Vai al contenuto
  • Chi sta leggendo   0 utenti

    Nessun utente registrato visualizza questa pagina.

Mad.

Ferita al collo che non sia mortale

Post raccomandati

Mi sono spulciata la sezione e mi sembra di non aver trovato nulla a riguardo.
Allora, un mio personaggio deve ferirsi al collo (possibilmente dal labbro al pomo d'Adamo), non so ancora se gli sarà provocata da qualcuno o se sarà un gesto autolesionistico, ma l'importante è che non sia mortale: è possibile?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite Valpur

Decisamente sì. Ho in famiglia una persona sopravvissuta senza grosse conseguenze a una ferita al collo molto grave.
Potrebbe ferirsi in profondità dal labbro fin sotto al mento, in modo da sanguinare  abbondantemente, e in maniera meno grave dal meno al pomo d'adamo.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Aspetta, non mortale? Da te mi aspettavo che il personaggio morisse affogato nel suo stesso sangue, comunque confermo che può sopravvivere.

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Aspetta, non mortale? Da te mi aspettavo che il personaggio morisse affogato nel suo stesso sangue, comunque confermo che può sopravvivere.

Purtroppo mi serve vivo xD

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Il fatto che "per ora" serve vivo non vuol dire che lo rimanga a lungo! :D Sbaglio? Comunque una ferita di quel tipo sicuramente procura un grande sanguinamento.

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Comunque una ferita di quel tipo sicuramente procura un grande sanguinamento.

 Prooooooooooooooooprio quello che volevo u.u

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Metto il link qui sotto, ma è davvero un'immagine un po' forte... comunque questo ometto è sopravvissuto a sette "lance" piantate nel collo, nella zona che cercavi....
 
Vi ripeto, fa un po' impressione... poi non dite che non vi avevo avvisato :)

 

http://www.leggilo.net/112759/miracolato-sopravvive-dopo-essere-stato-trafitto-al-collo-da-7-lance-di-metallo-foto-shock.html

  • Mi piace 2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Metto il link qui sotto, ma è davvero un'immagine un po' forte... comunque questo ometto è sopravvissuto a sette "lance" piantate nel collo, nella zona che cercavi....

 

Vi ripeto, fa un po' impressione... poi non dite che non vi avevo avvisato :)

 

http://www.leggilo.net/112759/miracolato-sopravvive-dopo-essere-stato-trafitto-al-collo-da-7-lance-di-metallo-foto-shock.html

E pensare che c'è gente che muore per uno starnuto ò.o grazie! 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ricordo la foto di un uomo che aveva tentato il suicidio sparandosi sotto al mento con un fucile a pompa. Non ho intenzione di cercarla o di inserire link; l'uomo aveva la mandibola ridotta in frammenti di pelle e carne e la parte inferiore del viso era sostanzialmente distrutta, ma è sopravvissuto (non so con quale qualità della vita). Se calcoli la parte del mento che declina verso il collo, quella è una zona in cui si può essere feriti e sopravvivere.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Che sia autolesionismo o inferta, tutto dipende dal tipo di ferita:

- da strappo: tipo rimane agganciato a qualcosa e si divelle una parte di pelle. Di solito, non è mortale, almeno, non subito;

- da taglio: qui la faccenda è più complicata, perché entrano in gioco i vasi sanguigni, più o meno importanti e anche in base all'ampiezza della ferita;

- da corpo estraneo acuminato: se rimane in sede potrebbe arginare in parte l'emorragia...

- da scoppio: dipende dall'entità della deflagrazione;

- da sostanza chimica: acido, metallo fuso, liquido criogeno, chi più ne ha più ne metta...

 

Solo qualche idea... spero utile! :asd:

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite Munky

Sì, è indubbiamente possibile. Mi viene in mente, per esempio Lucky Luciano, sopravvissuto senza particolari inconvenienti con la gola tagliata da un orecchio all'altro, ma tutto sta al non beccare la giugulare

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Penso che per non accoppare il povero tizio sia importante sopratutto la profondità della ferita e, per essere realistici, anche quello che la produce. Mi sembra che si pensi a qualcosa di tagliente, quindi su piani superficiali in quella zona vasi importanti non se ne recidono. La trachea è messa al di sotto del pomo di Adamo quindi è salva anche quella. Anzi quella non gliela toccherei, altrimenti cominciano problemi non da poco per farlo urlare, parlare e respirare.

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere un utente per inserire un commento.

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

×