Vai al contenuto
  • Chi sta leggendo   0 utenti

    Nessun utente registrato visualizza questa pagina.

Post raccomandati

A onor del vero Adelphi ha pubblicato un terzo esordiente, Roberto Calasso. Probabilmente il fatto che ne fosse il direttore editoriale ha pesato sulla scelta, quindi la via per pubblicare con Adelphi mi sembra chiara: è sufficiente divenirne prima il direttore editoriale.:D

  • Mi piace 1
  • Divertente 10

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

In effetti, dopo che ebbe successo in Francia con Gallimard, pubblicarono anche "Pericle il nero" di Ferrandino, prima rifiutato da tanti in italia e uscito per un piccolo editore... 

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Il mio manoscritto non rientra nei loro criteri di scelta.

 

Quantomeno hanno risposto!:testamuro2:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Un mio amico (non esordiente, ma proveniente comunque non da editori big) ha pubblicato con loro. E mi ha detto che praticamente non sa nemmeno lui come sia stato possibile: ha fatto tutto la sua agenzia. Mi ha fatto capire che di Adelphi ha conosciuto soltanto il suo editor, praticamente. Questo penso ci sia d'aiuto per capire la postura di questa casa editrice. 

  • Mi piace 3
  • Confuso 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, Depenso ha detto:

Un mio amico (non esordiente, ma proveniente comunque non da editori big) ha pubblicato con loro. E mi ha detto che praticamente non sa nemmeno lui come sia stato possibile: ha fatto tutto la sua agenzia. Mi ha fatto capire che di Adelphi ha conosciuto soltanto il suo editor, praticamente. Questo penso ci sia d'aiuto per capire la postura di questa casa editrice. 

Il potere delle agenzie letterarie! :P   

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, Depenso ha detto:

Un mio amico (non esordiente, ma proveniente comunque non da editori big) ha pubblicato con loro. E mi ha detto che praticamente non sa nemmeno lui come sia stato possibile: ha fatto tutto la sua agenzia. Mi ha fatto capire che di Adelphi ha conosciuto soltanto il suo editor, praticamente. Questo penso ci sia d'aiuto per capire la postura di questa casa editrice. 

La agenzia la conosci?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

In questo caso credo sia un po' diverso. L'autore, dopo aver pubblicato con un editore non troppo grande, è stato notato dall'agente, che lo ha voluto rappresentare. Non dimentichiamo che la maggior parte degli autori di un'agenzia grossa sono contattati dall'agenzia stessa.Quindi, in questo caso più unico che raro, credo non ci sia stato nemmeno un giro di soldi.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Credo che l'essere notati sia cosa molto rara, certamente non avverrà nel mio caso.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Anche a me hanno risposto dopo circa venti giorni che la mia opera non rientra tra le loro scelte. Mi sembrano tempi di risposta molto brevi per una big...bah..

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Allego mio feedback. Inviato manoscritto cartaceo a fine giugno (27 o 28), mi hanno risposto oggi che:

 

Gentile Signore,
abbiamo letto il testo che Lei ci ha inviato. Siamo spiacenti di comunicarLe che esso non rientra nei nostri criteri di scelta.
La ringraziamo comunque per avercelo sottoposto e Le inviamo i nostri migliori saluti.
Adelphi Edizioni
P.S. La casa editrice Adelphi non restituisce in alcun caso il dattiloscritto o altro materiale ricevuto.

 

Destinatari in CCN, per cui immagino abbiano letto velocemente (sfogliato, via) il manoscritto e abbiano incluso vari nella email di feedback che, comunque, resta apprezzabile (chi tra i big o medi lo fa?).

 

Posso confessarvi comunque il battito accelerato alla notifica sul telefono "Manoscritti Adelphi".

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ragazzi, ma qualcuno ha il nome di un agente per essere seguiti  nella pubblicazione è nella scelta della casa editrice?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Il 17/2/2011 alle 18:23, syllon ha detto:
comunista ha detto:
Spedito manoscritto per email (li accettano), sono stati velocissimi:

mi hanno risponto nel giro di pochi minuti.

...per dirmi che credono non abbia le caratteristiche di ciò che interessa loro.

risposta automatica?

Pochi minuti? Chi hanno Pico della Mirandola a leggere?

Avranno letto la sinossi, di solito si invia in allegato al testo

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Anche a me hanno risposto in meno di due mesi: "non ha i requisiti per rientrare fra le nostre scelte".

Anch'io credo che non pubblichino esordienti. Non opere prime almeno.

...Non è che dovessero pubblicare per forza il mio... :)

Comunque mi ha fatto piacere ricevere una risposta. 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Stessa risposta del 21 febbraio 2018: " Gentile Signore, abbiamo ricevuto la Sua cortese proposta e La ringraziamo. Non ci pare, tuttavia, che essa abbia i requisiti per rientrare fra le nostre scelte.

 La preghiamo di gradire ugualmente i nostri più cordiali saluti"

Adelphi Edizioni

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Il 27/8/2018 alle 12:39, federicob ha detto:

Gentile Signore,
abbiamo letto il testo che Lei ci ha inviato. Siamo spiacenti di comunicarLe che esso non rientra nei nostri criteri di scelta.
La ringraziamo comunque per avercelo sottoposto e Le inviamo i nostri migliori saluti.
Adelphi Edizioni
P.S. La casa editrice Adelphi non restituisce in alcun caso il dattiloscritto o al

A me hanno risposto,come sopra riportato da federicob, dopo quattro mesi.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere un membro per inserire un commento.

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunitày. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

×