Vai al contenuto
  • Chi sta leggendo   0 utenti

    Nessun utente registrato visualizza questa pagina.

sybilvane

Baldini & Castoldi Editore

Post raccomandati

Nome editore: Baldini & Castoldi Editore
Sitohttp://www.baldinicastoldi.it/

Generi pubblicati: Non specificati: comunque no poesia. Maggiori informazioni sul sito.
Metodo di ricezione dei testihttp://baldinicastoldi.it/contatti/ 
(Dal sito: "Essendoci impossibile rispondere a tutti proseguiremo il dialogo unicamente con gli autori che troveremo interessanti: pertanto, se entro un periodo di 6 mesi non avrete nostre notizie ciò equivarrà a un rifiuto dell’opera").

Distribuzione: non specificata

Facebookhttps://www.facebook.com/BaldiniCastoldi

  • Mi piace 1
  • Non mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite Linda Rando

Ovviamente è Free, fino a poco tempo fa non avevamo messo nessun editore big nella lista. E' un po' scontato :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite

Mi piace molto come editore. Ho inviato loro il mio romanzo circa un mese fa... speriamo bene.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite
Mi piace molto come editore. Ho inviato loro il mio romanzo circa un mese fa... speriamo bene.

Anche a me piace parecchio! In bocca al lupo ;)

Crepi il lupo, ma è un po' come fare 6 al superenalotto... e io neanche lo gioco :shock:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite Linda Rando
si ragazzi, ma sapete per caso se pubblica poesia?

grazie!

Sì, ma guardare il catalogo?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Il Direttore Editoriale,parlo di un 4 anni fa, è il grande Piero Gelli, un monumento.

Che altro dire, auguri.

Dimenticavo, ho pubblicato un racconto su una loro antologia,sono perfetti.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Rispondo ora perchè ho visto adesso i commenti e mi risulta difficile pensare che scrittori anche se giovani non conoscano la Baldini & Castoldi. Esiste da più di 100 anni e le sue pubblicazioni fanno parte della storia della letteratura si italiana che estera visto che hanno tradotto e pubblicato i libri di Virginia Wolff e altri che non sto qui ad elencare....E' molto difficile farsi pubblicare da questa casa editrice o anche solo nelle sue collane edite dalla Tartaruga edizioni (casa editrice assimilata circa 10 anni fa). La loro linea editorilae è molto ricercata e sono esigenti. E' una casa editrice che pubblica molti libri al femminile, romanzi e saggi e con articolazioni letterarie molto sofisticate.

Ovviamente non scartano nessun manoscritto, lo leggono e se corrisponde alle caratteristiche richieste lo pubblicano come solitamente una casa editrice seria fa mantenendo la sua storia e le sue scelte.

La Baldini & Castoldi è sulla linea della Mondadori, della Rizzoli, di Tropea o altri come la Feltrinelli, ma pubblica libri non sempre tradizionalisti, fa scelte molto più artistiche che commerciali e quasi sempre è una scelta vincente.

Qui il discorso che gli autori pagano non si pone nemmeno perchè non esiste essendo una concezione lontana anni luce da un?azienda del genere.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Apprezzo moltissimo questa casa editrice che è giustamente da annoverarsi tra le big, sia come storia e blasone, sia per la qualità di molte proposte editoriali, anche se è giusto dire che pubblicano pure molta roba commerciale.

Sul loro sito non c'è scritto molto riguardo il trattamento dei manoscritti di esordienti. Credo che, realisticamente, ne ricevano così tanti in una settimana da essere costretti a ricorrere alle agenzie letterarie per cominciare una scrematura delle letture.

Pubblicano ottima narrativa, magari rientrare nei loro parametri! Ma, come detto, credo che sia già un miracolo riuscire a farsi leggere.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ma vanno inviati via posta ordinaria o è meglio raccomandata? O.o

In tutte le interviste che ho letto a editor e direttori editoriali sembra che la modalità migliore sia sempre, in assoluto, la posta ordinaria. In realtà per noi mittenti è un po' un supplizio, visto che il pacco ordinario (nonostante rimanga costosino) non è rintracciabile...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite Signor Ford

Deve essere nuovamente offline, io poco tempo fa l'avevo aperto :sss:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

credo che continuino ad avere problemi per il loro sito, perchè il link non funziona e da una ricerca nel web del loro sito ufficiale non ho trovato nulla... ho trovato molte informazioni su di loro, ma non la lora pagina!peccato, avrei voluto dare un'cchiata!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

salve ragazzi

ma come mai ilo link non funziona?

grazie

Se può essere il link giusto è quello dei contatti ed è da aggiornare la tempistica che sale a 6 mesi.

 

e nella pagina si legge:

 

Cari amici,
saremo lieti di valutare i vostri manoscritti che potete inviare a questo indirizzo:
 
Baldini Castoldi Dalai editore
c/o La Segreteria Editoriale
Via E. De Amicis, 43
20143 Milano
 
Saranno presi in considerazione i manoscritti pervenuti in forma cartacea. I nostri tempi di valutazione sono di circa 6 mesi. Riceveranno risposta gli autori delle opere che a nostro giudizio risulteranno degne di interesse. La spedizione del manoscritto comporta l’accettazione del trattamento dei dati personali ai sensi del D.Lgs 196/2003.
La Casa Editrice non è responsabile dello smarrimento dei testi che le sono stati inviati in lettura e non restituisce i manoscritti, neppure a spese dell’autore.
La segreteria editoriale

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Io non ho capito bene la classificazione di BCD tra le CE fantasy, nemmeno frugando il catalogo (che conoscevo, ma per altre cose).

Sarà che l'ora è tarda e io sono fuso oltre ogni limite stasera.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere un membro per inserire un commento.

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunitày. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

×