Vai al contenuto
  • Chi sta leggendo   0 utenti

    Nessun utente registrato visualizza questa pagina.

Post raccomandati

Errata corrige: anche nell'altro sito a cui mi riferivo (non l'ho citato per non andare off topic e perché in effetti non ero sicura) non dovrebbe esserci alcun vincolo, nel senso che in qualunque momento dovrebbe essere possibile esercitare il diritto di recesso.
Questa cosa potrebbe essere utile nel caso in cui, per fare un esempio, un editore fosse interessato al romanzo/silloge/saggio/ecc.. 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ciao a tutti, domanda aggiuntiva su Streetlib.

Ho provato ad importare il mio libro che sostanzialmente é testo e illustrazioni (molte illustrazioni...trattandosi di illustrazione di ricetta + ricetta testuale) e devo dire che il tool di Blurb, rispetto a "Write" lavora molto meglio. Voi avete riscontrato questo tipo di difficoltà?

Volevo passare a Streetlib POD in quanto, su Blurb per una copertina rigida + carta normale non patinata sto pagando 26€ per un 46 pagine e mi sembra un'assurdità.

Dove voglio andare con questi prezzi?

Qualcuno ha un'esperienza anche sui costi?

Perché temo di dover rifare tutto da capo, non importantomi correttamente né .doc né pdf...e vorrei evitare se la cifra é la stessa.

Grazie mille,

 

Francesca

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Salve!

Sto valutando alcune soluzioni per il self-publishing e tra queste Streetlib. 

Guardando le info su opere pubblicate su Streetlib da autori indipendenti vedo effettivamente riportato l'ISBN (che Streetlib regala); tuttavia, lo stesso libro visto su Amazon risulta privo di ISBN (compare solo l'Asin).

Ne deduco che lo ISBN che Streetlib regala non compare su Amazon e dunque se il libro viene acquistato lì sarà soggetto all'IVA al 22% (in Italia, come certo saprete, l'IVA al 4% è riconosciuta agli ebook solo se provvisti di ISBN, ahimè O_O).

È così?

Se no, potreste illuminarmi?

Grazie :) 

  • Non mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Chiedo a chi ha già usato Streetlib, o ai gestori stessi, se possono rispondere: se ho ben capito, conviene riportare l'opera, capitolo per capitolo, sul sistema "Write", giusto? In tal modo il manoscritto, oltre ad essere correttamente formattato, è già pronto anche per la versione cartacea. Corretto?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Rispondo, anche se in ritardo, in base alla mia esperienza di pubblicazione tramite StreetLib (ho pubblicato tre libri, in ebook e cartaceo).

 

@Frucci Ciao Francesca, questa mia risposta arriva molto in ritardo, quindi non so quanto possa esserti utile. Per i prezzi puoi usare questo calcolatore: https://print.streetlib.com/calculator
Per il resto non so cosa consigliarti, se non di scrivere all'assistenza per cercare una soluzione.

Spero che tu abbia già risolto o, in alternativa, che tu possa risolvere presto. ^_^

 

Ciao @Roan, premetto che non sono un'esperta in materia fiscale, però da quello che potuto vedere dalle royalties risulta che mi viene retribuito lo stesso importo sia che l'ebook venga acquistato su Amazon (che usa l'Asin) sia che venga acquistato su, ad esempio, Kobo (che usa ISBN): dunque l'IVA calcolata è sempre la stessa. Inoltre, per i cartacei, anche su Amazon è presente l'ISBN. Spero di aver risolto il tuo dubbio, anche se molto in ritardo.

 

Ciao @Vainamoinen, io su Write ho sempre preferito copiare capitolo per capitolo per avere un maggior controllo sul risultato finale. Certamente è possibile anche caricare l'intero libro, ma non ho mai provato. In entrambi i casi il file sarà già pronto per essere esportato in pdf (attenzione al formato scelto, che deve essere uguale a quello del libro stampato). Io preferisco sempre leggere l'intero documento pdf pronto per il cartaceo, per controllare eventuali errori (miei o del sistema: anche le macchine sbagliano).  

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Per chi fosse interessato, riporto un cambiamento portato da  Streetlib sulla distribuzione su Amazon che riguarda le royalties.

 

CHI. Saranno interessati tutti gli utenti classificati come “editori indipendenti”, ossia:

"Autori", intesi come persone fisiche, non aziende che pubblicano ebook/libri.

Editori non professionisti, ovvero aziende i cui prodotti finali potrebbero essere identificati come non sufficientemente professionali (contenuto o qualità di formattazione). Sarà Amazon di volta in volta a stabilire chi rientra in questo gruppo: noi provvederemo, invece, a informare gli editori coinvolti.

Servizi di Self-Publishing (identificati da Amazon) che utilizzano la nostra piattaforma per distribuire i propri contenuti.

Non saranno coinvolti tutti gli utenti che non rientrano nei punti appena elencati.

COSA. Saranno coinvolti tutti i libri pubblicati dagli editori indipendenti indicati poco sopra, se:

caricati a partire dal 1° agosto 2017

oppure

con un numero di vendite inferiore a 25 unità nei 12 mesi dal 1° agosto 2016 al 31 luglio 2017.

I libri caricati al di fuori dei periodi/condizioni indicati mantengono per il momento le condizioni già previste per il calcolo delle royalties.

COME. Trovi di seguito il calcolo delle royalties che verrà applicato, cui ho sottratto la commissione StreetLib, che è sempre del 10%.

Ci sono due modelli:

Modello Standard: prevede un guadagno pari al 25% del prezzo di copertina

Modello Enhanced: prevede un guadagno pari al 60% del prezzo di copertina* al netto dei costi di spedizione che sono così calcolati:

 

Amazon.comUSD $0.15/MB

Costo minimo: USD $0.01

Amazon.caCAD $0.15/MB

Costo minimo: CAD $0.01

Amazon.co.uk£0.10/MB

Costo minimo: £0.01

Amazon.de
Amazon.fr
Amazon.es
Amazon.it
Amazon.nl€0.12/MB

Costo minimo: €0.01


  * Le condizioni del modello Enhanced sono diverse e basate sul Paese di residenza del cliente finale:

60% in Europa (esclusi Andorra, Austria, Germania, Liechtenstein, Lussemburgo, Spagna e Svizzera), Stati Uniti, Canada, Australia e Nuova Zelanda

50% in Andorra, Austria, Germania, Liechtenstein, Lussemburgo, Spagna e Svizzera

25% * senza sottrarre il costo di consegna * in qualsiasi altro luogo, ad esempio in LatAm.

I libri vengono fatti rientrare nel modello Standard o Enhanced in base al prezzo di copertina:

Prezzo inferiore a €2,99 → Standard

Prezzo tra €2,99 e €9,99 → Enanched

Prezzo oltre€ 9,99 → Standard

Se il libro è di pubblico dominio viene applicato il modello Standard.

I libri pubblicati dagli editori indipendenti non potranno avere un prezzo pari a zero, il che significa che i libri caricati su StreetLib con prezzo inferiore di €0,99, avranno comunque un prezzo di €0,99 su Amazon: potrai verificare i prezzi applicati sulle varie librerie direttamente nella scheda articolo in Publish.

I prezzi degli ebook pubblicati su Amazon dovranno essere allineati a queste condizioni:  
 

 Dimensione file                                       Prezzo minimo   Prezzo massimo

Modello Standard     Inferiore a 3MB           €0,99                 €215,00

                                    Uguale o maggiore      €1,99                  €215,00

                             di 3MB e inferiore a 10MB

                                                                          

                              10MB o maggiore             €2,99                    €215,00

 

Modello Enhanced Qualsiasi dimensione  €2,99                         €9,99


Condizioni simili verranno applicate alle altre valute. Per le valute JPY, BRL, INR e MXN, sarà applicabile solo il modello Standard.

Per i dettagli puoi fare riferimento all’Allegato 4 del Contratto di distribuzione che trovi in allegato.

QUANDO. Il cambiamento delle condizioni sarà valido dal 15 gennaio 2018 in poi.

 

 

Modificato da M.T.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Scusate, domanda tecnica: quando sono sul mio profilo personale Streetlib, dove devo andare per visualizzare il rendiconto delle copio vendute e le relative royalities spettanti? Grazie!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

@Marco C.V. Nella colonna di sinistra della dashboard, vai su Analytics e poi Report: lì ti compaiono il numero di vendite e quanto hai guadagnato (puoi visualizzare diversi periodi: settimana, mese, trimestre, anno)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

@Licia Oliviero Ciao! Ho seguito la discussione e visto che hai già pubblicato con Streetlib volevo chiederti alcune informazioni "tecniche". Sto pensando di pubblicare il mio romanzo attraverso questa piattaforma e pensavo di copiare ed incollare ogni capitolo del testo scritto in Word (come ho letto che molti hanno fatto). Ho letto il regolamento della piattaforma ma alcune cose ancora non mi sono troppo chiare.Tu sai se alla fine di ogni capitolo va messa l'interruzione di pagina? Inoltre, per i dialoghi va messo il rientro di pagina? Grazie mille

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

@blackdalia Ciao, scusami se ti rispondo solo ora, non mi collegavo da un po'.
Anche io ho utilizzato il metodo copia/incolla da Word. Non occorre inserire l'interruzione di pagina, né il rientro per i dialoghi (il rientro si crea in automatico ogni volta che vai a capo).

Non so se è una cosa che capita solo a me, ma a volte quando incollo un capitolo si crea un rigo finale vuoto: è sufficiente, dopo aver incollato, andare su un altro capitolo, tornare su quello appena incollato ed eliminare il rigo vuoto finale.

Spero di esserti stata d'aiuto.  

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Spiegatemi cortesemente la convenienza di pubblicare con Streetlib rispetto a pubblicare direttamente con Amazon. Più facile? Distribuito su più portali? Più gestibile? Stavo pensando di pubblicare su Amazon direttamente, ma mi sembra un po' complicato. Grazie in anticipo.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Il 9/5/2018 alle 16:13, Arya Stark ha detto:

Spiegatemi cortesemente la convenienza di pubblicare con Streetlib rispetto a pubblicare direttamente con Amazon. Più facile? Distribuito su più portali? Più gestibile? Stavo pensando di pubblicare su Amazon direttamente, ma mi sembra un po' complicato. Grazie in anticipo.

 

Distribuito su più portali. Anche se trovo che Streetlib sia utilizzabile esclusivamente per gli ebook. Per i cartacei provai a uploadare un mio testo ma mi fu richiesta una somma per riformattarlo (mah, su create space questa cosa non è accaduta). Utilizzare write è improponibile, non ne esce fuori una cosa fatta bene, e soprattutto nel testo viene inserito un esplicito riferimento a tale tool (pratica odiosa).

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Il 9/5/2018 alle 16:13, Arya Stark ha detto:

Spiegatemi cortesemente la convenienza di pubblicare con Streetlib rispetto a pubblicare direttamente con Amazon. Più facile? Distribuito su più portali? Più gestibile? Stavo pensando di pubblicare su Amazon direttamente, ma mi sembra un po' complicato. Grazie in anticipo.

 

Streetlib manda il tuo libro davvero ovunque, Amazon è limitato a... Amazon.

Streetlib l'ho trovato un po' più macchinoso come interfaccia per la pubblicazione e lo strumento Write funziona bene se scrivi tutto il tuo libro partendo da lui, altrimenti ti distrugge l'impaginazione e non se ne esce vivi.

 

Per sfruttare i punti di forza delle due piattaforme io farei così: pubblicazione del cartaceo print on sale su amazon (qualità della carta, copertina, e soprattutto VELOCITA'); pubblicazione dell'ebook per kindle su amazon ma senza utilizzare il kdp che vincola per tre mesi l'ebook ad amazon stesso; pubblicazione dell'ebook in EPUB su streetlib (sipuò scegliere di non inviarlo su amazon, in modo da non avere due libri uguali sullo stesso sito).

 

In questo modo il tuo libro sarà distribuito in digitale in ogni store, guadagnerai di più da quelli che venderai su amazon e sarà sempre disponibile in cartaceo.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Mi sono trovato benone con Streetlib, soprattutto a livello umano.

L'assistenza è cristallina, cordiale e tempestiva: sei seguito da un operatore che ha seguito il tuo caso passo passo, quindi non corri il rischio di riempire la casella postale di troppi messaggi con operatori diversi a cui devi ogni volta riepilogare il tuo caso.

Write è uno strumento sicuramente migliorabile, però non è neppure poi così malvagio (tenendo soprattutto conto che si tratta di un supporto gratuito di auto-pubblicazione). Se si hanno difficoltà nell'utilizzo ci si può far aiutare dallo staff.

L'ebook è uscito il giorno dopo negli store da lor segnalati tutte le successive modifiche (prezzo, copertina, sinossi, etc) sono state aggiornate in tempi celeri sui rispettivi store.

Di SL mi piace l'autonomia che si può avere nella gestione dei propri lavori e l'automaticità dei processi di inserimento dati, pubblicazione, correzione e così via.

Su altre piattaforme devi attendere settimane per ciascuna fase, mentre qui avviene tutto automaticamente, il che è un bel sollievo.

Per il cartaceo non so che dire perché non l'ho provato.

Nel complesso è stata un'esperienza positiva, da riprovare.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Il 9/11/2018 alle 00:55, JohnnyBazookaBic ha detto:

Segnalo un'esperienza non proprio positiva per quel che riguarda l'assistenza che trovo molto carente nei tempi di risposta 

questo purtroppo è vero, sono molto bravi e cordiali, però spesso mi capita di aspettare 3 - 4 giorni per una risposta...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Il 8/9/2018 alle 15:43, cxrnvs ha detto:

Streetlib l'ho trovato un po' più macchinoso come interfaccia per la pubblicazione e lo strumento Write funziona bene se scrivi tutto il tuo libro partendo da lui, altrimenti ti distrugge l'impaginazione e non se ne esce vivi.

Ciao,

avrei una domanda su write: ma accade ancora che utilizzando write poi venga riportato nel testo che "per realizzare il testo è stato utilizzato write di StreetLib"?

Trovai abbastanza squallida una dicitura del genere e quindi lo abbandonai.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Il 3/12/2018 alle 14:38, GattoQuantico ha detto:

Ciao,

avrei una domanda su write: ma accade ancora che utilizzando write poi venga riportato nel testo che "per realizzare il testo è stato utilizzato write di StreetLib"?

Trovai abbastanza squallida una dicitura del genere e quindi lo abbandonai.

Nulla è cambiato sotto quel profilo 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
8 ore fa, JohnnyBazookaBic ha detto:

Nulla è cambiato sotto quel profilo 

 

Quella dicitura rende il tool inutilizzabile, a mio parere.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
10 ore fa, GattoQuantico ha detto:

 

Quella dicitura rende il tool inutilizzabile, a mio parere.

Io l'ho usato ma credo che lo sostituirò a breve con un ebook che mi faccio da solo perché in effetti è un po' fuoriluogo

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
7 ore fa, Calvinator2 ha detto:

Cosa consigliate per creare un ebook altrimenti?

Puoi farlo da solo usando Calibre.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere un membro per inserire un commento.

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunitày. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

×