Vai al contenuto
  • Chi sta leggendo   0 utenti

    Nessun utente registrato visualizza questa pagina.

Ospite Dolcenera

prodotti casalinghi sul sangue

Post raccomandati

Ospite Dolcenera

Mettiamo che sono dentro un thriller ( :asd: ) sono in una casa, c'è del sangue per terra che mi appartiene e non ho tempo di pulire tutto alla perfezione per nascondere le tracce del mio passaggio perché sono ferita. Come posso rendere vane le analisi che verranno fatte dalla polizia con prodotti reperibili in casa? Per la precisione: se io verso candeggina o varechina (o entrambe le cose) sul pavimento e ci passo uno straccio, riusciranno lo stesso a risalire a chi appartiene quel sangue? E se sì, altri modi per vanificare gli esami della scientifica vi vengono in mente? Grazie in anticipo :flower:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Piccola nota da pignolo: candeggina e varechina sono fondamentalmente la stessa cosa, ossia ipoclorito di sodio. Inoltre, è meglios tare molto atenti, quando si mescolano alla cieca prodotti per la pulizia, perché si rischia di auemntare il numero delle vittime sul luogo del delitto, aggiungendo se stessi (mischiare candeggina e ammoniaca, per esempio, e inalare il risultato è una pessima idea).

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite Dolcenera

Piccola nota da pignolo: candeggina e varechina sono fondamentalmente la stessa cosa, ossia ipoclorito di sodio. Inoltre, è meglios tare molto atenti, quando si mescolano alla cieca prodotti per la pulizia, perché si rischia di auemntare il numero delle vittime sul luogo del delitto, aggiungendo se stessi (mischiare candeggina e ammoniaca, per esempio, e inalare il risultato è una pessima idea).

 

Oookay, ne terrò conto grazie, ma la domanda fondamentale è: fanno in modo di rendere non tracciabile una persona avendo il suo sangue a disposizione o no?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Oookay, ne terrò conto grazie, ma la domanda fondamentale è: fanno in modo di rendere non tracciabile una persona avendo il suo sangue a disposizione o no?

 

Francamente non ne ho la più pallida idea. Suppongo che molto dipenda dai mezzi di cui la polizia dispone, nel tuo caso, per cercare le tracce del sangue, nonché dalle motivazioni a cercarle.

Se vuoi limitarti a prodotti per la pulizia della casa, però, suppongo che gli acidi potrebbero darti maggiori garanzie, rispetto ad altri (non devi rimuovere macchie da un vestito, ma da un pavimento, che ha struttura e consistenza parecchio diverse), se il tuo obiettivo è quello di eliminare radicalmente le tracce. Potrebbero anche rendere più evidente che è stata eseguita una cancellazione radicale, in quel punto, ma questo è un altro discorso...

 

NOTA: sto sparando a occhio, non sono un esperto di prodotti per la pulizia domestica, applicati al sangue sui pavimenti.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Vuoi alterare la scena del crimine o nascondere le tracce lasciate come assassino?

Credo che la candeggina ostacoli abbastanza i rilievi con luminol, ma penso bastino poi quantità minime per i test sul DNA.

In ogni caso trovare in giro abbondanza di candeggina depone per una manipolazione no?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite Dolcenera

in pratica il protagonista lascia il cadavere nell'appartamento quindi non ci saranno dubbi sul fatto che lì ci sia stato un omicidio, ma c'è stata una colluttazione per cui anche il protagonista ha perso sangue, cercavo qualcosa di "facilmente reperibile" perché il sangue del protagonista/assassino non fosse più analizzabile in un secondo momento, quindi non importa se per esempio il pavimento scolorisce o è chiaro che c'è stata una manipolazione sul luogo del crimine, l'importante è che non si riesca a capire a chi appartiene quel sangue.

 

Si vede che è la prima volta che scrivo di omicidi?  :omicida:

(eppure con tutte le puntate di CSI che mi ha fatto vedere mio fratello, qualcosa dovrei sapere)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Un "prodotto" che si reperisce molto facilmente e rimuove il sangue anche meglio di alcuni detergenti è la Coca-Cola. Funziona sia sulle superfici che sugli abiti e, anche senza stare a sfregare, rende impossibili eventuali analisi del DNA.

 

La cosa è risaputa in America, dove girano le solite leggende metropolitane sul fatto che le pattuglie di polizia girino con delle taniche di Coca-Cola nel bagagliaio per disfarsi di eventuali macchie di sangue su vestiti e sedili quando queste non sono prove.

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite Dolcenera

Un "prodotto" che si reperisce molto facilmente e rimuove il sangue anche meglio di alcuni detergenti è la Coca-Cola. Funziona sia sulle superfici che sugli abiti e, anche senza stare a sfregare, rende impossibili eventuali analisi del DNA.

 

La cosa è risaputa in America, dove girano le solite leggende metropolitane sul fatto che le pattuglie di polizia girino con delle taniche di Coca-Cola nel bagagliaio per disfarsi di eventuali macchie di sangue su vestiti e sedili quando queste non sono prove.

 

questo è molto interessante! Ma è scientificamente certo?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Il fatto che lavi via il sangue è certo, lo hanno provato su Mythbusters tra le altre cose.

 

Sulla corruzione del DNA non ho fonti scientifiche da sottoporti, ma appare plausibile e l'ho trovato usato in questo web-comic horror-surreale (avvertenza: la storia in questione su come liberarsi di un cadavere contiene immagini appetito... ehm, forti).

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

 

 

Non c'entra niente ma...avevo letto "prodotti casalinghi col sangue" XD

Anch'io diablo :XD: Infatti mi ero chiesto: ma che cosa hanno in mente? Un passato di verdure e sangue? :XD:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite Bradipi

Non è che la protagonista abbia in programma di fare un peeling?

Con l'acido tricloroacetico sei a posto:

1) lo acquisti in rete, ad esempio: http://www.medigestinfo.it/peeling_5/

2) sei sicuro di far precipitare proteine, DNA e RNA: http://it.wikipedia.org/wiki/Acido_tricloroacetico

certo puzza, ma se c'è un cadavere in putrefazione ci vuole naso per sentirlo.

Credo un'alternativa sia il "viakal " che contiene acido ortofosforico come la cocacola ma in maggiore concentrazione.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite morning_rain

Per confondere le tracce di DNA basterebbe un prodotto sgrassante a base di ammoniaca che in ogni casa si trovano facilmente. Se poi aggiungi la candeggina, elimini anche le tracce biologiche.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Per confondere le tracce di DNA basterebbe un prodotto sgrassante a base di ammoniaca che in ogni casa si trovano facilmente. Se poi aggiungi la candeggina, elimini anche le tracce biologiche.

Ma se mischi candeggina e ammoniaca, e poi inali il risultante (cosa che può succedere facilmente, se li mischi davanti a te), gli effetti non sono molto piacevoli, per il tuo stato di salute... a meno che non siano così diluite, da essere quasi nulle in percentuale, nel qual caso te la caverai solo con nausea, mal di testa e irritazioni alle vie respiratorie. A ogni modo, non fatelo a casa!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite morning_rain

Forse ho travisato la richiesta di @Dolcenera o mi son perso qualcosa. Avevo già letto la risposta di @Detritus ma vorrei chiedergli se stiamo sempre parlando della storia di un personaggio cui l'unica preoccupazione è quella di celare le proprie tracce senza dover perdere troppo tempo, oppure di un personaggio che prima di salvarsi la pelle deve guardare superquark? :)

Nei polizieschi avvincenti c'è spesso l'esigenza dell'improvvisazione e non puoi andare troppo sul sottile, a meno che non stia producendo un racconto istruttivo nel quale il tuo personaggio esce dalla trama per dare consigli al lettore su come si utilizzano i prodotti presenti sulla scena. Ovviamente è un pensiero del tutto personale basato su quanto detto da chi ha postato la domanda e non vuole essere un attacco alla persona.

Pace e amore.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

La mia era solo una segnalazione generale, che però può sempre tornare utile per svolte a sorpresa in una narrazione (anche umoristiche, perchè no?): l'assassino amatoriale cerca di cancellare le tracce, mischiando i primi prodotti che trova... e la conseguente reazione chimica gli fa vomitare l'anima, aggiungendo nuove tracce da cancellare. Inoltre, considerata l'esistenza (e il successo) dei Darwin Awards, preferisco sottolineare la pericolosità di alcuni "esperimenti" nella vita reale, nel caso qualcuno decidesse davvero di provarci a casa, per testare improvvise ispirazioni letterarie... non si sa mai :asd:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite Dolcenera

Ahahah sì l'idea era cercare un metodo veloce per cancellare tracce di DNA, senza troppe spiegazioni, ma è sempre bene sapere gli effetti collaterali per gestire in modo simil-realistico la scena! Grazie davvero a tutti per i suggerimenti e per le delucidazioni, mi siete stati utilissimi :) Grazie ancora  :flower:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Il 5/11/2014 alle 08:27, violaliena ha scritto:

Vuoi alterare la scena del crimine o nascondere le tracce lasciate come assassino?

Credo che la candeggina ostacoli abbastanza i rilievi con luminol, ma penso bastino poi quantità minime per i test sul DNA.

In ogni caso trovare in giro abbondanza di candeggina depone per una manipolazione no?

a proposito di questo, avrei un'altra curiosità. E' possibile deteriorare parzialmente le tracce? Per esempio: le poche o deteriorate tracce possono rivelare  che l'assassino è una donna ma non risulterebbe sicuro al 100% il confronto con un'eventuale indagata?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Mah. E se invece si usassero i vecchi, collaudatissimi metodi? Una bottiglia d'alcol oppure di trielina sono facilmente reperibili in ogni casa. Un accendino o un fiammifero anche, le fiamme sbrigheranno quindi l'arduo compito con somma pulizia. :esplosione:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Il 28/12/2019 alle 21:30, leopard ha scritto:

E' possibile deteriorare parzialmente le tracce? Per esempio: le poche o deteriorate tracce possono rivelare  che l'assassino è una donna ma non risulterebbe sicuro al 100% il confronto con un'eventuale indagata?

 

Deteriorare parzialmente (solo parzialmente!) le tracce è possibile, ma tieni presente che le tracce non si vedono tutte a occhio nudo. La polizia scientifica (o i RIS dei CC) hanno metodi sofisticati per scovare le tracce. Tu magari pensi di avere eliminato tutte le tracce, ma poi la Scientifica ti trova anche quelle invisibili a occhio nudo e non hai fatto niente. Anzi, è rischioso perché mentre cerchi le tracce da coprire, ne lasci altre. Meglio darsi alla latitanza :D

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
6 ore fa, dyskolos ha scritto:

 

Deteriorare parzialmente (solo parzialmente!) le tracce è possibile, ma tieni presente che le tracce non si vedono tutte a occhio nudo. La polizia scientifica (o i RIS dei CC) hanno metodi sofisticati per scovare le tracce. Tu magari pensi di avere eliminato tutte le tracce, ma poi la Scientifica ti trova anche quelle invisibili a occhio nudo e non hai fatto niente. Anzi, è rischioso perché mentre cerchi le tracce da coprire, ne lasci altre. Meglio darsi alla latitanza :D

sì, ho risolto diversamente, diventava troppo complicato, meglio un buon paio di guanti e non lasciarne. Mica è una sprovveduta!:asd:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
16 minuti fa, leopard ha scritto:

meglio un buon paio di guanti e non lasciarne. Mica è una sprovveduta!

 

Marilena sa il fatto suo :D

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
7 minuti fa, dyskolos ha scritto:

 

Marilena sa il fatto suo :D

ah sì, ma lei è la detective, diciamo. L'assassina avrebbe dovuto essere un'ossessiva compulsiva ma non posso farle fare una strage e poi farle ripulire tutto, anche con tutta la sua buona volontà. Il dubbio sul sesso dell'assassino lo inserirò in un altro modo. :asd:

  • Divertente 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ma un'ossessiva compulsiva non credo avrebbe mai a che fare con sangue e annessi per paura di contaminazione per sé stessa

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

@leopard meglio dar fuoco a tutto, così ci aggiungi la piromania! A parte gli scherzi ti confermo (ho un contatto alla scientifica) che al giorno d'oggi è praticamente impossibile eliminare tracce di sangue o fare in modo che non siano utilizzabili.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Per mancanza di tempo potrebbe aprire i rubinetti e allagare la casa. Questo non cancellerebbe del tutto le tracce ma renderebbe più difficili le indagini.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere un utente per inserire un commento.

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

×