Vai al contenuto
  • Chi sta leggendo   0 utenti

    Nessun utente registrato visualizza questa pagina.

Ospite queenseptienna

Quintadicopertina

Post raccomandati

Ospite queenseptienna

Nome: Quintadicopertina

Generi valutati: romanzi interattivi, ebook game, narrativa, fumetti

Invio manoscritti: http://www.quintadicopertina.com/index.php?option=com_content&view=article&id=55:cosa-e-quintadicopertina&catid=34:mission&Itemid=83

Distribuzione: Non viene specificato ma si trovano su Amazon, Ibs, Media world e bol.it

Sito: http://www.quintadicopertina.com/

Facebook: https://www.facebook.com/pages/quintadicopertina/111126508908382

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite Linda Rando
Gentile *****,

noi non richiediamo contributi agli autori, nè copie di acquisto. Gli autori stipulano un contratto e recepiscono, come reciprocamente accettato e stabilito, una percentuale di diritto di autore.

Quello che chiediamo a chiunque voglia sottoporci un manoscritto è di navigare per il sito della casa editrice, scaricarsi uno dei testi gratuiti messi a disposizione, visionare i promo (sempre gratuiti) delle altre opere e verificare che ciò che si desidera pubblicare sia in linea con i progetti editoriali presenti.

Siamo una casa editrice esclusivamente digitale e tutti i nostri testi rappresentano opere che non potrebbero essere riprodotte su carta: non possiamo quindi prendere in considerazione materiale che non tenga conto di questa caratteristica, che è quella che ci definisce.

Se avesse materiale che a suo parere si adatta alla nostra linea editoriale saremo ben lieti di visionarlo e di farle avere un riscontro.

Cordiali saluti,

M. Cecilia Averame

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

In realtà, tempo fa li contattai via telefono e una signora molto cordiale mi disse che valutavano tutto, purché avesse in sé il seme della "multimedialità", ossia progetti e testi proponibili in forme diverse dalla narrativa tradizionale. Loro ritengono che il libro cartaceo svolge già degnamente la sua funzione, quindi l'ebook deve essere qualcosa di "diverso" che includa, suoni, immagini 3d, e, soprattutto, interattività. Basta dare un'occhiata ai loro esempi per rendersi conto. Il problema è che il lavoro di rendere un libro interattivo o multimediale, ecc. non lo fanno loro. I loro autori glielo presentano già completo. Il che significa mettersi a fare un lavoro impegnativamente non indifferente, con l'ausilio di software costosi o non facili da usare...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

×