Vai al contenuto
  • Chi sta leggendo   0 utenti

    Nessun utente registrato visualizza questa pagina.

Anacoluto

Come rendere un gesto

Post raccomandati

Avete presente il gesto che si usa fare con l'indice leggermente piegato, oscillando la mano, magari guardando fisso altrove, prima di comunicare un concetto importante/complesso? Come renderlo in maniera efficace?

Ex:
Roberto agitò l’indice della mano di sinistra, uno dei suoi gesti “ora sto per partorire qualcosa di veramente importante”.

^^ a me così piace poco, sopratutto il virgolettato, in generale come approcciate alla descrizione di gestualità complesse?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Roberto agitò l'indice destro leggermente piegato oscillando la mano e lo sguardo fisso altrove << Ammettiamo che l'assassino... e bla bla bla. >> 

Secondo me dovresti mostrare la scena sia con la descrizione che con il dialogo di "Roberto" :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Oppure: 

Roberto agitò l'indice destro leggermente piegato, la mano oscillava e lo sguardo era fisso altrove << Ammettiamo che l'assassino... e bla bla bla. >> 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Sarò tonto, ma non ho proprio capito quale sia il gesto...

L'indice piegato mi fa venire in mente soltanto "vieni un po' qui, tu"

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

eh appunto perchè è un gesto nel quale ho visto il personaggio ma nn è così semplice, se fosse diniego sarebbe "negò con l'indice" e tanti saluti, mentre in questo caso sarebbe una azione di "supporto" ad una riflessione, agitandolo come a voler indicare qualcosa di non ancora definito, quindi senza la decisione di un indice che punti qualcosa

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

L'indice di Roberto, leggermente piegato, trasmetteva al resto della mano un calmo senso di abbandono. E sembrava tutt'uno con il suo sguardo fisso su qualcosa di lontano.

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

non consco il contest, ma a me verrebbe:

 

 il dito si piegò, quasi ad assumere le sembianze di un contorto pezzo di legno di antica memoria rabdomante... e come tale iniziò ad agitarsi.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere un utente per inserire un commento.

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

×