Vai al contenuto
  • Chi sta leggendo   0 utenti

    Nessun utente registrato visualizza questa pagina.

Mad.

Galleggiare nel sangue

Post raccomandati

Se prendo un tizio e lo metto in una teca di vetro verticale, e la riempio totalmente di sangue, il corpo del tizio galleggia? E qualcuno al di fuori, sarebbe in grado di intravedere il corpo tra il sangue? 
Grazie  :leccare:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Non lo so...

OT: Certo che fai sempre delle domande molto particolari e interessanti *-*

Però mi fai un po' paura xD

  • Mi piace 2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Non lo so...

OT: Certo che fai sempre delle domande molto particolari e interessanti *-*

Però mi fai un po' paura xD

Giuro che in realtà sono una ragazza dolce e sensibile e piena di bontà!

Però mi piace anche l'ultraviolenza :asdf:  

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite Valpur

Sì, il corpo galleggia; il sangue è più pesante dell'acqua, più denso, quindi se galleggiamo nell'acqua tanto più lo facciamo nel sangue. Il grasso corporeo è proprio leggero.

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

La densità del sangue dovrebbe essere circa cinque volte superiore a quella dell'acqua e il volume piuttosto simile. Detto questo: basta fare una ricerca su Google digitando "Principio di Archimede".

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Varie cose mi lasciano perplessa:

- il sangue coagula e quindi  a meno che non si agisca in modo da impedirlo tende a rapprendersi, non resta "liquido" perfetto. Comunque è opaco e dipende anche dallo spessore dello strato e da dove arrivi la luce

- un corpo galleggia in acqua,  ma un cadavere che non nuota o fa il  "morto" affonda, l'annegato riaffiora dopo un po di tempo e grazie ai gas dei processi putrefattivi

Per me affonda e al massimo si vede una chiazza scura

 

PS: immagino che i tuoi incubi siano interessantissimi...

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Varie cose mi lasciano perplessa:

- il sangue coagula e quindi  a meno che non si agisca in modo da impedirlo tende a rapprendersi, non resta "liquido" perfetto. Comunque è opaco e dipende anche dallo spessore dello strato e da dove arrivi la luce

- un corpo galleggia in acqua,  ma un cadavere che non nuota o fa il  "morto" affonda, l'annegato riaffiora dopo un po di tempo e grazie ai gas dei processi putrefattivi

Per me affonda e al massimo si vede una chiazza scura

 

PS: immagino che i tuoi incubi siano interessantissimi...

Vabbè, a me interessa che galleggi quando è ancora vivo, dopo chissene xD

Ps: sono pieni di cose strane i miei sogni. 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Galleggia, sta tranquilla. Il peso specifico del sangue è leggermente maggiore di quello dell'acqua salata e il volume residuo d'aria nei polmoni potrà mantenere bocca e naso sopra la superficie.

Uniche eccezioni potrebbero essere in maschi di razza nera, che hanno minor massa grassa e maggior densità ossea (fonte: ricerche del Dott. James M. Tanner). Peraltro queste sono due ragioni per cui non si vedono in giro campioni di nuoto neri.

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

più che altro te ne serve tanto, di sangue, e anche tanto anticoagulante

 

Siamo una ditta organizzata. 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite Bradipi

 

più che altro te ne serve tanto, di sangue, e anche tanto anticoagulante

 

Siamo una ditta organizzata. 

 

Non basta lo devi anche agitare dolcemente altrimenti le emazie (i globuli rossi, se vuoi) vanno al fondo, sai cos'è la VES?

Se no fai una ricerca.

Insomma niente da fare, troppo complicato.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Per non farlo coagulare al limite basterebbe un po' di citrato sodico come si fa per i prelievi . Poi a miscelare ci pensa il tapino che nuota disperato...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite Bradipi

Per non farlo coagulare al limite basterebbe un po' di citrato sodico come si fa per i prelievi . Poi a miscelare ci pensa il tapino che nuota disperato...

Ehmm, no: il citrato funziona in rapporto 9:1, una vasca da bagno ha capacità tra 1 100 e i 150 litri, cioè ci vogliono 10 litri di citrato, con l'ETDA te la cavi con meno. Ma da dove lo prendi il sangue? Un essere umano di 70 ha 5 litri di sangue: ci vogliono 20 soggetti per arrivare a 100 litri. Un cavallo ne ha 40 (circa 8% del peso, un cavallo pesa 500). Venazio da Salvemec, nel "il nome della rosa" viene ritrovato in un contenitore di sangue di maiale, ma non mi ricordo se fosse già morto o affogato lì (questa morte è fondamentale nel romanzo, come sapete).

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite Bradipi

Il sangue di drago, secondo la mitologia, ha molti poteri ad esempio Sigfrido dopo un bagno nel sangue del drago appena ucciso acquisisce l'invunerabilità, Eracle bagna le punte delle frecce nel sangue dell'idra per avvelenarle.

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite Njagan

Nulla ha senso? :grat:

*aspetta con ansia la prossima domanda truculenta di Mad :pop:*

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Nulla ha senso? :grat:

*aspetta con ansia la prossima domanda truculenta di Mad :pop:*

Il cattivo è una cicogna gigante in smoking  :saltello:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite Njagan

E la vittima un pinguino in minigonna? :asd:

Scusa, non ho saputo resistere.

:trollface:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

E la vittima un pinguino in minigonna? :asd:

Scusa, non ho saputo resistere.

:trollface:

Ahahah nooo! Io adoro i pinguini! ç_ç

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite Bradipi

 

E la vittima un pinguino in minigonna? :asd:

Scusa, non ho saputo resistere.

:trollface:

Ahahah nooo! Io adoro i pinguini! ç_ç

 

Come li cucini?

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Questo libro promette di finire... in un bagno di sangue:watta:

 

 

Magari in un impianto dove è necessario mantenere in movimento delle sostanze per evitare che si rapprendano, tipo resine artificiali, sarebbe risolto in parte il problema della coagulazione.

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

 

 

E la vittima un pinguino in minigonna? :asd:

Scusa, non ho saputo resistere.

:trollface:

Ahahah nooo! Io adoro i pinguini! ç_ç

 

Come li cucini?

 

Ma nooo! Io sono crudele solo con le cose che non sono carine! u.u

 

Questo libro promette di finire... in un bagno di sangue:watta:

 

 

Magari in un impianto dove è necessario mantenere in movimento delle sostanze per evitare che si rapprendano, tipo resine artificiali, sarebbe risolto in parte il problema della coagulazione.

Una battuta così esilarante che penso che ti metterò nel mio libro  :asdf: 

Scherzi a parte, nella storia ci sono parecchie cose sovrannaturali, quindi il lasciare la cosa del sangue non coagulato un mistero potrebbe non stonare...ma se così non fosse, tengo presente ciò che hai detto, merci!  :la:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite Bradipi

 

Io sono crudele solo con le cose che non sono carine! u.u

Questo è terribile: protesto a nome di tutti i brutti, grassi, calvi e con l'alitosi ma pure dobbiamo subire le tue crudeltà!

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

 

 

Io sono crudele solo con le cose che non sono carine! u.u

Questo è terribile: protesto a nome di tutti i brutti, grassi, calvi e con l'alitosi ma pure dobbiamo subire le tue crudeltà!

 

Tranquilli Bradipi, ho un margine di tolleranza verso chi è brutto ma simpatico.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere un utente per inserire un commento.

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

×