Vai al contenuto
  • Chi sta leggendo   0 utenti

    Nessun utente registrato visualizza questa pagina.

Bill Denbrough

Riviste che pubblicano inediti di esordienti

Post raccomandati

Ricevuta una risposta (negativa, ma cortese) da Rivista Blam dopo 26 giorni dall'invio del racconto. Mi avevano anche scritto il giorno stesso dell'invio per segnalarmi l'avvenuta ricezione.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Complimenti al lavorone di @loStraniero, davvero davvero utile, grazie! <3

Volevo anche segnalare che su facebook troviamo "Ti ho rivista", una pagina in cui vengono raccolte informazioni e "call" promosse da varie riviste letterarie.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite
Il 29/11/2020 alle 10:18, ViCo ha scritto:

Ricevuta una risposta (negativa, ma cortese) da Rivista Blam dopo 26 giorni dall'invio

direi che i tempi sono quelli, io ho inviato un racconto il 18 ottobre, mi hanno risposto di averlo messo in lista di lettura il 23 e mi hanno scritto il 20 di novembre, quindi poco meno di un mese dopo, per dirmi che lo pubblicheranno (in gennaio), mi terranno informata della data esatta e per un editing eventuale.

invece Risme mi aveva confermato in 24 ore la ricezione e la risposta, molto gentile, di non pubblicazione in 7 giorni.

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, Befana Profana ha scritto:

direi che i tempi sono quelli, io ho inviato un racconto il 18 ottobre, mi hanno risposto di averlo messo in lista di lettura il 23 e mi hanno scritto il 20 di novembre, quindi poco meno di un mese dopo, per dirmi che lo pubblicheranno (in gennaio), mi terranno informata della data esatta e per un editing eventuale.

invece Risme mi aveva confermato in 24 ore la ricezione e la risposta, molto gentile, di non pubblicazione in 7 giorni.

 

Io Risme l'ho contattata il 24 ottobre e anche a me hanno confermato la ricezione il giorno dopo. Però ad oggi non ho ancora ricevuto una risposta, né di rifiuto né di pubblicazione 🙁

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

@Carli Téio come tempistiche sono intorno ai due mesi, secondo la mia esperienza: due racconti inviati, a distanza di quasi anno, e risposta positiva, per entrambi, dopo due mesi.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
35 minuti fa, Sjø ha scritto:

@Carli Téio come tempistiche sono intorno ai due mesi, secondo la mia esperienza: due racconti inviati, a distanza di quasi anno, e risposta positiva, per entrambi, dopo due mesi.

Ah, okay. Ottimo, grazie mille! 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Torniamo quindi ad aggiornare la lista delle Riviste e/o Siti/Blog che rispondono o meno con i vostri aggiornamenti, più qualcosa da mie recenti esperienze. Le variazioni sono in grassetto.

 

 

Altri Animali. - Non rispondono

Arte Varia - Rispondono
Bomarscè. - Rispondono motivando il rifiuto
Carie - Rispondono
Cattedrale – Osservatorio. - Non rispondono
Cedro mag.   - Rispondono
Colla - Rispondono a volte
Crack Rivista. - Rispondono senza motivare il rifiuto
Digressioni. - 
Doctor Tale & Mister Shot - 
Efemera 
Effe - Rivista Femminista. - Non rispondono
Fantastico Esclamativo. 
Fillide

Formcialeone

Grado Zero Rispondono

Grande Calma
Friscospeaks (rivista cartacea). 
Il Foglio Letterario 
Il Fuco. 
Il Paradiso Degli Orchi. 
Il Rifugio dell'Ircocervo. Non rispondono
Ilmondooniente.  
In Fuga dalla Bocciofila
in sospeso
Inkroci Letterari Email in cui dicono che rispondono solo in caso di scelta del racconto (entro 6 mesi)
Inutile - Email in cui dicono che rispondono solo in caso di scelta del racconto
L'Elzeviro
L'inquieto.  Non rispondono
L'Irrequieto  Email in cui dicono che rispondono solo in caso di scelta del racconto
La Nuova Carne 

La Nuova Rivista Letteraria
La Nuova Verde. - Email in cui dicono che rispondono solo in caso di scelta del racconto
Lunario Non rispondono
Malgrado Le Mosche. Rispondono
Marvin. Non rispondono
Micorrize. Non rispondono
Morel - Voci Dall'Isola
Nadja Rivista
Narrandom. Rispondono
Nazione Indiana. Non rispondono (dipende dai redattori)
Neutopia - Rivista del Possibile. 
Nuovi Argomenti Non rispondono
Oblique Studio. Non rispondono
Offline
Pastrengo. Email in cui dicono che rispondono solo in caso di scelta del racconto
Racconticon
Retabloid
Risme Rivista. Rispondono motivando
Rivista Blam. Rispondono
Rivista Inchiostro
Sette Pagine

Seppia
Smezziamo
Spaghetti Writers
Spazinclusi Rispondono

Specularia
Split
Spore Rivista
Squadernauti.  Rispondono motivando
Stanza 251
Sulla Quarta Corda. Non rispondono
Terranullius
three Faces - StreetBook Magazine
Tina. Email in cui dicono che rispondono solo in caso di scelta del racconto
Traum Rivista (solo cartacceo)
Tre Racconti.  Rispondono motivando
Voce del Verbo
Zest - Lettura Sostenibile 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

aggiorno la lista inserendo due nuovi prima di tutto con una correzione: non è GRANDE CALMA, ma Grande kalma, in ogni caso si occupa sempre di racconti brevi. Anche Piegami Rivista è una rivista appena appena nata e pubblica racconti brevi in un nuovo formato però: per ulteriori spiegazioni fate riferimento al sito.

Aggiungo inoltre: Waste Rivista che ha una grafica fumetto molto carina e l'altra segnalata da voi Arte Rivista che invece è specializzata in racconti umoristici.

 

Avevo anche trovato Valerie Rivista, ma non ha un sito e la pagina Facebook chiede l'invio di racconti, ma si ferma a ottobre. La lasciamo comunque in sospeso, tanto non è che non abbiamo abbastanza riviste/siti di racconti...

 

 

Lista Riviste e Siti/Blog che pubblicano Racconti (anche di autori esordienti) in stretto ordine Alfabetico (ora sono 69):

 

Altri Animali
Arte Rivista
Bomarscè
Carie
Cattedrale – Osservatorio
Cedro mag.
Colla
Crack Rivista
Digressioni
Doctor Tale & Mister Shot
Efemera
Effe - Rivista Femminista
Fantastico Esclamativo
Fillide
Formicaleone
Friscospeaks (rivista cartacea)
Grande Kalma
Gravità Zero
Il Foglio Letterario
Il Fuco
Il Paradiso Degli Orchi
Il Rifugio dell'Ircocervo
Ilmondooniente
In Fuga dalla Bocciofila
Inkroci Letterari
Inutile
L'Elzeviro
L'inquieto
L'Irrequieto
La Nuova Carne
La Nuova Rivista Letteraria
La Nuova Verde
Lunario
Malgrado Le Mosche
Marvin
Micorrize
Morel - Voci Dall'Isola
Nadja Rivista
Narrandom
Nazione Indiana
Neutopia - Rivista del Possibile
Nuovi Argomenti
Oblique Studio
Offline
Pastrengo

Piegami Rivista
Racconticon
Retabloid
Risme Rivista
Rivista Blam
Rivista Inchiostro
Rivista Waste
Seppia
Sette Pagine
Smezziamo
Spaghetti Writers
Spazinclusi
Specularia
Split
Spore Rivista
Squadernauti
Stanza 251
Sulla Quarta Corda
Terranullius
three Faces - StreetBook Magazine
Tina
Traum Rivista (solo cartacceo)
Tre Racconti
Voce del Verbo
Zest - Lettura Sostenibile

 

p.s. La Lista é in continuo aggiornamento: per cui segnalate se non ne trovate una di vostra conoscenza e se pubblica racconti verrà inserita, così come eventuali correzioni.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

*** Intervento di moderazione ***

 

Ricordo all'utenza che da Regolamento:

Quota

1.6

È vietato l’uso del MAIUSCOLO, sia nei titoli che nel corpo dei messaggi. È consentito l’uso moderato del corsivo, del sottolineato e del grassetto. È vietato l’uso di abbreviazioni da chat (cmq, nn, xké) e l’abuso della punteggiatura (mai più di tre puntini di sospensione, un solo punto interrogativo, un solo punto esclamativo).

 

Ora, lo staff non può impiegare tempo e risorse per modificare il maiuscolo utilizzato a sproposito nei post precedenti di questa discussione, perché l'abuso è reiterato fin troppo.

Chiunque, da ora in avanti, riproponga questo uso improprio e massiccio, vietato dal Regolamento, sarà passibile di richiamo a punti.

 

Ricordo che questo è un intervento di moderazione ufficiale, cui non è possibile rispondere pubblicamente.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ho partecipato a una Call di racconti (il mio non è stato selezionato) e mi sono accorta che nell’elenco dei vincitori sono tutti o autori di blog, di altre riviste letterarie etc . 
Mi è sorto il dubbio che soprattutto nelle riviste più conosciute si pubblichino quasi solo autori tra “i soliti noti”, un po’ come se fosse un circolo a sé stante.

 

Chiedo anche a voi se avete mai avuto questa sensazione. 
 

grazie ! 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
50 minuti fa, niccat13 ha scritto:

Mi è sorto il dubbio che soprattutto nelle riviste più conosciute si pubblichino quasi solo autori tra “i soliti noti”, un po’ come se fosse un circolo a sé stante.


@niccat13 è vero ma non è vero. Mi spiego: le riviste hanno per definizione come unico criterio la selezione di testi di qualità attinenti alla propria linea editoriale. È nel loro interesse, hanno una reputazione. I soliti noti sono tali in quanto bravi e spesso scrivono tanto. Ma ti assicuro che piano piano nella bolla della litweb ci si può entrare.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
24 minuti fa, niccat13 ha scritto:

@Gastone83 tu ci sei riuscito? 


Non so se posso dirmi parte della bolla, ma il messaggio precedente era ponderato sulla mia esperienza. Senza conoscere nessuno del settore, tra il novembre 2019 e il novembre 2020 ho avuto dodici racconti accettati da undici riviste diverse. Pian pianino ci si riesce. 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, niccat13 ha scritto:

Ho partecipato a una Call di racconti (il mio non è stato selezionato) e mi sono accorta che nell’elenco dei vincitori sono tutti o autori di blog, di altre riviste letterarie etc . 
Mi è sorto il dubbio che soprattutto nelle riviste più conosciute si pubblichino quasi solo autori tra “i soliti noti”, un po’ come se fosse un circolo a sé stante.

 

Chiedo anche a voi se avete mai avuto questa sensazione. 
 

grazie ! 

 

Probabilmente ho capito a quale call ti riferisci... e beh si. Nel senso che se ti chiedono di inserire la bio nel testo di invio specificando il curriculum, ad uno il sospetto gli potrebbe venire, quanto meno si dovrebbe evitare anche solo per una questione di forma. E' un pò come se scrivessi tutto in maiuscolo...  probabilmente alcune riviste sono un punto di arrivo, nel frattempo, la lista di siti e riviste con cui tentare la sorte è abbastanza lunga da pensare che la meritocrazia sia garantita (e lo è)... alla fine, la maggior parte, cercano un buon testo.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
4 minuti fa, loStraniero ha scritto:

probabilmente alcune riviste sono un punto di arrivo


Non necessariamente. Se poi ti riferisci a quella della call, se pensiamo alla stessa rivista, posso dirti che prende anche autori sconosciuti.  

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
53 minuti fa, Gastone83 ha scritto:


Non necessariamente. Se poi ti riferisci a quella della call, se pensiamo alla stessa rivista, posso dirti che prende anche autori sconosciuti.  

 

guarda, io ho seguito un paio di call e l'ho fatto in buona fede: tanto che ho partecipato ad una di quelle. Però poi leggendo di volta in volta i selezionati, di esordienti non ne ho trovati, ma va anche detto, che non ho seguito tutte le call e quindi posso prendere per vero quanto tu dici.

In ogni caso, visto anche i temi proposti, talvolta piuttosto impegnativi.... le vedo come call più adatte a non esordienti in linea di massima, E ripeto c'è una questione di forma che però è sostanza: tanto è vero che in diversi concorsi e raramente, ma succede, alcune riviste tentano di leggere alla cieca, senza apporre dati o descrizione dello scrittore nel testo del racconto: una tra queste è Sulla Quarta Corda, se non ricordo male. Poi la questione centrale è la meritocrazia che comunque non è in discussione.

 

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ho modificato la lista nelle ultime due pagine del forum, togliendo tutte le parole in Caps Lock come da Regolamento e lasciando grassetto e sottolineato o corsivo.

Vi chiedo la cortesia di essere collaborativi e di proseguire in questo modo, come da giusto invito di @Miss Ribston.

Grazie a tutti e buon proseguimento.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

@loStraniero @Gastone83 mi sembra quindi di non essermi allontanata molto dalla realtà. Io effettivamente sono riuscita a pubblicare solo Sulla Quarta Corda, e avevo inviato il racconto a molte altre riviste. Come palestra di scrittura è un po' fine a se stessa. Se questa è l'aria che tira con i lit-blog, è un po' sconfortante. Anche perché poi vai a vedere chi sono i redattori / curatori delle riviste e sono quasi tutti ragazzi abbastanza giovani, non possono materialmente avere  tanta esperienza nel mondo editoriale, o sbaglio? 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, niccat13 ha scritto:

@loStraniero @Gastone83 mi sembra quindi di non essermi allontanata molto dalla realtà. Io effettivamente sono riuscita a pubblicare solo Sulla Quarta Corda, e avevo inviato il racconto a molte altre riviste. Come palestra di scrittura è un po' fine a se stessa. Se questa è l'aria che tira con i lit-blog, è un po' sconfortante. Anche perché poi vai a vedere chi sono i redattori / curatori delle riviste e sono quasi tutti ragazzi abbastanza giovani, non possono materialmente avere  tanta esperienza nel mondo editoriale, o sbaglio? 

 

intanto sei riuscita a pubblicare Sulla Quarta Corda e questo mi pare un ottimo risultato. Comunque non è da tutti. Però capisco il tuo sconforto, ma non tutte le redazioni sono composte da giovani e comunque penso che anche quelli siano piuttosto preparati. A volte il problema invece è incontrare i gusti di chi ti legge, di quella che è la linea editoriale della rivista: E' vero che abbiamo quasi setttanta rivisti/siti, ma ci sono generi trascurati o molto spesso ci sono delle tendenze prevalenti. In tal senso mi sarebbe piaciuto mettere un sito, ma ho poca esperienza nell'editing... ma questa è un'altra storia.

La definizione di Rivista/Palestra è secondo me almeno approssimativa: non mi pare che ti diano alcuno strumento per migliorare, a parte Narrandom che ti fa l'editing, la maggior parte delle riviste si limitano a dirti, quando va bene, se ti hanno rifiutato. E capisco che non siano comunque obbligate... detto questo alla fine le riviste mi paiono più un ((primo) traguardo, ma non il solo. E in ogni caso se tu hai intenzione di scrivere un romanzo o altro, non è poi così necessario avere nel curriculum "le riviste" e i tuoi racconti li potrai sempre pubblicare un domani in varie forme. Non buttiamoci giù e torniamo a scrivere 8 (e a leggere).;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
2 ore fa, loStraniero ha scritto:

La definizione di Rivista/Palestra è secondo me almeno approssimativa: non mi pare che ti diano alcuno strumento per migliorare, a parte Narrandom che ti fa l'editing, la maggior parte delle riviste si limitano a dirti, quando va bene, se ti hanno rifiutato.

@loStraniero Risme e StreetBook Magazine, per esperienza diretta, fanno editing tramite un continuo e approfondito confronto con l'autore: le loro osservazioni non le ho trovate mai banali ma molto costruttive. Mi hanno dimostrato avere a cuore i miei racconti, più di quanto ci tenessi io. Per sentito dire, da conoscenti, anche altre riviste lo fanno, oltre a Narrandom come citato da te.

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, Sjø ha scritto:

@loStraniero Risme e StreetBook Magazine, per esperienza diretta, fanno editing tramite un continuo e approfondito confronto con l'autore: le loro osservazioni non le ho trovate mai banali ma molto costruttive. Mi hanno dimostrato avere a cuore i miei racconti, più di quanto ci tenessi io. Per sentito dire, da conoscenti, anche altre riviste lo fanno, oltre a Narrandom come citato da te.

 

 

Si, non ho detto tutto forse o l'ho detto in modo parziale: intendevo che se lo scritto viene rifiutato, il più delle volte non sai nemmeno il perchè e non hai strumenti per migliorare (ovvio che l'editing in caso di rifiuto da parte delle riivste è almeno improbabile, e lì ci sta, il tempo è quello che è per tutti). Diversamente nel caso di Narrandom non sai il perchè lo abbiano rifiutato, ma se non altro ti fanno l'editing che è un buon modo per crescere (e in taluni casi puoi dedurre i motivi del rifiuto, non sempre).

 

Poi diverso è il caso in cui la rivista ti accetta il racconto e per esperienza diretta, confermo l'esperienza positiva, anche se non così positiva come l'avete avuta voi: il mio editor era poco empatico, ma comunque si è dato un gran da fare, per cui va benissimo così.

 

Poi se esistono altre riviste, oltre a Narrandom, che fanno editing anche in caso di rifiuto...beh segnalatele qui!;)

 

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Nazione Indiana, dato che è stata citata, a me non ha mai risposto neanche per sbaglio e ho inviato a redattori differenti (provando a selezionare in basa al genere. Ovviamente ho escluso quelli che si occupano per lo più di critica, ad esempio). Trovo anche io che l’invio che cade nel vuoto completo sia abbastanza sconfortante. 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Anche per quello che riguarda Tre Racconti devo dissentire. A me hanno spedito una mail in cui mi spiegavano che mi avrebbero contattato in caso di interesse. Non posso certo dire che rispondano motivando. Forse era così tempo fa, quando ricevevano meno proposte. Stessa cosa per Cattedrale, non credo nemmeno che la mail sia stata aperta.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

In settimana aggiorno la lista con nuove variazioni. Intanto però vi lascio con questa, che che è quanto riportato sul sito del The New Yorker:

 

Quota
Quota

Fiction submissions: Please send your submissions (as PDF attachments) to fiction@newyorker.com, or by mail to Fiction Editor, The New Yorker, 1 World Trade Center, New York, NY 10007. We read all submissions within ninety days, and will contact you if we’re interested in publishing your material. We regret that, owing to the volume of submissions we receive, we are unable to call or e-mail unless a story is accepted for publication. If you have not heard from us within ninety days, please assume that we will not be able to publish your manuscript. Submissions sent by regular mail will not be returned, so please do not send original copies of your work.

 

 

Che si scusa se non può rispondere a tutti, visto l'alta mole dei racconti ricevuti non può chiamare o rispondere a tutti, pertanto se non viene data risposta entro 3 mesi, il racconto non potrà essere pubblicato. The New Yorker. Riflettiamoci su. :P

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Vi aggiorno sulla mia ultima esperienza: rivista Split. Ho inviato un racconto il 3 dicembre, ricevuto email personalizzata di ricezione il sette. Sempre il sette mi hanno scritto dicendo che il racconto era di interesse per la rivista e proponendomi piccole modifiche a un paio di frasi (tutte effettivamente migliorative). Oggi l'articolo è stato pubblicato sul sito della rivista e sui loro social. Tutte le comunicazioni sono state molto cortesi e professionali.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Posto la lista delle riviste che rispondono o meno aggiornata: ho seguito quanto detto sin qui e ho distinto tra quelle mandano una mail di ricezione da quelle che dicono che se rispondono lo fanno entro X mesi... Nel frattempo ho inviato diversi racconti in giro, vediamo come si comportano. Poi, se ci sono cose da correggere, scrivete pure qui:

 

Altri Animali. - Se non rispondo entro 1 mese il racconto è rifiutato.                

Arte Varia - Rispondono
Bomarscè. - Rispondono motivando il rifiuto
Carie - Rispondono
Cattedrale – Osservatorio. - Non rispondono
Cedro mag.   - Rispondono
Colla - Rispondono a volte
Crack Rivista. - Rispondono senza motivare il rifiuto
Digressioni. -
Doctor Tale & Mister Shot -
Efemera
Effe - Rivista Femminista. - Non rispondono
Fantastico Esclamativo.  Non rispondono
Fillide
Formcialeone
Grado Zero - Rispondono
Grande Kalma
Friscospeaks (rivista cartacea).
Il Foglio Letterario
Il Fuco. 
Il Paradiso Degli Orchi.
Il Rifugio dell'Ircocervo. Non rispondono
Ilmondooniente. 
In Fuga dalla Bocciofila
in sospeso
Inkroci Letterari Email in cui dicono che rispondono solo in caso di scelta del racconto (entro 6 mesi)
Inutile - Email in cui dicono che rispondono solo in caso di scelta del racconto (entro 2 mesi)
L'Elzeviro
L'inquieto.  Non rispondono
L'Irrequieto  Email in cui dicono che rispondono solo in caso di scelta del racconto (entro 2 mesi)
La Nuova Carne 
La Nuova Rivista Letteraria
La Nuova Verde. - Email in cui dicono che rispondono solo in caso di scelta del racconto
Lunario Non rispondono
Malgrado Le Mosche. Rispondono
Marvin. Non rispondono
Micorrize. Non rispondono
Morel - Voci Dall'Isola
Nadja Rivista
Narrandom. Rispondono
Nazione Indiana. Non rispondono (dipende dai redattori)
Neutopia - Rivista del Possibile.
Nuovi Argomenti Non rispondono
Oblique Studio. Non rispondono
Offline
Pastrengo. Email in cui dicono che rispondono solo in caso di scelta del racconto
Racconticon
Retabloid
Risme Rivista. Rispondono motivando
Rivista Blam. Rispondono
Rivista Inchiostro
Sette Pagine
Seppia
Smezziamo
Spaghetti Writers
Spazinclusi Rispondono
Specularia
Split Rivista Email in cui dicono che rispondono solo in caso di scelta del racconto
Spore Rivista
Squadernauti.  Rispondono motivando
Stanza 251
Sulla Quarta Corda. Se non rispondo entro 1 mese il racconto è rifiutato
Terranullius
three Faces - StreetBook Magazine
Tina. Se non rispondono entro 2 mesi il racconto è rifiutato
Traum Rivista (solo cartacceo)
Tre Racconti.   Email in cui dicono che rispondono solo in caso di scelta del racconto
Voce del Verbo
Zest - Lettura Sostenibile

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Avete un consiglio su dove meglio proporre un racconto dallo stile lineare e pulito che parla di amicizia e di vita?

 

La mia non è una scrittura pulp, né giovane, né sperimentale...

 

Grazie ;-)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
20 minuti fa, niccat13 ha scritto:

Avete un consiglio su dove meglio proporre un racconto dallo stile lineare e pulito che parla di amicizia e di vita?


Già provato con la rivista inutile?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Avrei una domanda.

 

Sfogliando i vari siti delle riviste indicate vedo che si parla spesso in generale di "inediti" e in un caso viene chiaramente esplicitato che non vogliono che un racconto mandato a loro venga inviato (inviato, non pubblicato) anche ad altre riviste. Ora, comprendo il ragionamento (si rischia che un lettore di riviste trovi lo stesso racconto da più parti), ma visto che, da quanto capisco, non di rado i rifiuti arrivano dopo mesi e, in qualche caso, nemmeno arrivano, solitamente come è corretto muoversi se si ha dei racconti da proporre e si è individuata una discreta rosa di riviste adatte?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

×