Vai al contenuto
  • Chi sta leggendo   0 utenti

    Nessun utente registrato visualizza questa pagina.

Dorian Gray

Vita quotidiana nell'800

Post raccomandati

Avreste libri da consigliarmi che descrivano, accuratamente, giornate tipiche di un nobiluomo a fine 800 (possibilmente in inghilterra ma va bene altrove).

Mi servono delle informazioni

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite

L'800 non è il mio ramo...

Però cosa ti serve in particolare? La domanda è molto ampia e molto vaga...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
L'800 non è il mio ramo...

Però cosa ti serve in particolare? La domanda è molto ampia e molto vaga...

Vero, mea culpa.

Comunque devo scrivere un romanzo epistolare che ha come protagonista un nobiluomo inglese. La storia, purtroppo, non è per niente il mio forte ma mi servirebbe conoscere (avendo magari degli esempi) di quello che facevano le persone all'epoca (la "zona alta", non il popolino). Una giornata tipo e tutto quello che potrebbe servirmi. Se avete delle informazioni che vi vengono in mente mi farebbe anche piacere se le postaste qui

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite

Sulla Londra vittorina "il petalo cremisi e il bianco", su quella successiva (primi del '900) un qualunque libro di Wodehouse.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ho letto qualche informazione da Wikipedia cercando di evitare l'intera trama. Sembrerebbe faccia al caso mio, ti ringrazio, ma ho letto su ibs che sono più di 900 pagine :cry: :cry: :cry:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite
Ho letto qualche informazione da Wikipedia cercando di evitare l'intera trama. Sembrerebbe faccia al caso mio, ti ringrazio, ma ho letto su ibs che sono più di 900 pagine :cry: :cry: :cry:

Godibilissimo, credimi.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

C'è effettivamente quello che cerco?

La trama sembrava bella e, ti ripeto, dovrebbe contenere molte cose per me interessanti; ma non sono conosciuto per la mia costanza nelle cose (se un libro mi piace, però, può essere anche di 1800 pagine ma lo leggo senza pensarci).

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite

C'è una bella descrizione della Londra vittoriana e della vita di un imprenditore, profumi e saponi, benestante ma non nobile. È sufficiente leggere i primi capitoli.

A diffrenza di altri scrittori vi sono descritti anche i bordelli e non solo gli aspetti pubblici.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
C'è una bella descrizione della Londra vittoriana e della vita di un imprenditore, profumi e saponi, benestante ma non nobile. È sufficiente leggere i primi capitoli.

A diffrenza di altri scrittori vi sono descritti anche i bordelli e non solo gli aspetti pubblici.

Ho appena comprato il libro che mi consigliavi. Devo dire che, sebbene abbia letto solo poche pagine, mi ha preso. Forse è una parola grossa ma il suo stile di parlare e "giocare" col lettore mi è sempre piaicuto in un libro.

Grazie del consiglio e spero che l'autore continui così...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Bradipo, io non so come ringraziarti...

Ho finito proprio oggi il libro e devo dire che l'ho trovato magnifico!

Scritto egregiamente, con uno stile che mi ha preso davvero tanto, decsrizioni di una società nei minimi dettagli e vista da ogni angolazione, storia avvincente ecc...

Grazie infinite!! :):):):)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite

Anche a me è piaciuto, ma non leggere altri libri dello stesso autore, non sono al livello.

Ti è più chiaro il quadro della Londra vittoriana?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Anche a me è piaciuto, ma non leggere altri libri dello stesso autore, non sono al livello.

Infatti lo immaginavo, sarebbe un peccato rovinare un quadro così bello...

Ti è più chiaro il quadro della Londra vittoriana?

Beh, molto ma moooolto di più. A volte ho pensato che Faber scrivesse la trama solo per descrivere il più possibile sull'epoca.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

×