Vai al contenuto
  • Chi sta leggendo   0 utenti

    Nessun utente registrato visualizza questa pagina.

Astro edizioni

Astro edizioni

Post raccomandati

Pubblicherò con loro il primo libro per ragazzi da co-autrice/illustratrice, e uno in cui ho fatto solo da illustratrice. Li presenteremo da domani a Lucca. Fino a ora è andato tutto bene, anche oltre le aspettative per alcuni aspetti. Aspetto di vedere il dopo Lucca per fare un resoconto più dettagliato. 

 

1 ora fa, AloneInTheDark dice:

A detta loro, sembra che non pubblichino più narrativa..

So che pubblicano narrativa prevalentemente di genere fantastico: fantasy adulto e per ragazzi, fantascienza e urban fantasy, @AloneInTheDark, tu ti riferisci a che tipo di narrativa? Se vuoi, domani glielo domando.

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
On 27/10/2016 at 12:55, RitaM dice:

Pubblicherò con loro il primo libro per ragazzi da co-autrice/illustratrice, e uno in cui ho fatto solo da illustratrice. Li presenteremo da domani a Lucca. Fino a ora è andato tutto bene, anche oltre le aspettative per alcuni aspetti. Aspetto di vedere il dopo Lucca per fare un resoconto più dettagliato. 

 

So che pubblicano narrativa prevalentemente di genere fantastico: fantasy adulto e per ragazzi, fantascienza e urban fantasy, @AloneInTheDark, tu ti riferisci a che tipo di narrativa? Se vuoi, domani glielo domando.

 

Ciao RitaM, pardon, leggo solamente ora... Mi riferivo alla narrativa "pura", in realtà... Attendo Tue! Grazie! Un saluto.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
6 ore fa, AloneInTheDark dice:

 

Ciao RitaM, pardon, leggo solamente ora... Mi riferivo alla narrativa "pura", in realtà... Attendo Tue! Grazie! Un saluto.

No problem. 

 

@AloneInTheDark allora, ho domandato e ti riferisco la risposta: prendono anche narrativa pura, tranne i romanzi rosa che non sono in linea con il catalogo, a condizione che abbia qualcosa di particolare, per esempio uno dei loro titoli che hanno venduto molto bene anche a Lucca è un romanzo autobiografico di stampo fortemente umoristico che racconta le peripezie di un ragazzo in viaggio in Australia.

 

Se hai qualcosa di questo genere manda pure, te lo valuteranno. 

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
19 ore fa, RitaM dice:

No problem. 

 

@AloneInTheDark allora, ho domandato e ti riferisco la risposta: prendono anche narrativa pura, tranne i romanzi rosa che non sono in linea con il catalogo, a condizione che abbia qualcosa di particolare, per esempio uno dei loro titoli che hanno venduto molto bene anche a Lucca è un romanzo autobiografico di stampo fortemente umoristico che racconta le peripezie di un ragazzo in viaggio in Australia.

 

Se hai qualcosa di questo genere manda pure, te lo valuteranno. 

 

RitaM! Grazie! Si... in teoria (ma anche in pratica) è proprio di quel genere..... Grazie ancora!!! Un saluto.

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Inviato il manoscritto per mail al 23/11(sinossi compresa), mi hanno chiesto informazioni al 2/12, che ho fornito il giorno stesso. Due giorni dopo mi hanno comunicato che non erano interessati alla storia. :scapiangere:

 

È un peccato, ma sono stati veloci a valutarlo e altrettanto a comunicarmi che non rientrava nella loro linea editoriale, senza lasciarmi a lungo sulle spine.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, Astro edizioni dice:

Salve, Astro edizioni fa pochissima narrativa, e comunque quasi solo storie vere (romanzate). A presto

Da ignorante quale sono: una casa editrice che fa poca narrativa? :s

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, simone volponi dice:

Da ignorante quale sono: una casa editrice che fa poca narrativa? :s

Non ho capito il senso della domanda, @simone volponi : cosa c'è di strano nel fatto che un editore curi poco la narrativa?  

Ce ne sono di molto famose che non hanno proprio collane di narrativa: Carocci, Chiarelettere, Raffaello Cortina (i primi tre nomi che mi vengono in mente) e tante altre che hanno appena una o due collane, a fronte di una produzione saggistica enorme: Bollati Boringhieri, tanto per fare un nome.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

@Marcello tra i generi trattati dalla casa editrice c'è il fantasy... quella è narrativa... A meno che non sia cambiata tutta la linea e facciano solo saggistica e biografie.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
27 minuti fa, simone volponi dice:

@Marcello tra i generi trattati dalla casa editrice c'è il fantasy... quella è narrativa... A meno che non sia cambiata tutta la linea e facciano solo saggistica e biografie.

Ah, ok @simone volponi avevo frainteso: mi sembrava un quesito di carattere più generale.  

Potevi anche sprecare due parole in più... Se tu lo avessi specificato nella domanda mi sarei guardato dall'intervenire ;)

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Narrativa = romanzo non di genere.

 

Astro fa solo:

 

fantasy epici

dark fantasy

fantascienza

horror

thriller e gialli paranormali

fantasy romance

fantasy per bambini

 

Storie vere o romanzi tratti da storie vere/di attualità

 

manualistica (manuali pratici)

 

Tutto il resto non rientra nella nostra linea editoriale. Saluti

 

 

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

@Astro edizioni Accettate soltanto la fantascienza classica con alieni e dischi volanti o anche qualcosa che pur rientrando nel genere fantascientifico tenda a distaccarsi dalle solite storie di battaglie spaziali e invasioni extraterrestri? :disco:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
33 minuti fa, Astro edizioni dice:

Narrativa = romanzo non di genere.

Scusate se mi intrometto; Astro mi perdonerà se la correggo. La Narrativa (Treccani) comprende anche romanzi thriller, fiabe, fantasy... I romanzi non di genere sono... be', romanzi non di genere!

  • Mi piace 3

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
5 ore fa, Astro edizioni dice:

Salve, va bene anche la fantascienza non classica, weird, 'strana', pure comica. Dipende sempre dal romanzo, chiaro.

Sauti

Buono a sapersi. Grazie!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Salve, il testo che volevo inviarvi è un giallo paranormale ed è costituito da 487.320 caratteri (breve sinossi inclusa). Per il numero dei caratteri verrebbe scartato? 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

I caratteri minimi richiesti sono 120mila. Massimi 500mila (qualche tolleranza c'è).

 

La distribuzione è nazionale con Libro CO, promozione QP Librerie e MONDADORI direct. I libri sono ordinabili in tutte le librerie di catena, rara la presenza a scaffale dei titoli.

La ce distribuisce anche su Amazon e IBS, con streetlib in ebook, oltre che presso le più grandi fiere di settore  (editoria e comics & games) in tutta Italia.

 

Sul sito web, ci sono più info: www.astroedizioni.it

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ciao,

ho mandato all'inizio dell'anno una proposta di pubblicazione (sinossi + manoscritto) alla casa editrice e dopo nemmeno una settimana ho ricevuto la risposta negativa.

Nonostante supponga che sia stata letta solo la sinossi, devo evidenziare che, a differenza di altre CE che preferiscono non farsi sentire, una risposta è stata inviata e il tempo d'attesa è stato veramente breve. Grazie alla Astro per l'attenzione.

Alla prossima.

 

Edison

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
On 31/12/2016 at 13:40, Astro edizioni dice:

I caratteri minimi richiesti sono 120mila. Massimi 500mila (qualche tolleranza c'è).

 

 

 

670mila spazi inclusi...è chiedere troppo alla tolleranza?

manoscritto fantasy...

grazie...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ho inviato il manoscritto e sentito direttamente Francesca per dei chiarimenti sullo stesso. Era periodo di fiere, ma nonostante tutto valuto il tempo di risposta accettabile; é stata chiara e diretta fin da subito, apprezzo molto questo suo modo di fare. L'anno prossima pubblicheranno il mio romanzo, ho già visionato il contratto standard e non mi sono stati richiesti pagamenti di sorta.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ho inviato il mio romanzo in data 24 Febbraio e il 24 aprile la casa editrice mi ha proposto un contratto di pubblicazione, al momento solo su digitale nella collana "E-sordisco". Non chiede contributi ma solo che l'editing sia stato eseguito da un professionista del settore. Ho letto molto sul conto di Francesca ed è dedita e appassionata al suo lavoro, investe tante energie e crede negli esordienti. Naturalmente, il fatto che mi abbia notata mi ha reso davvero felice. 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Mi hanno accettato il manoscritto, con contratto già pronto per la pubblicazione tutta a loro spese, però poi specificano la clausula per cui dovrei farlo obbligatoriamente editare da un'agenzia, e me ne suggeriscono una per avere un eventuale sconto. Che tristezza, pensare che mi era piaciuta molto la loro CE, e appena ho letto la mail dove mi dicevano che volevano pubblicarmi ero già prossima all'infarto per la felicità. Ovviamente non contesto il fatto che il mio manoscritto sia sicuramente da correggere, infatti a distanza di qualche mese da quando l'ho inviato, ho continuato a rileggerlo e modificarlo moltissimo, rendendomi conti che emm... era davvero un mezzo casino. Però mi puzza molto questa cosa di dover per forza farlo correggere da un'agenzia che immagino sia di loro proprietà o comunque in accordi con loro. Se io lo facessi editare da qualcuno di capace, ma che non è un'agenzia? Non viene nemmeno proposta questa opzione. Non mi piace essere presa in giro, preferisco un "no il suo manoscritto è brutto", piuttosto che una falsa illusione usata per il loro guadagno a senso unico... Non so che dire. Vorrei solo capire se tutti i libri da loro pubblicati seguoto questa prassi.

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

È quello che ho pensato anch'io. Se sapevo che Astro è una CE a pagamento non avrei neanche inviato il mio msnoscrotto. Però scrivono tutt'altro nel sito...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere un membro per inserire un commento.

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunitày. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

×