Vai al contenuto
  • Chi sta leggendo   0 utenti

    Nessun utente registrato visualizza questa pagina.

Walter D.

Capponi Editore

Post raccomandati

Nome: Capponi Editore

Generi trattati: Food &Benessere, Guide, Libri d'arte, Narrativa, Saggi

Modalità di invio dei manoscritti: http://www.capponieditore.it/proposte-editoriali

Distribuzione: http://www.capponieditore.it/distribuzione

Sito webhttp://www.capponieditore.it/

Facebook: https://www.facebook.com/capponieditore

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Oggi mi è arrivata una proposta di pubblicazione a due mesi circa dall'invio del manoscritto. Io ormai ho firmato con un'altra casa editrice ma il contratto propostomi è totalmente free.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

La CE afferma di non richiedere alcun contributo all'autore. La distribuzione avviene tramite Mondadori e Feltrinelli.

 

Sposto in Free; se dovessero esserci altre testimonianze di contratti a pagamento, rivaluteremo la CE.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Buonasera,

ieri sera ho inviato la mail a questa casa editrice e ho inviato solo la sinossi, come era indicato da loro sul sito oltre il motivo per cui la scelta ricadeva su di loro. Questa mattina ho ricevuto una mail di risposta dove mi veniva confermata la ricezione della sinossi e mi veniva chiesto di inviare il file completo.

Vi terrò informati. Per il momento la loro rapidità mi ha piacevolmente sorpreso.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
On 30/10/2016 at 00:28, cerini.pablo dice:

Il contratto è scritto in modo comprensibile e senza punti ambigui.

Ciao,

anche io ho ricevuto una proposta di pubblicazione da parte di questa CE. Tu hai per caso approndito i contatti con loro?

Ho un po' di dubbi riguardo la distribuzione e la promozione. Poi da quanto ho capito sono più forti sui saggi che sulla narrativa...non so...

Comunque confermo che il contratto è assolutamente free

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Buonasera,

è con immensa gioia che vi annuncio di aver ricevuto la proposta di pubblicazione, totalmente free, con Capponi editore e che inoltre il mio è un romanzo rosa/storico, quindi non accettano solo saggi.

Sto per rispondergli un si!

Ragazzi è la mia prima volta!

*Editato dallo Staff*

  • Mi piace 3

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ciao. Buongiorno a tutti. @Monica Maratta. Ho ricevuto anche io la proposta di pubblicazione. Mi è arrivata dopo dieci giorni dall'invio del manoscritto. Oggi li contatterò perchè sono dubbiosa riguardo all'editing. Nel contratto non se ne parla, ma ho visto sul loro sito che offrono consulenze per editing a pagamento. Qualcuno ha avuto esperienze con loro in questo senso? Grazie

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ciao @AlleFra  mi pare di aver capito che è un servizio a parte e che l'editing del testo verrebbe fatto da loro. Per quel che mi riguarda un primo editing io l'ho fatto fare alla mia editor personale, diciamo che ho mandato loro un testo abbastanza pulito e senza refusi anche se ciò non toglie che potrebbe averne ancora bisogno. Per il momento sono molto soddisfatta di quel contratto, certo la percentuale all'autore è un pò bassa rispetto a ciò che mi dà il selfpublishing ma sono una sconosciuta e mi ritengo più che fortunata.

Ho notato anche io i tempi molto brevi di lettura e mi chiedevo come fosse possibile.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Visto che non va di passare per un incompetente, a questo punto posterei il contratto giuntomi il 7/07/2016. Forse da allora le cose sono cambiate oppure sono da mettere in doppio binario. E possibile inserire il contratto o si rischiano conseguenze?

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

@Marco MLmi faresti un grandissimo favore. Forse anche senza inserire il contratto potresti spiegare il contributo che richiedono. Nel contratto standard che mi hanno inviato è specificata la clausola che non viene richiesto nessun contributo, ma il fatto che non parlino di editing mi lascia dubbiosa. Comunque li ho già contattati e aspetto la loro risposta

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
On giovedì 13 ottobre 2016 at 19:58, Niko dice:

Inviata email standard.


 

1 minuto fa, AlleFra dice:

@Marco MLmi faresti un grandissimo favore. Forse anche senza inserire il contratto potresti spiegare il contributo che richiedono. Nel contratto standard che mi hanno inviato è specificata la clausola che non viene richiesto nessun contributo, ma il fatto che non parlino di editing mi lascia dubbiosa. Comunque li ho già contattati e aspetto la loro risposta

 

Vi dico solo che nella copia che ho opportunamente accantonato, c'è l'impegno ad acquistare 70 o 100 copie. Non è saggio pubblicare un contratto, anche se è una bozza anonima.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Marco, non era assolutamente mia intenzione farti sentire un incompetente anzi ti chiedo scusa se involontariamente ho detto qualcosa che ti ha offeso.

Comunque posso parlare solo per ciò che hanno proposto a me, fermo restando che al momento ho ricevuto il fac simile del loro contratto tipo e che una volta ricevuto il mio consenso, riceverò quello personalizzato. Non ho nessun obbligo di acquisto di nessuna copia, la pubblicazione è a loro carico, la percentuale che mi danno è il 5% e riceverò 2 copie gratuite a casa. Qualora volessi io liberamente acquistare delle copie del mio libro per farne l'uso che meglio credo avrò diritto allo sconto del 20% del prezzo di copertina, ma ripeto non è imposto.

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Aggiornamento in tempo reale: ho avuto modo di parlare con la CE e mi hanno confermato che c'è stato un cambio di politica da quest'estate a oggi, vale a dire che non mettono più quella clausola relativa all'acquisto di copie. Comunque fate attenzione a tutto il resto, come per tutte le altre proposte che vi giungono.

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Aggiungo che l'editing è a cura dell'autore ma non ti obbligano ne fanno riferimento al loro servizio a pagamento. Anche se l'editing di norma è a cura della casa editrice tutto il contratto è chiaro e trasparente e sarei propensa a pubblicare con loro. Peccato non ci sia nessuna testimonianza da parte di autori che hanno già pubblicato con loro.

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ho appena ricevuto la loro risposta riguardo all'editing. Affermano che, in genere, gli autori inviano il manoscritto completo di editing già fatto. Mi hanno detto che, se per caso avessi delle difficoltà, possono provvedere loro, ma a pagamento.  

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite Alessandro Furlano

Sono perplesso.

Una CE free non chiede contributi per niente, nemmeno per l'editing, che non può essere considerato facoltativo, fa parte del processo editoriale standard, come l'impaginazione, la realizzazione della copertina, la distribuzione eccetera.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

@wivern lo sò ne sono cosciente, ma sono innamorata del loro catalogo, a istinto mi ispira fiducia, inoltre il mio è un rosa/storico ambientato nel ventennio fascista che di spensierato ha poco. Qualche ce mi ha fatto notare questa cosa dicendomi che cercava temi più spensierati, Cappone ho notato invece che ha molto di storico sul suo catalogo, anche se i titoli non sono numerosi.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

@Monica Maratta beh alla fine se sta bene a te, ci mancherebbe : )

l'editore che mi ha piantato in asso mi aveva offerto il 10% e con tutto ciò il mio agente letterario mi dice che è pochissimo!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

@wivern considera che è il mio primo romanzo , dopo una breve novella e che scrivo da non molto, ho piena fiducia in me stessa e nelle mie capacità  ma capisco anche la ce che deve investire su di me. Sicuramente con il passare del tempo sarò in grado di pretendere di più anche io. Ti ringrazio comunque per lo scambio di opinioni.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

@Monica Maratta figurati, è sempre un piacere. anche io sono in attesa di pubblicare il mio primo romanzo, e la pensavo esattamente come te, è stato il mio agente(che spero mi trovi un editore serio) a farmi diciamo il "lavaggio del cervello":D

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Volevo far presente a tutti la mia personale storia, integrando quanto già scritto: in luglio mi hanno inviato una proposta con obbligo di acquisto copie, ora, come saprete, hanno cambiato politica e sono divenuti degli editori free. A questo punto ho cercato di riproporre il romanzo inviatogli, ma mi hanno risposto che, essendo già autopubblicato, non sono interessati. E' sempre stato disponibile tramite i canali per l'autopubblicazione, quindi non possono neanche attribuirmi la responsabilità di una scelta successiva, casomai se ne sono accorti troppo tardi. Sarebbe strano comunque, perché finché c'era da pagare non era un problema.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere un membro per inserire un commento.

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

×