Vai al contenuto
  • Chi sta leggendo   0 utenti

    Nessun utente registrato visualizza questa pagina.

Ospite

Cinquestorie - Strategia di vendita ebook/ libro cartaceo

Strategia di pubblicazione libro di fiabe periodo natalizio  

10 voti

  1. 1. Che strategia adotto per la prossima pubblicazione del libro?

    • Pubblico solo il cartaceo e rimando la pubblicazione dell'ebook a dopo l'epifania
      0
    • Pubblico ebook e cartaceo insieme e metto l'ebook a un prezzo congruo in modo da incentivare anche l'acquisto del cartaceo (con l'opzione dell'ebook gratuito in caso di acquisto del cartaceo)
      8
    • Pubblico ebook gratuito e cartaceo a prezzo di stampa e domani ci si pensa?
      1


Post raccomandati

Ospite

4tadicopertina.jpg     copertina15x21.jpg

 

 

Apro il thread  perché vorrei un' opinione da chi si è già trovato a dover decidere o magari solo un parere e basta.

Mi trovo a dover pubblicare un libro di storie per ragazzi sotto il periodo natalizio.

Tenendo presente che si tratta di un'auto pubblicazione e che il periodo è favorevole al libro, mi trovo con i seguenti dubbi:

1) Pubblico solo il cartaceo e rimando la pubblicazione dell'ebook a dopo l'epifania

2) pubblico ebook e cartaceo insieme e metto l'ebook a un prezzo congruo in modo da incentivare anche l'acquisto del cartaceo (con l'opzione dell'ebook gratuito in caso di acquisto del cartaceo)

3) pubblico ebook gratuito e cartaceo a prezzo di stampa e chissene?

 

I bambini hanno bisogno dei libri cartacei ma non vorrei che siccome esiste anche il formato elettronico,  si preferisse l'uno all'altro.

D'altro canto l'ebook fuori dal periodo natalizio incentiva la lettura.

 

Qualcuno ha idee o consigli?

Rispondete al sondaggio e sperimentiamo insieme?

Grazie mille!

 

<3

 

P.s. Faccio intanto presente che in questa sezione manca completamente il Tag letteratura per ragazzi, per cui non ho potuto taggare.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, Ezbereth dice:

P.s. Faccio intanto presente che in questa sezione manca completamente il Tag letteratura per ragazzi, per cui non ho potuto taggare.

Hai ragione, l'hai fatto presente e io so' presente :asd: Aggiunto.

1 ora fa, Ezbereth dice:

2) pubblico ebook e cartaceo insieme e metto l'ebook a un prezzo congruo in modo da incentivare anche l'acquisto del cartaceo (con l'opzione dell'ebook gratuito in caso di acquisto del cartaceo)

Io mi sentirei di fare così, con ebook gratuito in caso si compri il cartaceo e a 0,99 in caso si compri solo quello. Posso chiedere, però, a quanto intendevi vendere il cartaceo e quante pagine saranno nel formato finale? 


Alla fine non ci devi guadagnare (è impensabile, visto che non hai ancora un "nome") ma devi farti conoscere. E più mantieni i prezzi bassi, più avrai possibilità di farlo, visto che stiamo parlando di self. Questo è il fattore positivo del self: sei l'editrice di te stessa e potrai decidere qual è il tuo obiettivo. Il sunto è: se questo obiettivo è guadagnare (non penso sia questo il caso) allora buona fortuna :asd:

Se è farti conoscere, opzione 2 mantenendo i prezzi bassi.

Opinioni personalissime, s'intende.

 

1 ora fa, Ezbereth dice:

I bambini hanno bisogno dei libri cartacei ma non vorrei che siccome esiste anche il formato elettronico,  si preferisse l'uno all'altro.

D'altro canto l'ebook fuori dal periodo natalizio incentiva la lettura.

Queste frasi non le ho capite. "I bambini hanno bisogno dei libri cartacei" perché? Che si preferisce comprare il cartaceo al bambino sì, sono d'accordissimo, ma se un genitore ha il lettore ebook... perché no? E in che senso "siccome esiste anche il formato elettronico, si preferisse l'uno all'altro"?  Dai semplicemente una scelta in più, non è un danno fare entrambi.

Questa invece: "D'altro canto l'ebook fuori dal periodo natalizio incentiva la lettura" me la devi spiegare :asd: 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite

@Niko

non ci voglio guadagnare, ma vorrei vendere qualche cartaceo vendere non guadarci su eh.

Perchè un libro richiesto in libreria da più possibilità di passaparola e alla fine la libreria magari ne ordina qualcuno da tenere sugli scaffali.

 

Per la questione cartaceo, i bambini fino a 10 11 anni hanno necessità di toccare, per questo si preferiscono i libri in carta.

Comunque anche io sono sulla seconda ipotesi. 

 

Grazie per l'opinione. <3

Modificato da Ezbereth

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Forse ebook gratis e libro a prezzo congruo? In modo che chi legge l'ebook gratis e gli piace, poi compra il libro...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Io non me ne intendo, però anche secondo me potrebbe andare come dice Simone: se davvero punti più sul cartaceo, magari usi l'ebook gratis per incuriosire, poi metti che i genitori lo leggono e dicono "cavolo, voglio il cartaceo e magari ne prendo anche uno per mio nipote!", non sarebbe male!
Magari specifica bene che è disponibile anche in cartaceo :)

Bella la scelta del titolo :D 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Pure io sarei per la seconda opzione: pubblicazione contemporanea ed ebook gratuito in caso di acquisto del cartaceo.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Difficile dare un giudizio preciso non avendo letto il libro, ma generalemente direi la due. I dati di download degli ebook gratuiti non devo ingannare, perché la grande maggioranza lo scarica e poi se lo dimentica sul cloud o in un angolino dell'hard disk, generalmente un prezzo economico dell'ebook può aiutare a portare "lettori veri".

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite priscageddon

Anche secondo me, la soluzione migliore è la seconda.

 

In ogni caso, se vuoi vendere un libro per ragazzini devi metterglielo in mano, non tanto in libreria - questione alquanto spinosa, quella dei bambini/ragazzi in libreria - ma con eventi e presentazioni/laboratori. Non so di dove sei precisamente, ma dalle mie parti vanno molto gli eventi nei centri commerciali, soprattutto in questo periodo in cui i classici veronesi vi passano giornate intere. Un altro posto che attira i bambini è la catena di Giunti che, dove abito, promuove molti eventi del genere. Per andare su qualcosa di più alla mano, potresti parlare con eventuali centri ricreativi dell'infanzia o d'incontro per i genitori della zona.

Tutto ciò per dire che la promozione nella letteratura under 13 è sempre più efficacie fisicamente e sul posto, gli ebook non vanno granché e nemmeno, a quanto ne so, la vendita online.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ho scelto la seconda opzione, come la maggioranza. Mi sembra la più sensata. E sì, devi impegnarti  nelle presentazioni. Dove sei? Parliamone su fb ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite

Grazie a tutti quelli che hanno voluto lasciare il loro parere.

Ho fatto tesoro di tutti i consigli. 

Un abbraccio!

 

@sefora Volentieri! Aggiungimi  che non credo di avere il tuo contatto.  <3

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere un utente per inserire un commento.

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

×