Vai al contenuto
  • Chi sta leggendo   0 utenti

    Nessun utente registrato visualizza questa pagina.

SurfaceTension

Indecisione fra due trame simili

Post raccomandati

Mesi fa ho iniziato a scrivere una cosa nuova, sviluppando un'idea che avevo, per poi fermarmi ad un certo punto perché mi trovavo bloccato.

Per non rimanere impantanato, ho cominciato a scrivere ex-novo una cosa con due personaggi praticamente identici, ma con trama e situazioni molto differenti.

 

Di quest'ultima ho già, a parte un paio di dubbi e un paio di situazioni da risolvere, una visione abbastanza chiara della trama. Della prima, invece, ormai rimasta da mesi ad una quarantina di cartelle, continuo a non vedere alcuno sviluppo.

 

Però...

 

Il fatto è che ogni tanto ritorno a quelle quaranta cartelle che ho scritto e non riesco a buttarle via. Mi piace come scorrono, mi piace leggerle, anche se si tratta di poche pagine. Mi sembra che possano dare molto di più, ma contemporaneamente mi trovo - dal punto di vista della storia - davanti ad un muro.

Come ho detto prima, i personaggi principali sono molto molto simili e non posso scrivere due romanzi con due personaggi praticamente identici fra loro.

 

Mi trovo quindi davanti ad una scelta: continuare per una strada che, anche se non mi sembra attraente so che da qualche parte arriverà o attendere l'illuminazione perchè quel seme di storia al quale tengo tanto riesca finalmente a germogliare?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Se i personaggi sono simili potresti trovare il modo di accorpare le due trame...

Hai detto che però le situazioni sono molto differenti.

Le scelte sono due: o trovi il modo di mettere tutto insieme, magari modificando alcuni elementi della prima e della seconda oppure continui quella che riesci a portare avanti e lasci l'altra lì a morire.

Non vedo altre soluzioni.

Poi se i personaggi sono simili ma vuoi assolutamente sviluppare due storie diverse, allora potresti riprendere in mano i personaggi e modificarli.

 

PS: Questa non è la sezione giusta per discutere delle trame.

Era meglio aprire una discussione qui: http://www.writersdream.org/forum/forum/39-tramedintorni/

Ma penso che a spostarla se ne occuperà un moderatore.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Mi trovo quindi davanti ad una scelta: continuare per una strada che, anche se non mi sembra attraente so che da qualche parte arriverà o attendere l'illuminazione perchè quel seme di storia al quale tengo tanto riesca finalmente a germogliare?

 

Che senso ha percorrere una strada non attraente? Voglio dire: è inutile scrivere un romanzo che reputi non attraente, che ci risolvi? E poi: se il romanzo è poco attraente per te, figuriamoci per gli editori o per i potenziali lettori...

Ti direi di aspettare l'illuminazione. 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite Joy

A me sembra che nessuno dei due romanzi ti convinca: il primo lo hai abbandonato, il secondo è nato sulle ceneri di quest'ultimo e stai incontrando le stesse difficoltà. Se l'entuasiasmo si spegne, io lascerei cadere entrambi i progetti aspettando l'idea giusta che mi coinvolga.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere un utente per inserire un commento.

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

×