Vai al contenuto
  • Chi sta leggendo   0 utenti

    Nessun utente registrato visualizza questa pagina.

sybilvane

Baldini & Castoldi Editore

Post raccomandati

Ospite Mirtillasmile

@Davide 1976 Chiedi a JaV ancora è in lettura esterna! E poi controlla l'indirizzo mail.

Lo rispondono a tutti sia se il parere e' positivo sia negativo. ;)

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Risposta negativa anche per me, arrivata oggi.

Formale e stringata.

Ma almeno rispondono, e questo è già un atto di cortesia e considerazione non 

frequente...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

 Anche a me risposta negativa: manoscritto inviato il 9 febbraio e risposta il 29 marzo. Il fatto che una big risponda anche in caso di esito negativo è comunque un'ottima cosa.

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, SoulMeetsBody dice:

 Anche a me risposta negativa: manoscritto inviato il 9 febbraio e risposta il 29 marzo. Il fatto che una big risponda anche in caso di esito negativo è comunque un'ottima cosa.

Concordo.

Infatti mi sto segnando quelle che rispondono, per un futuro. Dato che ho in mente un altra storia, che prima o poi mi metterò a scrivere, si sa mai :lol:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, aleskiara dice:

Concordo.

Infatti mi sto segnando quelle che rispondono, per un futuro. Dato che ho in mente un altra storia, che prima o poi mi metterò a scrivere, si sa mai :lol:

Sto segnando tutto anche io, così da avere un resoconto dettagliato dei responsi alla mia prima opera per organizzarmi meglio per il futuro ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

@aleskiara @SoulMeetsBody avevo creato un thread in "Il mondo dell'editoria" - "Varie ed eventuali" intitolato "Case editrici che rispondono sempre anche con risposta automatica". Io ho messo quelle che hanno risposto a me, se volete aggiungere le vostre esperienze, magari creiamo un elenco interessante ;)

 

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
On 30/7/2016 at 15:44, cinciallegra dice:

@aleskiara @SoulMeetsBody avevo creato un thread in "Il mondo dell'editoria" - "Varie ed eventuali" intitolato "Case editrici che rispondono sempre anche con risposta automatica". Io ho messo quelle che hanno risposto a me, se volete aggiungere le vostre esperienze, magari creiamo un elenco interessante ;)

 

 

Certo! Appena ho un attimo di calma vado a vedere! 

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Io ho inviato il 25 maggio, ma ancora nessuna risposta. Ho paura che si siano dimenticati di me, o che il mio dattiloscritto si sia perso chissà dove. Ahimè. Ormai siamo ad agosto, forse la mia email di rifiuto è rimandata a settembre. Che mese lungo, questo!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite Mirtillasmile

@SaekoNogami Non è detto... Può darsi che il tuo lavoro sia in lettura esterna. Io ho spedito l'8 giugno e mi è arrivata l'mail di rifiuto. (y)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
On 12/5/2016 at 13:52, Kenzo Kabuto dice:

In questo ti può rispondere JaV. Credo rispondano sempre e a tutti, quindi se non li senti dopo un paio di mesi potrebbe esser buon segno, se non li senti dopo 5, 6 mesi meglio. Se non li senti dopo un paio di anni controlla se avevi mandato all'indirizzo esatto :-)

@Davide 1976 @SaekoNogami vi ripeto quanto già scritto più volte nel topic. Entro 6/8 settimane rispondiamo a tutti. Se non avete ancora avuto risposta o non abbiamo ricevuto il vostro manoscritto per x motivi (mail errata, finita nello spam, etc...) oppure potrebbe essere un buon segno. Se volete delucidazioni più specifiche contattatemi in PM

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

La B&C funziona come la Divina Commedia a scuola. Ovvero quasi tutti hanno letto l'Inferno - bocciatura entro 2 mesi, - qualcuno è arrivato al purgatorio - letture esterne - e al paradiso, beh, è vero che c'era nel programma ma poi l'anno finiva e diciamolo, il paradiso non l'ha mai studiato nessuno.

Ma, a differenza dell'aldilà cristiano, che rimane una fede, cioè devi crederci e basta; la B&C esiste. Potete andare a Milano e toccarla con mano (il palazzo, toccate quello; non gli editor, quelli non sfiorateli, non guardateli neanche negli occhi).

Certo, con la presenza qui su WD di JaV possiamo dire che alla B&C piace vincere facile. Non dico che le altre grandi CE non siano ben organizzate (lato manoscritti), forse lo saranno pure meglio, che ne so, ma qui il procedimento almeno è ben chiaro.

OT

Un giorno qui su WD mi piacerebbe fare una sorta di recensione/scheda delle Medie e Grandi CE basata sulla mia esperienza di questi mesi. Una cosa divertente eh, vorrei ribaltare il punto di vista.

Le schede si baseranno su:


1) Livello Trascendenza (inaccessibilità, va da Parrocchia a Tempio Tibet)

2) Livello Prestidigitazione (capacità di mostrarsi disponibili quindi sparire e non risponderti più)

3) Livello Anna dei Miracoli (non vedono, non sentono, non rispondono)

4) Livello codice Morse (misura stringatezza delle risposte)

5) Livello Bombolo (educazione)

6) Livello Matusalemme (tempi di attesa)

 

Ecco, la B&C nella mia esperienza, è molto ben piazzata.

  • Mi piace 8

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Io credo che l'ultimo dei problemi per un editore siano i testi da pubblicare. Hanno sovrabbondanza di proposte: agenzie letterarie, segnalazioni attraverso i propri autori e collaboratori, traduzioni di romanzi esteri, giovani promesse provenienti dalle varie scuole di scrittura e premi letterari (tipo il Calvino). Se si aggiungono i testi che arrivano dagli scrittori che già appartengono alla scuderia della casa editrice, è facile capire che l'enorme mole di manoscritti (non filtrati e non selezionati) che arrivano in segreteria sono destinati a raccogliere la polvere. Qualcuno magari ci guarda (tipo B&C), ma in realtà affinché un manoscritto possa attirare la dovuta attenzione è necessario che li faccia saltare dalla sedia già con poche pagine. Chi non ha il contatto "giusto" deve lavorare sodo per farsi notare, armarsi di pazienza e attendere il momento opportuno. Qualcuno riesce a mantenere la perseveranza giusta, qualcun altro inevitabilmente si arrende. Quanto detto ovviamente dando per scontato che i propri lavori siano all'altezza di essere pubblicati, ma questo è un altro discorso.

  • Mi piace 3

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ciao a tutti, ho letto i vostri messaggi qui e purtroppo ho letto rifiuti, riguardo la Baldini e Castoldi. Forse qualche messaggio m'è sfuggito quindi chiedo: c'è forse qualcuno di voi che è stato pubblicato da questa CE? :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

A me hanno risposto, un paio di anni fa, una risposta articolata, in cui mi spiegavano che nel comitato alcuni avevano apprezzato e avrebbero pubblicato, altri no, e ha prevalso il no. Ma avevano ragione. Il testo aveva bisogno di una bella ripensata. 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ciao @Luciana Battan , noto che è il tuo primo post, qui su WD. Potresti dirci qualcosa in più di te nell'apposita sezione d'ingresso? :)

Ti lascio qui il link al regolamento:

 Grazie e buon proseguimento.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
14 ore fa, Chiara Pellicoro De Candia dice:

A me hanno risposto, un paio di anni fa, una risposta articolata, in cui mi spiegavano che nel comitato alcuni avevano apprezzato e avrebbero pubblicato, altri no, e ha prevalso il no. Ma avevano ragione. Il testo aveva bisogno di una bella ripensata. 

Ciao, Chiara e grazie per il tuo contributo. In questo caso penso che forse la loro scelta sia stata un bene, perchè di solito gli editor sanno vedere potenzialità e difetti dei libri e magari hai poi avuto modo di riscriverlo.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere un utente per inserire un commento.

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

×