) al tuo manoscritto prima di inviarlo?

Grazie.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
22 ore fa, Monica Maratta ha detto:

Ha proposto la rappresentanza e un editing accessibile rispetto alle cifre che ho sentito chiedere da altre agenzie letterarie. Io e la mia coautrice ci stiamo riflettendo un pochino. A livello umano ci piace molto il modo di porsi dell'agente, ma non riusciamo a capire con quali ce ha contatti. Vorremmo chiederglielo (...) Sia io che la mia co-autrice abbiamo già pubblicato con piccole ce senza l'ausilio di un'agenzia letteraria. Siamo arrovellate sulla decisione da prendere.

 

Monica, anch'io al tuo posto non saprei cosa fare. In verità, vista così da fuori, a me non piace molto che la rappresentanza sia vincolata a un editing a pagamento. Ad ogni modo, a fronte di questa proposta (che lei ha fatto a voi) mi sembra il minimo che vogliate capire quali possibili ritorni avrete dal vostro investimento. In fondo lei sa cos'ha in mano, cioè il vostro romanzo, e che potenzialità ha: perché voi dovreste spendere denaro a fronte dell'ignoto? Mi sembra una condizione di troppo svantaggio per la vostra parte. Ovvio che nessuno può garantire la pubblicazione con la tal casa, o con la tal categoria di CE, non sarebbe nemmeno serio, però di certo Cucinella può spiegarvi con quali CE ha buoni contatti, con chi lavora di solito, o darvi un'idea delle prospettive che vede per il vostro testo. Quindi fossi in voi non mi farei problemi a porre i vostri dubbi, se è una professionista seria li chiarirà.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

@Lillibet Ciao:) No, non ci ha detto chi avrebbe fatto l'editing. No, lo avevamo revisionato da sole, consapevoli che necessitava di editing. Stavamo attendendo prima di sottoporlo a una editor freelance di nostra fiducia. Grazie per aver risposto al mio post. 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Non mi farei problemi a chiedere, perlomeno con quali case editrici hanno pubblicato gli autori che segue: dovrebbe essere presente sia nel sito che nella pagina facebook di un'agenzia, per me. Da quel poco che vedo sembra che alcuni suoi autori abbiano pubblicato con Ianieri Edizioni e Leima.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

@Sjø Ma Leima e Ianieri non sono piccola editoria? Non mi fraintendete, giuro che non è presunzione la mia, ma ho già pubblicato con quattro ce piccole e ci sono arrivata da sola. Non cerco un'agenzia letteraria per l'editing perché ho una editor (Antonella Monterisi) che ha buona fama tra i freelance e ottima professionalità a prezzi ancora più accessibili. 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

@Monica Maratta concordo, vale la pena affidarsi a un'agenzia solo se ti dà la possibilità di essere pubblicati da editori di livello. Ma se non vuoi aspettare anni tentando la sorte del primo giorno del mese devi prendere la strada della valutazione a pagamento.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

@Monica Maratta per prendere questa difficile decisione, considera il contratto proposto e cerca di ottenere il maggior numero possibile di informazioni sull'agenzia, magari presso un libraio. Chiedi apertamente quali sono le CE prospettate. Ho visto che in passato ha rappresentato un autore presso l'editore Watson. C'è anche un'affinità di temi fra i loro ultimi lavori e quello da te proposto (la condizione femminile), il che potrebbe far sperare in una buona promozione. Naturalmente un editing troppo costoso è un impedimento alla collaborazione.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

@Monica Maratta se cercate un agente che possa farvi fare il "salto" verso CE più grandi di quelle che vi siete trovate da sole, a maggior ragione non starei tanto a tergiversare. In fondo siete voi che l'avete contattata e le avete proposto il manoscritto per la rappresentanza, quindi lei penserà che il suo profilo professionale (agente neofita entusiasta e disponibile ma che ad oggi non ha mai fatto pubblicare nessun autore se non in CE minuscole) sia quello che cercavate, ma se non è così mi affretterei a chiarire con lei i vostri obiettivi. 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

×