Vai al contenuto
  • Chi sta leggendo   0 utenti

    Nessun utente registrato visualizza questa pagina.

Writer's Dream Staff

Tessitori di Sogni

Post raccomandati

Ospite Linda Rando

No, lo si specifica poi se e quando c'è una proposta di contratto. Comunque stiamo andando off topic, aprite una discussione in Questioni scrittevoli ^_^

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Il fatto di piazzare é buona cosa,

il fatto di cercare le cose commerciali é penso normale per avere queste vie di accesso ai BIG dell'editoria.

Ma sti Young Adults mi lasciano perplesso: praticamente roba alla Moccia e alla Twilight?

Argh! E poi, 14/21 beh, io ho proprio paura di quel target, quindi penso che no, non mi ci posso avvicinare.

Uff

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Incrocerò anche i capelli icon_cheesygrin.gif

Mi chiedo una cosa: sul sito c'è scritto che eventualmente ti contattano entro tre mesi. In questi casi vuol dire che se allo scadere dei 3 mesi non hai ricevuto notizie si può dedurre che non sono interessati o è un tempo indicativo e ci possono mettere anche di più? surprice.gif

Hanno piazzato il libro Buio, che mi sembra tutto tranne che un libro, quindi, KillerQueen, se hai un po' di fortuna vedrai che ti prendono in considerazione.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Io li ho trovati molto seri e professionali, ci andrei cauta a definirli solo commerciali o disposti a considerare qualsiasi cosa purché vendibile... Considerate una cosa anzitutto: l'editoria è un mercato, non vive solo di arte, i soldi devono girare, quindi mi sembra normale che qualsiasi editore o agenzia letteraria cerchi di andare incontro al mercato in un modo o nell'altro. Bisogna sopravvivere in un mondo in cui si scrive più di quanto si legga! Quindi le scelte editoriali stanno al buon senso di chi le compie. Chiaro, noi possiamo non essere d'accordo, un libro può non piacere, ma da qui a dichiarare che pubblicano qualsiasi cosa purché redditizia...

Comunque dando un'occhiata ai prodotti da loro gestiti finora mi pare di notare una certa qualità.

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Il fatto di piazzare é buona cosa,

il fatto di cercare le cose commerciali é penso normale per avere queste vie di accesso ai BIG dell'editoria.

Ma sti Young Adults mi lasciano perplesso: praticamente roba alla Moccia e alla Twilight?

Argh! E poi, 14/21 beh, io ho proprio paura di quel target, quindi penso che no, non mi ci posso avvicinare.

Uff

Proprio recentemente ho letto in anteprima un libro per ragazzi che mi ha fatto venire la pelle d'oca per quanto era ben scritto, assolutamente meraviglioso (Vango, di Timothée de Fombelle), quindi tranquillo Valerio, i libri per i cosiddetti young adults non sono necessariamente "roba" alla Twilight e simili, anzi! Forse a volte tendiamo ad avere un'opinione troppo "bassa" dei gusti letterari dei giovanissimi: a molti di loro piacciono i bei libri, anche senza licantropi, vampiri e "figoni" stereotipati buoni solo per correre in moto! ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
No, lo si specifica poi se e quando c'è una proposta di contratto. Comunque stiamo andando off topic, aprite una discussione in Questioni scrittevoli ;)

Grazie e scusa per la domanda OT :-)

Io di Youg Adult ne ho letti e ne leggo ancora.

Non sono tutti pessimi o scritti da cani.

Su Buio non posso dire niente perché non l'ho letto.

Forse a volte tendiamo ad avere un'opinione troppo "bassa" dei gusti letterari dei giovanissimi: a molti di loro piacciono i bei libri, anche senza licantropi, vampiri e "figoni" stereotipati buoni solo per correre in moto! ;)

Ma scusami, non solo perché ci sono licantropi, vampiri e compagnia bella, un libro deve essere per forza pessimo.

Se poi a te proprio non piace il genere è un altro discorso.

Comunque esistono bei libri anche con licantropi, vampiri e figoni vari.

I libri della Rice sono belli e con tanto di vampiri figoni, per esempio.

Comunque anche a scrivere cose commerciali non c'è niente di male, commerciale non deve per forza di cose significare "schifo".

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ma scusami, non solo perché ci sono licantropi, vampiri e compagnia bella, un libro deve essere per forza pessimo.

Se poi a te proprio non piace il genere è un altro discorso.

Comunque esistono bei libri anche con licantropi, vampiri e figoni vari.

I libri della Rice sono belli e con tanto di vampiri figoni, per esempio.

Comunque anche a scrivere cose commerciali non c'è niente di male, commerciale non deve per forza di cose significare "schifo".

Infatti non volevo dire questo, ma visto che ultimamente si tende ad associare il commerciale a questo tipo di pubblicazioni, l'esempio mi sembrava calzante. Io per esempio ho trovato bella la serie di Twilight. A volte mi stupisco di quanto questo genere abbia preso piede nell'ultimo anno. In effetti stavo proprio cercando di dire che le scelte degli editori possono anche essere commerciali ma non necessariamente censurabili. Forse non mi sono spiegata bene.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ah ok.

Scusami pensavo ti stessi riferendo al genere in generale.

Twilight invece a me non è piaciutoXD Il primo libro comunque è migliore dei seguiti.

A volte mi stupisco di quanto questo genere abbia preso piede nell'ultimo anno.

A me invece stupisce beccare copie e copie di Twilight. Ok la commercialità però libri fatti con lo stampino secondo me sarebbe meglio non pubblicarli. Poi vabbè.

Facci caso: da quando è uscito, molti libri hanno il/la protagonista diciassettenne che si trasferisce in una nuova città, oppure in città arriva il tipo figo... che guarda caso si fila la sfigata di turno.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite ~Julia

Facci caso: da quando è uscito, molti libri hanno il/la protagonista diciassettenne che si trasferisce in una nuova città, oppure in città arriva il tipo figo... che guarda caso si fila la sfigata di turno.

Ma... Dannazione...

Non credevo che fosse diventato un cliché... Io ho cominciato a scrivere il mio libro anni prima che uscisse Twilight e la storia inizia con il trasferimento della protagonista ventenne(frequenta il primo anno di un'accademia e vive lì) e, tra le altre cose, si innamora anche di un tipo.

Non credevo che fosse così comune, maledizione .__. E, ripeto, l'ho scritto prima ç__ç

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Vabbè dai, non è diciassettenneXD

Ti credo che l'hai scritto prima e quando succedono ste cose viene un nervoso U_U

Sì sta cosa del trasferimento è abbastanza comune.

Che si innamoraci sta. Quello è normale. Però se mi dici che è una sfigata cronica come Bella non va beneXD

Odio quel personaggio icon_evil.gif

Comunque anche il mio romanzo è ambientato in un'accedemia^^

*pat pat* non abbatterti.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite ~Julia
Vabbè dai, non è diciassettenneXD

Ti credo che l'hai scritto prima e quando succedono ste cose viene un nervoso U_U

Sì sta cosa del trasferimento è abbastanza comune.

Che si innamoraci sta. Quello è normale. Però se mi dici che è una sfigata cronica come Bella non va beneXD

Odio quel personaggio icon_evil.gif

Comunque anche il mio romanzo è ambientato in un'accedemia^^

*pat pat* non abbatterti.

Sfigata cronica no dai... La sua bellezza è nella media e ha un carattere completamente diverso da Bella(casinista, egocentrica, ubriacona, frivola e così via)... Insomma, non è un'asociale depressa come lei, come carattere non c'entra un piffero. Anche io la odio, comunque u_u

Mi sa che stiamo andando off topic anche qui(perché sempre io e te? surprice.gif ), uff XD Se ti va continuiamo la discussione per pm visto che mi trovo bene a parlare con te e scriviamo un genere simile da quanto ho capito^^

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Mandato oggi il materiale... in effetti sembra che trattino proprio il tipo di progetto che sto portando avanti (una saga fantastica per ragazzi). Non so come andrà ma in ogni caso è stato utile riempire il loro modulo perché mi ha "costretto" a fare delle schede dei personaggi, del mondo, sul mio stile etc... divertente!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Tramite alcuni contatti su Facebook sono incappata sul sito di questa agenzia che tratta prodotti per bambini e ragazzihttp://www.dreamfarm.it/ita/home/index.asp

Mi sembra una realtà interessante poiché la Dreamfarm si propone di realizzare le idee e ha un respiro internazionale, con contatti in più di una ventina di Paesi e diverse pubblicazioni di successo (Geronimo Stilton ad esempio).

Sul sito indicano che per inviare un manoscritto (o un'idea corredata da una prova di scrittura) bisogna utilizzare il modulo su Tessisogni: http://tessitoridisogni.com/progetti/

 

Qualcuno ha esperienze, testimonianze su questa agenzia?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ho avuto due esperienze con quest'agenzia. La prima volta (non ricordo quando, non trovo più le mail relative al primo invio) ho inviato un romanzo non esclusivamente destinato a un pubblico giovane; mi hanno risposto dicendomi - vado a memoria - che la storia era originale e ben scritta, ma tuttavia non ritenevano opportuno rappresentarmi. Mi invitavano comunque, avendo apprezzato il mio stile, a inviare altro materiale per ragazzi.

Visto l'incoraggiamento e l'invito a proporre altro materiale, a settembre 2013 ho inviato la sinossi di un mio romanzo (non pensato per un pubblico giovane) e un mese dopo mi hanno risposto che la sinossi era scritta molto bene e lo stile sembrava interessante ma essendo un'opera destinata a un pubblico adulto non potevano prenderla in considerazione.

In entrambi i casi non ho usato il form a cui ti riferisci, comunque.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Grazie per il tuo commento. :) Mi sembra un bene che rispondano anche in caso di esito negativo.

Posso chiederti perché non hai usato il form da loro indicato? E che cosa hai usato invece per inviare loro il tuo romanzo?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ho usato due volte la mail, la prima volta perché il form, se non erro, non era ancora previsto (ricordo che feci anche una telefonata prima di inviare e una ragazza/signora gentilissima mi disse proprio di inviare il testo via mail) e la seconda volta invece perché non stavo inviando un romanzo per ragazzi, per cui senza tante speranze ho inviato una sinossi sempre via mail.

p.s. scusa il ritardo con cui rispondo ma ho visto solo ora il tuo post.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ne parlavamo già in questo topic: http://www.writersdream.org/forum/topic/1127-dreamfarm/ 

 

A me piacciono molto, anche i laboratori che fanno (sono in qualche modo legati a Lucca Comics anche se non ricordo esattamente come...)

Nonostante tre lavori, università e tirocinio sono finalmente riuscito a completare la mia nuova "fatica" e ho deciso di ripartire proprio da loro. Il form non permette di mandare il manoscritto completo ma una sinossi breve, "l'idea forte" del progetto, schede dei personaggi, valori di riferimento etc. ed una prova di scrittura di max 8000 battute (eventualmente si possono allegare illustrazioni\filmati di presentazione). Il form è strutturato molto bene, perché ti costringe a riflettere sulla storia che stai proponendo e presentarla in un certo modo...

 

Ora ricomincia la fase "incrociamo le dita" :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Io ho inviato la mia proposta attraverso il form due settimane fa e oggi mi hanno risposto... negativamente, ma hanno risposto.

Sono stati gentili e la loro mail incoraggia a ritentare ^^

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Anche io ho ricevuto oggi il rifiuto... come hai detto, molto gentile (ora incassare ed andare avanti  :buhu: )

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Che rispondano anche in caso di rifiuto mi pare molto positivo. Posso chiedervi se era una risposta standard o se hanno dato motivazioni? Grazie e... in bocca al lupo per il prossimo tentativo. :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Avevo provato a mandargli qualcosa l'anno scorso, solo che da brava tontolona non avevo inserito la "prova di scrittura" nel form - lì per lì non avevo ben capito che volevano l'incipit in pratica - e dunque dopo li avevo contattati via mail per farglielo presente. Mi avevano risposto tre mesi dopo invitandomi a inviare i primi capitoli in allegato direttamente via mail per non farmi compilare di nuovo il form. Ovviamente li ho mandati, poi però non li ho più sentiti, dunque di sicuro non erano interessati.

 

Ho deciso di riprovarci con un altro manoscritto oggi dopo aver letto i vari interventi in questo topic, spero che magari questa volta rispondano, anche solo per dirmi "no grazie"  :asd:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Che rispondano anche in caso di rifiuto mi pare molto positivo. Posso chiedervi se era una risposta standard o se hanno dato motivazioni? Grazie e... in bocca al lupo per il prossimo tentativo. :)

Sì, lo penso anche io.

La risposta credo sia standard, ma è carina perché contiene anche dei piccoli consigli (ovviamente generici e non riferiti all'opera inviata) ed un invito a non arrendersi e ritentare.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Qualcuno ha news?

Io avevo inviato una proposta a fine maggio: direi che ho fino a fine settembre, poi comincerò a disperarmi. :asd:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Io ho compilato il form a settembre e per adesso nessuna novità. Sulla pagina facebook dei tessitori di sogni si parlava di circa sei mesi di attesa, quindi ne ho di tempo per disperarmi e decretare la mia fine  :asd:

Non è mi chiaro però se attuano ancora la politica di dare una risposta anche in caso di rifiuto. Io spero di sì, ma visto che già i tempi di lettura si sono allungati non ci metterei la mano sul fuoco.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere un membro per inserire un commento.

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunitày. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

×