Vai al contenuto
  • Chi sta leggendo   0 utenti

    Nessun utente registrato visualizza questa pagina.

Ospite extrabyte

Ilmiolibro

Post raccomandati

Sapete dirmi dopo quanto tempo, su ilmiolibro.it, vengono spediti i libri? Quelli da stampare ovviamente.. io l'ho ordinato 3 giorni fa e ancora risulta in lavorazione! Mi sembra di capire che i tempi sono un po' lunghi

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ciao Antonio, dopo esserti presentato torna qui e leggi la mia risposta.

 

Io ho stampato dei libri con ilmiolibro.it e ho sempre aspettato una settimana.

Ritengo questo tempo un buon tempo, dato che stiamo parlando di stampare su carta.

Infatti, ho stampato con Amazon recentemente e loro ci mettono 10 giorni.

Altri ci mettono anche di più.

Il problema che mi ha fatto cambiare stampatore è la qualità del risultato, purtroppo.

Ma è successo molto tempo fa, forse ora sono migliorati.

Te lo auguro di cuore.

 

Buona stampa :) 

Dan

 

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Salve, vorrei qualche informazione dato che sul sito non sono riuscito a capire alcune cose: vorrei pubblicare, appeno lo finisco di redarre, un saggio che ritengo “pesante” e difficile da pubblicare con i canali classici, tuttavia non vorrei annullare le possibilita di pubblicazione normale in futuro. Vorrei quindi queste informazioni:

1) Una volta che stampo un libro su “Il mio libro” sarò in ordine con i diritti d’autore oppure dovrò pagare la SIAE separatamente? Se si posso sapere il modo ed i costi?

2) Una volta pubblicato il libro, se accettato da una casa editrice classica, potrò farlo pubblicare nuovamente da essa oppure no?

3) Normalmente i prezzi sono alti oppure medi? Potete farmi un esempio.

vi ringrazio anticipatamente

  • Confuso 2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
3 ore fa, MarcoWriter ha detto:

Salve, vorrei qualche informazione dato che sul sito non sono riuscito a capire alcune cose: vorrei pubblicare, appeno lo finisco di redarre, un saggio che ritengo “pesante” e difficile da pubblicare con i canali classici, tuttavia non vorrei annullare le possibilita di pubblicazione normale in futuro. Vorrei quindi queste informazioni:

1) Una volta che stampo un libro su “Il mio libro” sarò in ordine con i diritti d’autore oppure dovrò pagare la SIAE separatamente? Se si posso sapere il modo ed i costi?

2) Una volta pubblicato il libro, se accettato da una casa editrice classica, potrò farlo pubblicare nuovamente da essa oppure no?

3) Normalmente i prezzi sono alti oppure medi? Potete farmi un esempio.

vi ringrazio anticipatamente

C'è qualche cosa che non capisco...

1) perché dovresti pagare la SIAE?

2) dipende dalla casa editrice, molte non pubblicano testi già editi anche se autopubblicati

3) non capisco a quali prezzi ti riferisci

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, Riccardo-Spartaco ha detto:

C'è qualche cosa che non capisco...

1) perché dovresti pagare la SIAE?

2) dipende dalla casa editrice, molte non pubblicano testi già editi anche se autopubblicati

3) non capisco a quali prezzi ti riferisci

1) non sono esperto a riguardo quindi giustamente chiedevo. Non conosco i meccanisimi di tutela del diritto di autore perchè nel primo libro che ho pubblicato è stata la casa editrice a sviscerare questi problemi

2) grazie

3) il prezzo che il mio libro fa pagare per la pubblicazione (sul sito si parla di preventivo)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

@MarcoWriterpubblicando tramite ilmiolibro i diritti d'autore rimangono completamente a te , tuttavia molte case editrici come ti ha già detto @Riccardo-Spartaco non accettano testi già editi seppur in self-pubblishing. Ilmiolibro fa un preventivo basato su quante pagine è composto il tuo manoscritto sul tipo di copertina che scegli, sul fatto che le pagine siano a colori o meno e su quante copie vuoi stampare, se stampi dalle 20 copie in su non ci sono le spese di spedizione da aggiungere ad esempio. Ti consiglio di fare una simulazione di questi requisiti che ti ho sopraindicato per renderti effettivamente conto circa la spesa che dovrai sostenere.

Un saluto!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Il 31/1/2019 alle 18:24, Boyle22 ha detto:

Scusate, qualcuno saprebbe dirmi quando comincerà ilmioesordio 2019?

Credo verso Maggio, almeno più o meno ogni anno quello è il periodo di inizio :) 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

La scadenza ultima per iscriversi a il mio esordio dovrebbe essere il 31 agosto... il concorso funziona e sono "abbastanza seri"... lanciano davvero gli autori... io ho vinto quello sulla saggistica qualche anno fa... ad ogni modo il portale e' serio e funziona arrivano i pagamenti dei diritti quando i libri vengono venduti...

  • Mi piace 1
  • Grazie 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Io ho usato il servizio di ilmiolibro nel 2013, per il mio primo romanzo. Devi comprarne una copia, decidendo tu il prezzo, altrimenti il libro non resta in vetrina.

Sei anni fa era molto facile da usare, il libro mi è arrivato dopo una settimana e puoi fare una nuova edizione o cambiare il prezzo quando vuoi, ma ricordati di comprare sempre la nuova edizione altrimenti, di nuovo, il libro non resta in vetrina.

 

Il 15/11/2018 alle 16:48, MarcoWriter ha detto:

Salve, vorrei qualche informazione dato che sul sito non sono riuscito a capire alcune cose: vorrei pubblicare, appeno lo finisco di redarre, un saggio che ritengo “pesante” e difficile da pubblicare con i canali classici, tuttavia non vorrei annullare le possibilita di pubblicazione normale in futuro. Vorrei quindi queste informazioni:

1) Una volta che stampo un libro su “Il mio libro” sarò in ordine con i diritti d’autore oppure dovrò pagare la SIAE separatamente? Se si posso sapere il modo ed i costi?

2) Una volta pubblicato il libro, se accettato da una casa editrice classica, potrò farlo pubblicare nuovamente da essa oppure no?

3) Normalmente i prezzi sono alti oppure medi? Potete farmi un esempio.

vi ringrazio anticipatamente

 

 

1) non devi pagare la SIAE perché la SIAE è l'ente che paghi (fra le altre cose) per ottenere i diritti su un'opera che non è tua. Ma questi diritti sono tuoi, visto che il libro è tuo e ne detieni i diritti d'autore. Quindi non devi pagare la siae. MA ti sarà forse utile sapere che puoi fare l'operazione inversa: pubblicando su ilmiolibro.it puoi iscriverti alla SIAE nella sezione Opere Letterarie. In SIAE non puoi iscriverti a caso, devi dimostrare che sei un detentore di diritti. Se pubblichi con ilmiolibro.it (e ogni altra piattaforma selfpubliching), puoi richiedere l'iscrizione (che costa più o meno 300 euro all'anno a meno che tu non abbia meno di 30 anni, in quel caso è gratis fino ai 30 anni).

2) Di solito le case editrici vogliono un manoscritto inedito, cioè mai pubblicato. Ci sono casi in cui se un autore fa il boom con il selfpublishing, una casa editrice lo contatta e si fa onere di togliere il libro dalla piattaforma e ripubblicarlo, ma bisogna essersi fatti proprio notare. Altrimenti per questioni legali è complicato ritirare dal commercio e far ripubblicare.

3) I prezzi del ilmiolibro.it te li posso dire in base alla mia esperienza (era questo quello che chiedevi?). Io ho scelto il prezzo del mio libro, all'epoca. Erano 130 pagine circa, copertina non rigida, formato tascabile. L'ho fissato a 7 euro ma poi ho visto che la percentuale che mi prendevo era tipo 30 centesimi e l'ho alzato. In ogni caso più alzi il prezzo, più guadagni sulle vendite, ti fanno proprio vedere la proporzione. Ma ovviamente, più è alto, più rischi che non te lo comprino in molti.


Spero di esserti stata utile!

  • Mi piace 1
  • Confuso 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Dopo aver provveduto alla presentazione di ingresso, inizio la mia vita forumistica su Writer's Dream raccontandovi della mia personale esperienza con ilmiolibro.it

 

L'anno scorso scrissi una silloge poetica condita da brevi brani in prosa e, da perfetto novellino, decisi di non entrare in un circolo di invii editoriali alle CE ma di autopubblicare il libro con questa piattaforma, piu' che altro perché il libro avrebbe dovuto essere un'opera personale e forse solo il raggiungimento quasi di uno "sfizio personale" nell'averne una copia cartacea in mano.

 

La creazione del libro utilizzando i loro template, anche per la copertina, fu semplice e senza intoppi (cosa che non accadde invece con la versione ebook, poi vi dirò) e commisi uno dei primi errori da novellino della piattaforma: decisi di realizzare il libro in copertina rigida e sovracopertina, cosa che fece lievitare molto il costo di produzione, portando nei mesi successivi a delle percentuali irrisorie sul prezzo di copertina, tempi di stampa e realizzazione infiniti e non distribuzione Amazon.

 

Per creare il libro tuttavia, confermo quanto scritto in precedenza: basta acquistarne una copia senza altri costi accessori. I costi accessori arrivano per ottenere un ISBN e per quello che loro chiamano servizio di distribuzione premium, che permette di distribuire il libro su molti bookshop online, Amazon compreso se si rientra in alcuni canoni piuttosto vincolanti (come appunto avere una copertina morbida e non rigida). Inoltre, iscrissi il libro al concorso indetto dallo stesso sito "Il mio esordio 2018", anche perché è una partecipazione completamente gratuita.

Decisi contemporaneamente di creare anche il libro in versione ebook ed è qui che arrivarono le prime note dolenti: loro stessi ,così come per il cartaceo, offrono un servizio professionale di realizzazione ebook piuttosto caro (190€ in cui però è compresa poi la distribuzione premium dell'ebook) e risulta impossibile caricare invece un ebook da sé utilizzando i template forniti dal sito. Ogni volta che provai a chiedere supporto al riguardo, le risposte erano sempre evasive e invitavano a rivolgersi eventualmente al servizio premium di creazione.

Decisi comunque di accettare: una volta realizzato l'ebook, il sito dà la possibilità di mettere in vendita su tutte le piattaforme il libro a 0€ per un mese. Questa cosa mi ha fatto avere un boom di download che portò a far ottenere al libro una discreta fetta di pubblico che si tradusse in un incremento notevole del mio seguito sui social. Pertanto è una feature del sito che inviterei fortemente ad utilizzare per il suo potere intrinseco di visibilità.

 

Nel frattempo con i cartacei si portava avanti un'odissea: quando ordinati sul sito, non venivano spediti prima di 20 giorni, quando ordinati nelle librerie Feltrinelli alcuni hanno aspettato anche 2-3 mesi. Per questo a dicembre decisi di creare una nuova edizione del libro, cambiandone il formato con una copertina morbida, che ha permesso così anche la distribuzione Amazon oltre che tempi di spedizione ridotti a pochissimi giorni. Il mio consiglio quindi è assolutamente di seguire questa strada se voleste decidere di stampare il libro in cartaceo con loro. Anche perché i costi di stampa si abbattono notevolmente quasi a 1/3 rispetto alla copertina rigida e di conseguenza anche la percentuale per l'autore diventa piu'alta (e inoltre permette di poter abbassare anche il prezzo di copertina)

 

Intanto il libro veniva selezionato tra i finalisti della categoria poesia e alla fine è risultato vincitore in sezione poesia come migliore opera self-pub. Ne sono derivate una stampa di 30 copie gratuite, un diploma inviato via mail in pdf e una settimana di sponsorizzazione su Repubblica.

 

Quindi complessivamente dal lato "visibilità" la mia esperienza con ilmiolibro.it è stata assolutamente soddisfacente, specialmente per la possibilità di far usufruire dell'ebook a 0€ per un mese.

 

Veniamo però a due note però super dolenti: ad oggi, dei compensi maturati ne sono stati bonificati neanche un 1/3 (nonostante si abbia il controllo delle vendite costantemente sulla propria pagina personale) e, inoltre, non è ancora stato aggiornato il dato di vendita su Amazon dal 30/09/2018 ad oggi. Per cui non so in realtà quante copie siano state vendute su Amazon nonostante il libro fosse ad un certo punto 31mo in classifica poesia sulla stessa Amazon, quindi immagino che possano essere un numero discreto per un autore esordiente che si sia autopubblicato. Quindi in questo caso dati di vendita e compensi sono sconosciuti e, anche rivolgendosi ad Amazon, risulta impossibile venirne a conoscenza.

 

Altro dato di insoddisfazione è il servizio clienti. Rispondono con notevole ritardo, spesso con risposte evasive e, a volte, non sembrano neanche conoscere i propri servizi. Faccio un esempio: l'ebook è in vendita anche sul bookstore Apple, che aggiorna i dati di vendita circa ogni 90 giorni, ma una volta che scrissi al servizio clienti chiedendo questi dati mi risposero addirittura che Apple non rientrava nei loro distributori. Quando gli girai gli screenshot del loro sito con i dati di vendita Apple non ebbi piu' risposta.

 

La cosa che piu' mi insospettisce e' che ad oggi il libro risulta essere per copie vendute il 1 in classifica del sito, per cui mi domando: se col libro che dovrebbero spingere di piu' si comportano così, come andrebbe con i libri che vendono meno? Ad oggi quindi definirmi completamente soddisfatto del servizio fornito è impossibile.

 

In conclusione: per iniziare può essere sicuramente un volano che ha dei notevoli punti di forza, tra i quali la distribuzione su moltissime piattaforme compresa Amazon, senza sottovalutare che qualsiasi libro creato sulla loro piattaforma possa essere ordinato in tutte le Feltrinelli d'Italia; tuttavia, adesso che avrò terminato il secondo libro, difficilmente deciderò di pubblicarlo nuovamente con loro per tutti questi problemi avuti con pagamenti e incognita di distribuzione Amazon.

  • Mi piace 1
  • Non mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ehi ciao @guidopaolodefelice e benvenuto! 

E' un piacere averti qui, ti ho seguito al concorso ilmioesordio dello scorso anno e sono stato contento tu abbia vinto perché te lo meritavi. Ti seguo anche su Instagram e devo dire che mi piace il tuo modo di affrontare la poesia, genere che, sopratutto ultimamente è difficile da riscoprire, specialmente tra i giovani. 

 

Condivido molte cose che hai detto sulla piattaforma de ilmiolibro, più o meno sono le stesse cose che penso io, anche se, tutto sommato, posso ritenermi soddisfatto. Anche il fatto che mettono in piedi un concorso totalmente gratuito, è una cosa molto bella perché spinge le persone a partecipare, a sperarci, a leggere le opere degli altri ecc. ecc. 

Sotto un certo punto di vista, io credo che la forza della piattaforma sia proprio la condivisione tra i tanti scrittori che, per diletto o semplicemente per lo sfizio di tenere tra le mani il proprio libro stampato, lo hanno messo in vendita. 

Un caro saluto, :) 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
4 ore fa, guidopaolodefelice ha detto:

non so in realtà quante copie siano state vendute su Amazon nonostante il libro fosse ad un certo punto 31mo in classifica poesia sulla stessa Amazon, quindi immagino che possano essere un numero discreto per un autore esordiente che si sia autopubblicato.

Le classifiche sulle librerie on line sono aleatorie e non si basano per forza sulle vendite effettive...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
4 ore fa, Daniel10 ha detto:

Ehi ciao @guidopaolodefelice e benvenuto! 

E' un piacere averti qui, ti ho seguito al concorso ilmioesordio dello scorso anno e sono stato contento tu abbia vinto perché te lo meritavi. Ti seguo anche su Instagram e devo dire che mi piace il tuo modo di affrontare la poesia, genere che, sopratutto ultimamente è difficile da riscoprire, specialmente tra i giovani. 

 

Condivido molte cose che hai detto sulla piattaforma de ilmiolibro, più o meno sono le stesse cose che penso io, anche se, tutto sommato, posso ritenermi soddisfatto. Anche il fatto che mettono in piedi un concorso totalmente gratuito, è una cosa molto bella perché spinge le persone a partecipare, a sperarci, a leggere le opere degli altri ecc. ecc. 

Sotto un certo punto di vista, io credo che la forza della piattaforma sia proprio la condivisione tra i tanti scrittori che, per diletto o semplicemente per lo sfizio di tenere tra le mani il proprio libro stampato, lo hanno messo in vendita. 

Un caro saluto, :) 

 

Grazie di cuore Daniel, non immagini quanto possano far piacere le tue parole! Ti ringrazio infinitamente!

Concordo nel complesso con te, secondo me come "prima esperienza" ha molti punti di forza e delle condizioni economiche assolutamente vantaggiose, specialmente se uno conosce fin da subito alcune dritte come quelle che ho postato sopra su formato del libro, etc.

Però concordo pienamente che sia una piattaforma con delle enormi potenzialità!

  • Mi piace 1
  • Confuso 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
2 ore fa, Riccardo e Tempesta Edit. ha detto:

Le classifiche sulle librerie on line sono aleatorie e non si basano per forza sulle vendite effettive...

 

Molto vero Riccardo, infatti la mia curiosità a questo punto è molto forte proprio perché soltanto su Amazon non ho mai ricevuto alcun dato di vendita da parte de ilmiolibro!

Siccome è la piattaforma prediletta di acquisto da parte di chi mi chiede informazioni, sono curioso di vedere quei dati proprio per capire quanto effettivamente possa aver peso Amazon rispetto agli altri bookshop online di cui invece ho i suddetti numeri!

Però il mio disappunto verte anche sul fatto che la distribuzione premium, che comprende appunto anche la distribuzione su Amazon, non è un servizio compreso né tantomeno gratuito: viene chiesta una fee annuale e quindi se viene preteso un pagamento mi attendo che ci sia un minimo di precisione e regolarità, è assurdo essere ad oggi 19 aprile e non avere dati di vendita di uno dei principali distributori dal 30 settembre dell'anno precedente...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
11 ore fa, guidopaolodefelice ha detto:

 

Grazie di cuore Daniel, non immagini quanto possano far piacere le tue parole! Ti ringrazio infinitamente!

Concordo nel complesso con te, secondo me come "prima esperienza" ha molti punti di forza e delle condizioni economiche assolutamente vantaggiose, specialmente se uno conosce fin da subito alcune dritte come quelle che ho postato sopra su formato del libro, etc.

Però concordo pienamente che sia una piattaforma con delle enormi potenzialità!

@guidopaolodefelice Se ti interessa, mi farebbe piacere intervistarti per il mio blog letterario, in qualità di vincitore de ilmioesordio per la poesia. 

Fammi sapere se la cosa può interessarti. :) 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere un membro per inserire un commento.

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

×