Vai al contenuto
  • Chi sta leggendo   0 utenti

    Nessun utente registrato visualizza questa pagina.

Writer's Dream Staff

Richieste al Comitato di Lettura e Lista Recensioni realizzate

Post raccomandati

Nome Romanzo: Tutto quello che non serve

Autore: Valerio Baselli

Editore: AUGH! Edizioni

Genere: Romanzo non di genere

Pagine: 182

Disponibilità del formato: Cartaceo o ebook

 

Quarta di copertina: 

Tutto quello che non serve è un romanzo ambientato nel mondo della finanza. La storia ha due personaggi principali: Daniele e Riccardo. Estremamente diversi, quasi opposti per background culturale, indole e aspirazioni, si ritrovano colleghi alla Sterling Investment Bank. Daniele è un matematico pieno di talento, con alle spalle una storia d’amore terminata all’improvviso senza perché. Cerca la logica in ogni cosa e trova nei numeri e nelle formule matematiche quell’equilibrio che gli sfugge nella vita. Riccardo, invece, è un trader cinico e determinato a ottenere successo sul lavoro, costi quel che costi. La sua filosofia di vita lo condurrà a fare delle scelte in cui il rischio diventerà un’indispensabile adrenalina di cui non riuscirà più a fare a meno. Sullo sfondo della crisi greca e delle speculazioni sui mercati internazionali, le loro esistenze si intrecciano tra cambiamenti, successi e fallimenti. In un crescendo di pathos, tra climax psicologici ed emotivi, Valerio Baselli racconta le dinamiche del mondo finanziario con straordinaria semplicità e ci conduce in un universo spietato in cui ogni decisione implica un atto di responsabilità verso se stessi e gli altri.

 

Link al Topic di promozione nella sezione LIBRI: 

RECENSITO

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Titolo: L'Ultimo Potere

Autore: Mirco Tondi

Editore: Autopubblicato con Streetlib

Genere: fantasy postapocalittico/distopico

Pagine: 486

Disponibilità del formato: ebook

Quarta di copertina:

L’umanità è caduta. La civiltà è andata in frantumi. O meglio, quella che si credeva civiltà: quanto realizzato dall’uomo è stato invece il mezzo che ha fatto precipitare il mondo in un abisso di desolazione. Tra i suoi ruderi, creature figlie di esperimenti scorrazzano impazzite seguendo la legge del più forte. Demoni e Posseduti la fanno da padroni, imponendo il loro giogo spietato su quanti sono caduti sotto il loro dominio.

In uno scenario apocalittico dove ogni equilibrio è perduto, un uomo, un guerriero della strada, viaggia da una città all’altra, covando la speranza di trovare un modo per fuggire all’inferno che è divenuto la Terra. In lui è forte la convinzione che Luna Azzurra sia da qualche parte, in attesa di essere trovata per dare rifugio a chi ha ancora un’anima non corrotta dai vizi. Come è forte la consapevolezza che non è facile sopravvivere a schiere di mutantropi e chimere, tanto meno pianificando d’abbattere l’egemonia demoniaca.

 

Si prenda l’ambientazione postapocalittica (e la pazzia che la imperversa) di Interceptor, Il guerriero della strada di George Miller, la ferocia e la brutalità di Devilman di Go Nagai nel mostrare la realtà umana, la lucida e profonda consapevolezza che nasce dal viaggio all’Inferno nella Divina Commedia di Dante Alighieri nel mostrare la natura dei vizi e del lato oscuro dell’animo umano, si aggiungano le teorie di Cesare Lombroso, gli archetipi, il romanzo Orizzonte Perduto di James Hilton e l’idea che dietro ai culti e alle religioni ci siano entità che non hanno nulla di salvifico per l’umanità, e ci si ritroverà dinanzi a L’Ultimo Potere, primo romanzo del ciclo I Tempi della Caduta.

 

Link al Topic di promozione nella sezione LIBRI: http://www.writersdream.org/forum/forums/topic/28347-lultimo-potere-mirco-tondi/

 

RECENSITO 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Titolo: L'Ultimo Demone

Autore: Mirco Tondi

Editore: Autopubblicato con Streetlib

Genere: fantasy postapocalittico/distopico

Pagine: 410

Disponibilità del formato: ebook

Quarta di copertina:

Tanti nella propria vita, specialmente da piccoli, hanno avuto un supereroe in cui credere. Sperando, desiderando, soprattutto nei momenti di difficoltà, che comparisse e si mettesse al loro fianco, proteggendoli, confortandoli, guidandoli.

Tutti sanno che questo è e rimarrà soltanto un sogno. Un sogno da bambini.

Ma se fosse possibile? Se non fosse solo una fantasticheria, ma un desiderio realizzabile, cosa cambierebbe nella propria esistenza? E come si trasformerebbe la realtà circostante?

In una Terra post-apocalittica dominata dalla violenza e dall’orrore, dove è impensabile che ci sia posto per le favole, dove sembra impossibile che possa esserci luce nelle tenebre dilaganti create dai Vizi, una fiammella brilla ancora e cresce d’intensità, attirando a sé chi non vuole più essere intrappolato in un modo di vivere bestiale, dove il massimo cui si può aspirare è la sopravvivenza.

In una storia sempre più oscura e sempre più luminosa, un piccolo gruppo di uomini, donne e bambini prende il testimone lasciato da Maestro e Guerriero, continuando la lotta per liberare il mondo e l’umanità dal dominio dei Demoni, nella speranza di arrivare a dare il via a un’epoca migliore. Un’epoca dove il mondo sarà forgiato dai sognatori e non più da burocrati, politici e persone volte a interessi economici e di potere per il solo vantaggio personale. Un’Era di Utopie, di Creatori, dove nuovi mondi, nuovi universi nasceranno e la vita acquisirà il suo reale senso d’esistenza.

 

 

Link al Topic di promozione nella sezione LIBRI: http://www.writersdream.org/forum/forums/topic/30574-lultimo-demone/

 

RECENSITO

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Titolo: Strade Nascoste

Autore: Mirco Tondi

Editore: Autopubblicato con Streetlib

Genere: fantasy

Pagine: 870

Disponibilità del formato: ebook

Quarta di copertina:

Gli uomini hanno dei limiti: è questa la benedizione e la maledizione della loro natura. Sono le parole del Messo su cui riflette Ariarn durante la ricerca affidatagli. Una ricerca dove è coinvolto l'Ordine della Rivelazione, a cui i governi si sono rivolti per trovare una cura alla malattia che ha colpito le regioni di Asklivion; un male che si scoprirà essere peggiore di qualsiasi epidemia conosciuta e a cui forse non ci sarà rimedio finché esisterà l'uomo. Con Periin, Ghendor, Reinor e Lerida si ritroverà ad affrontare una lotta contro un nemico di cui soltanto in pochi sono a conoscenza, che è rimasto a lungo nell’ombra dimenticato, ma che ora è pronto per mettere in atto il suo piano dopo aver a lungo aspettato che giungesse il suo momento. Macchinazioni architettate per una conquista che da tempo sta aspettando di trovare realizzazione, che porterà a molte battaglie e a un conflitto finale che lascerà molti dubbi e l'unica certezza che il vero nemico non sia stato quello affrontato ma qualcosa che è sempre stato al fianco e di cui non si sospettava. Un nemico che in qualche modo l’uomo ha sempre protetto, che è la causa generatrice dei mostri con i quali si combatte. Un nemico in grado in qualsiasi momento di creare mostri di grande portata, come si ha avuto modo di vedere.

 

 

Link al Topic di promozione nella sezione LIBRI: http://www.writersdream.org/forum/forums/topic/24725-strade-nascoste/

RECENSITO 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Titolo: Trecentoquarantadue
Autore: Daniele Riccioni

Casa editrice: Aporema Edizioni

Genere: Narrativa non di genere

Pagine: 278

Disponibilità del formato: cartaceo
Quarta di copertina:  Il lavoro precario di Fabio consiste nel testare su strada i prototipi di nuovi scooter, gli scooter del futuro. Non importa che tempo faccia fuori, se sia giorno o notte, inverno o estate, asciutto o bagnato: lui è sempre lì, in mezzo al traffico, a percorrere i suoi trecentoquarantadue chilometri per tornare esattamente nel punto da cui è partito. Solo l'incontro con Dana sembra riuscire a interrompere il suo girare a vuoto.
Quando la ragazza dal profumo magico della quale è innamorato lascia la provincia toscana per conquistarsi un domani migliore, Fabio dovrà scegliere se accettare il sogno di un futuro poco probabile o arrendersi a un più tranquillizzante fallimento, tipico della sua generazione.

 

Link al Topic di promozione nella sezione LIBRI:

 

 

RECENSITO

  • Mi piace 2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Titolo: Ambrose

Autore: Fabio Carta

Casa editrice: Scatole Parlanti

Collana: Mondi

ISBN: 978-88-3281-027-1

Data di pubblicazione: 07 giugno 2017

Formato: e book

Prezzo: 15,00 €

Genere: fantascienza

Pagine: 212

 

Quarta di copertina:

Controllore Ausiliario – CA – è uno dei pionieri ad aver sposato la causa della missione Nexus, la frontiera virtuale dove scrivere un nuovo e pacifico capitolo della storia umana. Ma durante la preparazione terapeutica, il suo corpo rimane vittima di danni irreparabili. Logorato dalle metastasi, è costretto a vivere in una speciale tuta eterodiretta da pazzi esaltati, che combattono una guerra in bilico tra realtà e spettacolo. Il suo destino è la morte, mentre un suo gemello elettronico continuerà a simulare la sua esistenza nel ciberspazio.

L’infelicità di CA – figlio delle stelle, alieno agli usi terrestri – subisce uno stravolgimento con la comparsa di Ambrose. Un’entità che si presenta come una rosa stillante ambra, una irriverente voce che lo guida verso sviluppi imprevedibili. Come ribellarsi al proprio destino e scoprire cosa si cela realmente dietro i grandi cambiamenti ai quali l’umanità dovrà far fronte.

 

Link al topic della sezione "I nostri libri"

 

RECENSITO

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Nome Romanzo: Il Corpo del Gatto

Autore: Davide Longo

Editore: Leucotea 

Genere: Giallo, Noir, Poliziesco

Pagine: 166

Disponibilità del formato: cartaceo, ebook

 

Quarta di copertina: Quando viene trasferito in un paesino piovoso del nord Italia dalla natia Toscana, il commissario Loriano Vassalli si aspetta di passare i restanti anni di servizio tra le tranquille Prealpi al confine con la Svizzera. Invece, dopo soli due mesi, si trova a far fronte a una serie di omicidi. Che non coinvolgono essere umani, almeno all'inizio. Intanto, anche un ragazzo di origine francese scompare senza lasciare traccia. Il commissario dovrà dipanare una matassa intricata, con l'aiuto di pochi compagni fidati, mentre le sue certezze di poliziotto vacillano e l'aiuto giunge da una direzione inaspettata. Tra i fantasmi di un passato che ritorna, fascisti vecchi e nuovi e prostitute in pensione, un affresco in chiaroscuro delle province post industriali del profondo nord.

 

Link al Topic di promozione nella sezione LIBRI

RECENSITO

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Nome Romanzo: Le streghe di Iris

Autore: Francesco Agostini

Editore: Genesis publishing

Genere: Fantasy

Pagine: 280

Disponibilità del formato: ebook e cartaceo

 

Sinossi:

Sera è una ragazza ventenne senza memoria da ormai cinque anni, che vive con la sorella. Vede delle creature che gli altri non percepiscono e, una volta, ha perfino una premonizione in cui scorge un giovane, Christopher, prima ancora di conoscerlo. In qualche modo, si sente molto legata a lui, anche se non sa perché. Alcune notti, un essere terrificante in tunica rossa le fa visita e sembra volere qualcosa da lei. Le sue domande aumentano fin quando non scopre di essere una strega immortale e che qualcuno le ha cancellato i ricordi volutamente. La ragazza apprende di trovarsi nel mezzo di una guerra: da una parte, le streghe mirano a riabilitare la figura della donna in tutto il mondo e in tutti gli aspetti; dall’altra, la setta di Adamo rivendica la supremazia maschile.
A Sera spetterà il compito di unificare il cerchio di luce: un manufatto che nasconde un potere terribile e che potrebbe garantire alle streghe di sopravvivere e a se stessa di ritrovare i ricordi perduti. Tuttavia, niente è come sembra, e ciò che scoprirà cambierà per sempre il suo destino e quello del mondo.
Un romanzo ricco di peripezie, suspense, intrighi e mistero, dove le apparenze ingannano e dove è necessario sacrificarsi pur di non perdere se stessi.

 

Link al Topic di promozione nella sezione LIBRI:

RICHIESTA ASSEGNATA IN DATA 25/04/2018 E IN ATTESA DI RISPOSTA DA PARTE DELL’AUTORE DA OLTRE DUE MESI: RESPINTA

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

TITOLO:  La regola del Numero Sette 
AUTORE:  Marco Eletti

EDITORE:  Lettere Animate

GENERE:  Fantascienza / Avventura

PAGINE:  320

FORMATO:  ebook e cartaceo
Link al topic I miei libri:  http://www.writersdream.org/forum/forums/topic/32526-la-regola-del-numero-sette-marco-eletti/

Book trailer:  https://www.youtube.com/watch?v=h88vbWJZWVI

 

 

 

SINOSSI:

 

In una remota e desertica località sulla Terra, un solitario Guardiano vaga alla ricerca del diario proibito di colui che un tempo era suo protetto. Localizzato dopo anni di ricerche e ora nelle sue mani, il Guardiano decide di leggerlo un’ultima volta prima di distruggerlo per sempre affinché non vi siano testimonianze degli avvenimenti passati. Quel manoscritto recita:

 

“Mi chiamo Hector Nykol, crononauta a capo della missione per il Rinascimento. Mi trovo a dover chiedere scusa a tutta l’umanità, poiché quello che sta succedendo all’intero universo è solamente colpa mia.”

 

Doveva essere la missione definitiva, lo spostamento temporale che non poteva ammettere errori. Eppure qualcosa è andato storto. Costretto alla fuga da una tirannica epoca insieme al collega Aiam Sevange, il viaggiatore temporale Hector Nykol si ritrova nel più remoto passato della Terra, un tempo in cui i viaggi spaziali erano solamente pindarici sogni che ancora non seducevano le menti delle persone e dove il Periodo della Decadenza, quello che lui e Sevange avevano il compito di impedire seguendo le rigide direttive dell’Agenzia, stava appena prendendo piede.

 

Ma qual è la migliore linea d’azione per potere interferire nel passato evitando problemi e paradossi che condannerebbero per sempre l’Uomo e il Tempo che lo circonda?

Cosa fare quando si è lasciati soli con in mano il destino dell’umanità, su cui si è costretti a intervenire in maniera radicale senza però poterne conoscerne l’esito?

 

Pianeti lontanissimi, epoche remote e scenari apocalittici.

La partita per il futuro si gioca sulla scacchiera del Tempo.

 

 

 

Auguro una buona lettura al recensore :)

 

RECENSITO  

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Nome dell'opera: Sbocciare dalla banalità

Autore: Margherita Fasano

Editore: Apollo Edizioni

Genere: Poesia

Pagine: 70

Disponibilità del formato: cartaceo

Quarta di copertina:

Dal fluire di un intenso e appassionato sentimento prende forma la silloge “Sbocciare dalla banalità”: i 43 componimenti hanno come filo conduttore un amore non corrisposto, l’evento “banale” da cui sboccia la poesia. Viene infatti cantato il mistero per cui solidi e pieni sentimenti traggono origine da meccanismi casuali, mettendo in luce la sofferta delusione a causa di un’Indifferenza che all’inizio è la modalità con cui risponde l’amato, ma, a una più attenta analisi, sembra anche governare l’intero mondo; tuttavia si trova un appiglio importante nei propri Sogni e nel proprio mondo interiore, che potrebbe dare un senso alla vita. 

Link al Topic di promozione nella sezione LIBRI: 

ASSEGNATO  

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Nome Romanzo: Favola per Sognatori Perduti

Autore: Simona Pafundo

Editore: BLŌNK - LIBRI SENZA ATTRITO

Genere: Narrativa

Pagine: 118

Disponibilità del formato: versione cartacea e digitale

Quarta di copertina:

A volte, compaiono persone che ci aiutano a vedere i nostri limiti. Possono spronarci a cambiare. Una bambina dai biondi riccioli vi condurrà in un bosco incantato. Una donna con il volto della luna saprà aprire il vostro cuore. Nel profondo della natura fatata, emergeranno le passioni e i veri desideri di un uomo che si era smarrito, ma che saprà trovare la sua strada per la felicità.

“Prendi ciò che ti verrà offerto, nell'amore, ma lascia che gli altri siano distinti da te. Rispetterai i tempi e ciò che ti verrà donato. Giungerà la ricchezza e l’abbondanza. L’amore abbraccerà ogni cosa e ti riscalderà.”

Link al Topic di promozione nella sezione LIBRI:

RECENSITO

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Nome Romanzo: Le memorie di Roksteg - Il risveglio di Lephisto

Autore: Federico Fubiani

Editore: Argento Vivo Edizioni

Genere: Fantasy, avventura 

Pagine: 332

Disponibilità del formato: Cartaceo, digitale

Quarta di copertina: La foresta che circonda il villaggio di Roksteg è una palestra di vita per cinque ragazzi spensierati, sempre in cerca di avventure. Questo li porterà ad affrontare conflitti, compiere scelte difficili e sfidare un terribile pericolo, quando si troveranno davanti un folle studioso che trama nell'ombra per risvegliare il leggendario Lephisto.

Link al Topic di promozione nella sezione LIBRI: 

RECENSITO

 

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Nome Romanzo: la Città delle Streghe

Autore: Luca Buggio

Editore: La Corte Editore

Genere: Thriller storico (fantastico)

Pagine: 392

Disponibilità del formato: cartaceo - ebook

Quarta di copertina: Agli inizi del 1700 la politica spregiudicata di Vittorio Amedeo II porta il Ducato di Savoia in guerra contro la Francia. Laura Chevalier, cresciuta vicino a Nizza, crede di essere al sicuro fuggendo a Torino, ma scopre che la capitale del Ducato non è una città come tutte le altre. Ci sono cose di cui non si può parlare se non sotto la protezione dei Santi, perché l’Uomo del Crocicchio è sempre a caccia di anime e potrebbe essere in ascolto. Misteriose presenze si aggirano per le vie quando scende la notte, e cadaveri mutilati vengono ritrovati la mattina seguente. Lo sa bene Gustìn, un tempo monello di strada che si è fatto le ossa fra imbrogli, furti e truffe fino a diventare una delle spie del Duca. Disilluso e intraprendente, è l’uomo giusto per fare i lavori sporchi, ma anche per mettersi a caccia di banditi, streghe e serial killer. Le loro vite si sfiorano mentre la città si prepara a sostenere l’assedio che deciderà i destini della guerra e del Ducato, tremando per i segni diabolici, affidandosi ai presagi celesti.

Link al Topic di promozione nella sezione LIBRI:

RECENSITO

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Nome Romanzo:La zattera in Duomo

Autore:Chiara Giudici

Editore:0111 edizioni

Genere: grottesco, distopico, horror

Pagine:172

Disponibilità del formato: cartaceo e digitale

Quarta di copertina:

In una Milano popolata da personaggi grotteschi incontriamo l'irritabile, disperata, riccioluta
Sofia, perennemente in lotta nel tentativo di arrivare a fine giornata facendosi meno male
possibile tra vicini di casa alcolizzati, incendi dolosi, tradimenti, affascinanti nanerottoli,
gelataie tossicomani, gruppi terroristici, gatti assatanati, spacciatori adolescenti, bambini
cinesi depressi, tanta tanta pioggia e zombi. Alla fine non resterà che tentare la fuga.

 

Link al Topic di promozione nella sezione LIBRI:

RECENSITO

 

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

http://www.argentovivoedizioni.it/scheda.aspx?k=declinazioni

 

Nome Romanzo: Declinazioni

Editore: Argento Vivo Edizioni

Collana: Fuoriclasse

Data di Pubblicazione: 2018

Genere: Letteratura non di genere

Pagine: 240

Disponibilità: cartaceo, pdf

 

Tre donne attempate si ritrovano nei luoghi in cui hanno trascorso l'infanzia e l'adolescenza.

Berta ha lasciato temporaneamente Ferrara, dove vive insieme alla figlia e fa la nonna a tempo pieno; Gabriella, ancora affascinante, è la moglie di un esponente dell'alta finanza romana; Sandra, ex insegnante, invece da Fondi non si è mai mossa.

Tutte hanno un segreto più o meno importante, con il quale faticano a confrontarsi. In forza dell'imprevista "sorellanza" riusciranno a superare gli ostacoli interiori e le loro esistenze ne usciranno cambiate, in diversa misura.

 

RECENSITO

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Nome Romanzo: L'accordo sospeso

Autore: Rinaldi Alessandra

Editore: Genesis Publishing

Genere:Narrativa, introspettivo, mistery 

Pagine:236

Disponibilità del formato: ebook/cartaceo

Quarta di copertina:

Quante volte avete sognato di mollare tutto? Quante volte avete pensato che la sorte vi fosse ostile?

Gli stessi pensieri affollano la mente di Sara e Matt e li spingono a fuggire a Barbados, gioiello dei Caraibi, per abbandonare le loro paure. Si troveranno immersi in situazioni che appaiono slegate ma che, in realtà, appartengono a un disegno che il destino ha voluto assegnare loro.

Sara riuscirà a capire cosa si cela dietro i sussurri e gli sguardi di Mama Rhea, una sensitiva che vive da sempre sull’isola custodendone i segreti. Un intrigo, un mosaico da comporre dal quale uscirà forte e consapevole di avere dato un senso alla propria vita.

Colpi di scena e fatti imprevedibili si susseguiranno sullo sfondo di una terra magica e misteriosa, baciata da un sole brillante.

Link al Topic di promozione nella sezione LIBRI: 

RECENSITO

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Nome Romanzo: Notturni

Autore: Alessio Leanzi

Editore: Montag

Genere: Poesia

Pagine: 68

Disponibilità del formato: Cartaceo

Quarta di copertina:

"Notturni" è una silloge intima e solitaria che urla in maniera sfilacciata e vivida gli ardori, ma anche le sconfitte e le vittorie, che possono accadere nel comune vivere quotidiano. Il luogo è superfluo. Quel che conta è il contesto temporale. Ogni poesia fa seguito a momenti accaduti nella notte. Solo la notte può, in maniera completa, avvolgere il lettore in un'atmosfera privata e silenziosa. I colori sfumano, l'orizzonte è più sfocato, ogni piccolo suono insignificante risuona rutilante nella testa, lasciando una scia in risonanza. E poi pace e silenzio. Solo il flebile sciacquio dell'umidità e il fruscio d'una sigaretta ardente.

 

Link al Topic di promozione nella sezione LIBRI:

RECENSITO

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Nome Romanzo: "6 MILIONARIA! La vera storia di una vincita al SuperEnalotto"

Autore: Anonimo

Editore: Aporema Edizioni

Genere: Biografia - Testimonianza

Pagine: 224

Disponibilità del formato: Cartaceo

Quarta di copertina:

Dopo un'infanzia povera ma serena vissuta in campagna, Maria affronta una vita di duro lavoro. Un matrimonio fin troppo normale, la nascita di una figlia, il mutuo da pagare, la morte del marito e infine la tanto sospirata pensione. Sarebbe giunto il momento di tirare il fiato, ma alcune circostanze la costringono a tirare la cinghia: deve continuare a fare economia e stare attenta al centesimo.
Fino a quando un 6 secco al SuperEnalotto, la rende di colpo padrona di un patrimonio di oltre 60 milioni di euro.
Come se la caverà la signora Maria? Sarà capace di gestire tanta fortuna? Chi l'aiuterà? Chi vorrà approfittarsi di lei?
Sembra la trama di un romanzo, invece è tutto vero. Un diario da leggere d'un fiato, scritto in un linguaggio semplice e diretto, che ci sorprende, ci indigna, ci commuove e ci diverte.

Link al Topic di promozione nella sezione LIBRI

cover%20anteriore%20-%206%20Milionaria.j

 

RECENSITO

Modificato da wyjkz31

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Titolo: Scorpio Baby Rose

Autore: Sergio L. Duma

Editore: Teomedia

Genere: Thriller/Noir

Pagine: 437

Disponibilità del formato: e-book

Quarta di copertina: A Lacrima, cittadina della più profonda provincia italiana, viene uccisa un’adolescente che non era quello che sembrava. A indagare sul mistero della sua morte saranno tre suoi compagni di classe, inconsapevoli del torbido in cui vivono gli abitanti di Lacrima. Il protagonista, ossessionato dalla pop star Scorpio Baby Rose, vorrà andare fino in fondo, mettendo in gioco se stesso e la sua vita.

Link al topic di promozione della sezione Libri

RECENSITO

Modificato da wyjkz31

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Nome Romanzo: Cuore di Tufo

Autore: Giuseppe Chiodi

Editore: Dark Zone edizioni

Genere: Dark/Urban fantasy

Pagine: 113

Disponibilità del formato: Epub, Mobi

Quarta di copertina:

Ossessione, superstizione e magia nera. È il vortice in cui sprofonda Pietro Cimmino, il proprietario di un negozio di antiquariato, nel tentativo di riprendersi sua moglie. La separazione l’ha fatto impazzire; l’incontro con Dafne, studentessa beneventana, gli riaccende la fiducia in sé stesso.
Ma quella misteriosa ragazza scatena la gelosia della Bella ‘Mbriana, a cui l’uomo è devoto. E quando la piccola Sonia, figlia di Pietro, viene coinvolta dalle forze oscure scoperchiate dal padre, egli varca la linea che separa la realtà dall’immaginazione, la città dal sottosuolo, per salvare lei e sé stesso.
Una fiaba dark fatta di riscatto e identità. C’è solo un avvertimento di cui tener conto: non fidatevi del monacello.

Link al Topic di promozione nella sezione LIBRI: https://www.writersdream.org/forum/forums/topic/38408-cuore-di-tufo-—-giuseppe-chiodi/

RECENSITO

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Titolo: In tasca la paura di volare

Autore: Lorenzo Foltran

Editore: Oèdipus Edizioni

Genere: Poesia

Pagine: 96

Disponibilità del formato: cartaceo

Quarta di copertina: In tasca la paura di volare è una raccolta di poesie divise in tre sezioni: Donne sparse, I lampioni e nessun altro e In tasca la paura di volare. Nella prima sezione, composta essenzialmente da liriche amorose, il senhal, elemento classico della poesia d’amore fin dai provenzali, perde il suo ruolo di richiamo all’unicità della donna e cambia, si maschera sotto altre forme. Ne derivano le immagini del teatro e dell’affabulazione. La figura della donna è quella dell’attrice che assume ruoli e caratteristiche diversi in base al personaggio da interpretare. La prima sezione è, quindi, finzione, manierismo e si conclude con la presa di coscienza della distanza incolmabile tra la io lirico e tu, tra chi guarda e chi è guardato. I testi poetici diventano reperti consacrati a un’istanza museale. La lirica d’amore, intesa come dialogo io-tu, binomio poeta-musa, è considerata come Storia che deve essere musealizzata. Al fallimento del rapporto io-tu ne consegue quello della poesia tout-court. Il poeta è costretto a uscire dal museo, dal teatro, dalla biblioteca in cui si rifugiava, a confrontarsi con la ripetitività e l’apparente facilità di vicende terrene che sconfinano spesso nella dimensione usuale e mondana e a tornare a casa prendendo atto che tutto ciò che ha scritto/vissuto è stato pura illusione. Alla staticità della prima sezione si oppone il dinamismo della terza, segnata dal viaggio, dalla migrazione, dalla mescolanza linguistica, dal lavoro. L’io poetico in fuga dalla finzione di Donne sparse e dalla realtà evocata in I lampioni e nessun altro, si trova disorbitato tra lo slancio spaziale verso il futuro e la gravità temporale che lo riporta verso il passato.

Link al Topic di promozione nella sezione LIBRI: 

ASSEGNATO

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Nome Romanzo: College Green
Autore: Amina Black
Editore: Aporema Edizioni
Genere: true crime, storico
Pagine: 268
Disponibilità del formato: cartaceo


Quarta di copertina: Bristol, anno 1754. La scaltra domestica di un ricco mercante cerca di sfruttare le ambizioni politiche del padrone per migliorare a sua volta la propria condizione sociale. Si tratta di un gioco pericoloso, che la porterà a misurarsi, a rischio della vita, con intrighi, tradimenti, ricatti, amanti segreti e lettere nascoste. 
Ispirandosi a un fatto di cronaca realmente accaduto, l’autrice tesse con abilità i fili della trama, trasportandoci tra grandezze e miserie della provincia inglese del XVIII secolo.

 

Link al Topic di promozione nella sezione LIBRI:

RECENSITO

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Nome: Yohnna e il Baluardo dei Deserti
Autore: Andreina Grieco
Editore: EKT Edikit
Genere: Fantasy con ambientazione Mille e una Notte, Azione, Avventura

Pagine: 208

Disponibilità del formato: epub, pdf o mobi


Quarta di copertina

Yohnna, giovane arrotino, sopravvive ad alterne fortune con il suo talento per i pugnali da lancio, la sua furbizia e una certa dose di sarcasmo. Smarrito nel deserto, in preda alla sete stappa una bottiglia trovata tra le sabbie e libera il malefico Jinn protettore dei Deserti.

Dovrà imparare a convivere con l’abominio che ha liberato perché lo spirito lo perseguiterà con la scusa di un terzo desiderio ancora da esprimere.

Horèb, gigantesco Jinn dallo spiccato humor nero, svolge alla perfezione il compito di guardiano dei Deserti, salvo fatto il vizio di divorare esseri umani. Liberato dopo secoli, deve fare i conti con una nuova vita in cui non può più uccidere, pena la dannazione eterna. Ma le tentazioni sono sempre in agguato.

Tra palazzi sontuosi, combattimenti a colpi di sciabola e duelli di magia, Yohnna trascina il Jinn in una partita d’astuzia dall’esito incerto. Ma non è importante sapere chi vince finché si continua a giocare.

 

Link al topic

RECENSITO

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Titolo: Autoconsolazione da scrittura

Autore: Vanessa Costa

Editore: Argento Vivo Edizioni

Genere: Narrativa

Pagine: 80

Disponibilità del formato: Cartaceo e pdf

Quarta di copertina: Una giovane ragazza fa della scrittura la sua più solida fonte di autoconsolazione. Riesce ad esprimersi solo scrivendo, ogni testo è una piccola grande confessione. Intima ed introspettiva scrive di se stessa per necessità. Il filo conduttore dell'intero libro è il bisogno impellente di raccontarsi senza filtri. Un diario intimo che con naturalezza si è composto anno dopo anno, accompagnando la scrittrice nel suo percorso di vita e custodendo le riflessioni di una ragazza che cresce, ama, soffre, si interroga costantemente.

Link al topic di promozione della sezione Libri: 

Autrice contattata in data 17/11/2018 non ha risposto per oltre due mesi. RESPINTA 

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Nome Romanzo: Ucciderò Piero Pelù

Autore: Enrico. Antonio Cameriere

Editore: Compagnia Editoriale Aliberti

Genere: Humor nero

Pagine: 387

Disponibilità del formato: epub/pdf

Quarta di copertina: In una Milano degli anni Novanta, Arturo Catalano, un giovane di talento che ha splendide intuizioni visive, si sta preparando alla lavorazione di un film indipendente, come direttore della fotografia.
Con l’inizio della realizzazione del film la sua vita reale pare confondersi spesso con la storia che sta cercando di riprodurre. La linea di demarcazione tra i due mondi diventa sempre più esile. Nella sua mente l’ossessione per la luce, vista come elemento catartico e di astrazione, si fonde con il suo rapporto tormentato con le donne. Cova una non dichiarata misoginia derivante dall’incapacità di rapportarsi con le ragazze.
Il registro della narrazione è mutevole, spesso ironico, ma anche surreale e drammatico, a tratti noir.
Nel mondo interiore di Arturo prendono vita vere e proprie personificazioni che gli consentono di avere un dialogo che sempre di più gli manca nel reale. In questa situazione, quasi per focalizzare la sua crescente rabbia verso il mondo, Arturo concentra il suo odio su Piero Pelù, colpevole di avere una relazione con una ragazza da lui amata tempo prima.
Allora la sua furia rabbiosa gli prende la mano.

Link al Topic di promozione nella sezione LIBRI: qui

 

RECENSITO

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Titolo: La leggenda di Ninfa. Lucrezia Borgia, incanto e disperazione.

Autori: Monica Maratta e Dario Pozzi.

Editore: La strada per Babilonia.

Genere: romanzo storico.

Pagine: 150

Disponibilità del formato: cartaceo.

Quarta di copertina:

Milano, ottobre 1816. Angelico Vago, un nobile di origine spagnola, mostra a Lord Byron alcune preziose lettere che conserva e che Lucrezia Borgia scrisse al fratello Cesare durante la permanenza a Sermoneta. Gliele aveva inviate per distrarlo dalla frenetica attività militare che l'uomo conduceva, per parlargli del magnifico luogo di cui era divenuta duchessa e, infine, per informarlo che, durante i lavori di fortificazione del feudo a opera del Sangallo, gli operai avevano trovato un piccolo involto di fogli scritti dalla mano di un autore anonimo. Si trattava di un'antica leggenda medievale del luogo, e raccontava di un amore struggente, di magia, di intrighi di corte e violenze: la leggenda di Ninfa.

Nacque una fitta corrispondenza tra i due fratelli in cui Lucrezia esprimeva tutta la nostalgia e il rammarico di non poter più vivere le stesse passioni di Ninfa perché ormai si sentiva vecchia e consumata dagli eventi politici della sua famiglia. 

Anche Lord Byron, rileggendo secoli dopo le lettere di Lucrezia, si ritrova avvolto, suo malgrado, dalla malinconia e racconta ad Angelico le infauste conseguenze dell'insana passione che genera azioni mostruose, richiamando alla memoria i suoi rapporti con lady Shelley e la sua sorellastra. 

 

Link

 

RECENSITO

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

UNome Romanzo:  Ricordo di morte

Autore: Sonia Di Stefano

Editore: Argento Vivo Edizioni

Genere: Urban Fantasy

Pagine: 280

Disponibilità del formato: Cartaceo

Quarta di copertina: Zoe è una semplice cameriera nella periferia di Fort Collins. A causa di un incidente avvenuto quando era bambina ha smarrito tutti i ricordi precedenti. Un giorno, in un attimo, si ritrova a vivere in un mondo che aveva solo visto in tv o letto nei libri. Tutto ciò in cui credeva viene radicalmente stravolto: la sua amica Sara si rivela una cacciatrice di taglie di mostri, gli stessi che danno la caccia a Zoe. Malgrado l'oscurità regni ovunque, Zoe conosce un demone di nome Kamil, e pian piano i ricordi cominciano a riaffiorare...

 

Link al Topic di promozione nella sezione LIBRI:  

 

RECENSITO

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Nome Romanzo: End of the Road Bar - Parte Prima

Autore: Daniele Batella

Editore: Dark Zone

Genere: Narrativa

Pagine: 227

Disponibilità del formato: cartaceo/pdf

Quarta di copertina: All’End of the Road non si arriva per caso. È uno strano luogo, un vecchio bar nascosto in un vicolo di una metropoli, a metà strada tra una bettola e la sala di un cinema: un locale d’altri tempi, lontano dalla frenesia delle notti di baldoria della città. L’End of the Road ha un’anima. È questa l’unica certezza che colpisce sette avventori, giunti per caso una sera di aprile nell’atmosfera ovattata del bar. Sette sconosciuti, condotti nello stesso luogo da un curioso scherzo del fato. Penny, l’algida e imperscrutabile cameriera, li accoglie e serve loro da bere. Sarà il pretesto di una violenta tempesta a far avvicinare i sette l’uno all’altro, a sciogliere imbarazzi e timori prima e a condurli in un viaggio lungo il viale dei ricordi poi. Uno ad uno cominceranno a raccontare la propria esistenza, fatta di amori, gioie, dolori, segreti mai confessati e peccati indicibili. Sette vite si snodano nel flusso dirompente della memoria, svelando poco a poco le trame di un sorprendente destino.

Link

 

RECENSITO

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Nome Romanzo: Corpo Vitreo

Autore: Valerio Dalla Ragione

Editore: Elison Publishing

Genere: Assurdo/Thriller

Pagine: 80 circa (130 mila caratteri)

Disponibilità del formato: Digitale (.pdf, .mobi, .epub)

Quarta di copertina: Capitale del regno danese. Stato sociale, biciclette, automobili elettriche - e qualcosa mi dice che non sono sobrio. Nemmeno lo è il ricercato che sta guidando questa macchina rubata, ma non ha molta importanza: non so se siano milioni di occhi nascosti, o forse il mio semplice timore di essere osservato. Qualcuno mi parla di nuove religioni nei cantieri della metro, di intelligenze artificiali e polizia violenta sulle nostre tracce, ma a pensarci un attimo è poco o niente, nell'assurdo di questa notte di cui non riesco ancora a immaginare la fine

Link al Topic di promozione nella sezione LIBRI:

RECENSITO  

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

 

Nome Romanzo: Le memorie di Roksteg - I re perduti di Gherrod

Autore: Federico Fubiani

Editore: Argento Vivo Edizioni

Genere: Fantasy

Pagine: 327

Disponibilità del formato: E-book

Quarta di copertina:  «Questa è l’ennesima riprova che il male seminato germoglia con un vigore e una facilità terrificanti. Paghiamo oggi gli errori che altri hanno fatto nel passato...»
Le parole di Peelìa accompagneranno il viaggio dei cinque ragazzi di Roksteg, partiti alla volta della nazione di Gherrod, sulle tracce di un mistero racchiuso in due antiche armi naniche. Ormai adulti, si troveranno a fare i conti con sentimenti e situazioni nuove: aspri contrasti tra loro, l’odio e il disprezzo di un’altra razza. Anche l'affetto che li lega si evolverà in un sentimento più forte, portatore di gioia inebriante per alcuni, turbamento per altri. E mentre i cinque combatteranno per la propria vita contro l'incarnazione di un rancore millenario, pronto a corrompere il mondo, il destino darà gli ultimi ritocchi allo sconvolgente disegno che ha in serbo...

Link al Topic di promozione nella sezione LIBRI: 

 

RECENSITO

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere un utente per inserire un commento.

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

×