Vai al contenuto
  • Chi sta leggendo   0 utenti

    Nessun utente registrato visualizza questa pagina.

Post raccomandati

Nome: Edera Edizioni

Genere valutati: storia, archeologia, storie locali del territorio Italiano, storie perdute e riportate in vita, leggende, favole del nostro Paese.

Invio manoscritti: Se sei un autore e vuoi proporci una pubblicazione o se sei un illustratore o traduttore, scrivi a redazione@ederaedizioni.com

Distribuzione: non specificata

Sito: http://ederaedizioni.com/

Facebook: https://it-it.facebook.com/EderaEdizioni/

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Avrei tre curiosità da chiedere all'editore Gugol:

1- ho visto tra le vostre collane LibrAbile, opere accessibili per i diversamente abili. Bè, intanto mi complimento per l'iniziativa lodevole, qualunque cosa si faccia per le persone diversamente abili non sarà mai abbastanza. La mia curiosità era di sapere in cosa consiste un'opera accessibile.

2- Fra la narrativa, c'è qualche genere che prediligete?

3- Dato che accettate dattiloscritti su supporto ottico in PDF, come mai non è consentito l'invio direttamente per e-mail del PDF?

Grazie in anticipo!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

@Cochise

Rispondo volentieri:

1) l'opera accessibile è un progetto editoriale la cui esperienza d'uso è legata al tipo di disabilità, es. per gli ipovedenti ci si concentra sull'audio etc etc.. e non solo, a mio avviso si collega anche alla possibilità o meno di reperire con facilità il libro o il cd. Spesso l'opera è per sua natura accessibile nel senso che è stata costruita ad esempio per i bambini non vedenti però è da questi difficilmente reperibile.

2) Tutti i generi, senza mettere freni agli autori

3) Possiamo riceverla anche via casella email. A mio avviso però è maggiore la tutela dell'autore che ha un timbro postale e non fa girare nella rete in chiaro le proprie opere.

ps. se hai qualcosa da propormi, ben lieta di leggerla.

Cordiali Saluti,

Natascia

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ti dirò, la mia impressione su questo editore non è delle migliori. Inviai il mio manoscritto per posta su cd come da loro richiesto poco più di un anno fa; dal momento che non avevano nulla contro le raccomandate optai per quelle. Dal sito delle poste risulta che il plico è arrivato nel comune di destinazione (non ricordo quale era) ma non è stato mai recuperato. Così decisi di scaricare la colpa sulle poste italiane e contrattai un invio del manoscritto via mail. La tipa si disse disponibile e dopo aver ricevuto il file non ha fatto sapere niente. Dopo un anno ho inviato 3 mail per richiedere informazioni alle quali non ho ricevuto risposta, nonostante sul vecchio sito fosse scritto esplicitamente che una risposta, seppur negativa, veniva fornita in ogni caso. L'ultima mail inviata risale a prima dell'estate ed il loro sito era perfettamente funzionante.

Anch'io ero convinto della serietà della casa editrice, ma ora mi vedo costretto a pensare che ci siano stati problemi organizzativi sin dall'inizio. Ovviamente, tutto in my opinion.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ho conosciuto personalmente l'editore e devo dire che ha veramente delle buone idee, anche innovative (soprattutto sulla promozione, per "aggirare" il problema della distribuzione e avere comunque una buona visibilità).

Si era dimostrato interessato al mio romanzo e disponibile a pubblicarlo, io per ora ho però deciso di fare scelte diverse.

La casa editrice è agli inizi, e nonostante gli ottimi propositi credo dovrà "sbattere la testa" contro la realtà editoriale attuale.

Tra riorganizzazione aziendale e un periodo di "black out" di comunicazione, non ha un catalogo e una lista di autori nella sua "scuderia", credo stia partendo effettivamente ora.

Io ho optato per un editore più "tradizionale", che ora come ora mi dava più garanzie.

Comunque, data la disponibilità e i buoni propositi di Edera Edizioni, non posso che augurare loro ogni bene.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere un membro per inserire un commento.

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

×