Vai al contenuto
  • Chi sta leggendo   0 utenti

    Nessun utente registrato visualizza questa pagina.

Aporema Edizioni

Aporema Edizioni

Post raccomandati

Sitowww.aporema.com

Generi trattati: tutti escluse poesie e raccolte di racconti/romanzi brevi
Modalità di invio dei manoscritti: https://aporema-edizioni.webnode.it/faq-/

Distribuzione: Libridiffusi
Facebookwww.facebook.com/aporema edizioni/

  • Mi piace 5

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Inviata mail standard alla quale ci hanno risposto molto velocemente. Ci hanno anche fornito una copia del contratto che rispecchia quanto affermano.

Riassumo:

 

Si rivolgono agli esordienti ma, visto che sono appena nati, per adesso provvederanno loro stessi a contattare in modo diretto quegli autori che si segnaleranno nei vari forum di scrittura creativa, a cominciare soprattutto dal nostro. Non chiedono alcun genere di contributo; all'autore propongono uno sconto del 40% del prezzo di copertina sulle copie che vorrà acquistare personalmente.
La loro intenzione è quella di effettuare un editing approfondito, ma riserveranno questo tipo di trattamento solo ai lavori che riterranno davvero meritevoli di pubblicazione, o perché particolarmente originali o perché appetibili dal mercato. Per le opere valide, ma un po' meno "attraenti", consigliano agli autori di aspettare, oppure di rivolgersi direttamente a editor esterni alla C.E., con i quali non esista alcun "conflitto di interesse".
Riguardo la promozione, i libri saranno inseriti in automatico in tutti i siti di vendita on line, che provvederanno a rifornire in modo tempestivo delle copie richieste. Allo stesso modo spediranno a loro spese, e con l'abituale sconto del 30%, i volumi alle librerie fisiche. Puntano molto sul conto vendita, che vogliono seguire personalmente, e sulla partecipazione a fiere ed eventi anche non prettamente connessi al mondo editoriale.
Il tipo di promozione iniziale riguarderà soprattutto i social network, i vari di siti di scrittura creativa e altri blog. Assisteranno di persona gli autori, perlomeno quelli geograficamente più vicini a loro, nelle loro presentazioni.

 

Sposto in Free. Buon lavoro e buona fortuna ad Aporema.

  • Mi piace 9

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Proprio ieri abbiamo sperimentato l'emozione di ritirare dalla tipografia la nostra prima pubblicazione. L'autrice è un'utente del WD e crediamo che nei prossimi giorni sarà lei a dirvi di cosa si tratta... ;)

 

  • Mi piace 3

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Dopo quello appena pubblicato, di genere sentimentale, abbiamo in lavorazione un romanzo storico, un fantasy e una raccolta di racconti.
Il nostro scopo è quello di spaziare in più generi, perciò, se avete qualche lavoro in ambito giallo, noir, fantascienza o in una qualsiasi altra categoria che non rientri in quelle che ho appena citato, fatevi avanti. 
L'invito è rivolto soprattutto agli utenti storici o a quelli più assidui del forum.
Per il momento potete contattarci tramite messaggio privato, inviando una sinossi molto stringata (stile quarta o seconda di copertina) del vostro lavoro. Se la cosa verrà giudicata interessante, vi contatteremo, chiedendo di inviarci i primi due capitoli e alcune casuali pagine a campione, scelte da noi, del vostro romanzo. 

  • Mi piace 5

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

@Aporema Edizioni In base a che cosa si valuterà se un utente del WD è assiduo oppure no? :lol:

Considerato il fatto che io accedo al forum dalle 5 alle 10 volte al giorno, posso essere considerato assiduo? :P

 

Comunque vi faccio tanti auguri perché ciò che state facendo è una cosa davvero... (devo assolutamente trovare un aggettivo che si adatti alla perfezione!) BELLO. (y)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
3 ore fa, Ngannafoddi dice:

In base a che cosa si valuterà se un utente del WD è assiduo oppure no?

Bella domanda, @Ngannafoddi ( e bel nick siculo (y))
Per assiduo si intende un utente che posta spesso i suoi lavori nella sezione narrativa, dandoci così modo di effettuare una valutazione preliminare del suo stile e del suo modo di scrivere. Il sacrosanto cazzeggio in chat invece, per quanto salutare ai fini di sfogarsi, distrarsi e distendere i nervi, purtroppo non ci fornisce elementi altrettanto validi di giudizio.
Comunque, se hai una buona idea o un buon lavoro nel cassetto, fatti pure avanti: non siamo così categorici nelle selezioni... Anche perché, ne siamo consapevoli, non siamo piccoli, siamo minuscoli e soprattutto siamo agli inizi. Chi ci darà fiducia cominciando il suo percorso con noi, non dico che sarà considerato alla stregua di una cavia, ma di certo dovrà indossare i panni di temerario esploratore. E' ovvio che, se alla fine dovessimo arrivare insieme vittoriosi alla metà, avrà, oltre alla nostra gratitudine, una giusta gratificazione.
Per ora le uniche cose che possiamo promettere sono chiarezza e correttezza.

  • Mi piace 2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
3 ore fa, Talete dice:

Trattate anche bizarro fiction?

O_O Puoi essere un po' più specifico? Scusa, ma sono un po' anziano, ancora non ho finito i corsi di aggiornamento, e non sono molto edotto su questo genere letterario... :S

 

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
13 ore fa, Aporema Edizioni dice:

O_O Puoi essere un po' più specifico? Scusa, ma sono un po' anziano, ancora non ho finito i corsi di aggiornamento, e non sono molto edotto su questo genere letterario... :S

 

In breve è un genere basato sul divertimento ed è spesso una commistione di horror, fantasy e fantascienza. Si basa principalmente sulla presenza di elementi bizzarri, spesso grotteschi, all'interno dell'opera. Solitamente c'è un fondo satirico e di critica sociale.

  • Mi piace 2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
3 ore fa, Talete dice:

è spesso una commistione di horror, fantasy e fantascienza

Mi piacciono i cocktail, anche se, rispetto a vini o distillati presi "lisci", fanno ancora più male. Perciò prima di dire se sono buoni o cattivi, credo sia opportuno assaggiarli. Così a naso, per gusti personali, invertirei gli ingredienti in quest'ordine: fantascienza, fantasy, horror, con una punta minima dell'ultimo. Però, come dicevo, prima è il caso di assaggiare il risultato finale.
Se hai qualcosa di interessante da proporre, contattaci pure con un messaggio privato.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Un saluto a tutti gli utenti.

Finalmente siamo riusciti nel nostro intento di dar vita a un comitato di lettura, formato da lettori di differente sesso, età, formazione culturale e, ovviamente, di diversi gusti e preferenze.
Siamo perciò pronti a vagliare i vostri lavori.
Non mandateci però l'intero manoscritto. Ci bastano sinossi, previsione del numero di parole complessivo, e i primi due capitoli, per un sommario esame preliminare. 
Preferiremmo ricevere il materiale non formattato, ma nella cartella tradizionale tipo, che potete scaricare cliccando su questo link
Se avete già scritto in altri formati, prima di eseguire il copia-incolla, vi consigliamo di salvare il vostro testo in RTF, rich text format, per evitare di importare nella cartella le vostre formattazioni. Controllate che sillabazione e giustifica rimangano attive.

Il materiale va spedito a questo indirizzo aporematicos@gmail.com 

Per qualsiasi dubbio o informazione, potete contattarci qui tramite messaggio privato o attraverso la nostra pagina facebook
Daremo la precedenza ai lavori che siano già stati sottoposti a un primo editing, ma cercheremo in ogni caso di rispondere a tutti nel più breve tempo possibile, spiegando pure ciò che, secondo il personalissimo giudizio del nostro comitato, funziona o non funziona nel vostro romanzo.

 

  • Mi piace 7

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Abbiamo appena finito l'esame preliminare della prima infornata di manoscritti, dai quali sono usciti due papabili. Ora la parola torna di nuovo al comitato di lettura per il responso definitivo riguardo alla pubblicazione.

Se avete altro materiale da inviarci, siamo pronti a riceverlo. 

Per le modalità di invio e per ulteriore informazioni, potete contattarci qui, tramite messaggio privato.

 

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Il vantaggio di essere piccoli e in fase di crescita è quello di poter rispondere in modo adeguato a tutti coloro che ci inviano il proprio materiale. Anche quando opponiamo un rifiuto, cerchiamo sempre di spiegarne con cura le motivazioni e, se possibile, di fornire qualche consiglio all'autore su come migliorarsi. 
Ci rendiamo conto che, con l'andar del tempo e col crescere della mole di lavoro, non potremo sempre agire in questo modo; ma fino a quando ne avremo la possibilità, siamo ben lieti di poter dar una mano ai "dreamers" a rendere davvero attraenti i loro "dreams".  

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

@Aporema Edizioni Salve! Ho letto molti commenti positivi su di voi; potrei spedirvi i primi due capitoli del mio romanzo? è un rosa molto rosa e ho già un seguito di altri due ma con altri protagonisti. Se vi farebbe piacere darvi un'occhiata sarei più che disposta a mandarvelo :gokulol: Grazie e buon lavoro!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

@Aporema Edizioni Posso mandarvi qualche manoscritto? :) Se cercate qui, all'interno del forum, ho messo nella sezione "libri - letteratura rosa" ciò che ho pubblicato con una casa editrice e anche ciò che avevo in concorso per "ilmioesordio2016" dove sono stata finalista, il  concorso tenuto dalla piattaforma ilmiolibro.it ... vorrei mandarvi, se possibile, del materiale. 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
3 ore fa, FrancescaFrau dice:

@Aporema Edizioni Salve! Ho letto molti commenti positivi su di voi; potrei spedirvi i primi due capitoli del mio romanzo? è un rosa molto rosa e ho già un seguito di altri due ma con altri protagonisti. Se vi farebbe piacere darvi un'occhiata sarei più che disposta a mandarvelo :gokulol: Grazie e buon lavoro!

Certamente, ma se per te non è un problema, preferiremmo riceverlo tramite la cartella editoriale standard, insieme alla sinossi.

1 ora fa, VaLe90 dice:

@Aporema Edizioni Posso mandarvi qualche manoscritto? :) Se cercate qui, all'interno del forum, ho messo nella sezione "libri - letteratura rosa" ciò che ho pubblicato con una casa editrice e anche ciò che avevo in concorso per "ilmioesordio2016" dove sono stata finalista, il  concorso tenuto dalla piattaforma ilmiolibro.it ... vorrei mandarvi, se possibile, del materiale. 

Diamo la precedenza a materiale inedito, se  ne hai. Non è necessario che ci invii l'intero manoscritto: bastano i primi due capitoli e la sinossi.
Sempre, se possibile, all'interno della cartella editoriale standard.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Salve, volevo informarvi che questo editore è un'ottima persona e, pur avendo bocciato il mio testo, mi ha dato consigli utili e molto pratici su come migliorarlo. E' comunque bello trovare persone che sanno fare bene il proprio mestiere e, se pur via e-mail, leggono e considerano anche il lavoro degli altri. Giudizio molto positivo su Aporema. Spero che questa casa editrice cresca sempre più.

 

  • Mi piace 2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

@bryna Sì, confermo. Ho sistemato il testo che ha bocciato, dopo i suoi consigli, adesso ho già trovato una casa editrice che me lo pubblicherà in digitale, contattati tramite agenzia letteraria.

  • Mi piace 2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
3 ore fa, bryna dice:

Salve, volevo informarvi che questo editore è un'ottima persona e, pur avendo bocciato il mio testo, mi ha dato consigli utili e molto pratici su come migliorarlo. E' comunque bello trovare persone che sanno fare bene il proprio mestiere e, se pur via e-mail, leggono e considerano anche il lavoro degli altri. Giudizio molto positivo su Aporema. Spero che questa casa editrice cresca sempre più.

 

Ti ringraziamo, @bryna , per i tuoi apprezzamenti. 
Come abbiamo già avuto modo di spiegare in altri post, per ora la mole di materiale che ci arriva non è eccessiva: per questo ci sforziamo di rispondere a tutti con un giudizio il più dettagliato possibile, che non si fermi alle critiche e che fornisca pure indicazioni utili a migliorarsi. 
La maggior parte di chi ci scrive, dopo un rifiuto, non risponde. Alcuni ci ringraziano, perché capiscono che dietro tale rifiuto c'è comunque del lavoro che noi forniamo in modo del tutto gratuito. Altri ancora, pochi per fortuna, se la prendono.

3 ore fa, VaLe90 dice:

@bryna Sì, confermo. Ho sistemato il testo che ha bocciato, dopo i suoi consigli, adesso ho già trovato una casa editrice che me lo pubblicherà in digitale, contattati tramite agenzia letteraria.

Ringraziamo pure te, @VaLe90e ti facciamo i nostri migliori auguri per la tua avventura in digitale.

  • Mi piace 2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

@Aporema Edizioni Aggiornati link e modulo, che risultava incompleto.

Se voleste fornire una mail per l'invio dei manoscritti sarebbe cosa opportuna; stessa cosa per le informazioni riguardo la distribuzione e aggiornamenti sul sito internet :) 

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
On 16/12/2016 at 14:17, Niko dice:

@Aporema Edizioni Aggiornati link e modulo, che risultava incompleto.

Se voleste fornire una mail per l'invio dei manoscritti sarebbe cosa opportuna; stessa cosa per le informazioni riguardo la distribuzione e aggiornamenti sul sito internet :) 

Grazie, @Niko per il tuo intervento, che ci dà la possibilità anche di aggiornare gli utenti del forum sulla nostra "start up".

Questi ultimi tre mesi del 2016 ci sono serviti per fare il quadro della situazione. Siamo partiti come ditta individuale solo per accelerare al massimo i tempi operativi, ma già dall'inizio del prossimo anno ci trasformeremo in un altro ente. Dato che il nostro scopo non è quello di produrre utili, ma solo di promuovere la crescita di autori emergenti, o l'eventuale riproposta dei classici, stiamo valutando se trasformarci in Associazione o Cooperativa: per questo, e così rispondo alla tua ultima domanda, ancora non ci siamo attivati per il sito internet. E per lo stesso motivo, e così rispondo alla penultima, ancora non abbiamo scelto a quali distributori rivolgerci, anche se abbiamo già preso tutti i contatti del caso e stiamo valutando le varie proposte contrattuali.
Il nostro obiettivo è quello di arrivare a un catalogo, per quanto ridotto, entro la fine dell'estate, da poter poi far uscire nel prossimo autunno. Di tutto questo ovviamente gli autori che stiamo selezionando sono già al corrente: sanno che dovranno avere un po' di pazienza e sanno anche che, se pure l'editing dei loro lavori dovesse venir ultimato in tempi non troppo lunghi, procederemo sì alla stampa, ma per la distribuzione fisica a livello nazionale ci vorrà più tempo.
Allo stato attuale la situazione è questa.
Oltre al primo libro di Terry Salvini, che stiamo per ristampare con alcune modifiche nell'impaginazione, abbiamo già pronti due romanzi in seconda pubblicazione: uno storico e un fantasy.
C'è poi uno storico-fantasy (non è uno scherzo, ma è proprio così, perché mescola i due generi) che ha già passato il vaglio della redazione e quello del comitato di lettura, ma che, essendo piuttosto lungo, richiederà un editing altrettanto lungo. 

Abbiamo intenzione di pubblicare anche un romanzo decisamente più breve, adolescenziale o "di formazione" come si dice oggi, sul tema del bullismo.
Un terzo libro, genere bizzarro fiction, ha spaccato in due redazione e comitato e su quello perciò non abbiamo ancora preso una decisione.
C'è quindi spazio, e così finalmente rispondo alla prima delle richieste, per almeno un'altra mezza dozzina di titoli.
Potete perciò inviare i vostri manoscritti (non interi, ci bastano sinossi e primi due capitoli, possibilmente formattati nella cartella editoriale standard) a questo indirizzo: aporematicos@gmail.com .
Gli autori che ci hanno già contatto sanno che rispondiamo a tutti, indicando pure le ragioni del nostro eventuale rifiuto e fornendo suggerimenti per migliorarsi.
Lo faremo anche con i prossimi che ci scriveranno, ai quali chiediamo solo un po' di tempo: nei prossimi giorni, più che con le parole, dovremo confrontarci con burocrazie e carte bollate. E credeteci: è una sfida assai più ardua da combattere.

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Se, a quanto pare, l'editrice è composta da autori del WD, mi piacerebbe sapere chi sono, ma in ogni caso faccio i complimenti 1) per la coraggiosa iniziativa e 2) per la scelta del logo: trovo che lasci un'impronta di serietà e "tradizione consolidata". Che sia un augurio per una lunga vita e magari fra qualche decennio, sventolando fieramente un bastone direte ai vostri successori nell'impresa: "Vedete, giovani leoni, molto tempo fa un certo "Ljuset" aveva detto che il nostro logo ispira l'idea di tradizione consolidata e serietà. Serietà innanzitutto: è stata quella che in questi decenni ci ha permesso di consolidare la realtà di "Aporema". E il promuovere autori meritevoli è , com'è sempre stato per noi una tradizione."

  • Mi piace 2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Il 21/12/2016 alle 23:21, Ljuset ha detto:

Se, a quanto pare, l'editrice è composta da autori del WD, mi piacerebbe sapere chi sono, ma in ogni caso faccio i complimenti 1) per la coraggiosa iniziativa e 2) per la scelta del logo: trovo che lasci un'impronta di serietà e "tradizione consolidata". Che sia un augurio per una lunga vita e magari fra qualche decennio, sventolando fieramente un bastone direte ai vostri successori nell'impresa: "Vedete, giovani leoni, molto tempo fa un certo "Ljuset" aveva detto che il nostro logo ispira l'idea di tradizione consolidata e serietà. Serietà innanzitutto: è stata quella che in questi decenni ci ha permesso di consolidare la realtà di "Aporema". E il promuovere autori meritevoli è , com'è sempre stato per noi una tradizione."

 

Gli autori che fanno parte di Aporema non sono tutti del WD e alcuni di loro (purtroppo, direi, e io spesso li rimprovero per questo) non lo frequentano in modo assiduo. Comunque, visto che la forma societaria che abbiamo scelto è una cooperativa, abbiamo la possibilità di "imbarcarne" altri strada facendo: chiunque fosse interessato, può contattarci attraverso un messaggio privato.
 

Il 22/12/2016 alle 18:54, Always_394 ha detto:

Salve, volevo conoscere i tempi di lettura di un manoscritto (oppure sinossi e primi due capitoli del testo) e di risposta, se è possibile! :)

 

La sinossi e i primi due capitoli li esaminiamo in tempi brevissimi: massimo una settimana. Come ho già ripetuto più volte, possiamo permetterci di farlo, perché siamo all'inizio e la mole di lavoro non è eccessiva. Rispondiamo a tutti, anche a quelli che rifiutiamo, indicando le motivazioni.
Quelli che passano il primo esame della redazione, vengono poi sottoposti al comitato di lettura e lì ci vuole un po' più di tempo: fino a due mesi. Se l'esito è positivo, chiediamo l'interno manoscritto e, dopo averlo letto, eventualmente proponiamo il nostro contratto.

  • Mi piace 2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Dopo aver inviato sinossi e due capitoli, sono stato contattato direttamente dall'editore. Ottima impressione, dialogo franco e costruttivo. Consigli utili. Impressione di serietà e voglia di fare.

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Nello spirito di chiarezza e trasparenza che ci anima, vogliamo aggiornare gli utenti del forum sui primi passi della nostra C.E., cominciando dai

 

CRITERI DI SELEZIONE

  • Preferiamo esaminare solo la sinossi e i primi due capitoli, possibilmente formattati nella cartella editoriale standard (60 battute per 30 righe in courier)
  • Se il materiale non ci interessa, cerchiamo di rispondere sempre a tutti, specificando anche le motivazioni del rifiuto.
  • Se il materiale ci interessa, proponiamo la nostra bozza di contratto, che non prevede alcun onere a carico degli autori.
  • Nell'ipotesi intermedia, non infrequente, che il materiale abbia sì qualche interesse per noi, ma necessiti di un editing molto approfondito, e di conseguenza per noi troppo oneroso, suggeriamo all'autore il nominativo di qualche editor o di qualche agenzia. Resta inteso che, una volta editato, il suo testo non sarà da noi pubblicato in modo automatico, ma potrà passare al vaglio del

COMITATO DI LETTURA

  • Il nostro comitato è composto da almeno una dozzina di lettori e lettrici, con formazione culturale e gusti molto differenti tra loro, i quali, oltre a compilare una scheda sintetica, spesso forniscono commenti utili al miglioramento dell'opera.
  • Il parere del comitato non è vincolante e in ogni caso arriva dopo quello preventivo della redazione. In poche parole, dato che il comitato è formato su base volontaria, non è tenuto a esaminare tutto il materiale che ci arriva.
  • L'unico compenso previsto per il comitato è uno sconto sui libri che verranno pubblicati.

Chiudiamo infine con la formula societaria che abbia deciso di darci. Dopo l'esperimento pilota della ditta individuale, che ci è servito in sostanza per partire, raccogliere materiale e allacciare rapporti con clienti e fornitori, abbiamo deciso di optare per una

 

COOPERATIVA

 

Essendo il nucleo principale della nostra CE composto da autori e non puntando tanto alla realizzazione di profitti, quanto alla giusta retribuzione del lavoro, ci è parsa la formula più adatta allo scopo. Stiamo valutando di allargare, entro un anno, il numero dei soci fondatori, perciò siamo alla ricerca di persone che credano nel nostro progetto: autori, editor, grafici e amanti dei libri in generale. Anche in questo caso è opportuno specificare che non chiediamo soldi, ma solo la volontà di mettere a disposizione una parte del proprio tempo e del proprio lavoro.

Chiunque volesse ulteriori informazioni, può contattarci tramite messaggio privato.

 

  • Mi piace 2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Oltre alle figure sopra elencate 

On 18/1/2017 at 10:32, Aporema Edizioni dice:

autori, editor, grafici e amanti dei libri in generale

siamo alla ricerca anche di qualcuno in grado di creare e gestire un sito internet.
Cogliamo poi l'occasione di specificare che, trattandosi di una cooperativa, sono previste riunioni periodiche dei soci. Preferiamo dunque, per la loro comodità più che per la nostra, che gli interessati siano residenti nelle province di Varese, Milano, Como, Pavia, Novara o Verbania.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere un utente per inserire un commento.

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

×