Vai al contenuto
  • Chi sta leggendo   0 utenti

    Nessun utente registrato visualizza questa pagina.

Ospite

Armando Curcio Editore

Post raccomandati

Ospite

Nome: Armando Curcio editore

Generi trattati: vari

Modalità di invio dei manoscritti: http://www.armandocurcioeditore.it/it/invio-manoscritto

Distribuzione: Press Di  http://www.pressdi.it/homepage/edicola-gdo/editori-distribuiti/

Sito webhttp://www.armandocurcioeditore.it/it/

Facebookhttps://www.facebook.com/curcioeditore/

Modificato da ElleryQ

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Alla sezione contatti dice:

Per progetti di editoria digitale (e-book, audiolibri e videocorsi) puoi scrivere a: coordinamento@curcioeditore.it allegando un sommario in 10 punti e una breve relazione su come intendi sviluppare il lavoro. Ti ricordiamo che per l'editoria digitale non accettiamo né romanzi né racconti, ma solo manualistica e infoprodotti.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ciao ragazzi,

circa una settimana fa sono andato ad un appuntamento alla Curcio editore, dopo che per due mesi mi erano stati a cercare senza successo. Sono andato e ho parlato con il presidente, la vicepresidente e il consulente editoriale Trecca (

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

A me sembra davvero strano che qui si parli proprio di Armando Curcio Editore. Per quel che ne so, Armando Curcio è una grossa e seria CE free (ha pubblicato tra l'altro Estasia di Falconi e la Trilogia di Lothar Basler di Marco Davide).

Io ho inviato a loro il mio manoscritto nel marzo 2010, e sono ancora in attesa di risposta (mi hanno assicurato che rispondono anche in caso di esito negativo).

Nell'elenco delle CE a pagamento qui sul WD ho invece trovato Armando Editore. Non è che per caso Tetsuo si riferiva a quest'ultima?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

contratto:

Editing dell'opera

distribuzione tramite PDE Feltrinelli

marketing con presentazioni e tramite social (e non) networking

royalties 4% dalla 1001a copia, 7% dalla 3501a, 9% dalla 6001 in poi.

100 libri gratuiti x me

200 libri al costo di 4000€

diritto d'autore bloccato per 20 anni!!!

e una serie di clausole ultra bloccanti, nelle quali cedevo completamente l'opera e ogni diritto correndo anche il rischio che la rimaneggiassero completamente a loro piacimento senza che io potessi fare nulla.

grazie per aver reso note queste informazioni, così almeno evitiamo di contattare questo editore!!

ps: quando ti le**ano il c*lo c'è sempre qualche clausola infame nel contratto!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ma che delusione! E io che aspettavo con ansia la loro risposta! icon_sad.gif

Fa davvero rabbrividire questo contratto, soprattutto qui:

e una serie di clausole ultra bloccanti, nelle quali cedevo completamente l'opera e ogni diritto correndo anche il rischio che la rimaneggiassero completamente a loro piacimento senza che io potessi fare nulla.

Grazie per avercelo detto, Tetsuo.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Lungi da me il voler difendere l'EAP (penso che chi mi conosce lo sappia già, senza bisogno che lo specifichi ma non si sa mai icon_cheesygrin.gif ) ma mi permetto di fare una domanda: prima di alzare un simile polverone mediatico intorno a un nome straconosciuto, stimato e famosissimo (non che questa sia una giustificazione eh, ma un minimo di perplessità mi sembra lecita) la testimonianza dell'utente in questione è stata verificata dallo Staff, tramite la visione del contratto o delle email scambiate tra le parti?

Non dimentichiamoci di tutti i problemi avuti in passato per colpa di utenti che venivano qui a dire il falso (TheSimonOne, tanto per dirne uno).

Non so se questo sia il caso, ma mi permetto di avere qualche dubbio, perché uno che si presenta spammando il proprio blog, lascia un post simile e poi sparisce senza più rispondere né intervenire in altre sezioni, mi lascia perplessa, parecchio.

Se invece la testimonianza è stata verificata e qualcuno ha visto il contratto di Armando Curcio in cui si chiedono soldi, allora chiedo scusa sia allo Staff che all'utente in questione, ma credo che sia meglio apparire antipatici e dubitare se questo porta a ottenere adeguato supporto a simili testimonianze.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite

Aggiornamento dalla Curcio che ha risposto a FM:

La Armando Curcio editore è una casa editrice con alle spalle una

storia trasparente e chiara.

Dal 2003 ci siamo affacciati in libreria con un catalogo ampio e siamo

stati tra i primi a dare spazio al genere fantasy in Italia. Nessuno

dei titoli da noi pubblicati è stato mai oggetto di contributo

economico da parte degli autori; tutti i testi sono stati dapprima

valutati dalla direzione editoriale e, una volta pubblicati, gli

stessi sono sempre stati sostenuti e promossi con impegno e serietà.

E’ ovvio che ci sono stati successi maggiori e successi minori; quindi

se la Armando Curcio alla luce dei successi minori si è poi rifiutata

di proseguire il rapporto con l’autore dei medesimi, questo non può

giustificare i continui attacchi da parte dello stesso. La casa

editrice continuerà pertanto a pubblicare i lavori nei quali crede

diffidando chiunque a proseguire in tentativi diffamanti diffondendo

informazioni false e tendenziose non supportate da prove concrete.

Comunque è chiaro che se tali attacchi dovessero proseguire non

esiteremo ad adire le giuste sedi.

Cordiali saluti

Anna Gentilini

armando curcio editore

responsabile ufficio stampa

Clicca qui per la notizia su FM.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ciao a tutti, se posso portare un modesto contributo, ho sempre condotto una guerra contro l'EAP ed ho firmato tre giorni fa un contratto con Curcio. RYs scalari, nessun contributo dell'autore, com'è ovvio. Insomma un contratto regolarissimo di vera editoria. Saluti, F.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ciao a tutti, se posso portare un modesto contributo, ho sempre condotto una guerra contro l'EAP ed ho firmato tre giorni fa un contratto con Curcio. RYs scalari, nessun contributo dell'autore, com'è ovvio. Insomma un contratto regolarissimo di vera editoria. Saluti, F.

Sono lieta di apprenderlo icon_smile.gif . Complimenti e auguri! (scusa, cosa vuol dire RYs scalari?)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Royalties percentualmente crescenti con il venduto, fra l'altro le hanno modificate a mio favore in sede di contrattazione. E non è la sola modifica che hanno fatto a mio favore durante la limpida e serena interazione che ho avuto con loro. Scusa se sono stato criptico.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ciao! Ricordo benissimo :)

A ottobre del '10 ho spedito, ad aprile dell'11 mi hanno scritto chiedendomi se il romanzo fosse libero.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite

Ci è arrivata un'altra mail privata di un'autrice che dice di aver ricevuto una proposta di contributo dalla Armando Curcio, sempre per mezzo di contatti con il professor Trecca.

Non ci resta altro da fare che spostare preventivamente in doppio binario.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Sono stato contattato dalla Armando Curcio due settimane fa: avevano letto il manoscritto, lo trovavano molto interessante e se potevo recarmi da loro la settimana successiva. La persona con cui ho parlato ha aggiunto: "Ah, quasi dimenticavo, le chiederemo  un contributo". Ho detto che non ero disposto a pagare. Mi ha detto che avrebbe riferito le mie parole e che mi avrebbe "senz'altro richiamato" il giorno successivo per comunicarmi l'esito. Non mi hanno più chiamato. 

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite Signor Ford

Dato che le segnalazioni delle proposte a pagamento per questo editore sono datate e nessuno ha mandato prove concrete di un comportamento a pagamento o doppio binario recenti, mentre sono arrivate diverse testimonianze di contratti senza alcuna clausola a pagamento, lo staff ha deciso di spostare di lista in attesa di altri feedback.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Dato che le segnalazioni delle proposte a pagamento per questo editore sono datate e nessuno ha mandato prove concrete di un comportamento a pagamento o doppio binario recenti, mentre sono arrivate diverse testimonianze di contratti senza alcuna clausola a pagamento, lo staff ha deciso di spostare di lista in attesa di altri feedback.

Datate? La mia è del 31 Marzo

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

 

Dato che le segnalazioni delle proposte a pagamento per questo editore sono datate e nessuno ha mandato prove concrete di un comportamento a pagamento o doppio binario recenti, mentre sono arrivate diverse testimonianze di contratti senza alcuna clausola a pagamento, lo staff ha deciso di spostare di lista in attesa di altri feedback.

Datate? La mia è del 31 Marzo

 

2014 ovviamente

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ciao Cuido,

comprendo ciò che dici ma per "prove concrete" si intende qualcosa di dimostrabile,

tuttavia Frà dettaglierà la cosa.

 

 

Ciao

Modificato da Pippowood

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite Signor Ford

 

 

Dato che le segnalazioni delle proposte a pagamento per questo editore sono datate e nessuno ha mandato prove concrete di un comportamento a pagamento o doppio binario recenti, mentre sono arrivate diverse testimonianze di contratti senza alcuna clausola a pagamento, lo staff ha deciso di spostare di lista in attesa di altri feedback.

Datate? La mia è del 31 Marzo

 

2014 ovviamente

 

 

Hai una copia del contratto che ti è stato proposto? Abbiamo bisogno di testimonianze certificabili: sei in grado di produrne una, Cuido?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

 

 

 

Dato che le segnalazioni delle proposte a pagamento per questo editore sono datate e nessuno ha mandato prove concrete di un comportamento a pagamento o doppio binario recenti, mentre sono arrivate diverse testimonianze di contratti senza alcuna clausola a pagamento, lo staff ha deciso di spostare di lista in attesa di altri feedback.

Datate? La mia è del 31 Marzo

 

2014 ovviamente

 

 

Hai una copia del contratto che ti è stato proposto? Abbiamo bisogno di testimonianze certificabili: sei in grado di produrne una, Cuido?

 

No, purtroppo, il contatto con la c.e. fu telefonico. Capisco le vostre ragioni. Peccato, perché sempre più spesso sento dire da addetti al settore che Armando Curcio è praticamente diventata solo a pagamento ma, ahinoi, non posso provare neanche questo.  Colgo l'occasione per ringraziare tutt+ voi di writer's dream per l'incredibile lavoro svolto. Grazie grazie grazie

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite Signor Ford

Cuido: Addetti al settore disponibili a rilasciare dichiarazione o testimonianza diretta?

 

Per il ringraziamento, Cuido, noi senza le vostre segnalazioni e il vostro aiuto, faremmo ben poco. :)

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Cuido: Addetti al settore disponibili a rilasciare dichiarazione o testimonianza diretta?

 

Per il ringraziamento, Cuido, noi senza le vostre segnalazioni e il vostro aiuto, faremmo ben poco. :)

 

Chiederò (nel giro di qualche giorno) e vi farò sapere se queste persone sono disposte a conferire con voi portando la propria testimonianza. 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite Joy

Peccato non avere un contratto nero su bianco da esibire. Il marketing telefonico probabilmente serve a testare l'autore per evitare risvolti spiacevoli.

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

La politica del WD è da condividere assolutamente.

In sede processuale non puoi dire: "nel corso di una telefonata... la tizia X mi ha detto che...", perchè valgono i fatti e non le opinioni.

 

In quel caso, potrei portare anche io la mia testimonianza personale - risalente a pochi mesi fa - di un ex editor della Curcio che, al telefono, mi ha confermato la strategia di Armando Curcio Editore...

 

Capisco anche lo sfogo di Giusi, alla quale dico: non temere, gli utenti WD più avveduti, sulla scorta delle segnalazioni o al minimo sospetto, accendono la spia del pre-allarme.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere un membro per inserire un commento.

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

×