Vai al contenuto
  • Chi sta leggendo   0 utenti

    Nessun utente registrato visualizza questa pagina.

Writer's Dream Staff

Richieste al Comitato di Lettura e Lista Recensioni realizzate

Post raccomandati

Nome Romanzo: Nella Cattiva Sorte

Autore: Gustina Gnasso

Editore: Delos Digital

Genere: Nero Italiano

Pagine: 140

Disponibilità del formato: ebook

Quarta di copertina: Un vegetariano misogino a cui saltano facilmente i nervi, una giovanissima e cinica prostituta, uno spacciatore ossessivo compulsivo, un ragazzino che gioca a fare l'adulto: sono la banda di rapinatori peggio assortita e disorganizzata di Milano, ma hanno un piano così stupito che potrebbe funzionare.

 

Link al Topic di promozione nella sezione I nostri libri

RECENSITO 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Nome Romanzo: Il Cristallo della Luna

Autore: Jessica Imhof

Editore: Genesis Publishing

Genere: Fantasy

Pagine: 375

Disponibilità del formato: E-book e cartaceo

Quarta di copertina: 

Dehuna rise. Si sporse oltre il lago, sorretta da una torre d’acqua, e allungò le dita toccando il volto del ragazzo. Kris percepì il suo tocco, meravigliandosi di quanto fosse caldo.
«Alzati, Kris. Non lasciare che la paura ti schiacci, non lasciare che il terrore ti impedisca di compiere grandi cose.»

 

Link al Topic di promozione nella sezione I nostri libri

RECENSITO  

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Nome romanzo: Non voglio nascondermi

Autore: Aldo Mošnja

Editore: Self-published

Genere: Non di genere: storia tra analisi psicanalitica e paranormale

Pagine: 120

Formato: Cartaceo/e-book

Quarta di copertina

“Non voglio nascondermi” è il grido di ribellione del sé autentico di una ragazza costretta a sviluppare un sé ideale che non è in grado di reggere. Una compenetrazione tra mondi interiori ed esterno. Fatti e personaggi si susseguono tracciando una cosmologia del disagio sociale che sfocia in quello mentale.

*

Leandro è uno psicoterapeuta che opera spacciandosi per sciamano per non sottostare ai vincoli della deontologia medica; conta tra i suoi avi dei guaritori “beneandanti” istriani. L’utilizzo delle sue tecniche terapeutiche, tra cui l’ipnosi, su una bambina attira l’ira di Rita, una dirigente scolastica con scarsa considerazione per le discipline olistiche. Il conflitto iniziale con Rita si trasforma man mano che la relazione si approfondisce. La storia continua a dipanarsi con casi che all’apparenza hanno dei risvolti paranormali, ma che Leandro riesce a risolvere e spiegare razionalmente. Uno degli incarichi che accetta nella veste di sciamano vede la “possessione” di una

giovane, Luna, da parte di un’entità che si fa chiamare la Piccola. Così la venticinquenne divide le sue giornate alternando il comportamento di una timida bambina, piena di angosce e fobie, e quella di una donna egocentrica, narcisista patologica e pronta a sfidare il mondo in ogni momento. Come psicologo, Leandro sospetta si tratti di un cosiddetto “disturbo di identità dissociativa” ma, viste esperienze precedenti, decide di trattare le due personalità di Luna come entità distinte, andando decisamente controcorrente anche nell’interpretazione del disturbo. Leandro alterna metodologia psicoanalitica e tecniche sciamaniche. Dopo aver analizzato Luna e la sua personalità antagonista, Piccola, si rende conto che la dissociazione è dovuta principalmente all’incompatibilità tra la personalità originale di Luna e quella ideale che ha dovuto costruirsi per compiacere ed essere accettata dalla madre. Leandro attua una terapia. Nell’analisi scopriamo un parallelismo tra la psiche umana e il simbolismo del mito di Lilith, Adamo ed Eva.

Nella coscienza di Leandro vive ancora il fantasma di Giulia, della cui morte si ritiene responsabile.

In realtà “non voglio nascondermi” uscirà implicitamente anche dal sé di Leandro e di altri personaggi. La relazione tra Leandro e Rita e la comparsa di una ex, un po’ strega, movimentano la trama.

 

Link al Topic di promozione nella sezione LIBRI: 

RECENSITO

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere un utente per inserire un commento.

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

×