Vai al contenuto
  • Chi sta leggendo   0 utenti

    Nessun utente registrato visualizza questa pagina.

Ospite

Bibliotheka Edizioni

Post raccomandati

Anche io ho ricevuto un esito positivo. quello che scrivono sulla motivazione è un elogio continuo, sono basita. Non mi aspettavo davvero una lettera così bella, essendo il mio primo romanzo. Ora devo scegliere tra loro ed un'altra free che vuole stampare 2000 copie. A quanto capisco bibliotheka ne stampa pochine all'inizio. 

Non so proprio che fare, anche le vostre lettere di esito positivo sono state così positive (è che davvero stento a crederci)?

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
5 ore fa, vally13 dice:

anche le vostre lettere di esito positivo sono state così positive (è che davvero stento a crederci)?

Sì, e dal contenuto della valutazione direi che leggano davvero le opere proposte. Ho ricevuto anche il contratto di edizione. E a una prima lettura mi sembra buono. Credo che firmerò

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
1 minuto fa, don Durito dice:

Sì, e dal contenuto della valutazione direi che leggano davvero le opere proposte. Ho ricevuto anche il contratto di edizione. E a una prima lettura mi sembra buono. Credo che firmerò

quante copie in prima stampa ti propongono?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
4 minuti fa, vally13 dice:

quante copie in prima stampa ti propongono?

Se ho letto bene, non ne fa menzione. Ho trovato solo l'impegno da parte dell'editore a rendere sempre disponibile l'opera sia in formato elettronico che cartaceo "per tutta la durata del presente contratto di edizione". Comunque, stampare subito migliaia di copie di un'opera e riempire il magazzino in attesa delle loro vendite credo sia una politica editoriale a cui i piccoli editori ricorrono sempre di meno in questi anni.

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Il 3/11/2016 alle 06:46, vally13 ha detto:

Anche io ho ricevuto un esito positivo. quello che scrivono sulla motivazione è un elogio continuo, sono basita. Non mi aspettavo davvero una lettera così bella, essendo il mio primo romanzo. Ora devo scegliere tra loro ed un'altra free che vuole stampare 2000 copie. A quanto capisco bibliotheka ne stampa pochine all'inizio.

Non so proprio che fare, anche le vostre lettere di esito positivo sono state così positive (è che davvero stento a crederci)?

Anche la mia motivazione, tant'è che pensavo volessero un milione di copie da acquistare. Fortunatamente cos' non è. A me hanno parlato di 100 copie iniziali. L'ho già scritto: mi sembrano pochine, visto che da esse detraggono anche quelle da inviare (si spera) agli addetti ai lavori.

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

P.S. per il post precedente: non chiedono l'acquisto di copie e le 100 di cui ho parlato sono la tiratura iniziale.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

A me hanno parlato di circa 200 copie iniziali, ma aggiungendo che le avrebbero ristampate immediatamente se fossero finite e sarebbero sempre state disponibili per l'acquisto. Io penso che già se vendo 200 copie sono felice. xD

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Aggiornamento: ricevuta proposta di pubblicazione, ma solo con 3 scelte. Tutte e tre prevedono l'acquisto copie, più copie compri, più alta sarà l'eventuale percentuale data all'autore sulle eventuali vendite. Non c'è traccia della proposta "free" di cui si parla nelle altre discussioni. Li ho contattati rifiutando contributi e acquisto copie, vi farò sapere in caso di novità.

  • Mi piace 3

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
On 12/11/2016 at 11:11, konradin dice:

Aggiornamento: ricevuta proposta di pubblicazione, ma solo con 3 scelte. Tutte e tre prevedono l'acquisto copie, più copie compri, più alta sarà l'eventuale percentuale data all'autore sulle eventuali vendite. Non c'è traccia della proposta "free" di cui si parla nelle altre discussioni. Li ho contattati rifiutando contributi e acquisto copie, vi farò sapere in caso di novità.

La cosa è preoccupante. Quelli come me sono forse gli ultimi a beneficiare dell'opzione zero copie acquistabili?

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
On 21/11/2016 at 18:08, Marco ML dice:

La cosa è preoccupante. Quelli come me sono forse gli ultimi a beneficiare dell'opzione zero copie acquistabili?

 

Anch'io avevo la scelta di non comprare alcuna copia, e infatti non ne comprerò nessuna. E anche un'altra ragazza con cui ho parlato.

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Salve, volevo avvisarmi che ho accettato la proposta fattami dall'editore. Confermo di aver scelto l'opzione di acquisto copie pari a zero. Se effettivamente ora non sia più possibile, non posso saperlo.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
2 ore fa, Marco ML dice:

Salve, volevo avvisarmi che ho accettato la proposta fattami dall'editore

In bocca al lupo (che crepi!). Un suggerimento, se posso. Credo che tu abbia letto l'elenco delle librerie fiduciarie di tutta Italia che la Ce ha messo sul suo sito: Bene, se ce n'è qualcuna della tua città, facci un salto per sapere qual è il loro rapporto con l'editore, se i suoi libri si vendono, e cose così.

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

@konradin Ho ricevuto stamattina risposta di esito positivo con solo tre scelte, tutte di acquisto copie. Ho appena mandato una mail chiedendo chiarimenti in merito, dato che ho inviato il manoscritto a questa CE proprio in virtù dell'opzione gratuita. La lettera di giudizio sul testo effettivamente fa capire che lo hanno letto. Vi aggiorno in caso di risposta. 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Per mia esperienza (di quasi quindici anni) con gli editori, passati anche a evitare qualsiasi forma di pagamento da parte dell'autore, le risposte che giungono in tempo troppo veloce, e le e-mail piene di elogi sono un campanello di allarme. Non che gli elogi facciano male, ne ho ricevuti anche da editori e agenti letterari abbastanza importanti, con le precisazione che comunque non avrebbero pubblicato il mio testo, ma che in qualche modo si sentivano forse in dovere di farmi un cenno, per eventuali lavori futuri. Ma bisogna distinguere quel tipo di elogi che cercano di invogliarti a comprare un prodotto, perché alla fine è di quello che si tratta.

Scrivo sempre agli editori che mi propongono acquisto copie, spiegando le mie motivazioni e il mio interesse a continuare il discorso, ma non so perché (è ironico) ho l'impressione di perdere del tempo.

Preciso inoltre, che alle mie risposte, come anche in questo caso, non è mia seguita una contro-risposta. Per me questo non è un editore Free, poi fate voi.

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, konradin dice:

Per me questo non è un editore Free,

 

Infatti è nella lista "Doppio binario". Abbiamo tenuto conto, com'è giusto che sia, anche delle esperienze su riportate di chi ha dichiarato di non aver acquistato alcuna copia.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

@ElleryQ Bisogna solo vedere a quando risalgono le esperienze sopra riportate, se cioè l'opzione non è più presente da una certa data in poi, un editore che non pubblichi più senza acquisto copie non è giusto che rimanga in questa lista.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Proprio nei mesi scorsi abbiamo fatto un grosso aggiornamento alle liste, durante il quale questa Casa Editrice è passata da Free a Doppio Binario a causa della scelta che dava di 4 opzioni (3 a pagamento, 1 gratuita). Basta leggere le pagine di questa discussione per capire il percorso della CE, purtroppo però molti utenti (compreso te, a quanto pare) non leggono tutta la discussione della Casa Editrice e si fermano ai primi o agli ultimi messaggi.

Ora, non so se hanno deciso di eliminare l'unica opzione gratuita dalle loro "offerte" editoriali: col tempo lo capiremo.

Non sempre le Case Editrici rispondono alle nostre domande e dobbiamo affidarci alle testimonianze degli utenti e alle parole presenti sui siti ufficiali delle Case. Inoltre non possiamo prevederne i cambiamenti di politica editoriale o esserne immediatamente a conoscenza; il senso di questo forum è proprio la condivisione con la nostra supervisione professionale.

 

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

In merito alla proposta delle tre opzioni ho chiesto spiegazioni all'editore e mi ha risposto che la quarta proposta, quella free, non viene data sempre in caso di esito positivo (come pensavo) ma a seconda del manoscritto ricevuto. Nel mio caso mi è stato detto che era necessario un acquisto di minimo 20 copie, seppure al 20%. La lettera motivazionale era comunque positiva e si arguiva che lo avessero effettivamente letto tutto e con attenzione. Gli ho detto che a fronte della brevità del libro forse la soluzione ideale sarebbe stata quella del solo ebook, senza il cartaceo "lisca di pesce" ma mi ha risposto che sebbene un tempo abbiano provato anche questa sola strada ora non la seguono più, facendo sempre entrambe le versioni.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite
3 ore fa, adri90 dice:

In merito alla proposta delle tre opzioni ho chiesto spiegazioni all'editore e mi ha risposto che la quarta proposta, quella free, non viene data sempre in caso di esito positivo (come pensavo) ma a seconda del manoscritto ricevuto. Nel mio caso mi è stato detto che era necessario un acquisto di minimo 20 copie, seppure al 20%. La lettera motivazionale era comunque positiva e si arguiva che lo avessero effettivamente letto tutto e con attenzione. Gli ho detto che a fronte della brevità del libro forse la soluzione ideale sarebbe stata quella del solo ebook, senza il cartaceo "lisca di pesce" ma mi ha risposto che sebbene un tempo abbiano provato anche questa sola strada ora non la seguono più, facendo sempre entrambe le versioni.

 

Scusami, ma loro pensano di non riuscire a vendere nemmeno 20 copie? Perchè chiedono che le acquisti direttamente l'autore?

Certe cose davvero non le comprendo.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Immagino che la mia opera sia stata giudicata meno "sicura" di altre dal punto di vista delle future vendite. Della tiratura iniziale non è stata fatta menzione, ma sono d'accordo che l'acquisto delle 20 copie non cambierebbe le sorti del libro. 

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
On 19/1/2017 at 22:35, don Durito dice:

In bocca al lupo (che crepi!). Un suggerimento, se posso. Credo che tu abbia letto l'elenco delle librerie fiduciarie di tutta Italia che la Ce ha messo sul suo sito: Bene, se ce n'è qualcuna della tua città, facci un salto per sapere qual è il loro rapporto con l'editore, se i suoi libri si vendono, e cose così.

Certamente, grazie!

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
On 23/1/2017 at 14:07, adri90 dice:

@konradin Ho ricevuto stamattina risposta di esito positivo con solo tre scelte, tutte di acquisto copie. Ho appena mandato una mail chiedendo chiarimenti in merito, dato che ho inviato il manoscritto a questa CE proprio in virtù dell'opzione gratuita. La lettera di giudizio sul testo effettivamente fa capire che lo hanno letto. Vi aggiorno in caso di risposta. 

Può darsi che abbiano cambiato le regole successivamente. Sono spiacente per te, però non puoi farci nulla. Magari, in futuro, chiederò in merito per aggiornare questa discussione.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ciao Marco, penso anche io sia un bene rivedere le premesse iniziali della CE perché leggendo il messaggio di apertura io come altri abbiamo inteso che le 4 opzioni fossero fisse, non che esistesse la variabile sulla quarta a seconda dei casi. Ma dato che è chiaramente così la si può definire totalmente a doppio binario. Ci saranno opere che non vogliono correre il rischio di farsi scappare e altre su cui c'è il dubbio ma che comunque sono editabili, come la mia. Sarebbe stato forse bello in questo caso che nella lettera inerente all'esito giustificassero le motivazioni, a scopo formativo per lo scrittore perché credo che tanti di noi siano più che aperti a rivedere la propria opera. 

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Buongiorno a tutti, partecipo alla discussione per aggiornarvi a titolo statistico circa la prassi dell'editore. Recentemente ho sottoposto un'opera, dopo una settimana circa ho ricevuto una valutazione lusinghiera e una proposta di contratto sulla base delle 4 formule: una free e tre a pagamento. Parliamo di pochi giorni fa, quindi sono notizie recentissime e posso confermare che la soluzione a doppio binario risulta tuttora in essere. Ho seguito la discussione dall'inizio e so che le opinioni sono contrastanti. Non nascondo che anch'io sono perplessa.

  • Mi piace 3

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ciao a tutti, volevo farvi sapere che anch'io ho ricevuto una proposta di pubblicazione 2 giorni fa ma solo con le 3 opzioni a pagamento. La casa editrice m'ispira fiducia, come molti di voi hanno già raccontato, anche a me hanno inviato una scheda di valutazione molto precisa (la migliore che abbia mai ricevuto) che mi ha dimostrato che il libro l'hanno letto veramente e che sono realmente interessati.

Ma non mi piace la richiesta di acquisto di almeno 20 copie che tra l'altro avrei comunque comprato. Chiederò spiegazioni e vi farò sapere. Nel frattempo vorrei sapere se qualcuno ha già pubblicato con loro e se stanno mantenendo le promesse scritte sul contratto. La mia precedente esperienza con una casa editrice (non a pagamento) è stata pessima in termini di distribuzione e parte dei royalties che sto ancora aspettando dopo 2 anni e non vorrei commettere lo stesso errore di firmare un contratto di pubblicazione senza considerare altre opzioni.

Grazie a tutti!

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Rispondo io che ho pubblicato a dicembre.

In quanto a royalties, arrivano tutte dopo circa due mesi sul sito dove puoi controllare le vendite. Se il libro vien comprato dal loro sito, la trattenuta è zero e vi arriva la percentuale scritta sul contratto. Gli altri distributori invece si trattengono un bel po', Amazon quasi il 50%. In pratica, da quel che ho capito io, sarebbe: libro costa 15€ (ipotetico). Amazon si trattiene il 50% dalla vendita,  Bibliotheka il 70% dal prezzo finale di Amazon. Quindi a voi arrivano pochi spicci, ma qui è un problema dei distributori non della CE, ho voluto chiarire solo perché io ci son rimasta male la prima volta, ma controllando, lo specificano sul contratto (anche se per chi ci capisce poco non salta subito all'occhio).

Distribuzione tasto dolente. Distribuiscono con Direct book, che non ha magazzino cartaceo ma virtuale, e che per stampare le compie e mandarle ci impiega anni. Inoltre, librerie come Feltrinelli e Mondadori a volte storcono il naso. Nella mia Mondadori deve arrivare da più di due mesi, e quando ho chiesto alla CE mi è stato detto: "per quanto riguardo le librerie Mondadori purtroppo siamo a conoscenza di questo loro disservizio, nonostante sono riforniti dal nostro distributore spesso pur di risparmiare tempo e non informarsi (nel caso non lo sappiano) su come ordinare il libro, ne sconsigliano l’acquisto, abbiamo già fatto presente questa problematica ai vertici di Mondadori ma purtroppo di più non possiamo fare, ci auguriamo cambi qualcosa".

Spero si esser stata utile :)

  • Non mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Approfitto per aggiungere una nuova info sulla casa editrice, avevo mandato un amico fidato in una libreria che ho trovato nell'elenco fornito sul loro sito e mi ha detto che non li conoscono. La libreria è la Ub!k di Lido di Jesolo (VE), quindi continuo a essere titubante!

@Calbalacrab grazie per la tua risposta, posso chiederti se in generale sei contenta con il loro lavoro?

Buona giornata

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere un membro per inserire un commento.

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

×