Vai al contenuto
  • Chi sta leggendo   0 utenti

    Nessun utente registrato visualizza questa pagina.

Ospite

Rivista Inchiostro

Post raccomandati

Ospite

Descrizione: lettura e valutazione, editing, editing avanzato, tutoraggio nella scrittura (romanzi, racconti, raccolte di racconti, biografie o autobiografie, memorie), corsi di scrittura creativa
Costi (se previsti): sono previsti ma variano in relazione alla lunghezza dell'opera (per esempio, per la lettura con valutazione Il costo è di euro 70 + iva fino a 250 cartelle e di euro 100 + iva oltre le 250 cartelle; il discorso è simile per gli altri servizi). In ogni caso è richiesto un acconto di 70 Euro + iva (pari al costo minimo della valutazione).
Sito web: http://www.rivistainchiostro.it/
Facebook: https://www.facebook.com/www.rivistainchiostro.it/
Esperienza personale (se esistente): /

 

Ho notato che la Rivista Inchiostro (notissima agli autori di racconti) offre un servizio di editing professionale e di agenzia. 

Qualcuno ne ha avuto esperienza? Inchiostro ha concluso un accordo con alcune note case editrici per segnalare i manoscritti giudicati particolarmente validi e interessanti, al fine di una loro eventuale pubblicazione. In quest’ultimo caso, si può attivare un contratto di agenzia, riservato ad autori che la redazione reputi adatti alla pubblicazione con specifiche case editrici.

Modificato da ElleryQ

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Io ho pubblicato numerosi racconti con loro, soprattutto quando era ancora vivo il vecchio direttore Dallemolle. Ora però sono diversi anni che non ho rinnovato l'abbonamento, non per perdita di interesse (la rivista è veramente ottima), ma solo perché nel mio paese abbiamo problemi con il servizio postale, così che mi ritrovavo a pagare un abbonamento per non ricevere mai nulla.

E' stato un peccato.

Però non ho mai usufruito dell'editing. 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ho dato un'occhiata al loro sito, però, forse mi è sfuggito, non parlano di rappresentanza editoriale

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

In effetti, al momento sembrano essere più che altro agenzia di servizi editoriali (oltre che rivista).

Però, in Programma Tutor è scritto anche questo:

 

Quota

Lo scopo di tutor è arrivare a ottenere terminato il romanzo di ciascuno scrittore. A quel punto si valuterà se l’opera è pronta per la presentazione alle case editrici oppure se necessita di correzione, editing leggero, approfondito o parziale riscrittura.

Per l’accesso al progetto è previsto il pagamento di una retta mensile, simile a quella di una palestra. Perché di questo si tratta: allenamento in vista di una competizione il cui premio è la pubblicazione.

 

Però è una formula non molto esplicita e potrebbe anche trattarsi di una valutazione in cui si dice all'autore: "Sei pronto alla pubblicazione, vai!" e non una vera e propria attività di intermediazione tra autori e editori.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere un membro per inserire un commento.

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunitày. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

×