Vai al contenuto
  • Chi sta leggendo   0 utenti

    Nessun utente registrato visualizza questa pagina.

sergio lynch

Quale scrittore avreste voluto conoscere?

Post raccomandati

Nessun dubbio: Pirandello, una bella settimana ad Agrigento in sua compagnia.

Poi, se proprio potessi, per gradire vorrei andare a cena con Guareschi.

Forse loro non apprezzerebbero molto, ma ci terrei a dirgli una sola cosa:  grazie!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Bella domanda. Sicuramente Leopardi: mi sarebbe piaciuto poterlo conoscere. E Diana Wynne Jones, davvero un mito!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

chissà come sarebbe stato conversare con Virginia Woolf, magari si sarebbe rivelata una noiosa e cervellotica, bizzarra inglese oppure una donna temeraria, eloquente e affascinante....boooh

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Colui che considero il più grande scrittore mai esistito Raymond Carver. Ci saremmo seduti, sarebbe trascorso un lungo silenzio un po' imbarazzato. Poi lui si sarebbe alzato, avrebbe aperto l'armadietto dei liquori, ne sarebbe tornato con una bottiglia e due bicchieri. Io avrei farfugliato qualcosa, lui avrebbe risposto con un monosillabo. E avremmo continuato così, a bere e guardare fuori dalla finestra, in attesa. 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Erminia dell'Oro, di cui sono amico FB, ma con cui non ho mai scambiato una parola. Mi piacerebbe incontrarla all'Asmara, andarci a prendere qualcosa nei bar che frequentavo e ripercorre insieme i luoghi che anche Lei descrive.

Ho conosciuto Piero Chiara, per il tramite di mio padre. Persona interessante e colta; io ero un bambino...

Qui ho conosciuto Marcello: chissà se capiterà di incontrarlo. I suoi romanzi sono ambientati ad Amsterdam e a Groningen, città che conosco assai bene, per essere vissuto da quelle parti.

Altri, viventi, per ora non m'interessano. Tendo a scindere l'autore dall'Opera.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Domanda difficile, che richiederebbe una risposta chilometrica. Provo a ridurla a beneficio di tutti voi.

 

Fra i viventi vorrei incontrarne parecchi, ma fra questi la prima è in assoluto Fred Vargas. Credo che ci sarebbero parecchi argomenti di discussione in comune fra me e lei, non solo per quanto riguarda la scrittura ma anche da un punto di vista professionale (per chi non lo sapesse, è ricercatrice di Archeozoologia).

 

Altri viventi che vorrei incontrare per farmi quattro chiacchiere: King, ovviamente, per me é un maestro assoluto. Carlotto, senz‘altro. Danilo Arona, prima o poi andrò a stalkerarlo (abita a una distanza ragionevole). E poi Isabel Allende, Pennac, Bruno Morchio, Angus Wells e Mitchell.

 

Gli scrittori che non posso incontrare per raggiunti limiti d‘età, per cosí dire, ce ne sono a bizzeffe. Ne nomino solo tre: il triste Izzo, con cui avrei bevuto volentieri un pastis nelle cité marsigliesi. Crichton, e con lui vorrei parlare di un solo libro: Mangiatori di Morte. E infine Pratchett, con lui andrei volentieri a sbertucciare la societá inglese.

 

Concludo questo sproloquio con il desiderio più grande: un triello con Lovecraft e Poe. Anche se probabilmente non ne uscirebbe nulla di buono.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere un utente per inserire un commento.

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

×