Vai al contenuto
  • Chi sta leggendo   0 utenti

    Nessun utente registrato visualizza questa pagina.

Ely

Consigli sull'autopubblicazione e le librerie fisiche

Post raccomandati

Buongiorno, ho bisogno di alcuni consigli  per il mio nuovo romanzo che  voglio autopubblicare sia nella versione cartacea che in quella ebook e vorrei che il mio libro, potesse essere acquistato non solo sugli store on line, ma anche nelle librerie fisiche. Mi hanno parlato di Amazon, ma il libro lo si può acquistare solo on line a meno che non si opta per il doppio canale e ci si avvale di piattaforme che non sono vincolanti e possono distribuire il libro su tutti gli altri store concedendoti l'opportunità di poterlo ordinare nelle librerie fisiche. Gentilmente, potete dirmi quali sono queste piattaforme?magari, se c'è qualcuno che ha pubblicato con Amazon scegliendo questa modalità? Grazie e buona giornata :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Amazon non è una libreria fisica, ma rimane virtuale al di là del fatto che il prodotto sia fisico (cartaceo) o meno (digitale).

L'accezione di libreria fisica è quella del negozio, e lì per un autopubblicato la vedo assai dura la distribuzione, al massimo ottieni che il libraio fisico, a titolo personale, accetti di esporre il tuo volume, ma è comunque dura e limitata alle poche librerie che puoi contattare personalmente e disponibili.

Un canale ibrido, dove ordini online e ritiri in libreria fisica, non mi risulta che esista, e comunque sarebbe limitato.

 

Se per libreria "fisica" intendi - come credo - libreria online che vende il prodotto fisico, il discorso è differente e ti conviene dare una spulciata ai molteplici threads presenti nel forum dedicati alle singole piattaforme (o al discorso della distribuzione in genere). Lì, il tema è sviscerato più approfonditamente e un mio sunto non sarebbe efficace.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ciao @Ely, come dice @Tagliacarte il binomio auto-pubblicazione e libreria fisica non regge.

Ho autopubblicato uno dei miei testi e ho acquistato un servizio di distribuzione "on-demand", in modo tale che questo mio testo potesse essere disponibile su ordinazione presso gli store LaFeltrinelli.

Ebbene, dopo l'acquisto di tale servizio, sono andata in un punto vendita LaFeltrinelli e, recitando la parte del compratore entusiasta del titolo, che le aveva consigliato l'amica (con tanto di bigliettino scritto con il titolo e l'autore, insomma, una recita fatta bene) ho chiesto di poter ordinare il libriccino.

Non me l'ha voluto vendere. Quando gli ho passato il titolo e l'autore, il commesso ha fatto le sue ricerche per l'ordine e, alla fine, ha storto il naso e, esclamando un "oh no!", ha chiamato il suo collega e in due si sono messi a elencarmi una miriade di motivi per cui non avrei mai dovuto neanche pensare di comperare quel libro.

 

Quindi, mio consiglio, se vuoi auto-pubblicarti utilizza tranquillamente le piattaforme come Amazon che funzionano bene e spediscono i cartacei, qualora tu voglia una versione fisica del tuo testo. Per i negozi, invece, non contarci troppo o, almeno, non su grossa scala: magari puoi puntare sulla libreria di fiducia o portare una copia omaggio alla biblioteca di quartiere, ma, a meno che tu non sia milionaria, con il fai-da-te non c'è da sperarci troppo, su una larga scala.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere un utente per inserire un commento.

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

×