Vai al contenuto
  • Chi sta leggendo   0 utenti

    Nessun utente registrato visualizza questa pagina.

Ospite

III premio letterario Neri Pozza [scad. 07/04/17]

Post raccomandati

Ospite Mirtillasmile

@Tapioca @Christopher @unacasanellospazio Facciamo che crediamo alla loro buona fede.

 

Comunque con i noti non c'è scampo, non perché siano necessariamente più brava ma perché assicurano più vendite. 

 

È una gara persa in partenza, ripeto non parteciperò più. 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Io quest'anno non ho partecipato, ma sono davvero felice che Veronica sia tra i finalisti. Quest'anno ha tenuto un corso di scrittura nella mia città e oltre ad apprezzarla come insegnante, ho avuto modo di leggere qualcosa di suo: il suo livello è altissimo e il fatto che sia stata selezionata significa che la meritocrazia in alcuni campi esiste veramente. Incrocio le dita per lei, sperando di averla ancora come prof <3

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

@Francesca Moleskina ecco, esatto, penso che chi ha passato la selezione sia stato veramente bravo.

Ora veramente io non capisco il mio livello dove si collochi, se tra le cose illeggibili o passabili o buone.

Forse parteciperò al prossimo Calvino, ma con minore "partecipazione" emotiva

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Veronica Galletta: è stata anche finalista al Calvino qualche tempo fa. Il fatto che una scrittrice del suo calibro non abbia ancora pubblicato con una grande casa editrice è assurdo: spero che questa sia la volta buona. 

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

@Tapioca, @Mirtillasmile Io non ho ancora fatto un programma perché è un periodo di forte crisi per me... Mi piacerebbe partecipare al Calvino anche l'anno prossimo, ma ultimamente non sono mai soddisfatta di ciò che scrivo e vorrei avere più tempo (e denaro) da dedicare alla scrittura per cercare di migliorarmi. Non è facile coltivare un sogno quando quasi tutte le persone che ti sono accanto e dovrebbero sostenerti cercano di farti desistere :-(

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite Mirtillasmile

@Francesca Moleskina non stiamo criticando il premio e che il livello era alto si sapeva. 

La tempistica lascia un po' perplessi ma non si fa polemica. 

 

Me lo auguro anche io! Io penso che l'unica cosa più brutta dell'arivare sempre secondi è il silenzio più assoluto.

Sempre finalista e mai vincitrice, brutto! 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite Mirtillasmile

@McCowan io non direi, ovviamente non so che genere hai spedito ma la Neri Pozza ha una linea editoriale molto rigida e il fatto che i tuoi lavori non siano passati non significa che siano brutti o scritti male. 

(y)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Il concorso Neri Pozza sembra abbastanza serio però mescola esordienti e scrittori già rodati, che avendo esperienza in più, come ad esempio contatti con editor e altre persone del mondo dell'editoria, possono farsi valutare e mettere a posto il romanzo molto meglio che non un vero esordiente. Quindi è più difficile. Poi bisogna vedere se la giuria in sede finale non fa anche valutazioni editoriali più che letterarie. E' il motivo per cui mi sono dispiaciuta della nuova tendenza del Calvino. Se uno frequenta una scuola di scrittura ha ovviamente 4 assi in più rispetto a un esordiente vero. E' come fare l'esame per entrare a medicina e poi scopri che passano solo quelli che hanno fatto un anno propedeutico a pagamento. Allora ti dici che a questo punto pongano come condizione l'anno a pagamento che almeno è più trasparente. Per questo motivo non mi dispiacerei di non essere entrati nella long list del premio Neri Pozza. Resta il rammarico della mancanza di veri concorsi per veri esordienti.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Comunque avete ragione: più di 1300 testi in un mese? Anche se scartano il 60% dopo poche pagine restano sempre quasi 800 testi! Come si fa a fare una vera valutazione?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

In linea di principio aver frequentato una scuola non ti qualifica come scrittore con esperienza. Potrebbe equivalere ad avere conseguito un master. Il problema è se la giuria è influenzata dai direttori delle scuole stesse.

Ad ogni modo, in questo campo la competizione è tale che anche se al prossimo Calvino inserissero delle clausole che vietano la partecipazione a chi ha frequentato una scuola, ci sarebbe sempre qualcuno che disposto a pagare un editor professionista 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite Christopher

Il "problema", se così vogliamo chiamarlo, secondo me non non sono quelli che frequentano una scuola per migliorare, ma quelli che frequentano una scuola il cui programma prevede una analisi del tuo romanzo capitolo per capitolo durante tutto il programma.

I primi infatti poi si scrivono il romanzo a casa dopo aver imparato le tecniche (e se dimostrano di averle imparate perché non premiarli? Il loro lavoro sarà cmq tutto farina del loro sacco), i secondi invece scrivono il libro durante la scuola (come appunto la vincitrice e almeno un menzionato speciale del Calvino, poi gli altri non lo sappiamo) facendosi seguire passo passo durante mesi e mesi, capitolo per capitolo.

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

@Christopher Concordo perfettamente.

 

Ho dato un'occhiata ai profili. 

Eleonora Marangoni ha pubblicato con Mondadori, Livio Milanesio è invece docente alla scuola Holden.

Gli altri hanno pubblicazioni con piccole case editrici.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite emilianoem
11 ore fa, Mirtillasmile ha detto:

Io non ci sono, ma lo sapevo. Il mio testo non c'entra nulla con questa CE e nemmeno io c'entro con loro. Allo stadio attuale non credo che parteciperò in futuro. Incompatibilità di genere xD.

[...]

...la poca attesa mi lascia anche una perplessità: la longlist è stata stilata in un mese esatto. Ora i testi arrivati sono stati 1304. Io per prima ho spiegato la cosa dicendo che i testi venivano analizzati appena arrivano in sede. 

Ma visti i tempi biblici del Calvino, la bellezza di 10 mesi, o delle agenzie,  mi sta sorgendo qualche dubbio. 

Non ci sono nemmeno io, valgono le tue stesse considerazioni...

Nessun dubbio invece, per quel che mi riguarda, sulla velocità: io avevo spedito le mie opere 4-5 mesi prima della scadenza: non occorre leggere una sinossi, basta dedicarsi all'incipit o alle prime pagine per capire se un testo è compatibile con i nostri gusti. Buona giornata a tutti :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

@Elisah15 ti assicuro che uno spiraglio per l'esordiente puro, ammesso che si possa dire così, c'è sempre, anche in questi concorsi. Bisogna lavorare tanto, avere un pizzico di talento e una buona dose di fortuna. Forse il livello è salito negli ultimi anni. Del resto è cresciuta in maniera esponenziale la partecipazione sia al Neri Pozza che al Calvino. Vuol dire, a grandi linee, più testi scarsi ma anche più testi buoni. E gli esordienti odierni, come ha detto Marchetti il giorno della finale del Calvino, non sono più gli stessi di prima, ora hanno già feedback, hanno già spedito in giro i propri lavori.

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite Mirtillasmile
1 ora fa, Draka ha detto:

ti assicuro che uno spiraglio per l'esordiente puro, ammesso che si possa dire così, c'è sempre, anche in questi concorsi

Non sono d'accordo. (Al Neri Pozza non è una critica perché come già detto è specificato nel bando.)  Un esordiente vergine o che ha mandato in giro il proprio lavoro partirà sempre svantaggiato rispetto ad un noto , in primis per la qualità del testo (un noto ha il suo editor o agente che lo aiuta nella costruzione del romanzo) ma soprattutto perché un noto ha già il nome che significa vendite non sicure ma più sicure di quelle di un esordiente. Sempre nella sfera delle vendite un noto non ha bisogno di un marketing massiccio come invece ha bisogno un esordiente.

Lo squilibrio non penalizza la qualità perché anche l'esordiente è spinto a lavorare meglio a migliorarsi ma, appunto, in termini di pubblicazione. Una CE a parità di qualità di lavori tra un esordiente e un noto pubblicherà sempre il noto perché monetizza di più. (Non mi allargo alle motivazioni perché il panorama culturale è noto a tutti.)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

@Christopher io sono tra i selezionati. Essendoci, posso confermare la serietà del concorso almeno fino a questa fase. Sul fatto che c'è gente che ha giù pubblicato, anche io l'ho già fatto in passato, ma non certo con una major ( e per questo mi considero poco più che un esordiente). Ho inghiottito bocconi amari nelle due precedenti edizioni, convincendomi poi che effettivamente il mio livello poteva non essere tale da suscitare interesse (visti i nomi dei finalisti degli anni scorsi, dove c'era gente già pubblicata da grandi CE). Col lavoro e l'applicazione forse ho fatto i passi avanti che mi mancavano (scrivo di vari generi e cerco di perfezionarmi di volta in volta) e credo che, comunque andrà a finire, sarà un'esperienza utile e formativa. Certo che il groppo, in caso negativo, resterà per un po' di tempo.

Crepi il lupo.

  • Mi piace 3

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite Mirtillasmile

@rushvoivod congratulazioni  e tieni alto il nome del WD!

:banana:.

 

Certo la speranza deve essere l'ultima a morire. Senza contare che i concorsi sono forse l'unica strada per farsi notare.

 

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite Christopher

@rushvoivod sei uno dei 12 finalisti? Che meraviglia! Stavo già accantonando l'idea di partecipare dopo aver scoperto che è passato solo un mese dalla chiusura del bando alla nomina dei finalisti. A quanto pare come dicevano altri avranno iniziato anche prima a valutare oppure boh. Comunque sia è molto importante la tua testimonianza, anche per quanto riguarda il fatto che eri al terzo tentativo e quindi sei uno che non si scoraggia. Bisogna fare così, sei un grande insegnamento.

Ma non vuoi dirci chi sei così possiamo tifare per te? :)

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

@Christopher per scaramanzia preferisco tacere. Ho risposto più per dare il segnale di non mollare mai, che forse a qualcuno di noi prima o poi si aprirà una grande porta.

Speriamo di esserci fino in fondo. Non mancherò certo di raccontare le mie avventurexD

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite Mirtillasmile

@Bandit se scorri i post, nello specifico vai a pagina 12,  troverai un post di Christopher  dove è pubblicata la long list.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere un utente per inserire un commento.

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

×