Vai al contenuto
  • Chi sta leggendo   0 utenti

    Nessun utente registrato visualizza questa pagina.

Ospite Nephrem On'Yn'Rah

Consigli di lettura

Post raccomandati

Qualcuno mi consiglia qualche poeta simile a Gozzano? Mi sta piacendo davvero molto e vorrei sapere se ci sono poeti con uno stile che ricordi anche lontanamente il suo.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Credo che gozzano sia davvero un caso più unico che raro in italia ma probabilmente neuro ti saprà consigliare meglio di me

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Forse è un consiglio banale, ma proverei a dare un'occhiata - visti i gusti - all'opera di Marino Moretti. Conosco solo questa che è un piccolo capolavoro fin dall'apertura.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite Claudio Piras Moreno

Io consiglio a tutti Il Dio sordo di Antonio Scotto di Carlo, un vero e proprio capolavoro della letteratura italiana, un libro che diverte, commuove, fa pensare e affascina.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Sicuramente già avrete letto dei suoi libri e lo conoscerete anche meglio di me, ma comunque ve lo consiglio lo stesso...

Anche se non rientra nei miei genere di libri, quelli di Milan Kundera sono fantastici. Tutti (almeno quelli che ho letto, ovvio XD, L'insostenibile Leggerezza dell'Essere e L'Identità").

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Franco, io ti consiglierei l'immensa saga di L'alba della notte di Peter F. Hamilton, pubblicata da Urania in dieci volumi (ma temo che non avrai la pazienza di leggerlo tutto.) Se hai voglia di farti quattro risate, poi, ho trovato geniale e spassosissimo Il mondo dopo la fine del mondo di Nick Harkaway.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Io ho iniziato a leggere Wallace in lingua originale, penso che leggerò tutti i suoi scritti alternandoli con un autore italiano scoperto per caso qualche mese fà: Claudio Morandini.

Qualcuno ha letto Emanuele Tonon? Vorrei scambiare qualche opinione con voi, se vi va.

Ho preso nota di titoli e scrittori interessanti durante la lettura del thread. Grazie per i consigli.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Qualcuno mi saprebbe consigliare un libro scritto come si deve, che tratta di viaggi avventurosi on the road? Insomma per intenderci, il tema (non per forza lo stile) dei romanzi di Kerouac (naturalmente) e "into the wild".

Ovvio che se ve li nomino, questi li avrò già letti. :asdf:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Qualcuno mi saprebbe consigliare un libro scritto come si deve, che tratta di viaggi avventurosi on the road? Insomma per intenderci, il tema (non per forza lo stile) dei romanzi di Kerouac (naturalmente) e "into the wild".

Ovvio che se ve li nomino, questi li avrò già letti. :asdf:

Molto forte, Incredibilmente Vicino, Johnathan Safran Foer

Conoscerete la nostra velocità, Dave Eggers

Ci sarebbe poi un bellissimo racconto di Tondelli in Altri Libertini.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Io consiglio "La trilogia di Bartimeus", sì vi ho assillato spesso e volentieri con questo bel mattone di libro, ma secondo me per come è scritto e per la storia, merita veramente tanto. L'autore è Jonathan Stroud. È un fantasy che parla di un demone e l'ascesa al potere di un giovane mago, ma badate, qua non ci sono bacchette magiche o pozioni, solo incantesimi ed evocazioni alla vecchia maniera. Ambientato principalmente a Londra parla anche della cultura egiziana, orientale e americana. Ve lo consiglio.

Modificato da Nshan

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Io consiglio "La trilogia di Bartimeus", sì vi ho assillato spesso e volentieri con questo bel mattone di libro, ma secondo me per come è scritto e per la storia, merita veramente tanto. L'autore è Jonathan Stroud. È un fantasy che parla di un demone e l'ascesa al potere di un giovane mago, ma badate, qua non ci sono bacchette magiche o pozioni, solo incantesimi ed evocazioni alla vecchia maniera. Ambientato principalmente a Londra parla anche della cultura egiziana, orientale e americana. Ve lo consiglio.

Quoto alla massima potenza :thumbup: , anche io ho gradito molto questo "mattone" , anche se esiterei a chiamarlo così visto che scorre molto velocemente ed è molto simpatico. Proverò a leggere Il mondo dopo la fine del mondo, gia visto in precedenza in libreria,ero rimasto affascinato dalla copertina, ma ero lì per un'altro libro.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Io consiglio "La trilogia di Bartimeus", sì vi ho assillato spesso e volentieri con questo bel mattone di libro, ma secondo me per come è scritto e per la storia, merita veramente tanto. L'autore è Jonathan Stroud. È un fantasy che parla di un demone e l'ascesa al potere di un giovane mago, ma badate, qua non ci sono bacchette magiche o pozioni, solo incantesimi ed evocazioni alla vecchia maniera. Ambientato principalmente a Londra parla anche della cultura egiziana, orientale e americana. Ve lo consiglio.

Quoto alla massima potenza :thumbup: , anche io ho gradito molto questo "mattone" , anche se esiterei a chiamarlo così visto che scorre molto velocemente ed è molto simpatico. Proverò a leggere Il mondo dopo la fine del mondo, gia visto in precedenza in libreria,ero rimasto affascinato dalla copertina, ma ero lì per un'altro libro.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ho una gran voglia di immergermi in un bel romanzotto del genere sci fi, fantastico, post apocalittico, distopico.

Che mi consigliate?

Mi era sfuggito.

Deus irae di Dick e Zelazny lo conosci già?

Accetto, e anzi mi interessano particolarmente, anche romanzi scritti da voi

Se puoi aspettare due annetti, questo sarà il genere del prossimo romanzo che scriverò. XD

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite Jack Shark

Ho una gran voglia di immergermi in un bel romanzotto del genere sci fi, fantastico, post apocalittico, distopico.

Che mi consigliate? Accetto, e anzi mi interessano particolarmente, anche romanzi scritti da voi

Anche se non rientra al 100% nel genere, ci va molto vicino, ma soprattutto è uno dei romanzo che ho letto più volte e che considero al pari di IT il miglior romanzo mai scritto da Stephen King: l'ombra dello scorpione.

Anche io ho un romanzo post-apocalittico incompiuto nel mio pc, ma penso farai prima a leggere quello di Vale :asd:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite Outsider

Ho una gran voglia di immergermi in un bel romanzotto del genere sci fi, fantastico, post apocalittico, distopico.

Che mi consigliate? Accetto, e anzi mi interessano particolarmente, anche romanzi scritti da voi

Non so se è proprio il genere che cerchi ma mi è venuto in mente "Un lupo nell'ombra" di Davdi Gemmel.

Un libro che mi è piaciuto molto.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Qualcuno mi consiglia un libro di Bukowski, per favore?

Taccuino di un vecchi sporcaccione mi è piaciuto molto, sono tutti racconti folli che scriveva ogni settimana per una rivista. Oppure "Storie di ordinaria foa follia" che non ho letto ma dovrebbe essere il più famoso. Se ti piacciono le poesie quelle di Bukowsi te le consiglio :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ho una gran voglia di immergermi in un bel romanzotto del genere sci fi, fantastico, post apocalittico, distopico.

Che mi consigliate? Accetto, e anzi mi interessano particolarmente, anche romanzi scritti da voi

Ballard! O anche Philip K. Dick. Anche se forse esce un po' dal genere che cerchi, ma che è comunque bellissimo

ti consiglio Cecità di Saramago!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Inizio con una premessa: Penso di non aver mai letto un racconto/romanzo veramente horror,o comunque era così insignificante che neanche me lo ricordo,motivazione? forse sono stato influenzato dal fatto che non riesco a guardare i film horror perchè mi viene un colpo ad ogni colpo dI scena( e quello è lo scopo,che ci posso fare? sono uno smidollato :buhu: )e la suspense paurosa invece di tenermi avvinghiato mi opprime, io cerco di resistere ma prima o poi scoppio, e scappo urlando( forse Lem vede troppo film horror?) ,ma non è grave... :tze:

E quindi intelligentemente cosa ho fatto? Ho iniziato a scrivere un racconto( non ho propriamente deciso ma dubito diventerà qualcosa di più lungo) horror perchè volevo fare qualcosa e quando ho tirato il dado questo è uscito. :sornione:

Quindi invece di piangere sul latto versato ho fatto la mia faccia eroica :zomg: , mi sono rimboccato le maniche, ho pulito il sudore dalla mia fronte, mi sono sciacquato la fronte, e poi mi sono pulito l'acqua dalla mia fronte e con coraggio ho scritto le prime cinque righe, solo che ho molta difficoltà a adottare uno stile misterioso, fare descrizione misteriose, insomma le cose di tutti i giorni. Quindi, potete consigliarmi racconti o anche romanzi, brevi, lunghi, alti, pelati, pieno di descrizioni, misteriosi, horror e ovviamente scorrevoli e intriganti. Avete qualcosa da consigliarmi? :leccare:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Quindi, potete consigliarmi racconti o anche romanzi, brevi, lunghi, alti, pelati, pieno di descrizioni, misteriosi, horror e ovviamente scorrevoli e intriganti. Avete qualcosa da consigliarmi? :leccare:

horror senza tanta salsa di pomodoro sparsa...

Il porto degli spiriti oppure Lasciami entrare di J.A. Lindqvist

L'estate della paura di D. Simmons

Shining di S. King

Giro di vite di H. James

L'incubo di Hill House di S. Jackson

sono i primi che mi vengono in mente su due piedi...

come racconti Poe e Lovecraft non puoi mancarli, poi se ti piace la roba retrò in libreria puoi trovare mille mila raccolte di raccontini... anni fa ne avevo una che si chiama Le case del brivido, all'epoca mi piacque assai. In giro c'è di tutto, comunque.

e fatti una partita a Silent Hill 2 ^^

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Sapreste consigliarmi qualche libro natalizio? Però non qualcosa tipo tenere favole di natale, qualcosa più sul cupo o sull'umoristico.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite Woland

Consiglio spesso la lettura de "Il Maestro e Margherita" di Michail Bulgakov.

Montale definì il romanzo come "un miracolo che ognuno deve salutare con commozione": non posso che confermare.

CiaO

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Sapreste consigliarmi qualche libro natalizio? Però non qualcosa tipo tenere favole di natale, qualcosa più sul cupo o sull'umoristico.

Tutta colpa dell'angelo di Christopher Moore

Non mi è piaciuto particolarmente però è leggero e ogni tanto divertente. Questa la trama :

Pine Cove è un piccolo villaggio californiano dove l'evento più emozionante è la gara delle torte di mele e cannella fatte in casa. Solo negli ultimi anni si è aggiunta la festa di Natale organizzata da Lena Maquez. Ma quest'anno, a cinque giorni dal Natale, una vera bufera di eventi si sta scatenando sulla cittadina. Tutto ha inizio così: Lena ruba un pino dal terreno del suo ex marito per farlo diventare un albero di Natale; Dale, l'ex marito la sorprende mentre, ubriaco e vestito da Santa Claus, sta rincasando, e le accidentalmente lo uccide...La questione si complica poichè un ragazzino passando per caso vede "l'omicidio di Babbo Natale", ed esprime il desiderio di riportarlo in vita per non rimanere senza regali. E il peggio viene quando l'angelo incaricato di realizzare il desiderio resuscita per errore non solo Babbo Natale, ma tutti i morti del cimitero...Ed è così che gli zombie invadono Pine Cove a poche ore dalla Vigilia...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite

Qualcuno ha mai letto il libro "Messaggero d'amore" di Hartley?

Vorrei conoscere le vostre opinioni in merito.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite

Sapreste consigliarmi qualche libro natalizio? Però non qualcosa tipo tenere favole di natale, qualcosa più sul cupo o sull'umoristico.

Fuga dal Natale di John Grisham

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

A me hanno consigliato di leggere la trilogia di Hunger Games e 1Q84 di Haruki Murakami che ho intenzione di leggere. Invece per quanto riguarda i libri di Giorgio Faletti? Qualcuno me li ha consigliati. Per quelli che lo hanno letto come sono i suoi libri?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere un utente per inserire un commento.

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

×