Vai al contenuto
  • Chi sta leggendo   0 utenti

    Nessun utente registrato visualizza questa pagina.

Ospite

Falco editore

Post raccomandati

Ospite

Nome: Falco Editore

Generi trattati: narrativa, saggistica, inchieste, viaggi, thriller, gialli, ragazzi, poesia, manualistica, ebook

Invio manoscritti: http://www.falcoeditore.com/proposte/

Distribuzione: http://www.falcoeditore.com/distribuzione/

Sito web: http://www.falcoeditore.com/

Facebook: https://www.facebook.com/pages/Falco-Editore/1534094560183736?fref=ts

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Buongiorno a tutti, mi chiamo Massimo e vi seguo con attenzione da un bel pò trovando utilissimi consigli sul nostro amato/odiato mondo editoriale italiano. Sono qui per portare il mio contributo e anche per imparare dalle Vostre discussioni punti di vista e osservazioni diverse dalle mie. Oggi vorrei portare il mio contributo per la Falco Editore con cui ho pubblicato due libri (altri due ne ho pubblicati con la 0111).

Allora...

Tengo subito a precisare che tale casa Editrice dovrebbe essere spostata nella lista "doppio Binario" anche se il sottoscritto non ha mai pagato per la pubblicazione. Per il primo dei miei libri l''editore organizzò qualche presentazione e stampò i biglietti di invito ma sebbene io stesso insieme alla mia ragazza, chiesi anche le locandine mi fu risposto che le avrebbe certamente realizzate ma così non fu. Il contratto che ti lega a loro (almeno quando io avevo rapporti con il titolare) dura due anni mentre i diritti sono del 10% SE NON CONTRIBUIVO alle spese (cosa che non ho fatto!). La promozione e distribuzione è stata minima. L'editore infatti mi disse che è l'autore che deve mettersi in mostra e questo è un aspetto che condivido ma penso che un editore, visto che di mestiere è imprenditore, debba fare la sua parte. Il secondo libro è stato un romanzo la cui trama mi fu chiesta dal direttore della collana nella quale era già inserita la mia raccolta. L'editore mi chiese uno sponsor per pubblicare, cosa che all'inizio sembrò concretizzarsi ma che per varie ragioni non si è materializzato (questo è un dato che non so per certo). Tuttavia, devo precisare, non ho sborsato una lira. Certo è che il romanzo ha subito distibuzione non dico zero ma "3". Tre come le librerie in cui mi risulta sia stato portato, una delle quali trovata e contattata da me. Aggiungo che insieme alla mia ragazza (siamo giornalisti pubblicisti) ci siamo sbattuti davvero tanto organizzando contatti, facendo volantini e telefonate senza alcun supporto esterno che non fossero i famosi biglietti d'invito. Nota positiva I libri sono realizzati con alette, belle copertine (che puoi scegliere da te) e una ottima e durevole rilegatura. L'editing, anche se affermato il contrario, non è mai stato effettuato, perlomeno nella tiratura iniziale del primo dei miei libri. Infatti le primissime copie (ne furono stampate 200 in prima tiratura) erano piene zeppe di refusi e la colpa fu imputata a me :geek:... La seconcda tiratura invece fu corretta dei refusi, ma correggere solo i refusi non mi sembra fare editing. Dopo discussioni, anche spiacevoli, non ho più avuto contatti con loro e di mia iniziativa personale ho rinunciato a chiedere i dirtti delle poche altre copie vendute. (ma lo preferisco ampiamente...). La nota positiva è che i miei libri sono stati portati in una mezza dozzina di scuole. :roll:

Con la 0111 mi trovo abbastanza bene ma è inutile parlarne qui, altrimenti uscirei off topic! :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Credo che testimonianze come quella di Hastalis siano essenziali per un aspirante scrittore.

Anzi, a questo punto sono curioso di sentire come procede con la 0111. :(

Hastalis, magari parlane in una sezione appropriata.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Io ho avuto recentemente un contatto con loro e mi hanno detto di non chiedere assolutamente alcun tipo di contributo.

Da una chiacchierata telefonica devo dire di aver ricevuto un'impressione più che positiva.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

A me hanno detto di non chiedere alcun tipo di contributo.

Forse hanno cambiato politica editoriale. Qualcuno del forum può chiedere una conferma.

Il fatto che siano s tributi da Messaggerie mi pare allettante, sbaglio?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Il contratto e' assolutamente free: buona percentuale sulle vendite cartacee, discreta sugli ebook, buona sui diritti secondari.

Copie omaggio, prima tiratura da brividi ( di gran lunga sopra le 300 copie di altri editori), tempi di pubblicazione fissati per contratto.

Come esordiente non potevo trovare contratto migliore. Mi stupisco che sia in doppio binario, io non ho ricevuto alcuna richiesta di contributo.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Come esordiente non potevo trovare contratto migliore. Mi stupisco che sia in doppio binario, io non ho ricevuto alcuna richiesta di contributo.

 

Se è in doppio binario, è proprio perché c'è chi, come te, ha ricevuto proposte free, mentre altri no.  :asd:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Io ho avuto recentemente un contatto con loro e mi hanno detto di non chiedere assolutamente alcun tipo di contributo.

Da una chiacchierata telefonica devo dire di aver ricevuto un'impressione più che positiva.

 

 

Posso chiederti come si fa a sottoporre la propria opera? Non riesco a trovare nulla sul sito…

 

EDIT: Ho appena trovato il form sul loro sito, grazie lo stesso!

Modificato da MrEvilside

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Buonasera, io ho ricevuto una telefonata in cui si complimentavano per il mio romanzo. Abbiamo fatto una breve chiacchierata che mi ha colpito molto per la gentilezza e l'affabilità della persona che mi ha chiamato (credo fosse il signor Falco in persona). Ha detto che mi richiama. Speriamo bene!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Io e mio marito abbiamo pubblicato due libri con questo editore e abbiamo pagato per entrambi. Non hanno mai organizzato degli incontri per pubblicizzare i libri, anzi siamo stati due volte a nostre spese alla fiera del libro a Torino. Abbiamo superato abbondantemente le copie vendute che ci davano diritto alla percentuale ma non abbiamo percepito un euro. L'editore si rifiuta di darci un esatto numero delle copie vendute, che conosciamo grazie a delle nostre amicizie, anzi non ci risponde neanche.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ho Ricevuto due proposte di contratto da questo editore. Una free e l'altra in cui mi chiedevano di comprare delle copie (parecchie) scontate del venti per cento. Sono molto gentili e, vedo, anche molto in gamba nella promozione. Ma, essendo contrario all'acquisto di copie e avendo ricevuto altre proposte completamente free ho deciso di reclinare gentilmente. Mi avevano regalato un loro libro in passato e devo dire che sono ben rilegati, con alette e, nel caso del romanzo in mio possesso, privo di refusi o errori. Sono distribuiti da messangerie ma non so, onestamente, quanto si impegnino nella promozione. Il mio parere non è negativo e non punto il dito contro chi decide di acquistare delle copie, solo che io preferisco non farlo.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite
2 ore fa, Michelino dice:

Ho Ricevuto due proposte di contratto da questo editore. Una free e l'altra in cui mi chiedevano di comprare delle copie (parecchie) scontate del venti per cento. 

 

Due proposte? Ma per due romanzi diversi?

Grazie.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Stesso romanzo. Una proposta Free con tiratura limitata (150) e diritti più bassi e una con acquisto copie (200) scontate del 20% sul prezzo di copertina con tiratura di 1000 e diritti più alti. In entrambe si occupavano loro di editing, promozione, copertina ecc ecc.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite

Mi sembra d'intuire che non c'è nessun "obbligo" d'acquisto. L'autore scegli se pagare o meno e niente viene imposto dall'editore, quindi, diventa una CE a doppio binario per una scelta "quasi" non dipendente dal titolare. Nella proposta Free "giustifico" anche la tiratura limitata, ma sono previste delle seconde edizioni in caso di esaurimento copie e puoi dirci quanti anni dura il contratto?

Grazie per le informazioni.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

È un contratto piuttosto standard di tre anni, se non ricordo male. Due o tre. Credo di sì, credo che siano previste ristampe. Adesso non ce l'ho sotto mano la bozza. No, non viene imposto dall'editore. Lui ti permette di scegliere. Vuoi 1000 copie? Bene. Devi comprarne 200. Oppure puoi scegliere di non comprarne nemmeno una ma, in quel caso, cala la tiratura (150) e le royalties.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite

Teoricamente, l'autore può piazzare 150 copie di volta in volta chiedendone la ristampa, arrivando così alle 1000 copie con la certezza di averle vendute senza doverne comprare 200. Queste comunque sono decisioni personali. Quindi, anche chi è contrario all'acquisto di copie può aggirare questa formula.

Possiamo affermare, allora, che l'editore "cambia politica" secondo le esigenze dell'autore.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite
On 12/5/2016 at 10:15, Michelino dice:

È un contratto piuttosto standard di tre anni, se non ricordo male. Due o tre. Credo di sì, credo che siano previste ristampe. Adesso non ce l'ho sotto mano la bozza. No, non viene imposto dall'editore. Lui ti permette di scegliere. Vuoi 1000 copie? Bene. Devi comprarne 200. Oppure puoi scegliere di non comprarne nemmeno una ma, in quel caso, cala la tiratura (150) e le royalties.

 

@Cristina Cocco

Mi sembra di intuire che ti è stata proposta la "prima scelta", simile a quella che riportarvi (1200 copie e obbligo d'acquisto di 220). Dovrebbe esistere anche la "seconda scelta" (una tiratura limitata a 150 copie senza nessun obbligo d'acquisto). Nel contratto postato però non c'è nessun cenno di pagamento dell'importo da te indicato. Puoi dare seguito alla tua testimonianza?

Grazie.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite

Infatti, ha detto che se volevo potevo salire al 30% del guadagno su copertina ma scendere di copie non conveniva, io penso che se gli interessa giá scende a compromessi altrimenti pazienza, solo che poi vorrei capire se é una persona seria che paga, fa pubblicitá al libro e sicuramente la piú importante e sapere se le porta nelle grandi librerie e non quelle dove nessuno le veda, io vorrei avere dei riscontri da altre persone, delle loro esperienze per poter capire di piú e sicuramente sapere quale é un buon editore?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Conosco personalmente un paio di persone che hanno pubblicato con loro e sono molto felici di questa scelta. Io ho rifiutato per una serie di motivazioni. L'opzione a "pagamento" prevedeva da parte mia l'acquisto di 200 copie al prezzo di 10 per un totale di 2000 euro. Poi, ripeto, il signor Falco ti dava la possibilità di accettare una seconda proposta Free con una tiratura limitata. Avrei potuto anche accettare quella, volendo, ma la proposta era arrivata dopo appena tre settimane dall'invio del manoscritto e ho deciso di rimetterci mano e avere pazienza. Ed è a data bene perché dopo tre mesi mi è arrivata la proposta che cercavo da un'altra CE. Onestamente credo che non sia carino pubblicare foto le foto della bozza di contratto con tutte le info tecniche, opinione personalissima, ecco perché io non lo faccio. In bocca al lupo a tutti.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite

Infatti era per dare un idea, io cmq con la nuova proposta ho deciso di provarci!

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

A me è appena arrivata la proposta di pubblicazione, prima tiratura di 1000 copie e dovrei acquistarne 250 al prezzo di 2500 euro. Direi che passo, anche se a malincuore dato che vanta messaggerie come distributore... 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

@Fleur Puoi anche vantare messaggerie come produttore, ma se non fai promozione coi librai non c'è trippa per gatti - come si dice dalle mie parti. 
Stai su. Se il romanzo vale riceverai altre proposte migliori! 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite
On 1/2/2017 at 11:43, matrai dice:

@Fleur Puoi anche vantare messaggerie come produttore,

 

Questa di messaggerie come distribuzione si ripete continuamente in questo topic ed è riportata anche sul sito dell'editore.

Sinceramente, io qui non ho trovato nessun riscontro:

http://www.messaggerielibri.it/irj/portal

Potreste fornirmi ulteriori indicazioni?

Grazie.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Cita

 

Buonasera, l'anno scorso mi proposero di firmare con loro, come ho già scritto, vantando Messaggerie come distributore e c'era scritto anche sul contratto. Poi ho optato per una ce free ma i modi del signor Falco sono molto gentili e a modo, ho rinunciato all'ultimo secondo. E meno male!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

@matrai Ho rifiutato al volo, nonostante mi avessero mandato un'altra proposta con somma da pagare ridotta. Questo genere di editoria a me non piace per niente.@Nuwanda Non saprei, sul loro sito è presente Messaggerie come distributore, mi sono basata su quello che è scritto lì.

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere un membro per inserire un commento.

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunitày. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

×