Vai al contenuto
  • Chi sta leggendo   0 utenti

    Nessun utente registrato visualizza questa pagina.

Ospite

Armando Curcio Editore

Post raccomandati

Confermo le parole di chi ha parlato di un contributo iniziale di 4000€.

Le ho chiesto di mandarmi il contratto via mail così posso metterlo qui. Appena arriva (se arriva) ve lo mostro subito.

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Appena ricevuta proposta telefonica di pubblicazione a pagamento dall'Armando Curcio editore per la collana new mind. Non sono rimasta ad ascoltare il prezzo

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Anch'io ho ricevuto e respinto di recente una loro proposta telefonica di pubblicazione con contributo a pagamento (3.000€,  Collana esordienti "New Minds").

Avevo inviato loro la mia opera dando per scontato che questa CE non fosse a pagamento: che delusione!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Alle ‎07‎/‎03‎/‎2018 at 22:09, Aspirante Scrittore ha detto:

Anch'io ho ricevuto e respinto di recente una loro proposta telefonica di pubblicazione con contributo a pagamento (3.000€,  Collana esordienti "New Minds").

Avevo inviato loro la mia opera dando per scontato che questa CE non fosse a pagamento: che delusione!

Stessa cosa è accaduto a  me oggi, proposta telefonica ( 3.000  €    per  pubblicazione nella  Collana  "Le Perle")

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
22 minuti fa, entropia ha scritto:

Ricevuta proposta con richiesta di contributo di 2.500€ per la promozione.
 

 

Per 2.500 euro, minimo, me lo devono andare a vendere porta a porta come le enciclopedie.

  • Mi piace 1
  • Divertente 4

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, Horselover Fat ha scritto:

 

Per 2.500 euro, minimo, me lo devono andare a vendere porta a porta come le enciclopedie.

beh in qualche modo dicono che lo fanno, andando a proprorre "porta a porta" alle librerie. Sinceramente non ma l'aspettavo. Pare che un'esordiente che vuole farsi conoscere attraverso una CE di nome, debba pagare il servizio.

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Il 9/6/2020 alle 15:56, entropia ha scritto:

Pare che un'esordiente che vuole farsi conoscere attraverso una CE di nome, debba pagare il servizio.

Se un esordiente è disposto a pagare per farsi pubblicare significa che è cosciente di non valere granché...

  • Non mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Si possono anche mettere feedbaak negativi ma la realtà non cambia. Se andate a chiedere a quelli che hanno pubblicato a pagamento, anche con grandi case editrici, è facile che vi diranno (come hanno detto a me) che, presi i soldi, tutto finisce: zero presentazioni, zero pubblicità, abbandono totale. Il loro guadagno lo hanno ottenuto già con i vostri soldi, quindi... attenti a non farvi ammaliare.

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

@Nio59 , rientriamo in topic, per favore. Osservazioni e pareri di questo tipo (editoria in generale) vanno in altre discussioni nelle quali si dibatte ampiamente sul tema da diverso tempo, come è ormai risaputo.

Grazie.

  • Mi piace 2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Buongiorno a tutti, avrei una domanda su questo Editore.

 

Su Linkedin ho visto, qualche tempo fa, un loro annuncio di ricerca collaboratori. Ho compilato il form dedicato e oggi mi è arrivata comunicazione per partecipare alla prova preselettiva (che si svolgerà online, non so se causa pandemia o se si è sempre svolta così).

 

Volevo chiedere se qualcuno ha esperienze di contatti lavorativi con loro, o se magari ha partecipato in passato alle selezioni.

 

Supponendo di passare le prove (non è affatto detto, ovviamente), in che realtà verrei a trovarmi ?

 

Nel senso, dato che sono un nome noto nel panorama editoriale (a prescindere dal fatto che siano EAP, cosa che non sapevo ma che in questo momento non mi interessa), fanno onore alla loro fama? E' effettivamente meritata? Varrebbe la pena sperare di essere assunti da loro? In caso di "vittoria" potrei accettare tranquillamente?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

@MarcusFabius In fiera ho conosciuto un paio di persone che lavorano per questo editore nella fase dell' editing. In privato ti possono dire cosa mi hanno detto.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere un utente per inserire un commento.

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

×