Vai al contenuto
  • Chi sta leggendo   0 utenti

    Nessun utente registrato visualizza questa pagina.

sybilvane

Baldini & Castoldi Editore

Post raccomandati

Scusate, ma siete sicuri che pubblicano anche poesia? Avendo questa casa editrice cambiato gestione, sono un po' incerta ed il sito non è d'aiuto.. (non menziona affatto raccolte poetiche)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Vorrei segnalare la gentilezza e lo stile di questa casa editrice. Ho inviato il manoscritto il 19 novembre e dopo 20 giorni hanno risposto. 

 

Gentile Vincenzo,

siamo felici che abbia pensato a noi per il suo scritto, tuttavia dopo averlo attentamente considerato non riteniamo che possa trovare una collocazione all'interno del nostro piano editoriale.

 

Le auguriamo le migliori fortune editoriali e la ringraziamo per avere pensato a Baldini&Castoldi.

 

Cordialmente.

 

Chiaro che si tratta di una mail standard ma sono stati chiari e sicuramente avranno letto almeno la sinossi. Se tutte le CE lavorassero in questo modo le cose migliorerebbero di molto permettendoci di decidere in breve tempo su quali binari indirizzare i nostri lavori.

  • Mi piace 2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

@VINCENZO EVANGELISTA confermo trattasi di mail standard, poiché appena ricevuta uguale alla tua. Ma il fatto che rispondano è un'ottima cosa. Confermo anche per la sola lettura della sinossi, perché mi hanno risposto dopo un mese dall'invio.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Io ho spedito due mesi e mezzo fa.

 

credo, e spero per te, possa essere un buon segno.

in bocca al lupo!

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Mah, magari la sinossi ha "passato il turno" preliminare, il che ovviamente vuol dire ben poco. Se è vero che è difficile scrivere una buona sinossi è pur vero che il mondo è pieno di magnifiche sinossi, di splendide promesse, e altrettante delusioni...

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Sono d'accordo con Plata e Vincenzo Evangelista sulle e-mail standard di rifiuto che almeno servono allo scrittore a mettersi il cuore in pace.

Sul loro sito ho letto che la sinossi deve essere inviata esclusivamente attraverso la e-mail. Mi pare un'ottima cosa in quanto velocizza i tempi e diminuisce i costi di stampa e spedizione a carico dell'autore.

L'unica mia proposta a tale casa editrice risale al 2007 e allora avevo consegnato loro il mio manoscritto in forma cartacea. Telefonai io parecchio tempo dopo per ricevere la risposta negativa. Noto con piacere che le cose sono cambiate in meglio.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Cerchiamo di rispondere a tutti entro un mese.

Confermo che se la sinossi è lontanissima dalle linee editoriali (poesia, fantasy, testi religiosi, etc...) difficilmente si passa alla lettura del testo intero. Per la narrativa e la saggistica cerchiamo di leggere tutto, e in tempi accettabili. Che poi non sia possibile fornire una risposta personalizzata lo capite anche voi....

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

@Kenzo Kabuto: mi dici il nome del manoscritto e la data in cui lo hai inviato così verifico, mi sembra strano che tu non abbia ricevuto risposta

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

@JaV Questo mi rende il lunedì mattina, il freddo ai piedi, più sopportabile. Non so se si può scrivere in privato qui, mi piacerebbe farti un paio di domande per capire come funziona ma neanche voglio stressarti più di tanto. Ad ogni modo la mia mail ce l'hai, ce l'avete. E grazie. Speriamo bene, ciao.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Io ho spedito il 16 luglio scorso e, anch'io, non ho ricevuto risposta alcuna, ricezione o risposta standard di rifiuto. Ho considerato la proposta rifiutata.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

A beneficio di tutti rendo noto ciò che ho scritto a @acherusa in pm.

Abbiamo cominciato a rispondere sistematicamente a tutti nell'ottobre del 2015.

Questo poichè ci sembrava che la regola del silenzio/diniego fosse sì accettabile, ma in qualche modo irrispettosa nei confronti della persona che si cela dietro lo scrittore o l'aspirante tale.

Ciò non significa che i manoscritti giunti prima non siano stati valutati, anzi, abbiamo sempre cercato di farlo celermente.

Purtroppo significa anche che per chi ci avesse spedito il suo manoscritto prima del 15 ottobre il prolungato silenzio equivale a un rifiuto.

  • Mi piace 2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ma tra i generi indicati nel forum c'é scritto la poesia ma mi hanno risposto che non sono interessati al genere poetico :( comunque sono molto gentili, peccato non poterne far parte :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

@kb89 mi dispiace ma ignoro perché venga indicata Poesia tra i generi trattati. Ti confermo che al momento non viene presa in considerazione, e ti ringrazio per l'apprezzamento.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite

@JaV primi capitoli e presentazione spediti il 6 settembre. a questo punto penso stiano dormendo il chandleriano Grande Sonno :asd:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

mi dispiace ma ignoro perché venga indicata Poesia tra i generi trattati. Ti confermo che al momento non viene presa in considerazione, e ti ringrazio per l'apprezzamento.

Forse una svista di chi aveva aperto il topic.

Ho tolto tutti i tag; se sapete indicarmi quali generi trattate, li aggiungo. Altrimenti chi cerca informazioni sarà rimandato al sito  :thumbup:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

B&C è un editore generalista per definizione, quindi pubblichiamo un po' di tutto, dalla narrativa alla saggistica, dai fumetti alla varia.

Ci sono pochissimi generi nei quali non ci addentriamo, quasi per pudore. Uno è la poesia.

Forse un rimando al sito, per farsi un'idea del catalogo e della linea editoriale è la cosa migliore, al di là di definizioni più o meno strette.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ho inviato il mio romanzo il 18 di Dicembre 2015 e oggi mi hanno già risposto dicendo che dopo averlo "attentamente considerato" non rientra nel loro piano editoriale.

La mail di risposta è stata molto gentile, sicuramente sono molto seri nel loro lavoro.

Mi chiedo cosa significhi che in un mese abbiano attentamente considerato il mio romanzo?

Spero vivamente che non si siano limitati alla sinossi.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

@micheleridolfi

Come editore indipendente che ha l'ambizione di (ed il blasone per) giocare nello stesso campionato delle grandi major, Baldini&Castoldi può contare unicamente sulle proprie forze, ciò comporta un processo selettivo estremamente rigido; che ci porta a pubblicare un limitatissimo numero di esordienti l'anno, scelti fra quelli, caso raro, che riescono a mettere d'accordo tutti, qui dentro. Riteniamo infatti che un rapporto fra autore ed editore debba iniziare con forte convinzione per il bene di entrambe parti, soprattutto per garantire all'opera le migliori possibilità in un contesto difficile come quello del mercato editoriale attuale. Il tuo libro purtroppo non ci ha trovati tutti concordi, molto semplicemente. Per tematiche, prosa, scelte lessicali, plot, stilemi, finalità; non so nello specifico per quale motivo, nel tuo caso, ma non certo per la sinossi;  e questo, per il nostro processo di selezione, è dirimente. Non ci sono altre motivazioni che io ti possa in questo momento addurre, poichè non formuliamo schede di lettura per i manoscritti che non passano la selezione, la nostra struttura ridotta non ce lo permette. Così come non ci permette di strutturare risposte di diniego personali, risposte che però per educazione e rispetto nei confronti del gesto autoriale riteniamo comunque di dover dare.

Capisco il tuo fastidio, così come spero apprezzerei la mia spiegazione.

  • Mi piace 2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Grazie lo stesso, la mia perplessità era solo dovuta al fatto che tutte le case editrici richiedono da un minimo di 3 mesi a 6 se non di più per fornire una risposta e la vostra precisione e velocità al riguardo mi aveva fatto sorgere dei dubbi.

Apprezzo comunque molto il vostro lavoro e le vostre risposte. Per un nuovo autore come me sono tutto bagaglio per crescere in questo mondo editoriale.

 

 

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere un membro per inserire un commento.

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunitày. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

×