Vai al contenuto
  • Chi sta leggendo   0 utenti

    Nessun utente registrato visualizza questa pagina.

Aporema Edizioni

Aporema Edizioni

Post raccomandati

21 minuti fa, Silverwillow ha scritto:

Abbiamo parlato per un po', e mi ha fatto un'impressione molto buona, di qualcuno competente e appassionato del suo lavoro.

Anch'io ci ho parlato per dei consigli su come muovermi e confermo: persona entusiasta e competente, oltre che molto gentile! 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Mi hanno risposto per avvisarmi che non hanno ritenuto idoneo il mio manoscritto.

Sono stati molto gentili e cordiali, anche perché (ho capito) non erano nemmeno tenuti ad avvertirmi.

Ho apprezzato molto.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Contattati il giorno 8, ricevuta risposta 72 ore dopo con un semplice "non siamo interessati alla pubblicazione del suo manoscritto". 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Sul perché non forniamo più agli autori le motivazioni del nostro rifiuto si è già ampiamente dissertato, in questa e in altre discussioni. Ci permettiamo di segnalarvi questo sondaggio, che noi stessi avevamo lanciato lo scorso anno. 
 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
6 ore fa, Aporema Edizioni ha scritto:

Sul perché non forniamo più agli autori le motivazioni del nostro rifiuto si è già ampiamente dissertato, in questa e in altre discussioni. Ci permettiamo di segnalarvi questo sondaggio, che noi stessi avevamo lanciato lo scorso anno. 
 

Nessuna polemica, sia chiaro, rispetto totale verso la vostra scelta 🙂 Sono solo rimasto un po' spiazzato dalle tempistiche, ne approfitto comunque per augurarvi un buon weekend e buon lavoro 😊

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Quest'anno anche Aporema Edizioni sarà presente alla Fiera del Libro di Francoforte con ben tredici titoli e dodici autori, ai quali va il nostro più sentito "in bocca al lupo". 

Logo_Frankfurter_Buchmesse_2019_Norwegen

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, Edmund Duke ha scritto:

A me sarebbe piaciuto ricevere le motivazioni. Ho la professionalità necessaria a non sbroccare

Simpatica osservazione; ma noi come potremmo sapere a priori chi è professionale e chi invece non lo è? Basandoci sul curriculum che ci viene inviato? E poi siamo sicuri che sia davvero questione di professionalità, o non sia piuttosto questione di permalosità, che è davvero difficile da gestire per chiunque, specie quando in ballo ci sono le proprie creazioni?

Si fidi, @Edmund Duke : con il tempo che prima impegnavamo a replicare a chi rispondeva piccato ai nostri rifiuti, oggi siamo in grado di esaminare con più cura molte più proposte di pubblicazione. E in ogni caso, stabilita una linea di condotta, è meglio seguirla sempre e non mettersi a usare due pesi e due misure: tutte le volte che abbiamo fatto un'eccezione, alla fine ce ne siamo pentiti.
Un chiarimento riguardo ai nostri criteri di selezione, tuttavia, lo possiamo dare e crediamo possa risultare utile a lei, come a tutti gli altri utenti del forum.
Non pensate che il vostro manoscritto venga scartato perché l'argomento non interessa, oppure la trama non convince: questo accade molto, ma molto di rado.
La maggior parte delle volte un'opera non è ritenuta idonea, perché all'autore manca una buona conoscenza della lingua, sintassi e consecutio temporum in primis.
Altre volte, pur in presenza di solide basi linguistiche, è l'appeal narrativo a essere carente: la prosa è corretta, ma spesso prolissa, noiosa, infarcita di descrizioni e spiegazioni inutili, o fuori contesto.
In poche parole, riassumendo, è il modo di raccontare la cosa più importante e se fin dalle prime righe non siete riusciti a incuriosire e a catturare un editore, non pensiate poterlo fare con un lettore, che il vostro libro non dovrà leggerlo gratis, ma comprarlo.

Modificato da Aporema Edizioni

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Quest'anno, con molto anticipo rispetto a quelli precedenti, abbiamo quasi chiuso il piano editoriale per l'anno venturo, grazie anche, bisogna dirlo, ad alcune interessanti proposte che sono arrivate proprio dal WD. Gli editing per i libri di prossima pubblicazione sono già stati assegnati e pertanto abbiamo deciso di lasciare qualche finestra libera solo per quei testi che siano già stati editati in modo professionale. Vi invitiamo pertanto a NON inviarci, almeno per i prossimi sei mesi, romanzi che non rispettino questo criterio.

Potrebbe sembrare superfluo (ma non lo è, perché qualcuno che ci prova c'è sempre) anche l'invito a non barare, a scriverci cioè che il vostro manoscritto è stato sottoposto a un editing serio e rigoroso, quando ciò non corrisponde a verità: ci basterà leggere le prime dieci righe per capirlo. Evitate anche di spacciare una semplice correzione di bozze, o una revisione eseguita da un vostro professore di fiducia come "editing", perché, se avete passato anche solo una mezza giornata in questo forum, sapete benissimo che non sono la stessa cosa.

Sarà nostra premura avvisare gli utenti su quando ci sarà possibile riprendere le selezioni.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Abbiamo smesso da tempo di fornire le motivazioni dei nostri rifiuti a ogni singolo autore che ci invia il suo materiale. Se però volete conoscere quali sono le principali ragioni per le quali decidiamo se un manoscritto è pubblicabile oppure no, potete partecipare a un laboratorio di scrittura creativa, che si terrà il prossimo mese di febbraio ad Appiano Gentile (Co), all'interno di un Hotel, in grado di ospitare a costi contenuti anche le persone che vengono da lontano. 
Per ulteriori informazioni, vi consigliamo di consultare l'evento appositamente creato sulla nostra pagina facebook, oppure di inviarci un messaggio privato anche qui, sul WD.

 

82131503_991198204600279_767382458752355

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Il 13/10/2019 alle 18:32, Aporema Edizioni ha scritto:

Quest'anno anche Aporema Edizioni sarà presente alla Fiera del Libro di Francoforte con ben tredici titoli e dodici autori, ai quali va il nostro più sentito "in bocca al lupo". 

Logo_Frankfurter_Buchmesse_2019_Norwegen

No so dove eravate, ma io non vi ho visti proprio

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, PatriziaV ha scritto:

No so dove eravate, ma io non vi ho visti proprio

Non eravamo presenti con un nostro stand. I nostri libri e i nostri autori erano promossi dall'agenzia che cura i nostri diritti per l'estero.

1 ora fa, Miss Ribston ha scritto:

Il sito internet è stato aggiornato, pertanto ho modificato il primo post inserendo i nuovi link dove necessario.

Grazie, @Miss Ribston . Nei prossimi giorni disturberemo te e gli altri staffer, che ringraziamo in anticipo, anche per aggiornare le copertine dei libri pubblicizzati qui nel forum, dato che pure per quelli è cambiato l'URL di riferimento.
Nel frattempo invitiamo gli utenti a visitare il sito completamente rinnovato. Iscrivendosi alla newsletter, inoltre, c'è anche la possibilità di ricevere un libro in omaggio, con l'acquisto di un altro titolo: "prendi uno, leggi due."

Modificato da Aporema Edizioni

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
2 ore fa, Aporema Edizioni ha scritto:

agenzia che cura i nostri diritti per l'estero.

Che bella cosa sarebbe riuscire a vendere i diritti per l'estero! <3 (ok, taccio perché non sto apportando alcun contributo alla discussione, però spero che ci siate riusciti!)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Il 29/10/2016 alle 12:19, Aporema Edizioni ha scritto:

Sitowww.aporema.com

Generi trattati: tutti escluse poesie e raccolte di racconti/romanzi brevi
Modalità di invio dei manoscritti: https://www.aporema.eu/faq

Distribuzione: Libridiffusi
Facebookwww.facebook.com/aporema edizioni/

Segnalo solo che il link del sito dà pagina non trovata

Sito: https://www.aporema.eu/

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Avevo inviato un testo, già editato con una brava professionista come richiesto, e l'editore mi ha telefonato dopo qualche giorno facendomi una proposta di pubblicazione. Molto cordiale, e davvero è stata una bella chiacchierata. Mi manda il contratto specificando che posso chiedere qualsiasi chiarimento ritenga necessario. Rispondo al messaggio email con delle proposte di modifica, già sapendo che non ne sarebbe uscito niente, e infatti non ricevo nessuna risposta. Ci sta. Però un paio di note le devo fare: al di là della questione diritti d'autore, che è soggettiva, nel contratto, a termine con una durata di 48 mesi, non è indicato il numero di copie che verranno stampate per edizione, e il termine di due anni per la pubblicazione mi è sembrato davvero eccessivo. Peccato. La competenza dell'editore, che è anche uno scrittore, è fuori discussione e mi sarebbe davvero piaciuto firmarlo, quel contratto, se fosse stato un po' più vicino alle mie esigenze.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
19 ore fa, Rototom ha scritto:

e infatti non ricevo nessuna risposta

La pazienza sembra non essere una virtù di @Rototom : alla sua email, datata sabato 29 febbraio, abbiamo risposto telefonicamente mercoledì 4 marzo. Considerato che lavoriamo a pieno regime perfino il sabato e la domenica, non ci pare un lasso di tempo lunghissimo.

Per quanto riguarda poi le clausole previste nel contratto, ci teniamo a precisare che:
1) La durata di ventiquattro mesi prima della pubblicazione dalla firma del contratto non rispecchia la nostra abituale prassi - e questo l'abbiamo chiaramente spiegato all'autore - ma è dovuta unicamente alla nostra situazione attuale, con il piano editoriale per il 2020 già completo e molti editing ancora in corso; di solito i mesi sono dodici e non abbiamo mai superato questo limite: pubblicare il prima possibile è nel nostro interesse, prima ancora che in quello di chi scrive.
2) La tiratura iniziale non è indicata nella bozza di contratto (si chiama "bozza" proprio per questo), ma sarebbe stata comunque inserita prima della firma delle versione definitiva, in quanto è nostra abitudine discuterne sempre con l'autore, concordando con lui la sua partecipazione a eventi, fiere e presentazioni. Oggi, grazie alla stampa digitale e soprattutto all'elevata professionalità della nostra tipografia, i nostri magazzini, così come quelli dei nostri distributori, non restano mai sforniti, anche di un solo titolo.
Cogliamo l'occasione per precisare di essere molto fieri della nostra politica in tema di tirature, che ha fatto sì che, da quando abbiamo aperto la nostra casa editrice, ormai più di tre anni fa, siamo riusciti a vendere ben il 92% dei libri stampati, mentre il restante 8% è equamente diviso tra i nostri magazzini e il conto vendita aperto con librerie e distributori. Se qualcuno però ha ancora nostalgia dei volumi mandati al macero, farebbe meglio a bussare altrove.

Modificato da Aporema Edizioni

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

@Aporema Edizioni. Prendo atto di quanto scrive l'editore. Tengo a precisare che dal mio post era lontano ogni spirito di polemica e piuttosto esprimevo rammarico. Sono stato precipitoso sicuramente, ma comunque nello spirito del forum ho riportato i fatti, cosa che ha portato a questa precisazione dell'editore ed è senz'altro un chiarimento che va a vantaggio di tutti. In conclusione, non posso che confermare il mio rammarico per aver perso l'occasione di lavorare con un editore serio e competente come Aporema, al quale auguro tutto il successo che merita.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ho firmato con @Aporema Edizioni qualche settimana fa per un saggio filosofico! Dopo una comunicazione telefonica estremamente proficua con l'editore c'è stato un rapido scambio di mail per chiarire ultimi dettagli e firma del contratto. In ogni fase c'è stata chiarezza e spiegazione accurata a tutte le mie domande, questo mi ha dato grande tranquillità nel firmare il contratto, che ho trovato in linea con quelli già esaminati. Trattandosi di un saggio da rivedere, l'editore mi ha dato delle indicazioni estremamente valide, che mi hanno subito fatto comprendere come sistemare lo scritto. Quando si incontrano esperienza e competenza, è facile riconoscerle! Per ora sono molto soddisfatta ma vi terrò aggiornati sulle fasi successive! 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Effetti corona virus sul nostro lavoro
 

Questo periodo dell'anno per noi è da sempre dedicato all'editing e alla correzione dei libri che vengono pubblicati prima dell'estate: in pratica in quarantena ci eravamo già messi da soli, a prescindere dal virus. I corrieri per ora non si fermano e quindi le vendite on line possono continuare. A tal proposito abbiamo deciso di allargare a tutti i clienti una promozione che in partenza era riservata solo agli iscritti alla newsletter: comprando un libro, se ne riceve in regalo un secondo, e in più non si pagano le spese di spedizione. Riguardo agli ebook, da domani e fino al 3 aprile, sarà possibile acquistare quelli del nostro catalogo a soli 99 centesimi su tutti gli stores online: è il nostro modo per incentivare la lettura tra coloro che sono costretti a rimanere a casa.
Sul tema abbiamo registrato questo breve video.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite
Questa discussione è chiusa.

×