Vai al contenuto
  • Chi sta leggendo   0 utenti

    Nessun utente registrato visualizza questa pagina.

scheggedivetro

Gruppo Edizioni Alter Ego

Post raccomandati

Certo, nessun problema! Leggo da contratto che "ogni tiratura sarà composta da un numero di esemplari compreso tra 100 e poi 300"... :)

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Dai, allora ti auguro di passare alla seconda tiratura molto presto!

Io non ho ancora esperienza di pubblicazione, ma credo che siamo nella media, da quel che leggo in giro.

Tienici aggiornati su promozione, reperibilità e tutto il resto.

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

L'ultimo intervento dell'Editore è datato 1 agosto.

Il mio invio risale al 12 giugno, a oggi nessuna risposta pervenuta.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Una settimana fa è uscito il mio romanzo. Posso dirvi che è un editore serio. La vendita attraverso il sito dell'editore, scontata e con spedizione gratuita, funziona benissimo e non è poco. I libri arrivano in 24/48h in ottima confezione. Presto saremo sui bookstore e contatteranno le librerie cittadine per il contovendita. A volte ci sono stati ritardi nelle varie fasi della lavorazione dovuti soprattutto al carico di lavoro complessivo e agli imprevisti influenzali autunnali, che in una organizzazione medio-piccola pesano. Chiaramente si fa parte di un progetto comune e bisogna essere attivi nella promozione; non ci sono comparsate da Fazio o prime pagine su Repubblica, ma avremo un bello stand a Più Libri più liberi. Credo sia una bella occasione per imparare, per render disponibile ciò che si scrive a seguito di una produzione professionale, per proseguire in un percorso di ricerca e di costruzione di un punto di vista, segnando un passo avanti.

A.

 

 

  • Mi piace 8

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
59 minuti fa, Antonio Sofia ha detto:

Una settimana fa è uscito il mio romanzo. Posso dirvi che è un editore serio. La vendita attraverso il sito dell'editore, scontata e con spedizione gratuita, funziona benissimo e non è poco. I libri arrivano in 24/48h in ottima confezione. Presto saremo sui bookstore e contatteranno le librerie cittadine per il contovendita. A volte ci sono stati ritardi nelle varie fasi della lavorazione dovuti soprattutto al carico di lavoro complessivo e agli imprevisti influenzali autunnali, che in una organizzazione medio-piccola pesano. Chiaramente si fa parte di un progetto comune e bisogna essere attivi nella promozione; non ci sono comparsate da Fazio o prime pagine su Repubblica, ma avremo un bello stand a Più Libri più liberi. Credo sia una bella occasione per imparare, per render disponibile ciò che si scrive a seguito di una produzione professionale, per proseguire in un percorso di ricerca e di costruzione di un punto di vista, segnando un passo avanti.

A.

 

 

Posso chiederti con quale dei tre marchi del gruppo uscirà il libro e se è stato svolto editing sul testo?

Ps. complimenti vivissimi per il bel traguardo! :flower:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ah, chiedo scusa ho dimenticato una risposta. Abbiamo fatto editing e correzione di bozze, sì. Circa tre mesi di preparazione, il romanzo comunque non era molto lungo, circa 125 cartelle.

  • Mi piace 2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

@Mino Silenzio molto, molto rumoroso direi. Pieno di significato.

Peró, @Gruppo Ed. Alter Ego, nel vostro sito dite ancora e sempre che "L’editore valuterà il testo in un periodo di tempo ragionevole, di solito non superiore ai due mesi" e che "Quando invece l’Editore non trova l’Opera interessante, o non in sintonia con la linea editoriale della Casa Editrice, ne viene comunque data comunicazione all’Autore".

Capisco che il "di solito" apre ad un tempo di valutazione infinito, peró non lo trovo correttissimo.

Io aspetto da oltre otto mesi. Ho avuto comunicazione di valutazione positiva da parte del comitato di lettura. Mai stato chiamato dal direttore editoriale. Mai ricevuto risposta ai solleciti.

 

 

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Avete provato a chiamare in redazione? In ogni caso provo a chiedere la prossima volta che li sento. Domani abbiamo una presentazione quindi succederà di certo nei prossimi giorni. 

Posso dirvi che l'ipotesi più probabile è che siano molto impegnati per la preparazione dello stand a Roma per PLPL.

 

A.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ripropongo la mia esperienza. Buonissimo editore. Cura dell'editing che non è da tutti, distribuzione ottima seppur con qualche problema ma è normale. Partecipazione alle fiere, lavoro su copertina e grafica. Compartimentata, cioè lavoro diviso tra i vari professionisti del settore. Insomma, per emergenti e non solo è un'ottima scelta.

  • Mi piace 3

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Io sto a otto mesi senza una minima risposta, neanche di ricezione.

 

  • Confuso 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Con l'occasione dico la mia, in quanto ho pubblicato il mio primo libro di poesie a settembre 2016 con il Gruppo e in particolare con il marchio AUGH!

In primo luogo confermo la disponibilità di Danilo Bultrini, direttore editoriale di Alter Ego Edizioni e di AUGH! Edizioni - e di tutta la redazione e staff editoriale. La stesura del mio contratto è stata discussa e affinata per giungere alla versione più aderente alle mie aspettative; io non avevo la clausola dell'acquisto minimo di copie - e già questo, venendo da esperienza pregressa di editoria a pagamento - per me ha fatto una enorme, rispettosissima, differenza!

Come per  altre case editrici di piccole dimensioni,  il libro a scaffale è reperibile con una modesta capillarità: ma questo è un problema legato al  pregiudizio di molti librai indipendenti che non si assumono il rischio di esporsi con un prodotto nuovo, di un emergente. E poi questo accade con molte altre CE presenti in lista. Quindi questo aspetto, personalmente, non mi ha preoccupato più di tanto.

Piuttosto, la possibilità di veder acquistabile il mio titolo sui principali store online e soprattutto la garanzia di essere sempre portata in fiera (PLPL e Salone di Torino - ed anche a Milano, lo scorso anno in via sperimentale) mi è parsa una cosa decisamente più importante ed apprezzabile.

E' vero: l'autore è parte attiva del progetto di promozione del proprio libro; ma anche questa richiesta - sentendo in giro - non mi sembra affatto una novità. Alla fine ti diverti anche ad organizzare, se hai la possibilità. Per la vita e il lavoro che conduco non mi resta molto tempo per tutto questo; tra l'altro ho un testo sicuramente meno commercializzabile ma il manufatto è curatissimo, fatto molto bene e sicuramente un libro che non passa inosservato - come tutti quelli di AUGH! e Alter Ego.

 

Mi spiace se alcuni non si siano trovati bene. Il fatto di doversi "dare da fare" è una questione delicata - e vi assicuro che con altri marchi ha assunto toni davvero sgradevoli e al limite della recriminazione. Ma questa è un'altra storia, che non riguarda la CE di cui stiamo parlando ora.

Io sono molto soddisfatta.

Sto lavorando al mio primo romanzo e ripeterò la buona esperienza con questo gruppo.

Spero di aver dato fiducia ai colleghi scrittori un po' dubbiosi. Buona serata

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

I mesi di assoluto silenzio dall'invio sono diventati sette. Per questo Editore la comunicatività non deve essere di certo una priorità.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Credo che se un editore dice che risponderà entro un certo lasso di tempo ma la risposta non arriva, il silenzio sia comunque esso stesso una risposta eloquente.

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, Marco Scaldini ha detto:

Credo che se un editore dice che risponderà entro un certo lasso di tempo ma la risposta non arriva, il silenzio sia comunque esso stesso una risposta eloquente.

 

Credo anch'io che sia eloquente, però:

 

"Quando invece l’Editore non trova l’Opera interessante, o non in sintonia con la linea editoriale della Casa Editrice, ne viene comunque data comunicazione all’Autore."

 

proviamo a spendere anche due parole sul concetto di coerente?

  • Mi piace 2
  • Divertente 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

@Mino

Per quel poco di esperienza che ho del mondo editoriale, credo che la coerenza non sia da mettere in conto fra le possibili virtù degli editori. A volte magari neppure per cattiva volontà ma semplicemente perché, assorbiti dagli impegni, neppure si ricordano delle promesse fatte. In primo luogo le date e le scadenze sono da prendere con estrema elasticità.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
50 minuti fa, Marco Scaldini ha detto:

@Mino

Per quel poco di esperienza che ho del mondo editoriale, credo che la coerenza non sia da mettere in conto fra le possibili virtù degli editori. A volte magari neppure per cattiva volontà ma semplicemente perché, assorbiti dagli impegni, neppure si ricordano delle promesse fatte. In primo luogo le date e le scadenze sono da prendere con estrema elasticità.

 

Mi permetto a volte un editore si ritrova a dover leggere 6/15/20 manoscritti e dover decidere su di loro (per chi come me li legge in integrale) e ci vuole qualche giorno...non si deve pensare sempre che un editore non sia coerente. Se un editore comunque vi da una data allora deve essere quella, un editore serio avvisa sempre l'autore quando inizia a leggere effettivamente il manoscritto quindi invia all'autore ben due avvisi, uno che prenderà in esame il manoscritto e uno che ha iniziato la lettura dello stesso.
Premetto non tutti lavorano come il sottoscritto quindi non dite che sto sparando... :D:P. Io sono coerente con quello che dico e per mantenere la mia coerenza discuto quando qualcuno vuole andarci contro :D.

Buona domenica

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

basterebbe aggiornare il sito con una frase del tipo

"Vista la mole di manoscritti ricevuti i tempi di valutazione ora sono di X mesi. I manoscritti inviati entro data X che non abbiano ricevuto risposte sono da considerare scartati."

 

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Agli autori che, come me, hanno pubblicato l'anno scorso con questo marchio (io in particolare con Augh!): vi hanno inviato il resoconto delle vendite al 31 dicembre 2017?

Grazie

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere un membro per inserire un commento.

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunitày. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

×