Vai al contenuto
  • Chi sta leggendo   0 utenti

    Nessun utente registrato visualizza questa pagina.

Spione Valerio

Presentazione

Post raccomandati

Salve a tutti.

Amo definirmi “milanese che sta cercando di smettere”. Dopo aver lasciato a trent’anni suonati la città dove sono nato (nel 1967) e cresciuto, ho lavorato come diplomatico per quasi un decennio, per poi eleggere Firenze a luogo ideale per ospitare la mia attuale incarnazione e dar corpo al sogno di sempre: dedicarmi alla scrittura.

I due quadrienni da me vissuti pericolosamente a Cipro e nel cuore dell’Africa australe sono narrati nel libro che ho da poco pubblicato con il titolo “*[rimosso dallo staff]*” (qui tutti i dettagli *[rimosso dallo staff]*).

In forma di divertissement e all’insegna dell’aureo adagio castigat ridendo mores, ho provato a descrivere in maniera che agli occhi di un profano potrà apparire sbalorditiva e forse impietosa quel vero e proprio “universo parallelo” che è un’ambasciata e la candida vacuità dei suoi abitanti, fino a stravolgere l'immagine di quello “strano lavoro” presente all'immaginario collettivo.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite Kate Malone

Benvenuto tra noi   ;)

 

Ti invito a leggere il nostro regolamento molto attentamente e ti ricordo che, in caso di dubbi o perplessità, puoi contattare lo staff (o consultare la sezione delle FAQ). In ogni caso, siamo a disposizione. 

 

Buona permanenza!

 

P.S: in accordo alle regole del forum, come scoprirai, sono costretta a oscurare il link che riporta ai dettagli del tuo libro, in quanto spam.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite Kate Malone

Mi spiace. Come scoprirai ci sono sezioni apposite per pubblicizzarsi, ma questa non è una di quelle. Nel frattempo ti consiglio di leggere attentamente il regolamento (dal quale scoprirai che è proibito anche l'abuso della punteggiatura).

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite Kate Malone

Ti sembra strano che in un forum di aspirati scrittori ti si chieda di scrivere come tale? 

All'inizio è normale scontrarsi contro lo scoglio del regolamento quindi sì, in linea di massima (ci sono sempre eccezioni), puoi solo che migliorare. 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite Linda Rando

Posso solo migliorare, insomma (non metto il punto alla fine per non abusare)

 

Tutti possiamo solo migliorare ;)

Benvenuto tra noi. Mi rendo conto che il regolamento sia una lettura un tantino noiosa, ma sono sicura che capirai: dopo sette anni e con più di seimila utenti abbiamo scoperto che le regole sono dei salvavita.

 

Vedrai che ti divertirai.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Grazie Ayame. Non solo concordo, ma ritengo che la tua sia una dimostrazione lampante di come ci si possa rapportare con un nuovo utente senza necessariamente risultare respingente o assumere toni da maestrina acida (che poi sappiamo benissimo che quelle che all'inizio si atteggiano a Miss Ratched sono le persone più bisognose d'affetto)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite Linda Rando

Grazie Ayame. Non solo concordo, ma ritengo che la tua sia una dimostrazione lampante di come ci si possa rapportare con un nuovo utente senza necessariamente risultare respingente o assumere toni da maestrina acida (che poi sappiamo benissimo che quelle che all'inizio si atteggiano a Miss Ratched sono le persone più bisognose d'affetto)

 

Figuriamoci, io sono la più acida di tutti, all'interno dello staff. Non a caso sono il capo supremo, ho scelto tutti a mia immagine e somiglianza :flower:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Benvenuto anche da parte mia Valerio :)

In un lontano passato ho avuto a che fare anch'io con la vita di un'ambasciata in un luogo "caldo". Capisco cosa intendi definendo "universo parallelo" quel mondo.

Io  a suo tempo feci fatica a riambientarmi in patria; al rientro mi resi conto che patria è una definizione piuttosto casuale d'intenti.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

×