Vai al contenuto
  • Chi sta leggendo   0 utenti

    Nessun utente registrato visualizza questa pagina.

Writer's Dream Staff

Gli Off Topic sulle Recensioni

Post raccomandati

Ospite Signor Ford

 

 

Titolo: Phoenix-Operazione parrot

 

Autore: Francesca Rossini

 

Editore: Lettere Animate

 

Genere:Thriller-spionaggio

 

Pagine:219

 

Formato:solo ebook 

 

Sinossi

1983. Un affascinante ed enigmatico agente dell'intelligence americana: Clay Nathan Hobbs, nome in codice Blue Shadow, coinvolge l'infermiera Leila Lane in una rocambolesca avventura in Europa sulle tracce di un agente del kgb, Egor Vinogradov, che ha un grosso conto in sospeso con lui. La comparsa in scena di una terza donna, l’agente segreto Rebecca Doyle, complicherà rapporti tra i protagonisti. Il terzetto dovrà tenere a bada i sentimenti per sventare un complotto ideato dallo spionaggio sovietico e la minaccia di conflitto atomico.
 
ASSEGNATO, IN ATTESA DEL TESTO

 

inviato due volte ma nessuna ricevuta d'invio potete controllare se è arrivato?

 

Già in lettura, tranquilla :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

grazie mille!!!!

 

 

 

 

Titolo: Phoenix-Operazione parrot

 

Autore: Francesca Rossini

 

Editore: Lettere Animate

 

Genere:Thriller-spionaggio

 

Pagine:219

 

Formato:solo ebook 

 

Sinossi

1983. Un affascinante ed enigmatico agente dell'intelligence americana: Clay Nathan Hobbs, nome in codice Blue Shadow, coinvolge l'infermiera Leila Lane in una rocambolesca avventura in Europa sulle tracce di un agente del kgb, Egor Vinogradov, che ha un grosso conto in sospeso con lui. La comparsa in scena di una terza donna, l’agente segreto Rebecca Doyle, complicherà rapporti tra i protagonisti. Il terzetto dovrà tenere a bada i sentimenti per sventare un complotto ideato dallo spionaggio sovietico e la minaccia di conflitto atomico.
 
ASSEGNATO, IN ATTESA DEL TESTO

 

inviato due volte ma nessuna ricevuta d'invio potete controllare se è arrivato?

 

Già in lettura, tranquilla :)

 

grazie mille!!!! ultimamente la tecnologia mi è nemica :-) pensavo di aver sbagliato a inviare 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite Signor Ford

No tranquilla, sono io che non rispondo mai subito alle mail :P

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite Signor Ford

Grazie, ma forse all'inizio della recensione bisognerebbe aggiungere

[allarme spoiler]

Di quale parli, Clara?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite Signor Ford

Sefora, penso che intenda chiedere di mettere un avviso a inizio recensione che avvisi i lettori della presenza di dettagli importanti sulla trama e sul finale.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Troppo espliciti? Il finale rimane nel vago  e una sintesi del percorso narrativo, piuttosto intricato,  mi è sembrata  utile. La si trova  anche nei cataloghi, mi spiace che Clara l'abbia "sgradita". 

Quanto alle anticipazioni al  lettore, la presentazione dei  suoi racconti su ibs  entra molto nei dettagli...

http://www.ibs.it/ebook/Cerri-Clara/Dodici-posti-dove/9788868821081.html

Modificato da sefora

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite Signor Ford

In effetti, a meno che Clara non ci spieghi (magari in pvt) cosa ha trovato da mettere in alert, una volta letta la presentazione su IBS non capisco nemmeno io, sefora. Clara, ci contatti in MP? 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Titolo. Strade Nascoste

 

Autore. Mirco Tondi

 

Editore. Autopubblicato

 

Genere. Fantasy

 

Pagine. 1428 (secondo Calibre)

 

Disponibilità del formato. Ebook

 

Sinossi.

Gli uomini hanno dei limiti: è questa la benedizione e la maledizione della loro natura. Sono le parole del Messo su cui riflette Ariarn durante la ricerca affidatagli. Una ricerca dove è coinvolto l'Ordine della Rivelazione, a cui i governi si sono rivolti per trovare una cura alla malattia che ha colpito le regioni di Asklivion; un male che si scoprirà essere peggiore di qualsiasi epidemia conosciuta e a cui forse non ci sarà rimedio finché esisterà l'uomo. Con Periin, Ghendor, Reinor e Lerida si ritroverà ad affrontare una lotta contro un nemico di cui soltanto in pochi sono a conoscenza, che è rimasto a lungo nell’ombra dimenticato, ma che ora è pronto per mettere in atto il suo piano dopo aver a lungo aspettato che giungesse il suo momento. Macchinazioni architettate per una conquista che da tempo sta aspettando di trovare realizzazione, che porterà a molte battaglie e a un conflitto finale che lascerà molti dubbi e l'unica certezza che il vero nemico non sia stato quello affrontato ma qualcosa che è sempre stato al fianco e di cui non si sospettava. Un nemico che in qualche modo l’uomo ha sempre protetto, che è la causa generatrice dei mostri con i quali si combatte. Un nemico in grado in qualsiasi momento di creare mostri di grande portata, come si ha avuto modo di vedere.

 

NON ASSEGNATA. NON VENGONO RECENSITI LIBRI AUTOPUBBLICATI

Modificato da Frà

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite Signor Ford

Titolo. Strade Nascoste

 

Autore. Mirco Tondi

 

Editore. Autopubblicato

 

Genere. Fantasy

 

Pagine. 1428 (secondo Calibre)

 

Disponibilità del formato. Ebook

 

Sinossi.

Gli uomini hanno dei limiti: è questa la benedizione e la maledizione della loro natura. Sono le parole del Messo su cui riflette Ariarn durante la ricerca affidatagli. Una ricerca dove è coinvolto l'Ordine della Rivelazione, a cui i governi si sono rivolti per trovare una cura alla malattia che ha colpito le regioni di Asklivion; un male che si scoprirà essere peggiore di qualsiasi epidemia conosciuta e a cui forse non ci sarà rimedio finché esisterà l'uomo. Con Periin, Ghendor, Reinor e Lerida si ritroverà ad affrontare una lotta contro un nemico di cui soltanto in pochi sono a conoscenza, che è rimasto a lungo nell’ombra dimenticato, ma che ora è pronto per mettere in atto il suo piano dopo aver a lungo aspettato che giungesse il suo momento. Macchinazioni architettate per una conquista che da tempo sta aspettando di trovare realizzazione, che porterà a molte battaglie e a un conflitto finale che lascerà molti dubbi e l'unica certezza che il vero nemico non sia stato quello affrontato ma qualcosa che è sempre stato al fianco e di cui non si sospettava. Un nemico che in qualche modo l’uomo ha sempre protetto, che è la causa generatrice dei mostri con i quali si combatte. Un nemico in grado in qualsiasi momento di creare mostri di grande portata, come si ha avuto modo di vedere.

 

NON ASSEGNATA. NON VENGONO RECENSITI LIBRI AUTOPUBBLICATI

Ho spostato la richiesta, MT. al momento non sono previste recensioni per libri autopubblicati col comitato di lettura.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ho postato la richiesta dopo aver contattato un moderatore per avere conferma di poterlo fare essendo autopubblicato. Inoltre avevo già contattato in precedenza (gennaio) in privato per sapere se si facevano recensioni su opere del genere: da Linda avevo avuto risposta positiva, ma di aspettare aprile perché oberati di richieste.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ho postato la richiesta dopo aver contattato un moderatore per avere conferma di poterlo fare essendo autopubblicato. Inoltre avevo già contattato in precedenza (gennaio) in privato per sapere se si facevano recensioni su opere del genere: da Linda avevo avuto risposta positiva, ma di aspettare aprile perché oberati di richieste.

 

Tanto per chiarire, il mod in questione sono io.  :asd:

E beh, M. T. diceva che per Linda era ok...  :asdf:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

TITOLO : La bellezza contenuta
 
AUTORE : Enrico Aldobrandi
 
EDITORE : Youcanprint
 
GENERE : narrativa
 
PAGINE : 203
 
FORMATO : Ebook e cartaceo

 

Un vecchio in fin di vita e una giovane donna si ritrovano nella medesima stanza d’ospedale, separati da un sottile divisorio che gli impedisce di guardarsi in faccia. Razionalmente nulla li lega, ma di notte, mentre dormono, accade qualcosa di apparentemente inspiegabile tra loro. Nel frattempo, il figlio dell’anziano morente, conosce nella sala d’attesa una bambina autistica, la cui madre ha avuto un gravissimo incidente e sta per lasciarla sola al mondo. Per la prima volta l’uomo si sente costretto a uscire dal suo bozzolo, non può far finta di nulla, e aiutare la piccola diventa occasione di riscatto dopo un’intera esistenza passata a proteggersi da ingombranti emozioni. In maniera delicata ma irreversibile, le vicende dei personaggi si sfioreranno, tracciando una linea invalicabile fra il prima e il dopo.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite Signor Ford

sì, che non si postano come topic, ma le richieste devono essere fatte in questo thread.

e inoltre: al momento al comitato di letture si possono richiedere solo recensioni per libri pubblicati da editori compresi nella nostra lista free, non abbiamo organizzato al momento un servizio recensioni per autopubblicazioni o POD. :) Sposto nel topic off-topic :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ringrazio Lili e il Comitato di lettura per l'accurata e bella recensione.

Dispiace per i refusi,ma dopo essermi affidato a due diversi correttori di bozze professionali,onestamente non so cosa fare. comunque cercherò di porci rimedio. grazie ancora :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Yeee, che bella notizia!

Appena uscirà il mio libro spero di avere l'occasione di proporlo anche a voi! Ho letto tutte le vostre recenti recensioni e mi piace molto il modo in cui lavorate.

Ma posso fare una domanda sui diritti di diffusione del testo? Io sono davvero un tonno in queste cose, spero vogliate perdonarmi. Il mio libro verrà diffuso sia in formato cartaceo che elettronico. In caso voi scegliate il cartaceo, basterà comprare una copia del libro e spedirvela. (la mia casa è una No Eap). Ma se invece preferite il formato elettronico, posso inviarmi la mia copia del file editato e concluso della casa editrice (che però non possiedo ancora perché l'editing non è ancora concluso), ma se ve la passassi così a titolo gratuito, non violerei i diritti della casa editrice che si vedrebbe portare via una copia senza nessun guadagno? So che effettivamente una recensione potrebbe portare tanti nuovi acquisti, e quindi l'iniziale perdita della casa editrice verrebbe in fretta sanata, ma mi chiedevo soltanto se era possibile per me inviarvi una cosa a titolo gratuito e personale oppure avrei dovuto acquistarne una e poi inviarvela come per la versione cartacea.

Grazie a tutti e spero di esserti riuscita ad esprimere in modo degno.

Eh sì, il mio libro è come me, lungo, imbarazzante e senza capacità di sintesi.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ma posso fare una domanda sui diritti di diffusione del testo? Io sono davvero un tonno in queste cose, spero vogliate perdonarmi. Il mio libro verrà diffuso sia in formato cartaceo che elettronico. In caso voi scegliate il cartaceo, basterà comprare una copia del libro e spedirvela. (la mia casa è una No Eap). Ma se invece preferite il formato elettronico,

Ciao Fading,

dovresti comunque inviare la copia che è stata pubblicata non la bozza in lavorazione ;) Se vuoi inviare il cartaceo va bene, se vuoi inviare una copia digitale o l'epub o il mobi.

Sarebbe più comodo per tutti credo.

Cmq faremo nuove linee guida pratiche per tutti.

Buona Giornata.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Aggiungo a chiunque sia interessato di leggere bene il Regolamento, che è stato aggiornato.

Se ci sono dubbi, contattatemi pure!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ho scritto due recensioni nella sezione dedicata. Dopo che mi era stata assegnata,  gli autori hanno  inviato direttamente il testo  (cartaceo o elettronico), ovviamente dopo la pubblicazione.

Modificato da sefora

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ciao Fading,

dovresti comunque inviare la copia che è stata pubblicata non la bozza in lavorazione ;) Se vuoi inviare il cartaceo va bene, se vuoi inviare una copia digitale o l'epub o il mobi.

Sarebbe più comodo per tutti credo.

Cmq faremo nuove linee guida pratiche per tutti.

Buona Giornata.

Ciao Roberto! Grazie per la tua risposta! Immaginavo di dover inviare la versione definitiva e non la bozza di pubblicazione, ma mi chiedevo se la diffusione, anche da parte mia, di un ebook potesse costituire un'azione illegale nei confronti della mia casa editrice. Forse è un dubbio stupido, scusatemi.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

L'epub che riceverai dall'editore avrà una   dicitura che lo identifica come riservato all'autore, con il suo nome. Quando ho pubblicato ne ho fatto uso  per recensioni e simili senza problemi :) .

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

@Fading mi sembra che Sefora sappia quello che dice ma se proprio vuoi toglierti il dubbio puoi chiedere direttamente al tuo editore. In ogni caso ciò che noi non possiamo fare è chiedere ai componenti del Comitato di acquistare una copia del libro da recensire.

L'autore dovrà obbligatoriamente provvedere lui stesso a inviare una copia gratuita (in formato cartaceo o digitale) al recensore.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Certo, ci mancherebbe altro che vi faccia pagare dopo lo sforzo che fate nel recensirlo! Per me andrà bene qualsiasi formato di scelga, ho chiesto solamente perché ho paura di fare qualche pasticcio!

Ringrazio di cuore tutti per i vostri consigli e le vostre risposte, siete sempre veloci ed esaustivi!

Vi dedico anche un cuoricino <3

  • Mi piace 2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere un utente per inserire un commento.

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

×