Vai al contenuto
Writer's Dream Staff

Edizioni e/o

Post raccomandati

Ciao a tutti, 

ho visto sul loro sito che a giugno riaprono le selezioni e si potrà inviare il materiale attraverso una casella di posta elettronica che sarà comunicata al momento giusto. Siccome si può mandare tutto via mail, ho intenzione di provarci. Conosco questa CE perché si è presa la briga di pubblicare i libri di Massimo Carlotto che è uno dei rappresentanti del noir italiano e mi piace come autore.

Alla prossima.

 

Edison

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
2 ore fa, Edison dice:

Ciao a tutti, 

ho visto sul loro sito che a giugno riaprono le selezioni e si potrà inviare il materiale attraverso una casella di posta elettronica che sarà comunicata al momento giusto. Siccome si può mandare tutto via mail, ho intenzione di provarci. Conosco questa CE perché si è presa la briga di pubblicare i libri di Massimo Carlotto che è uno dei rappresentanti del noir italiano e mi piace come autore.

Alla prossima.

 

Edison

 

http://www.2duerighe.com/macondo-divagazioni-letterarie/67558-intervista-eva-ferri-editor-delle-edizioni-eo.html

 

A fare la "scrematura" c'è un editor che su 8000 proposte finora ne ha selezionate solo due... uno di questi due è riuscito a colpirla con la lettera di presentazione in cui aveva scritto solo “Cari editori, vi mando il mio romanzo. Fabio” :hm:

Questa intervista è emblematica di come funzioni il sistema di valutazione attraverso gli invii alla casella "manoscritti".

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite Alessandro Furlano

Conosco e ho collaborato (fino a un certo punto, poi ciao) con un'agente letteraria che lavora anche per loro.

Poi per vari motivi (soprattutto economici) l'ho appunto salutata e ho provato a propormi per i fatti miei, giusto per non lasciare nulla di intentato.

Ma già lei mi disse che se non passi tramite gli agenti le speranze sono irrisorie.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite

Sono appena andato sul sito E/O per leggere le modalità di invio per gli esordienti e ho trovato questa bellissima premessa molto incoraggiante:

 

Cita

Nel constatare che il metodo di lavoro dei nostri lettori non può adeguatamente far fronte alle vostre esigenze nonché a quelle interne del restante impegno editoriale, abbiamo ripensato le modalità di invio delle proposte per consentire a ogni valutazione il tempo e l’attenzione che merita.

D’ora in avanti i tempi delle valutazioni saranno definiti in un preciso calendario. Accetteremo le vostre proposte (sempre nella forma sotto spiegata) esclusivamente nei mesi di febbraio, giugno e ottobre e nei successivi ci occuperemo della selezione secondo il nostro gusto che, lo ricordiamo, non pretende di essere infallibile.

In questo modo possiamo impegnarci altresì a porgere un riscontro entro i due mesi successivi all’invio del materiale, esclusivamente nei casi di interesse. Ci piacerebbe poter spiegare a ognuno, anche nei casi di esito negativo, le motivazioni della nostra scelta, ma purtroppo non ci è possibile farlo. Qualora il riscontro non dovesse pervenire entro questi due mesi, la proposta è dunque da considerarsi respinta.

Non intendiamo scoraggiare gli aspiranti scrittori: considerando l’enorme quantità di proposte che ci arrivano, vogliamo piuttosto dar loro la possibilità di essere letti compatibilmente con l’assenza di tempo e con una severa programmazione editoriale che non può dare molto spazio agli italiani esordienti. Pubblichiamo pochi libri l’anno, soprattutto stranieri.

 

Ora. Io dico. Davvero non intendono scoraggiare? Praticamente fanno capire il contrario. E leggendo il loro catalogo l'unico esordiente italiano che ho scovato negli ultimi anni viene fuori dal premio Calvino. Per non parlare dell'intervista postata da @bioseum in cui si dice che su 8000 proposte italiane ne hanno selezionate solo due.

Quindi? Voi che fate? Spedite comunque in questo mese giusto per alimentare un sogno?

Ditemi qualche parola di conforto. Ho bisogno di amici quando mi rendo conto di queste cose.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

@Jensen Saro pazzo... ma stamattina mi sono alzato all'alba per inviare loro il mio manoscritto. Ho atteso per settimane e settimane l'arrivo del mese di giugno! Ci tengo a essere tra i 7998 non selezionati :libri:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Mi è saltato anche "piacere"... :pall:

La testa mi sta fondendo... meglio evitare altri strafalcioni oggi :nondico:

Ciao! Inviate i vostri manoscritti!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite
6 minuti fa, Jensen dice:

@Ngannafoddi @Roger1969 vi voglio bene, almeno mi rendo conto che non sono l'unico pazzo che ci spera 

 

la mia regola è semplice: se non chiedono soldi, si manda

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Inviato  a febbraio. Quindi, stando alla loro tabella di marcia, adesso che è giugno ci posso mettere una bella pietra (tombale) su. Ormai i miei invii si sono trasformati in un cimitero. Non mi resta che aspettare l'arrivo degli zombi.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ciao,

come ho detto, ho inviato e incrocio le dita. Sono d'accordo con @Roger1969 in merito alla regola madre da seguire per scegliere le case editrici a cui inviare il materiale. In secondo luogo se bisogna attendere solo due mesi per mettersi il cuore in pace, è tempo che si può impiegare tranquillamente.

Alla prossima.

 

Edison

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ciao,

una domanda a tutti quelli che hanno spedito o sono in procinto di farlo.

Dove avete messo quelle cinque righe al massimo in cui spiegate il motivo della scelta di questa casa editrice? Io le ho allegate alla sinossi insieme alla mia scheda biografica.

E' solo una mia curiosità. Non credo che conti più di tanto; se il  mio romanzo sarà scelto per la pubblicazione, mi sentirò come se avessi vinto alla lotteria di Capodanno.

Alla prossima.

 

Edison

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Con tutto il rispetto, mi scappa da ridere. La e/o chiede le motivazioni per le quali un esordiente vorrebbe pubblicare con loro! Ma come? C'è gente che sarebbe disposta a prostituire la madre (vantandone pure le doti di milf ancora piacente) pur di ottenere una qualsivoglia pubblicazione e tu ti domandi perché sarebbero felici di uscire con un editore di livello nazionale? Mi sembra un po' ipocrita. E prima che mi si accusi di sparlare alla spalle: l'ho scritto anche a loro.

  • Mi piace 2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

@Marco Scaldini No.

Molte case editrici lo chiedono per sentire qualcosa di particolare, tipo "credo di essere in sintonia con i temi trattati da vostri autori", "apprezzo molto il vostro catalogo", "ho letto a, b, c, da voi pubblicato e i libri mi hanno particolarmente colpito"... adesso tocca a te continuare, ma con fantasia. Vediamo.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

@camparino

Per continuare con l'iperbole del mio intervento precedente, credo che per l'agognata pubblicazione con la e/o ci si potrebbe dichiare in sintonia pure con la disposizione delle scrivanie in redazione (così ergonomica ed innovativa...)

  • Mi piace 3

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
49 minuti fa, Marco Scaldini dice:

ci si potrebbe dichiare in sintonia pure con la disposizione delle scrivanie in redazione

E qui sono morto :asd:

Volevo dire che la e/o non è l'unica a chiederlo. Da quel che ricordo, la 0111 faceva lo stesso, e tu sei un loro autore. Hanno cambiato politica?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, camparino dice:

@Marco Scaldini No.

Molte case editrici lo chiedono per sentire qualcosa di particolare, tipo "credo di essere in sintonia con i temi trattati da vostri autori", "apprezzo molto il vostro catalogo", "ho letto a, b, c, da voi pubblicato e i libri mi hanno particolarmente colpito"... adesso tocca a te continuare, ma con fantasia. Vediamo.

è un modo come un altro per evitare lo spamming

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

@Niko

Sinceramente non lo ricordo. Rammento che per la prima pubblicazione ci fu un form da compilare (passaggio che poi si salta una volta che sei un loro autore) dove probabilmente c'era qualcosa di simile. Io comunque rispondo sempre come ho fatto con la e/o, cioè sottolineando che si tratta di una richiesta che non può produrre risposte oneste.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite Alessandro Furlano
13 minuti fa, Niko dice:

E qui sono morto :asd:

Volevo dire che la e/o non è l'unica a chiederlo. Da quel che ricordo, la 0111 faceva lo stesso, e tu sei un loro autore. Hanno cambiato politica?

 

0111 chiede addirittura quante copie pensi di vendere e se spari troppo alto (che per loro è intorno al 100) ti liquidano.

Quindi la domanda di e/o a confronto ha quasi senso (pur avendone poco perché la risposta è: perché fate parte delle 72 CE a cui ho inviato...) :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Io ho inserito le 5 righe nel corpo della e-mail. Riferendomi ai tanti loro romanzi letti e alla sintonia tra le loro scelte editoriali e le mie di onnivora- e senza puzza sotto il naso-lettrice.

 

Domanda: avendolo inviato il 27 giugno, con agosto in mezzo, pensate anche voi che i mesi di attesa da 2 passano a tre?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ho anch'io contattato a suo tempo la E/O. Penso che chiedano le motivazioni per capire se l'autore conosce in linea di massima il catalogo della casa editrice e in fondo è pure giusto così. Difficilmente invierei un testo di fantascienza alla E/O, tanto per capirci, e al massimo mi rivolgerei, giusto per fare un nome a caso, alla Fanucci. Comunque, non ho ricevuto risposta, passati i canonici due mesi, e significa quindi che il mio testo non era di loro interesse. Si trattava di un thriller/noir dai toni piuttosto forti mentre invece quelli pubblicati da E/O sono decisamente soft, almeno per ciò che concerne ciò che ho avuto modo di leggere. Decisi, in ogni caso di fare un tentativo. Una mia amica, comunque, che ha lavorato a lungo in questa casa editrice mi aveva chiarito che sono molto selettivi e non è facilissimo essere pubblicati da loro. 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

@jacopa Del Gado

Ciao,

per quel poco che ne so io, il tempo che danno le case editrici all'autore per mettersi il cuore in pace non è mai rispettato. Leggendo nella sezione free esperienze presso altre CE ho visto tutto e il contrario di tutto. Se posso dare un consiglio: hai spedito? Brava. Adesso spedisci a un altro e non ci pensare più. Quel che sarà, sarà.

Alla prossima.

 

Edison

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite Alessandro Furlano
On 10/5/2016 at 12:50, Pennywise dice:

Conosco e ho collaborato (fino a un certo punto, poi ciao) con un'agente letteraria che lavora anche per loro.

Poi per vari motivi (soprattutto economici) l'ho appunto salutata e ho provato a propormi per i fatti miei, giusto per non lasciare nulla di intentato.

Ma già lei mi disse che se non passi tramite gli agenti le speranze sono irrisorie.

 

Scusate se mi autocito, prassi che deploro, ma tenete in grande considerazione questa mia esperienza diretta, è davvero di prima mano.

Spiacente.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

@Tinucci Nella sezione invio manoscritti specificano che pubblicano pochi libri l'anno e sopratutto stranieri. Quindi che spazio possono dare agli esordienti assoluti?  Forse mi sbaglio ma io non ci vedo molte speranze

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere un membro per inserire un commento.

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunitày. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

×