Vai al contenuto
  • Chi sta leggendo   0 utenti

    Nessun utente registrato visualizza questa pagina.

Marilyn

Fonti: contattarle o citarle nella bibliografia?

Post raccomandati

Ragazzi spero tanto che qualcuno di voi sappia darmi delle informazioni in merito. Vorrei scrivere un libro che narri la storia di un monumento e i vari miti ad esso associati. Ovviamente sto leggendo tutto il materiale sull'argomento. Ho visitato il monumento, ho fatto delle foto, ecc. Ci sono aneddoti, però, che sono conosciuti solo ai parenti dei vecchi proprietari di questo monumento, dunque io li ho appresi leggendo i loro libri. Come dovrei comportarmi? Dovrei chiedere loro il permesso di citare quegli aneddoti o basta che citi il loro libro nella bibliografia?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Scusate per il titolo, il gatto ha iniziato a saltellare sul pc ed è partito l'invio. Parlo subito con un moderatore per modificarlo :(

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Già le note, non ci avevo pensato :) È vero posso inserirli sia nelle note che nella bibliografia, dovrebbe bastare a non mettermi nei guai :) Grazie

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
dovrebbe bastare a non mettermi nei guai

 

Guai? Rilaaassati... :flower: 

Quando un ricercatore scrive un saggio od un articolo su un certo argomento e cita altri suoi colleghi, secondo te li chiama uno per uno per farsi dare l'autorizzazione? Tieni conto che a volte è più lunga la bibliografia che l'articolo stesso...  :asd:

Vai tranquilla, anzi, tieni conto che i riferimenti bibliografici servono soprattutto a dare attendibilità a ciò che vai affermando: una o due frasette citate con tanto di virgolette non possono costituire plagio o roba simile.

PS: anche ti servissero altre foto oltre a quelle che hai già fatto tu stessa, puoi sempre prenderle da pubblicazioni preesistenti purché tu ne indichi la provenienza.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

 

dovrebbe bastare a non mettermi nei guai

 

Guai? Rilaaassati... :flower:

Quando un ricercatore scrive un saggio od un articolo su un certo argomento e cita altri suoi colleghi, secondo te li chiama uno per uno per farsi dare l'autorizzazione? Tieni conto che a volte è più lunga la bibliografia che l'articolo stesso...  :asd:

Vai tranquilla, anzi, tieni conto che i riferimenti bibliografici servono soprattutto a dare attendibilità a ciò che vai affermando: una o due frasette citate con tanto di virgolette non possono costituire plagio o roba simile.

PS: anche ti servissero altre foto oltre a quelle che hai già fatto tu stessa, puoi sempre prenderle da pubblicazioni preesistenti purché tu ne indichi la provenienza.

 

 

Sei telepatico! Volevo proprio chiederti un parere sulle foto e mi hai già risposto :) Grazie ancora  :flower:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

A parte il gatto ovviamente! :D

Se fosse successo a me sarei andato in crisi mistica, anche senza citare le fonti. Sono allergico! :D

Comunque, scrivo spesso su fatti storici. Analizzo, taglio, cucio, faccio le mie considerazioni. Le fonti bibliografiche sono più che sufficienti a meno che non si riprendano passi interi da altri volumi. In questo caso, credo occorra un'autorizzazione ma non ne sono sicuro.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Beh, dipende dalla lunghezza del passo... Anche citi un'intera pagina (a parte che non l'ho mai visto fare), non devi chiedere niente a nessuno: l'importante è che distingui quelle che sono tue idee e tue affermazioni dai pensieri e citazioni altrui, ma sempre più per un fatto di onestà intellettuale.

Se invece riporti un'opera intera, ad esempio, un intero saggio breve od articolo di qualche altro autore, bisognerà contattare lui o chi ne detiene i diritti, altrimenti la tua diventa pirateria bell'ebbuona, addirittura plagio se lo fai passare per tuo. Ma non mi pare questo il caso di Marilyn.  :asd:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Si parla di diritto di citazione, in deroga al diritto d'autore e questo se le finalità non sono di concorrenza e scopo di lucro l'autore non te lo può vietare (al riguardo del diritto di citazione puoi trovare qualcosa in rete, a cominciare da wikipedia fino a siti più specialistici).

 

Per le foto, però, non la faei altrettanto semplice, non è che le puoi prendere altrettanto liberamente, devi fare attenzione probabilmente anche se vi sono diritti d'autore connessi o obblighi dell'editore/autore verso il fotografo.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Per le foto, però, non la faei altrettanto semplice, non è che le puoi prendere altrettanto liberamente, devi fare attenzione probabilmente anche se vi sono diritti d'autore connessi o obblighi dell'editore/autore verso il fotografo.

 

Dipende da che tipo di foto parliamo, ovviamente: parlando di saggistica et similia, facevo riferimento a materiale da documentazione già pubblicato altrove. Se però parliamo di fotografie che hanno un qualche valore artistico in sé per sé, il discorso è diverso e potrebbero esservi diritti da rispettare.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere un utente per inserire un commento.

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

×