Vai al contenuto
  • Chi sta leggendo   0 utenti

    Nessun utente registrato visualizza questa pagina.

ricdil

Quello che non mi hai detto

Post raccomandati

Il mio commento qui

 

Ovunque mi cercherai

all'angolo della strada,

sotto la finestra di casa,

all'incrocio del tuo cuore.

Là io sarò.

 

Ovunque vorrai trovarmi

nello spazio della tua anima,

negli occhi di un passante,

nel viso di un mendicante.

Là io sarò.

 

Anche se fossi solo un pensiero,

un ricordo lontano,

un viso sbiadito.

Io ci sarò.

 

Ogni giorno, in ogni momento,

pur sepolto nella tua mente,

pur dal tuo cuore assente.

Io ci sarò.

 

Mi troverai in ogni luogo,

perché sono in te,

perché io sono te.

Figlio mio.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Questa poesia è stata veramente fatta bene e riesce a colpire i sentimenti dello spettatore. Da quel che ho capito la poesia è indirizzata al figlio del poeta, il quale sembrerebbe morto e quindi cerca di consolare suo foglio dicendogli che gli sarà sempre accanto.

Mi è molto piaciuta la ripetizione di parole come "ogni" e "sarò" che dimostrano come il padre sarà sempre vicino a lui e non lo abbandonerà mai.

Ottima scelta metrica e ottimo lavoro!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Forse la cura nella metrica o ritmo annacquano un pò l'anima e il trasporto che il testo vuole trasmettere, ma è una mia opinione. :la:

è come se stavi seguendo il ritmo di un brano musicale :metal: mentre la scrivevi, ma non trovo armonia col messaggio. La lettura costante e senza cambi di toni non mi esalta, soprattutto se la lego al messaggio del testo.

 

Ci vedo Mercurio :super: , il comunicatore, ma poca Luna e poco Nettuno, anima e sublime. Chissà, forse anche i versi infondo ripetono lo stesso concetto, infatti potevi continuarla ancora un pò con altri di analogo significato senza spostare il senso dell tuo lavoro. Forse anche l'azione fissa e statica mi confondono nel dare un parere a questa poesia che comunque denota una capacità ritmica da tenere bene in conto. :flower:

 

Complimenti. A rileggerti. :thumbup:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite
Questa discussione è chiusa.

×